Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





venerdì 29 settembre 2017

Recensione: L'ANNO CHE È PASSATO di Amanda Reynolds - Corbaccio




Perdere i ricordi di un intero anno di vita dopo un incidente può essere devastante, soprattutto se al risveglio hai la sensazione di non poterti fidare della tua famiglia, che dovrebbe amarti e sostenerti.
Questo è quello che accade a Jo, protagonista del thriller L'ANNO CHE È PASSATO di Amanda Reynolds, edito da Corbaccio.
Tra segreti inconfessabili, bugie e tradimenti, la Reynolds dà vita a un buon domestic thriller, tendente al noir. Si tratta di un'opera d'esordio, e forse manca un po' di suspense, ma si intuisce che l'autrice non ha puntato su questo elemento, ma sulle dinamiche che ruotano attorno alla vita apparentemente perfetta di questa famiglia.
Trattandosi di un domestic thriller, il ritmo è moderato, e la narrazione è suddivisa tra passato e presente. Il passato, è quello prima dell'incidente di Jo, della sua caduta dalle scale. Il romanzo ci svela pian piano cosa successo. Il ritmo procede a piccoli passi, perché la verità deve essere svelata solo nel finale. Nel presente, invece, troviamo una Jo disorientata, melodrammatica, quasi sottomessa alla sua famiglia. Non ricorda nulla dell'ultimo anno, eppure intuisce che il marito e i due figli le stanno nascondendo dei segreti. Ha la terribile sensazione che non può fidarsi di loro, soprattutto del marito. Ma se non può fidarsi neppure dei suoi ricordi, come può farlo degli altri?
Eppure, deve farlo. Loro sono gli unici che possono rivelarle cosa le è successo. Jo, però, non è convinta del loro atteggiamento, dei racconti. L'istinto le suggerisce che c'è dell'altro, che è successo qualcosa che nessuno vuole rivelarle.
Scacciando le paure, riprendendo pian piano la propria vita in mano, Jo inizia a indagare per conto suo. Ha bisogno di conoscere tutta la verità, perché non è certa che sia caduta da sola dalle scale. Qualcosa le suggerisce che non è stato solo un incidente. Cosa l'ha portata fino a qual punto di rottura? Chi era prima dell'incidente? Anche lei aveva dei segreti?
Marito amorevole che ricordava, adesso lo percepisce come un estraneo. Sì, è premuroso e gentile come sempre, ma tra loro c'è una distanza. Di chi è la colpa? C'è di mezzo un tradimento? E chi ha tradito chi? Le domande sono decine, e le risposte si trovano nella sua mente. Deve solo stimolare la memoria, e riportare tutto a galla.
Nell'ultimo anno appena trascorso, ha fatto nuove conoscenze, ma non ne ha alcun ricordo.
Il suo cellulare si è rotto nella caduta, le e-mail sono state già controllate da suo marito. Sembra che nell'anno appena trascorso non sia successo completamente niente, ma Jo è certa del contrario. Non può essere tutto così tranquillo.
I due tempi della narrazione scorrono paralleli. A ogni rivelazione del passato, corrisponde una scoperta o nuovo ricordo di Jo nel presente.
La verità è in qualche modo intuibile, ma l'autrice tira le fila della vicenda in modo da svelare il mistero solo nelle ultimissime pagine, lasciando il lettore con il dubbio fino alla fine.
In conclusione, L'ANNO CHE È PASSATO è un buon esordio, un thriller godibile, dalle tinte un po' fosche, che merita di essere letto.

L'ANNO CHE È PASSATO
Amanda Reynolds
Editore: Corbaccio
Pag.: 324
Prezzo: €16,90
Uscita: 31 agosto 2017

L'AUTRICE:
Amanda Reynolds vive nelle Cotswolds in Inghilterra, dove insegna scrittura creativa. Con i suoi racconti ha partecipato a numerosi festival letterari. L’anno che è passato è il suo primo romanzo.

mercoledì 27 settembre 2017

News: LE VITE PARALLELE di Antonio Fusco - Giunti



Amici,
l'11 ottobre, torna in libreria Antonio Fusco, capo della Squadra Mobile di Pistoia, e il suo Commissario Tommaso Casabona, con il giallo LE VITE PARALLELE, edito da Giunti.


LE VITE PARALLELE
Antonio Fusco
Editore: Giunti
Pag.: 240
Prezzo: €15,00
Uscita: 11 Ottobre

IL LIBRO:
Mentre il commissario Casabona è in congedo per stare a fianco della moglie Francesca, la cui salute sta peggiorando, la provincia di Valdenza è scossa da un caso che tiene col fiato sospeso l'opinione pubblica: una bambina letteralmente svanita nel nulla; una madre che al mattino, entrando nella cameretta dove l'ha lasciata la sera prima, trova il letto vuoto. Che cosa è successo alla piccola Martina? Qualcuno l’ha portata via, oppure è uscita da sola in giardino e si è persa nei boschi circostanti? Iniziano subito le ricerche, e ben presto i sospetti si concentrano sull’ex amante della madre, un balordo cocainomane che non ha mai accettato la fine della relazione. Ma la soluzione non è così semplice, perché l’uomo, rintracciato in Costa Azzurra, muore poco dopo a seguito di quello che sembra essere un suicidio. L’unico filo di speranza si spezza, e a quel punto la bambina si perde nelle nebbie della terra di mezzo, quel luogo indefinito che non è più esistenza ma non è ancora morte. Casabona, nonostante le condizioni della moglie, decide di rientrare e assumere la direzione dell’indagine. La Squadra mobile inizia così a scavare nelle vite delle persone legate alla bambina, portando alla luce un mondo popolato di maschere e vite parallele, abilmente nascoste dalla facciata della pubblica virtù...

L'AUTORE:
Antonio Fusco è nato nel 1964 a Napoli. Laureato in Giurisprudenza e Scienze delle pubbliche amministrazioni, è funzionario nella Polizia di Stato e criminologo forense. Ha lavorato a Roma e a Napoli. Dal 2000 vive in Toscana, dove si occupa di indagini di polizia giudiziaria. Per Giunti sono usciti con grande successo: Ogni giorno ha il suo male (2014, Premio Scrittore Toscano, Premio Garfagnana in Giallo, Premio Apoxiomeno); La pietà dell’acqua (2015, Premio Mariano Romiti, Best 2015 nella classifica di iTunes, Premio Furio Innocenti, Trofeo Rinaldo Scheda); Il metodo della fenice (2016, Best 2016 nella classifica di iTunes). A giugno 2017 esce per Giunti, in un unico volume, la raccolta delle prime tre indagini del commissario.

martedì 26 settembre 2017

News: LOST MEMORIES di Sergio Serra - Lettere Animate



Cari amici,
oggi, abbiamo il piacere di presentarvi l'opera d'esordio di Sergio Serra. Si tratta del thriller psicologico LOST MEMORIES - Ricordi Perduti - edito da Lettere Animate.
Se volete avere maggiori info sull'autore, e sulle sue opere, potete visitare e seguire la sua pagina facebook Segio Serra Autore.


LOST MEMORIES
Sergio Serra
Editore: Lettere Animate
Prezzo: Cartaeo €16,00 - Ebook: €2,99
Pagine: 246

IL LIBRO:
Avete mai pensato di svegliarvi, credere di essere una persona e poi scoprire di essere un’altra? Avete mai pensato di avere la vostra vita sotto controllo e poi da un giorno all’altro ritrovarvi a chiedervi chi siete? Come reagireste se le persone che credevate di conoscere si rivelassero diverse da quelle che erano state fino ad ora? E se fossero proprio queste persone a farvi capire che la vostra mente ha mentito sui vostri ricordi, sulle vostre certezze? Pazzia, follia, sono questi gli aggettivi che descrivono la mia vita dal momento dell’aggressione, aggettivi che hanno preso una posizione tale da credere che tutto ciò che mi sta capitando sia frutto di un piano ben organizzato. E quando in quei momenti, quelli in cui succedeva, avvertivate quel mal di testa, cosa avreste fatto? Sareste scappati? Perché ormai l’avevo capito che quando avvertivo quel piccolo rintocco rumoroso nella mia testa, qualcosa sarebbe successo. Perciò cari lettori ponetevi le domande che mi sono posto io, e cercate di trovare una soluzione, mentre leggete la mia storia, la storia di Michael, un uomo la cui vita è stata segnata da un destino crudele.

