Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




martedì 28 febbraio 2012

News: Il vangelo dell'assassina di Amanda Lind

Cari amici,
siamo lieti di segnalarvi un un thriller crudele, irriverente, rivoluzionario e… divertentissimo
che arriva dalla Svezia. Si tratta de:
IL VANGELO DELL’ASSASSINA
di AMANDA LIND

Longanesi
La Gaja Scienza
432 pagine
17.60 €
IN LIBRERIA 26 GENNAIO 2012

Il libro:
Francy è una moglie, una madre e una manager. E tenere assieme i tre ruoli non è per niente facile. Soprattutto quando sei incinta di otto mesi, hai un figlio in piena crisi adolescenziale che è molto più affezionato alla baby sitter che a te (e la cosa più dura da accettare è che anche tuo marito sembra preferirti la baby sitter…). E poi c’è da mandare avanti l’azienda di famiglia, che attraversa un momento di crisi. Qualcuno ha tradito, e bisogna scovarlo a tutti i costi, soprattutto dopo che, durante il pranzo di Natale, Francy riceve la testa mozzata di un suo fidato collaboratore.
Sì, perché Francy è a capo del più grande impero criminale di Stoccolma…


L'autore:
Amanda Lind con il suo nome di battesimo Johanna Nilson è una scrittrice già molto conosciuta nel proprio paese, la Svezia, dove ha vinto numerosi premi. Nel 2005 il Premio Pär Westberg, assegnato dall’editore Walström & Widstrand. Lo stesso anno ha vinto il premio assegnato dagli studenti dell’Università di Uppsala e il Premio Karin Boye. Nel 2006 ha vinto lo Stockholm Reader Prize per il miglior romanzo ambientato a Stoccolma.
Un giorno l’autrice si è chiesta quale potesse essere il modo di rinnovare la sua già apprezzata scrittura. È stato allora che il personaggio di Francy le si è palesato davanti, con tutta l’urgenza e la forza di una vera e propria bomba letteraria. Da qui nasce Il vangelo dell’assassina e anche l’esigenza, per l’autrice, di distinguere questo tipo di produzione
letteraria da quella precendente firmandosi appunto con lo pseudonimo di Amanda Lind.

Dopo L’allieva di Alessia Gazzola, continua la proposta nel catalogo Longanesi di thriller che cambiano e rinnovano le regole del genere

Nessun commento:

Posta un commento