PRESENTAZIONE DELL'AUTORE:


"Uno Psico-thriller dove ogni passo del protagonista e del mondo che lo circonda sembra sia rallentato, ma al contempo accelerato. Frasi brevi scandiscono il percorso, una dopo l’altra con ritmo serrato . Ci sono “zone” in questo libro che sembrano scandite da un metronomo. Una scrittura ideata ed ideale per creare pathos, che, se all’inizio sembra confondere il lettore, è successivamente chiaro che lo accompagna a vivere ciò che la mente di Michael vive."

L'AUTORE:
Sergio Serra vive a Cagliari nella splendida Sardegna. Ha vent’anni e frequenta l’università. Già dalle scuole elementari inizia a scrivere racconti e nel corso degli anni coltiva la sua passione. Nonostante la scelta del suo percorso di studi ricadde su un istituto informatico, mancava ancora quella parte che le materie scientifiche non potevano dare. Decide così di compiere due percorsi paralleli in modo tale da poter coltivare entrambe le passioni. Il suo tempo libero lo dedica interamente alla scrittura di testi inediti e alla lettura dei più svariati libri. Ad oggi sta già scrivendo il suo secondo romanzo.

sabato 23 settembre 2017

Giveaway: LA NUOVA MOGLIE di Jane Corry - Piemme


Buongiorno, amici!
Su Il Giallista, parte un nuovo Bestseller Giveawey!
Da oggi, infatti, avete la possibilità di vincere una copia cartacea del thriller psicologico  LA NUOVA MOGLIE di Jane Corry, edito da Edizioni Piemme.

Come sempre, partecipare è semplicissimo. Basta seguire solo queste tre regole:
1) Metti "Mi Piace" alle pagine Fb IL GIALLISTA e Edizioni Piemme.

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post qui, nel blog, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 30 Settembre 2017.
Buona fortuna!


LA NUOVA MOGLIE
Jane Corry
Editore: Piemme
Pag.: 468
Prezzo: €18,50
Uscita: 5 Settembre 2017

PRIMA C'È L'AMORE. POI IL MATRIMONIO (E UNA MAGNIFICA LUNA DI MIELE IN SICILIA). POI L'OMICIDIO.

IL LIBRO:
È successo molto in fretta per Lily e Ed: si sono conosciuti, innamorati, sposati, tutto nel giro di pochi mesi, e ora che sono tornati a Londra dal loro viaggio di nozze in Italia non ci sono più scuse: è il momento di dare inizio alla vita vera. E Lily è più che decisa a cominciare da zero, a concedersi un nuovo inizio, e a lasciarsi alle spalle tutto ciò che del suo passato ancora la tormenta. Avvocato alle prime armi, è in procinto di affrontare il suo primo vero caso: difendere in appello un uomo già condannato per omicidio. Un uomo nei confronti del quale, per qualche ragione che non vuole svelare neanche a se stessa, Lily comincia ben presto a provare un misto di attrazione e paura. Intanto, nella loro vita domestica, compare la piccola Carla, la figlia della vicina di casa. Una bambina che resta troppo sola e di cui la giovane coppia ama prendersi cura quando la mamma è chissà dove, ma che, come solo i bambini sanno fare, osserva e capisce molte più cose di quante gli adulti possano immaginare. Carla ha solo nove anni, ma ha già capito che i segreti sono una cosa potente. E che possono farle avere tutto ciò che desidera…

L'AUTRICE:
JANE CO​RRY è tra le principali autrici di narrativa inglese, ha insegnato scrittura creativa alla Oxford University e collabora con diversi giornali inglesi, tra cui The Times e The Daily Telegraph. Con La nuova moglie, tra i principali bestseller dell’anno in Inghilterra, ha esordito con incredibile successo nell’ambito del thriller psicologico, arrivando in vetta alle classifiche non solo inglesi ma anche americane.

venerdì 22 settembre 2017

News: RISPONDI, SE MI SENTI di Ninni Schulman - Marsilio


Cari amici
dal 28 settembre, sarà disponibile nelle librerie il thriller RISPONDI, SE MI SENTI della giallista svedese Ninni Schulman. Il romanzo sarà edito da Marsilio, ed è il quinto episodio della serie con protagonista Magdalena Hansson.


RISPONDI, SE MI SENTI
Ninni Schulman
Editore: Marsilio
Pag.: 464
Prezzo: €18,50
Uscita: 28 settembre 2017

IL LIBRO:
Nel Värmland, regione di torbiere e boschi infiniti nella Svezia centrale, è arrivato l’autunno, tempo di caccia all’alce. Petra Wilander, alla guida della stazione di polizia di Hagfors, è pronta per una nuova battuta insieme alla sua squadra. Dopo ore di appostamenti tra abeti e cespugli di mirtilli, alla fine di una giornata dove più spari sono riecheggiati a lungo tra le montagne, due membri del gruppo non fanno ritorno: un uomo è morto e una ragazzina di tredici anni è scomparsa. Potrebbe essere stato un incidente? O è più probabile che qualcuno abbia approfittato dell’annuale raduno per regolare dei conti in sospeso? Mentre le indagini seguono il loro faticoso corso, anche la stampa si butta a capofitto sul caso. Magdalena Hansson, reporter del Värmlandsbladet che rischia di ritrovarsi disoccupata a causa dei tagli minacciati dall’alto, vede in quella morte sospetta l’occasione per rilanciare la testata locale per cui lavora. Si è lasciata alle spalle la redazione di un grande quotidiano della capitale per tornare alla cittadina della sua infanzia, desiderosa di offrire ai suoi figli una vita più semplice e protetta. Nessuno come lei conosce luoghi e persone di quella piccola comunità isolata: la sua esperienza, unita all’ostinazione e al garbo che le sono propri, può risultare decisiva per andare a fondo del caso e degli scomodi segreti che racchiude. Nella cornice di una natura selvaggia e magnifica, divisa tra la passione per un lavoro senza orari e l’amore profondo per la sua famiglia, dopo i lunghi e solitari mesi della maternità, Magdalena Hansson decide di chiudere un occhio sui sensi di colpa e di riprendersi le emozioni di un’inchiesta ad alto tasso di adrenalina.

L'AUTRICE:
NINNI SCHULMAN (1972), giornalista, vive a Stoccolma ma è cresciuta nel Värmland, la regione della Svezia dove è ambientata anche la sua serie poliziesca con protagonista Magdalena Hansson. Il quinto episodio della serie è al momento primo in classifica nel suo paese.

giovedì 21 settembre 2017

News: LE VENTI GIORNATE DI TORINO di Giorgio De Maria - Frassinelli


Cari amici,
oggi vi segnaliamo la nuova edizione di un giallo pubblicato per la prima volta nel 1977. Si tratta di LE VENTI GIORNATE DI TORINO di Giorgio De Maria, edito da Frassinelli, in libreria dal 19 settembre.


LE VENTI GIORNATE DI TORINO
Giorgio De Maria
Editore: Frassinelli
Pag.: 156
Prezzo: €17,50
Uscita: 19 settembre 2017

IL LIBRO:
Le venti giornate di Torino erano iniziate il 3 luglio di dieci anni prima: la siccità, l'insonnia collettiva, i cittadini che vagavano come fantasmi per le strade del centro storico, le grida misteriose, le statue che sembravano aver preso vita, e soprattutto una orribile catena di omicidi. Poi, dopo venti giorni, tutto era finito, all'improvviso, come era cominciato. E nessuno aveva più voluto parlare di quella storia. Dieci anni dopo, un anonimo investigatore dilettante decide di indagare per scrivere un libro su quella vicenda. Perché l'insonnia di massa? E chi erano, e da dove venivano, le mostruose figure di cui troppe testimonianze raccontano? E soprattutto, che nesso c'era tra quanto accadde e la biblioteca che era stata aperta presso la Piccola Casa della Divina Provvidenza? Una biblioteca assai strana, dove non si trovavano i testi pubblicati dagli editori, ma scritti di privati cittadini, che rivelavano i loro pensieri più intimi e profondi, molto spesso terribili, e li mettevano in condivisione con altri cittadini come loro. Non passerà molto prima che il protagonista si renda conto che quella orribile stagione si è conclusa solo in apparenza, e che le forze oscure che avevano scatenato quei drammatici giorni di violenza cieca sono ancora presenti e vigili. Un romanzo inquietante, profetico in modo inspiegabile, principale opera di un autore ingiustamente dimenticato. Pubblicato la prima volta nel 1977, Le venti giornate di Torino fu sostanzialmente ignorato: torna dopo quarant'anni in libreria. Come se avesse voluto aspettare il momento giusto.

L'AUTORE:
GIORGIO DE MARIA è nato nel 1924 a Torino. È stato critico teatrale per l'Unità torinese dal 1958 al 1965. Nel 1958 ha fatto parte con Liberovici, Straniero, Calvino, Fortini e Amodei del gruppo «Cantacronache» per il rinnovamento della canzone italiana. Ha pubblicato, tra l'altro, Le canzoni della cattiva coscienza (1964, in collaborazione con Eco, Straniero, Liberovici e Jona) e i romanzi I trasgressionisti (1968), I dorsi dei bufali (1973), La morte segreta di Josif Giugasvili (1976). Le venti giornate di Torino uscì per le edizioni Il Formichiere nel 1977. In seguito Giorgio De Maria non ha più pubblicato nulla, ed è morto nel 2009.

News: FATA MORGANA di Massimo Rea



Amici,
abbiamo il piacere di segnalarvi il thriller FATA MORGANA, il romanzo d'esordio del giornalista Massimo Rea, edito sulla piattaforma Amazon.it.


FATA MORGANA
Massimo Rea
Editore: Amazon
Prezzo: €8,31
Pag.: 300
Uscita: 13 Febbraio 2017

IL LIBRO:
Una serie di omicidi irrisolti getta lo scompiglio nella vita degli abitanti di una tranquilla provincia italiana. Le indagini, affidate al commissario Montanari, si rivelano complicate fin dall'inizio. L'assassino lascia ogni volta sulla scena del delitto macabri indizi che, apparentemente, non hanno nulla a che vedere con le vittime. In un crescendo di suspense e di azione, Eddy Montanari dovrà proteggere la giovane procuratrice Claudia Martini dalle minacce del misterioso assassino, e fare luce sui molteplici enigmi che nascondono inconfessabili verità.

L'AUTORE:
Massimo Rea nasce a Napoli nel 1974. Nel 2000 si laurea in scienze politiche all'Università Federico II. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2009, lavora come cronista e si dedica alla pubblicazione di racconti. Fata Morgana è il suo primo romanzo.

martedì 19 settembre 2017

News: LA MOGLIE IMPERFETTA di B. A. Paris - Nord Editrice


Amici,
tenetevi pronti, perché il 21 settembre, arriva nelle librerie LA MOGLIE IMPERFETTA, il nuovo thriller di B. A. Paris (edito da Casa Editrice Nord), autrice del bestseller La coppia perfetta, pubblicato in 35 paesi con 1,5 milioni di copie vendute nel mondo.
Da non perdere!


LA MOGLIE IMPERFETTA
B. A. Paris
Editore: Nord Editrice
Pag.: 400
Prezzo: €16,90
Uscita: 21 settembre 2017

«Dopo il bestseller La coppia perfetta, B.A. Paris si conferma un'abilissima maestra della suspense, capace di scandagliare con inquietante precisione i pericoli in agguato tra le mura domestiche
Publishers Weekly

IL LIBRO:
A chiunque ogni tanto capita di non ricordare dove abbia messo le chiavi di casa o dove sia parcheggiata la macchina, o magari di dimenticare un appuntamento con un’amica. Chiunque non farebbe caso a simili sciocchezze. Per Cass Anderson, invece, è diverso. Ogni minimo deragliamento della memoria potrebbe essere un sintomo preciso: demenza precoce, la malattia che ha colpito la madre diversi anni prima. Ecco perché, adesso, Cass sta vivendo un incubo. Una sera di pioggia, tornando a casa, ha superato un’auto ferma sul ciglio della strada. All’interno c’era una donna, ma lei non si è fermata ad aiutarla. Poi la mattina seguente ha scoperto dai telegiornali che quella donna è stata assassinata. Esattamente dove lei l’aveva incrociata. E, subito, ai sensi di colpa si aggiunge l’angoscia di aver visto qualcosa che non avrebbe dovuto vedere. Come spiegare le telefonate mute che ha cominciato a ricevere proprio da quella mattina, se non come una velata minaccia? E perché quando è in casa ha così spesso la sensazione di essere osservata? Cass è terrorizzata perché non ricorda nessun dettaglio significativo riguardo quella sera. Purtroppo, però, da qualche giorno non si ricorda nemmeno come funziona la lavatrice, se ha preso o no le sue pillole, se uno dei coltelli in cucina avesse una strana macchia sulla lama, come di sangue… L’unico che potrebbe aiutarla a non impazzire e a capire cosa stia succedendo è suo marito, Matthew, che però le appare ogni giorno più distante e distaccato, quasi fosse il primo a essere certo che non ci sia niente da fare, che la malattia sta prendendo il sopravvento. E anche Cass ormai se ne sta convincendo. Un pomeriggio, però, nel garage di casa lei fa una scoperta che cambia tutto…

L'AUTRICE:
B.A. Paris è nata e cresciuta in Inghilterra, ma si è trasferita in Francia per lavorare in una grande banca d'investimento. A un certo punto della sua vita, però, ha deciso di cambiare e di dedicarsi all'insegnamento e alla narrativa. Quindi ha fondato una scuola di lingue e ha iniziato la stesura della Coppia perfetta, il suo romanzo d’esordio, che è stato tradotto in 35 Paesi ed è diventato un caso editoriale da milioni di copie vendute. Vive a Parigi col marito e le cinque figlie.

lunedì 18 settembre 2017

Recensione: LA DONNA SILENZIOSA di Debbie Howells - Newton Compton Editori




Come ci hanno insegnato i gialli classici inglesi, il male si nasconde ovunque, e non risparmia nessun luogo, neppure il più tranquillo e idilliaco (all'apparenza), come in LA DONNA SILENZIOSA di Debbie Howells, edito da Newton Compton Editori.
Sì, perché in una piccola e graziosa cittadina inglese, dove tutti si conoscono, sparisce la giovane Rosie Anderson. Rosie ha diciotto anni era introversa, taciturna, gentile, eppure scompare all'improvviso.
La tragedia della sua perdita manda la cittadina nello sconforto, iniziando a sospettare di tutti.
Oltre la sua famiglia, la più colpita dalla sparizione di Rosie è Kate, una giardiniera del posto. Katie si era affezionata particolarmente a Rosie. Vedeva in lei qualcosa di particolare, e iniziava a volerle bene come a una figlia.
Decisa a fare giustizia per una giovane innocente, Katie inzizia a indagare sul caso, convinta che la polizia stia (come da copione in un giallo) sbagliando.
Per trovare il colpevole, Katie si avvicina alla famiglia apparentemente perfetta di Rosie, in particolar modo alla madre, Joanna.
Joanna è bella, in forma, impeccabile, eppure la sua vita è stata colpita da una tragedia inimmaginabile. Katie diventa la sua migliore amica, e man mano che la conoscenza diventa più intima, si accorge che la vita di Joanna non è così perfetta come sembra. Il padre di Rosie non è l'uomo apprezzato e venerato da tutti, Joanna non è così impeccabile come tutti pensino, e la loro vita non è per nulla perfetta.
Katie è sempre più ostinata a scoprire cosa è accaduto a Rosie. E quando scoprirà la sconvolgente verità, si renderà conto fin dove può spingere l'ossessione. Fin dove può arrivare una mente deviata, disturbata. Le azioni che può compiere, giustificate dall'oscuro mondo immaginario nel quale è chiusa. Un mondo distorto, dove l'oggetto dell'ossessione è l'unica cosa che importi, il motore trainate della sua vita e il movente di tutte le sue azioni.
Scavando a fondo nella psicologia dei personaggi, capitolo dopo capitolo, la Howells ci regala un thriller psicologico raffinato, ben architettato.
Nulla è lasciato al caso. L'autrice ha dedicato molta attenzione alla costruzione dei personaggi, alla loro evoluzione psicologica.
Trattandosi di un thriller tra il domestic e il psicologico, non c'è un alto tasso di suspense, ma lo stile narrativo è abbastanza coinvolgente, e la particolare attenzione dell'autrice per l'aspetto psicologico dei protagonisti, rende questo thriller una lettura interessante e piacevole.

LA DONNA SILENZIOSA
Debbie Howells
Editore: Newton Compton
Pag.: 336
Prezzo: €10,00
Uscita: 24 Agosto 2017

L'AUTRICE:
Debbie Howells in passato ha studiato psicologia, è stata un’istruttrice di volo, la proprietaria di un negozio di fiori, e attualmente scrive a tempo pieno. Il suo thriller d’esordio, La donna silenziosa, è stato un successo di critica e di pubblico e i diritti di traduzione sono stati venduti a cifre molto alte in numerosi Paesi. Debbie vive nel West Sussex con la sua famiglia. 
Per maggior informazioni sull'autrice visitate il suo sito debbiehowells.com

Intervista: Emiliano Bezzon, autore di IL MANOSCRITTO SCOMPARSO DI SIDDHARTA - Robin Edizioni


Cari amici,
oggi, è nostro ospite Emiliano Bezzon, autore del noir IL MANOSCRITTO SCOMPARSO DI SIDDHARTA, edito da Robin Edizioni.


1) Benvenuto su "Il Giallista", Emiliano.
Cosa significa per lei scrivere? 
Significa fissare le storie che immagino fin nei minimi dettagli, traendo piacere nel vedere nascere e crescere il racconto narrativo e cercando anche di immaginare la reazione di chi lo leggerà.

2) Che generi letterari predilige? 
Sono un lettore onnivoro, ma prediligo, anzi leggo quasi esclusivamente, autori italiani. Negli ultimi tempi leggo romanzi gialli ma non disdegno la narrativa di altri generi, anzi il distacco dal genere poliziesco per qualche periodo me lo fa ancor più apprezzare quando ci ritorno.

3) Quali sono gli autori che hanno contribuito alla sua formazione letteraria? 
Il primo autore che ho letto fuori dagli obblighi scolatici è stato Ignazio Silone. I miei modelli nel poliziesco sono invece Renato Olivieri e Augusto de Angelis, due grandissimi giallisti milanesi da tempo scomparsi ma i cui romanzi sono ancora piacevolissimi e modernissimi.

4) Da dove trae ispirazione per le trame dei suoi libri? 
Dai posti che vedo, dalle persone che incontro. Lì nascono le storie, poi mi dedico puntigliosamente alla parte investigativa, aiutandomi con la mia esperienza professionale e il continuo studio necessario per scrivere saggi e manuali, che sono l'altra mia attività scrittoria e giornalistica.

5) Cosa l’ha spinta a scrivere il suo primo romanzo? 
Dopo averne letti centinaia e aver scritto saggi e manuali giuridici, ho voluto cimentarmi con la scrittura narrativa. Il salto è stato notevole e faticoso, perché la finzione è più difficile da raccontare rispetto alla realtà.

6) Sta lavorando a un nuovo libro? Se sì, può darci qualche anticipazione? 
Sto lavorando alla seconda indagine della protagonista dei miei romanzi, Giorgia del Rio: è una storia ambientata nel mondo del melodramma verdiano e mentre nell'ultimo si parla di un manoscritto scomparso, nel nuovo si parlerà di un'importanze partitura operistica venuta misteriosamente alla luce, suscitando diversi appetiti, più o meno leciti, e causando morti. L'indagine si muoverà ancora una volta in una doppia dimensione temporale, tra la vita le opere di Verdi e Boito e dietro le quinte del Teatro alla Scala

L'AUTORE:
Emiliano Bezzon, classe 1964, è nato a Gallarate (VA) e si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Milano. E’ stato Ufficiale di Complemento nell’Arma dei Carabinieri e ha poi iniziato una brillante carriera nella Pubblica Amministrazione. Attualmente è Comandante della Polizia Locale di Varese. Giornalista pubblicista, è al suo terzo romanzo.

mercoledì 13 settembre 2017

News: L’UOMO CHE INSEGUIVA LA SUA OMBRA / Millennium 5 di David Lagercrantz - Marsilio


Amici,
vi informiamo che, dal 7 settembre, è disponibile nelle librerie L'UOMO CHE INSEGUIVA LA SUA OMBRA MILLENNIUM 5, il secondo sequel della trilogia Millennium di Stieg Larsson, edito da Marsilio.
Il libro,uno dei più clamorosi fenomeni editoriali degli ultimi anni, con oltre 80 milioni di copie vendute nel mondo, è uscito in contemporanea internazionale in 26 Paesi.


L’UOMO CHE INSEGUIVA LA SUA OMBRA / Millennium 5
David Lagercrantz
Editore: Marsilio
Pag.: 496
Prezzo: €21,00
Uscita: 7 settembre 2017

Ero terrorizzato all’idea di non riuscire a rendere giustizia al mondo che Stieg Larsson aveva creato. Per questo sono stato meticoloso nel cercare di conoscere quel mondo e i suoi codici. Ora ce l’ho nel sangue.David Lagercrantz

IL LIBRO:
L’aver portato alla luce un intrigo criminale internazionale, mettendo in mano al giornalista investigativo più famoso di Svezia lo scoop del decennio, non è bastato a risparmiare a Lisbeth Salander una breve condanna da scontare in un carcere di massima sicurezza. E così, mentre a Mikael Blomkvist e a Millennium vanno onori e gloria, lei si ritrova a Flodberga insieme alle peggiori delinquenti del paese, anche se la cosa non sembra preoccuparla più di tanto. È in grado di tener testa alle detenute più spietate – in particolare una certa Benito, che pare avere l’intero penitenziario ai suoi piedi, guardie comprese –, e ha altro a cui pensare. Ora che è venuta in possesso di informazioni che potrebbero aggiungere un fondamentale tassello al quadro della sua tortuosa infanzia, vuole vederci chiaro. Con l’aiuto di Mikael, la celebre hacker comincia a indagare su una serie di nominativi di un misterioso elenco che risveglia in lei velati ricordi. In particolare, quello di una donna con una voglia rosso fiammante sul collo. Nella sua inestinguibile sete di giustizia, Lisbeth rischia di riaccendere le forze oscure del suo passato che ora, in nome di un folle e illusorio bene più grande, quasi sembrano aver stretto un’alleanza per darle di nuovo la caccia. Come un drago, quello stesso drago che ha voluto tatuarsi sul corpo, per annientare i suoi avversari Lisbeth è pronta a sputare fiamme e a distruggere il male con il fuoco che brucia dentro tutti quelli che vengono calpestati.

L'AUTORE:
David Lagercrantz (Stoccolma, 1962), figlio di un noto scrittore e critico svedese, Olof Lagercrantz, dopo gli studi in Filosofia e la specializzazione in giornalismo, è stato redattore di cronaca nera per il quotidiano “Expressen”. La fama e l’attenzione della critica sono arrivate con il romanzo La caduta di un uomo. Indagine sulla morte di Alan Turing, edito in Itala da Marsilio. Nel 2011 ha pubblicato la biografia Io, Ibra sulla vita di Zlatan Ibrahimovic, uno dei libri di maggior successo in Svezia nei tempi moderni: nominato per il prestigioso August Prize nel 2012 e selezionato per il premio William Hill Sports Book of the Year. Nell’estate del 2013 è stato messo sotto contratto dalla casa editrice svedese Norstedts e Moggliden (editore dei primi tre titoli della saga bestseller Millennium di Stieg Larsson), per scrivere il sequel della trilogia dell’autore scomparso. Il primo titolo, Quello che non uccide / Millennium 4 (edito anch’esso in Italia da Marsilio) è uscito in contemporanea in 47 lingue, vendendo ad oggi oltre 6 milioni di copie.

martedì 12 settembre 2017

News: LA SPOSA ERA VESTITA DI BIANCO di Mary Higgins Clark e Alafair Burke - Sperling & Kupfer


Cari amici,
vi informiamo che, il 19 settembre 2017, arriva in libreria il thriller LA SPOSA ERA VESTITA DI BIANCO. Si tratta del secondo capitolo, dopo COSÌ IMMOBILE TRA LE MIE BRACCIA (qui la nostra recensione), della coppia Mary Higgins Clark - Alafair Burke, edito sempre da Sperling & Kupfer.
Da non perdere.


LA SPOSA ERA VESTITA DI BIANCO
Mary Higgins Clark - Alafair Burke
Editore: Sperling & Kupfer
Pag.: 360
Prezzo: €19,90
Uscita: 19 settembre 2017

IL LIBRO:
Ecco venire la sposa, tutta vestita di luce raggiante e bella, risplende davanti a lui.
Laurie Moran, la produttrice televisiva che ha inventato il programma Under Suspicion, può ben dirsi soddisfatta: grazie alla sua trasmissione, due omicidi irrisolti hanno trovato un colpevole e il suo successo ha dato nuovo lustro all'emittente per cui lavora. Laurie si sta quindi preparando alla riunione con il suo capo, pronta a presentargli tre cold case da investigare tra i quali scegliere il nuovo soggetto di Under Suspicion. Quando però arriva in ufficio, carica dei dolci della nuova pasticceria francese del Rockefeller Center per i suoi assistenti, ad accoglierla c'è solo il loro imbarazzo. Infatti, i due non sono riusciti a fermare la donna che ha chiesto di incontrarla senza appuntamento e che si è infilata nel suo studio con la forza della convinzione e delle lacrime. Laurie sarebbe decisa a liberarsene, ma la storia che Sandra, la bellissima signora che trova seduta sul suo divano, le racconta, la convince di avere per le mani il suo nuovo caso. Sandra le chiede di cercare la figlia Amanda, sparita cinque anni prima alla vigilia del matrimonio, senza lasciare alcuna traccia. La stampa l'ha ribattezzata la Sposa Fuggitiva, liquidando la sua scomparsa in modo frettoloso. Troppo frettoloso, secondo Sandra, che rivela a Laurie inquietanti dettagli sulla vita di Amanda, riportando alla luce vecchi rancori e gelosie che covavano da tempo sotto la cenere. Tra il testimone, la damigella d'onore e l'ex fidanzato, Laurie dovrà districare una matassa molto complicata.

LE AUTRICI:
Mary Higgins Clark, acclamata autrice di numerosissimi bestseller internazionali che hanno venduto più di trecento milioni di copie nel mondo, è nota come la Regina della Suspense. Vive a Saddle River, nel New Jersey, con il marito. Madre di cinque figli, si divide tra la scrittura e i molti nipoti. Ha vinto il Premio Agatha Christie alla carriera. www.maryhigginsclark.com


Alafair Burke figlia di un mostro sacro della letteratura americana, James Lee Burke, insegna diritto a New York ed è scrittrice di successo, apprezzata da autori come Michael Connelly («Sono un fan di Alafair Burke fin dal suo esordio, eppure continua a sorprendermi») e Lee Child («Intelligente, brava, capace… e molto consigliata»). 
È l'autrice de La ragazza nel parco e Una perfetta sconosciuta (entrambi Piemme). www.alafairburke.com

sabato 9 settembre 2017

Recensione: LA SORELLA di Louise Jensen - Sperling & Kupfer



È possibile che il segreto di una sola persona riesca a condizionare e stravolgere l'esistenza di tante vite?
Sì, ed è quello che accade in LA SORELLA di Louise Jensen, edito da Sperling & Kupfer.
Uscito l'11 luglio, "La sorella" è un thriller incentrato sull'amicizia fraterna. Come quella nata tra i banchi di scuola di Grace e Charlie. Le due vivevano quasi in simbiosi, e quando Charlie muore, Grace si sente crollare il mondo addosso. Insieme, le due ragazze hanno vissuto molte esperienze e condiviso tanti segreti, fino a quando un giorno Charlie lascia misteriosamente la città, salutando Grace con una sola frase: "Scusami, Grace. Ho fatto una cosa orribile."
Charlie scompare per molti anni, e al suo ritorno, muore all'improvviso.
Grace non riesce a capacitarsi della sua morte, e riprendersi è un'impresa. Sente di aver tradito la sua amica, di essere la responsabile della sua morte. Per dar pace alle sue angosce, allora, decide di aprire una scatola che avevano sotterrato ai tempi del liceo. Lì dentro, ci sono i loro desideri, e Grace è intenzionata a esaudire quelli dell'amica scomparsa.
Per far ciò, però, Grace dovrà indagare sulla vita privata di Charlie, quella vita che credeva di conoscere così bene. Perché Charlie si è scusata, prima di partire? Quale segreto nascondeva?
Uno dei desideri di Charlie era ritrovare il suo padre biologico, quindi Grace si mette nelle sue tracce. L'impresa non è facile, e durante le ricerche si imbatte in Anna. Anna risponde a un annuncio scritto da Grace, dichiarandosi la sorellastra di Charlie.
Grace ne rimane colpita. Da un lato è un sollievo e un piacere, perché una parte di Charlie è di nuovo con lei, ma dall'altra, sente che il suo ruolo di sorella acquisita le è stato sottratto.
Grace si trova molto bene con Anna, le sembra di tornare indietro nel tempo, eppure iniziano ad accadere strani episodi. Scompaiono oggetti, arrivano messaggi di minacce anonimi, perde il lavoro, e il suo compagno, Dan, comincia a comportarsi in modo strano. Il loro rapporto sembra quasi sul punto di rottura.
Cosa sta succedendo alla sua vita? Chi è veramente Anna? Cosa vuole da lei? Anna è davvero la sorella di Charlie?
Mille interrogativi affollano la mente di Grace, ma lei non si fa intimidire. Ha bisogno di capire, di portare a galla la verità, e mettere pace ai suoi pensieri. Perché tra Grace è Charlie c'è stata una rottura, qualcosa si è messo in mezzo tra di loro. Un segreto. Un segreto che ha messo fine al loro legame e ha cambiato le vite di entrambe; e non solo.
"La sorella" è un thriller psicologico che scandaglia le dinamiche dei rapporti umani. Un thriller che ti porta a sospettare di tutti, che ti insegna a contare solo sulle tue forze e di credere in te stesso.
La Jensen, alternando la narrazione tra presente e passato, ha creato una storia con un ritmo narrativo coinvolgente, riuscendo a mantenere alta l'attenzione del lettore per tutto il tempo, innescando quella suspense che ti spinge a non chiudere il libro.
Ottima la costruzione dei personaggi, in particolare quella della protagoniste.  
In conclusione, questo domestic noir, incentrato sulle difficili dinamiche familiari, e su come il passato può irrimediabilmente distruggere il futuro, è una lettura che vi consigliamo.

LA SORELLA
Louise Jensen
Editore: Sperling & Kupfer
Pag.: 336
Prezzo: €18,90
Uscita: 11 luglio 2017

L'AUTRICE:
Louise Jensen, coach di mindfulness e autrice bestseller di USA Today e di Amazon UK, vive in Northamptonshire con il marito, i figli, un cocker spaniel matto e un gatto molto dispettoso. Il suo primo romanzo, La sorella, è stato finalista ai Goodreads Awards nel 2016 e ha venduto oltre 500.000 copie, rimanendo a lungo nella Top Ten di Amazon. I diritti di traduzione sono stati ceduti in tredici Paesi. 
www.louisejensen.co.uk 

venerdì 8 settembre 2017

Giveaway: OGNI PICCOLA BUGIA di Alice Feeney - Nord Editrice


Buongiorno, amici!
Questa mattina, su Il Giallista, parte un Giveawey che mette in palio una copia cartacea di un thriller che sta riscuotendo molto successo. Si tratta del thriller psicologico OGNI PICCOLA BUGIA, il romanzo d'esordio di Alice Feeney, edito da Nord Editrice.

Come sempre, partecipare è semplicissimo. Basta seguire solo queste tre regole:
1) Metti "Mi Piace" alle pagine Fb IL GIALLISTA e CASA EDITRICE NORD.

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post qui, nel blog, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 15 Settembre 2017.
Buona fortuna!


OGNI PICCOLA BUGIA
Alice Feeney
Editore: Nord Editrice
Prezzo: €16,90
Pag.: 336
Uscita: 31 agosto 2017

MI CHIAMO AMBER REYNOLDS E CI SONO TRE COSE CHE DOVRESTE SAPERE DI ME: SONO IN COMA. MIO MARITO MI ODIA. A VOLTE DICO BUGIE.
***
«Un thriller psicologico scioccante, 
con un finale da far gelare il sangue nelle vene.» 
BBC 

IL LIBRO:
Il mondo intorno a lei è fatto solo di suoni, rumori, voci. Ed è grazie a quelle voci frammentarie e confuse che Amber Reynolds capisce di aver avuto un incidente d’auto e di essere in una stanza di ospedale. In coma. Amber non ricorda nulla di quanto le è accaduto, e una domanda la perseguita da subito: com’è possibile? Io non guido quasi mai… Poi, tra quelle voci ne riconosce due, che diventeranno il suo unico contatto con l’esterno. Quelle di suo marito e di sua sorella. Ignari che Amber li possa sentire, i due discutono, litigano, rivelano dettagli e indizi. E lei si rende conto di non potersi fidare. Entrambi hanno qualcosa da nascondere. E, forse, non sono un'ancora di salvezza, bensì un pericolo vicino e insidioso. No, l’unico modo per scoprire cosa le è successo è ricostruire nella sua mente, passo dopo passo, gli eventi dell’ultima settimana, fino al momento dell’«incidente». Ma Amber ha paura. È impotente, in balia di chi le sta intorno. Come l’uomo che si accosta al suo letto la sera, quando gli altri sono andati via. E che le sussurra all’orecchio velate e inquietanti minacce… Amber deve svegliarsi, prima che sia troppo tardi. Perché anche lei ha un segreto da proteggere. Anche lei ha un piano da portare a termine. 

L'AUTRICE:
Alice Feeney è scrittrice e giornalista, e da 16 anni lavora per la BBC, dove è responsabile del settore Art & Entertainment. Nel 2016 si è diplomata presso la Faber Academy, la scuola di scrittura creativa nelle cui aule sono stati ideati alcuni dei bestseller più amati degli ultimi anni. Ogni piccola bugia è il suo romanzo d’esordio.

* Il libro in palio è messo a disposizione dall’editore in forma di omaggio secondo la normativa prevista dal dpr 633 del 1972 che regolamenta i concorsi.

giovedì 7 settembre 2017

Intervista: Jane Corry, autrice del thriller LA NUOVA MOGLIE - Edizioni Piemme


Buongiorno, amici!
Oggi, conosceremo meglio Jane Corry, autrice del thriller LA NUOVA MOGLIE, edito da Piemme dal 5 settembre, con un'intervista esclusiva per IL GIALLISTA.


1 - Benvenuta su Il Giallista, Jane. 
Lei è riuscita molto bene a creare un personaggio, una ragazzina, che fa paura (un piccolo diavolo) – che peraltro è italiana! Come è nato questo personaggio? 
I bambini possono fare paura! Penso di avere sempre avuto questa consapevolezza, in parte perché ho subito atti di bullismo da parte di compagni di scuola. Niente di tragico – solo commenti stupidi sul fatto che le mie labbra erano molto rosse (senza trucco!) e perché non ero brava in matematica. Questo mi è rimasto impresso e ha minato la fiducia in me stessa per anni. Invece, dal punto di vista di un autore, i bambini sono un regalo! Possono dire la verità e mettere gli adulti nei guai. E lo stesso possono fare mentendo. Non sai mai quale delle due strade prenderanno! I bambini possono anche riflettere la personalità dei loro genitori – oppure scegliere di essere diversi. In entrambi i casi offrono ottimo materiale per un romanzo. Carla è italiana perché io amo l’Italia! Ho sempre avuto un’affinità spontanea verso il vostro paese. Pare anche che io abbia una lontana discendenza italiana, ma mio padre è piuttosto anziano adesso e non riesce a ricordarsi i dettagli. Ogni volta che vengo in Italia mi sento rilassata e a casa. Sono stata spesso ospite del meraviglioso Matera Women’s Fiction Festival (https://www.womensfictionfestival.com/) e partecipo sempre con piacere. Mi hanno anche chiesto di tenere un corso a Firenze - nel 2018 in giugno - per The art of Writing (http://www.the-art-of-writing.com/), e non vedo l’ora che arrivi il momento. In ogni caso, spero davvero che i lettori perdonino Carla. Certo, c’è una vena manipolatoria nel suo carattere, ma è perché ha dovuto lottare per sopravvivere. E il personaggio di sua madre, la povera Francesca, non è certo un genitore modello, ma anche lei ha avuto una vita dura…

2 - Il suo romanzo fa pensare al lato oscuro del matrimonio. È solo un espediente narrativo o riflette la sua visione delle relazioni sentimentali? 
Il mio matrimonio è finito dopo 27 anni, per cui ho vissuto il dolore e il trauma di una separazione. Poi ho sposato un amico di famiglia che era scapolo e stiamo per festeggiare nove anni di matrimonio. Con lui rido sempre tanto! In ogni caso ci sono momenti belli e altri difficili in una relazione, nel mio libro LA NUOVA MOGLIE ho voluto parlare di questo e anche mostrare le tensioni e lo stress che ci impone la vita di oggi, oltre ai compromessi insiti nella vita famigliare. Infine, ho voluto parlare del legame che si crea tra prime e seconde mogli. Quindi, per rispondere alla sua domanda, entrambe le cose! 

3 - Il suo ultimo romanzo, Blood Sisters, è già un bestseller in Inghilterra. Può dirci qualcosa su questo thriller psicologico che ruota intorno a due donne legate da un segreto? Pensa che il nostro passato possa avere una forte influenza su quello che diventiamo da adulti?
Blood Sisters è un libro che parla di sorelle, migliori amiche, bugie, amore e prigione. Per la mia esperienza le sorelle o si amano intensamente oppure si odiano. A volte entrambe le cose in periodi diversi! Molte donne dicono che la migliore amica è per loro una sorella, più di quella vera. Ho voluto scavare più a fondo e vedere cosa potrebbe succedere se una sorella o una migliore amica oltrepassasse la linea che separa il bene dal male. Sì – Penso che il nostro passato influisca su quello che siamo nelle nostre vite da adulti. Penso costantemente agli eventi della mia infanzia e capisco come essi abbiano fatto di me la persona che sono oggi. Questo mi fa sentire ancora più responsabile come madre nell’educazione verso i miei figli. Fortunatamente c’è un legame forte tra noi ma sono consapevole del fatto che alcuni modelli – come l’ansia e le dinamiche relazionali – spesso si ripetono passando da una generazione all’altra.

LA NUOVA MOGLIE
Jane Corry
Editore: Piemme
Pag.: 468
Prezzo: €18,50
Uscita: 5 Settembre 2017

PRIMA C'È L'AMORE. POI IL MATRIMONIO (E UNA MAGNIFICA LUNA DI MIELE IN SICILIA). POI L'OMICIDIO.

IL LIBRO:
È successo molto in fretta per Lily e Ed: si sono conosciuti, innamorati, sposati, tutto nel giro di pochi mesi, e ora che sono tornati a Londra dal loro viaggio di nozze in Italia non ci sono più scuse: è il momento di dare inizio alla vita vera. E Lily è più che decisa a cominciare da zero, a concedersi un nuovo inizio, e a lasciarsi alle spalle tutto ciò che del suo passato ancora la tormenta. Avvocato alle prime armi, è in procinto di affrontare il suo primo vero caso: difendere in appello un uomo già condannato per omicidio. Un uomo nei confronti del quale, per qualche ragione che non vuole svelare neanche a se stessa, Lily comincia ben presto a provare un misto di attrazione e paura. Intanto, nella loro vita domestica, compare la piccola Carla, la figlia della vicina di casa. Una bambina che resta troppo sola e di cui la giovane coppia ama prendersi cura quando la mamma è chissà dove, ma che, come solo i bambini sanno fare, osserva e capisce molte più cose di quante gli adulti possano immaginare. Carla ha solo nove anni, ma ha già capito che i segreti sono una cosa potente. E che possono farle avere tutto ciò che desidera…

L'AUTRICE:
JANE CO​RRY è tra le principali autrici di narrativa inglese, ha insegnato scrittura creativa alla Oxford University e collabora con diversi giornali inglesi, tra cui The Times e The Daily Telegraph. Con La nuova moglie, tra i principali bestseller dell’anno in Inghilterra, ha esordito con incredibile successo nell’ambito del thriller psicologico, arrivando in vetta alle classifiche non solo inglesi ma anche americane.

mercoledì 6 settembre 2017

Recensione: DIETRO I SUOI OCCHI di Sarah Pinborough - Piemme



Audace, originale, e dal finale dannatamente impensabile, DIETRO I SUOI OCCHI di Sarah Pinboroug (edito da Piemme) è un thriller che non si dimentica facilmente. Geniale!
Intrigante sin dalle prime pagine, all'inizio la storia sembra svolgersi come un normale thriller, ma man mano che i protagonisti iniziano a interagire tra loro, e la vicenda prende forma, ci si accorge di trovarsi tra le mani un libro ipnotico.
Capitolo dopo capitolo, si inizia a percepire qualcosa di insolito, un'ombra inquietante. E quando si pensa di aver capito di cosa si tratta, ci si accorge di essersi sbagliati. Sì, perché il finale di questo libro è incredibile; un colpo di scena originale e innovativo. Un colpo di scena che arriva nelle ultimissime pagine, proprio come in un giallo della Christie, e fin quando non si è girata anche l'ultima pagina, non si possono ancora deporre le armi, perché la sorpresa è dietro l'angolo.
Nella seconda parte del libro, la trama assume i contorni del paranormal, e quello che è iniziato come un thriller basato su un triangolo amoroso, si trasforma in qualcosa di più sinistro.
Una delle protagoniste è Louise, una madre single che, dopo anni, incontra un uomo che le risveglia i sensi, ma che scopre l'indomani essere il suo nuovo capo. Fin qui tutto normale, se non per il fatto che, dopo poco tempo, Luouse diventa la migliore amica di Adele, la moglie di David.
Louise è combattuta tra l'amore e il fare la cosa giusta. Non sa se continuare la storia con David o essere leale con la sua nuova amica. Frequentando entrambi, la vita di Louise inizia ad andare in pezzi. Adele e David iniziano a occupare i suoi Pensieri; non fa che pensare a loro, tutto il giorno. Si sente attratta da David, ma non vuole tradire la fiducia di Adele. All'improvviso, sembra che la sua vita ruoti attorno a loro due; ne è come drogata. Ha bisogno di loro, ma nello stesso tempo vorrebbe tagliare ogni rapporto. L'ingresso nella sua esistenza, le ha portato una marea di problemi, ma ne ha risolto uno. Louise, infatti, come Adele, soffre di insonnia, e la donna le suggerisce un metodo insolito per combattere il disagio. L'aiuto di Adele si rivela efficace; anche più del dovuto.
Man mano che la conoscenza con i due si intensifica, Louise viene a conoscenza di alcuni segreti della coppia, ma soprattutto della vera personalità di David.
Adele è una donna magra, fragile, che esce poco di casa, ed è sempre controllata dal marito. Durante la giornata, infatti, riceve misteriose telefonate di David a orari prefissati. Sembra che il marito la faccia vivere come una reclusa. Lei lo venera, parla sempre benissimo di lui. Dice che è l'amore della sua vita, che non può vivere senza di lui, che farebbe qualsiasi cosa per il suo matrimonio. Sentendo parlare Adele in questi termini, in Louise accresce un senso di disagio e confusione. Perché ne parla così bene, se poi lui la tradisce, e il rapporto tra loro è freddo? Quali segreti nascondono? Perché se lui dice di non volerla più, non la lascia?
Louise non sa a chi credere dei due. Chi dice la verità?
David è l'uomo possessivo e violento che Adele lascia intendere? Oppure Adele è la manipolatrice che David descrive?
Dal di fuori, la loro vita appare perfetta. Sono entrambi belli e in forma, vivono una splendida casa, stanno bene economicamente, eppure la felicità sembra non li tocchi.
In un crescendo di suspense e interrogativi, la Pinborough accompagna il lettore in una storia colma di verità nascoste, segreti, bugie, tradimenti e ossessione.
Con un ritmo narrativo coinvolgente, e una solida struttura, questo romanzo è uno dei migliori thriller dell'estate 2017.
Se pensate di aver letto tutti i finali possibili di un thriller, allora non avete ancora letto "Dietro i suoi occhi".
Consigliato!

DIETRO I SUOI OCCHI
Sarah Pinboroug
Editore: Piemme
Pag.: 360
Prezzo: €19,90
Uscita: 4 luglio 2017

L'AUTRICE:
SARAH PINBOROUGH vive a Londra, scrive per la tv ed è autrice di diversi, pluripremiati romanzi per ragazzi tra cui 13 Minutes, che diventerà una serie tv per Netflix. Dietro il suoi occhi è il suo primo thriller psicologico. Uscito in Inghilterra a inizio 2017, ha raggiunto immediatamente il primo posto assoluto della classifica del Sunday Times, e a seguire è stato un bestseller in America, diventando a tutti gli effetti il fenomeno letterario dell’anno e facendo della sua autrice la nuova maestra del thriller psicologico anglosassone.

martedì 5 settembre 2017

News: IL GIALLISTA MAGAZINE SPECIALE ESTATE 2017 - parte 2


Buongiorno, amici!
L'estate sta finendo, ma Il Giallista continua a suggerirvi letture thriller per prepararvi alla nuova stagione, con il IL GIALLISTA MAGAZINE SPECIALE ESTATE 2017 - parte 2.

Questo nuovo numero SPECIALE del Magazine, potete scaricarlo in due modi: utilizzando il link sottostante, o inquadrando il QR Code con il lettore codice QR del vostro smartphone o tablet.

Sono già aperte le prenotazioni dei posti per prossimo de IL GIALLISTA MAGAZINE.
Per info: igiallisti@virgilio.it
Vi auguriamo buone vacanze e tante piacevoli letture!


Come sempre, vi ricordiamo che potete scaricare il magazine - cliccando sul link sottostante - su tutti i dispositivi fissi e mobili, come smartphone e tablet, per avere i consigli de Il Giallista sempre a portata di click, anche offline.






Inquadra il codice
con il lettore QR CODE
del tuo smartphone o tablet,
e scarica il magazine.

lunedì 4 settembre 2017

News: LA RAGAZZA SCOMPARSA di Angela Marsons - Newton Compton


Amici,
dal 31 agosto, è disponibile nelle librerie il nuovo thriller di Angela Marsons. Si tratta di LA RAGAZZA SCOMPARSA, edito anche questo da Newton Compton editori.
Una nuova avventura della detective Kim Stone da non perdere.

LA RAGAZZA SCOMPARSA
Angela Marsons
Editore: Newton Compton
Pag.: 384
Prezzo: €9,90
Uscita: 31 agosto 2017


«La nuova regina del giallo.» Antonio D’Orrico

IL LIBRO:
Charlie e Amy, due bambine di soli nove anni, compagne di gioco, scompaiono all’improvviso. Un messaggio recapitato alle rispettive famiglie conferma l’ipotesi peggiore: le giovani sono state rapite. È l’inizio di un incubo. Poco tempo dopo, un secondo messaggio è ancora più mostruoso. I malviventi mettono le due famiglie l’una contro l’altra, minacciando di uccidere una delle due bambine. Per la detective Kim Stone e la sua squadra il caso è più difficile del solito. I rapitori potrebbero davvero trasformarsi in assassini spietati. Bisogna agire con rapidità e trovare la pista giusta. E Kim ha intuito che nel passato delle due famiglie si nascondono degli oscuri segreti...

L'AUTRICE:
Ha esordito nel thriller con Urla nel silenzio, bestseller internazionale ai primi posti delle classifiche anche in Italia. La serie di libri che vede protagonista la detective Kim Stone prosegue con Il gioco del male e La ragazza scomparsa. Angela vive nella Black Country, in Inghilterra, la stessa regione in cui sono ambientati i suoi thriller. I suoi libri hanno già venduto più di 2 milioni di copie. Per informazioni, visitate il sito: www.angelamarsons-books.com.

venerdì 1 settembre 2017

News: OGNI PICCOLA BUGIA di Alice Feeney - Nord Editrice


Cari amici,
oggi vi presentiamo il thriller psicologico OGNI PICCOLA BUGIA, il romanzo d'esordio di Alice Feeney, edito da Nord Editrice.
Il libro è disponibile nelle librerie già dal 31 agosto, e dalla quarta di copertina si preannuncia molto intrigante.

OGNI PICCOLA BUGIA
Alice Feeney
Editore: Nord Editrice
Prezzo: €16,90
Pag.: 336
Uscita: 31 agosto 2017

MI CHIAMO AMBER REYNOLDS E CI SONO TRE COSE CHE DOVRESTE SAPERE DI ME: SONO IN COMA. MIO MARITO MI ODIA. A VOLTE DICO BUGIE.


«Un thriller psicologico scioccante, 
con un finale da far gelare il sangue nelle vene.» 
BBC 

IL LIBRO:
Il mondo intorno a lei è fatto solo di suoni, rumori, voci. Ed è grazie a quelle voci frammentarie e confuse che Amber Reynolds capisce di aver avuto un incidente d’auto e di essere in una stanza di ospedale. In coma. Amber non ricorda nulla di quanto le è accaduto, e una domanda la perseguita da subito: com’è possibile? Io non guido quasi mai… Poi, tra quelle voci ne riconosce due, che diventeranno il suo unico contatto con l’esterno. Quelle di suo marito e di sua sorella. Ignari che Amber li possa sentire, i due discutono, litigano, rivelano dettagli e indizi. E lei si rende conto di non potersi fidare. Entrambi hanno qualcosa da nascondere. E, forse, non sono un'ancora di salvezza, bensì un pericolo vicino e insidioso. No, l’unico modo per scoprire cosa le è successo è ricostruire nella sua mente, passo dopo passo, gli eventi dell’ultima settimana, fino al momento dell’«incidente». Ma Amber ha paura. È impotente, in balia di chi le sta intorno. Come l’uomo che si accosta al suo letto la sera, quando gli altri sono andati via. E che le sussurra all’orecchio velate e inquietanti minacce… Amber deve svegliarsi, prima che sia troppo tardi. Perché anche lei ha un segreto da proteggere. Anche lei ha un piano da portare a termine. 

L'AUTRICE:
Alice Feeney è scrittrice e giornalista, e da 16 anni lavora per la BBC, dove è responsabile del settore Art & Entertainment. Nel 2016 si è diplomata presso la Faber Academy, la scuola di scrittura creativa nelle cui aule sono stati ideati alcuni dei bestseller più amati degli ultimi anni. Ogni piccola bugia è il suo romanzo d’esordio.

Proroga scadenza II Edizione del Concorso letterario per opere inedite e autopubblicate ScrittoLettore


Buongiorno, amici lettori e autori!
A causa delle vacanze estive, molti di voi non hanno potuto partecipare alla  II Edizione del Concorso letterario per opere inedite e autopubblicate ScrittoLettore in scadenza il 31 agosto, quindi abbiamo deciso di accogliere le vostre richieste, e di posticipare la scadenza al 1 Ottobre 2017.


Il concorso, indetto dal Blog “Il Giallista”, è aperto alle opere inedite o autopubblicate di tutti i generi letterari, e premierà il vincitore con la presentazione dell'opera presso i più importanti editori nazionali con i quali il blog collabora.
L'obiettivo del concorso ScrittoLettore è quello di selezionare l'opera che il nostro staff reputi più meritevole, e di presentarla - accompagnata da una lettera di presentazione realizzata da noi - agli editori, in cerca della pubblicazione.
I diritti d'autore saranno di esclusiva proprietà dell'autore. Noi faremo solo da tramite, da filtro, e non chiederemo alcun contributo o percentuale in caso di pubblicazione con un editore al quale abbiamo presentato l'opera vincitrice. Il nostro scopo è solo quello di scovare un talento.
La nostra ricerca di un editore, avrà la durata di 1 anno (dal momento della vittoria).
Durante l'anno, l'autore è libero di presentare, e pubblicare, autonomamente l'opera presso qualsiasi editore di sua preferenza. Noi, come specificato prima, non chiediamo alcun diritto sull'opera, che rimane di completa proprietà dell'autore. Possono partecipare anche gli autori che sono rappresentati da un'agenzia letteraria.

Per qualsiasi informazione potete contattarci al seguente indirizzo: igiallisti@virgilio.it

Di seguito, il Bando:
1) Il concorso è aperto a tutte le opere inedite (anche auto pubblicate online con editori come ilmiolibro.it, amazon, lulu…) in lingua italiana;

2) Possono partecipare opere di tutti i generi letterari: romanzi, saggi, gialli, narrativa, biografie, raccolte di poesia, antologie di racconti.

3) Ogni autore può partecipare con un massimo di otto (8) opere, e la quota di partecipazione è riferita ad ogni singolo dattiloscritto.

4) I partecipanti dovranno inviare una copia dell’opera in formato cartaceo (oppure digitale al seguente indirizzo e-mail: igiallisti@virgilio.it), allegando: dati anagrafici, biografia, copia versamento quota di partecipazione e sinossi dell’opera;

5) Le opere dovranno essere spedite entro domenica 1 OTTOBRE 2017 (per i manoscritti inviati in formato cartaceo, per posta tradizionale, farà fede il timbro postale)

6) La quota di iscrizione, per ciascuna opera, è di € 10,00, relativa a spese di gestione.

7) Non vi è un alcun limite di battute.

Premio
Primo classificato
L’opera vincitrice sarà rappresentata (per la durata di 1 anno dal momento della pubblicazione del nome del vincitore sul blog IL GIALLISTA) agli editori con i quali il blog collabora. L'opera sarà presentata agli editori con una lettera di presentazione (che evidenzi i punti forti dell'opera) insieme ai recapiti dell'autore, in modo da poter permettere all'editore di rispondere direttamente all'autore.
Se, durante l'anno, l'autore dovesse trovare un editore per conto proprio, potrà utilizzare il nostro marchio IL GIALLISTA QUALITY, da inserire nella copertina del libro.
Inoltre, alla pubblicazione, noi siamo disponibili a realizzare la prefazione e lo strillo di copertina.

Per partecipare, richiedere informazioni e inviare le copie, scrivere a igiallisti@virgilio.it