Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





giovedì 27 aprile 2017

News: UNA COPPIA QUASI PERFETTA di Nina Sadowsky - Newton Compton Editori


Cari amici,
dal 20 aprile, è disponibile nelle librerie un domestic thriller che sicuramente vi intrigherà.
Si tratta di UNA COPPIA PERFETTA di Nina Sadowsky, edito da Newton Compton Editori.

UNA COPPIA QUASI PERFETTA
Nina Sadowsky
Prezzo: €10,00
Pag.: 320
Genere: Thriller
Uscita: 20 Aprile

Se scoprissi che la persona che ami è un assassino, continueresti ad amarla lo stesso?

IL LIBRO:
La vita di Ellie Larrabee è praticamente perfetta. Ha un ottimo lavoro, vive in un appartamento favoloso ed è fidanzata con l’uomo dei suoi sogni. Apparentemente Ellie e Rob Beauman sono una coppia fantastica: sono belli, hanno successo nella vita e si amano così tanto da fare invidia. Vedendoli, sembra facile immaginare che il loro futuro sarà radioso. Ma durante quello che dovrebbe essere il giorno più bello della loro vita, poco dopo aver pronunciato il fatidico “sì”, un segreto sconvolgente minaccia di distruggere la felicità di Ellie. L’uomo che ha sposato da poche ore e che ama con tutto il cuore nasconde, in realtà, un oscuro passato. E più cose scopre, più Ellie viene trascinata in un vortice di tradimenti e orrore da cui sembra impossibile fuggire… 

                                          

L'AUTRICE:
Ha scritto numerose sceneggiature e prodotto film come Prima o poi mi sposo, con Jennifer Lopez e Matthew McConaughey, Lost Souls - La profezia con Winona Ryder, e molti altri. Insegna produzione e tecniche di sceneggiatura presso la Scuola di Arti Cinematografiche di Los Angeles. Una coppia quasi perfetta è il suo romanzo d’esordio, che sarà tradotto in cinque Paesi ed è stato opzionato per diventare un film.

mercoledì 26 aprile 2017

GIVEAWAY: GIOCO CRIMINALE di Luca Masini


Buongiorno, amici!
Oggi, su Il Giallista, parte un nuovo giveaway. In palio una copia cartacea del thriller GIOCO CRIMINALE di Luca Masini, edito da SensoInverso Edizioni.

Come sempre, partecipare è semplicissimo. Eccovi le tre regole:
1) Metti "Mi Piace" alla pagina Fb IL GIALLISTA;

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post qui, nel blog, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 10 Maggio 2017.
Buona fortuna!


GIOCO CRIMINALE
Luca Masini
Pag.: 297
Prezzo: € €18,00
Editore: SensoInverso Edizioni

IL LIBRO:
In una sera di dicembre, a pochi giorni dal Natale, il corpo di una ragazza viene ritrovato senza vita nel suo appartamento. La macchina delle indagini si mette subito in moto facendo riemergere dal passato due vecchi casi irrisolti: il rapimento della vittima avvenuto tre anni prima e la scomparsa di due giovani ragazze. Per far luce sui fatti che hanno visto protagonista la ragazza uccisa, i due poliziotti incaricati di indagare decidono di rivolgersi ad un loro collega ormai in pensione. Quest’ultimo si mette subito all’opera. Le sue ricerche lo porteranno pericolosamente vicino alla verità…

BOOKTRAILER:




BIOGRAFIA:
Luca Masini nel 2005 ha pubblicato il racconto “Un amico dal buio” sull’Antologia Naturamica (Ibiskos Editrice) e il suo primo romanzo di narrativa gialla “Quinto comandamento” (Edizioni I Fiori di campo.) Nel 2006 ha pubblicato il racconto “Dietro la porta” sull’Antologia Scrittura Italiana (Ibiskos Editrice) e il romanzo “Sotto la sabbia” (Edizioni I Fiori di campo).  Nel 2012 ha pubblicato la seconda edizione del romanzo “Sotto la sabbia” in formato digitale (EEE-Book).  Nel 2016 ha pubblicato il racconto “Sotto gli occhi della luna” sull’Antologia Skerry (Sensoinverso Edizioni), e nel 2017 è uscito “Gioco criminale” (nuova edizione del suo romanzo d’esordio) Sensoinverso Edizioni.

* Il libro in palio è messo a disposizione dall’autore in forma di omaggio secondo la normativa prevista dal dpr 633 del 1972 che regolamenta i concorsi.

lunedì 24 aprile 2017

GIVEAWAY: PUNTO DI SQUILIBRIO di Claudio Valbusa


Buongiorno, amici!
Oggi, su Il Giallista, parte il giveaway che mette in palio una copia cartacea del giallo PUNTO DI SQUILIBRIO di Claudio Valbusa, edito da Edizioni Il Ciliegio.

Come sempre, partecipare è semplicissimo. Eccovi le tre regole:
1) Metti "Mi Piace" alla pagina Fb IL GIALLISTA;

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post qui, nel blog, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 7 Maggio 2017.
Buona fortuna!


PUNTO DI SQUILIBRIO
Claudio Valbusa
Pag.: 288
Prezzo: €17,00
Editore: Il Ciliegio

IL LIBRO:
Il protagonista del romanzo è Alex Giuliani, un giornalista italoamericano arrivato all'apice del successo grazie a un suo libro, "Ignoranza rubata", che narra le vicende di due prigionieri di guerra prelevati sui campi di battaglia mediorientali e rinchiusi nelle tristemente note prigioni di Abu Ghraib e Guantánamo. L'opera letteraria è stata scritta grazie alle rivelazioni di un ex marines il quale, sotto la protezione dell'anonimato, ha rotto il velo d'omertà attorno ai metodi tutt'altro che leciti utilizzati dalle forze armate alleate.


                                             

L'AUTORE:
Claudio Valbusa è nato a Bussolengo (Verona) nel 1983. Cresciuto nel piccolo paese montano di Erbezzo, e risiede attualmente nel comune di San Bonifacio. All’età di diciannove anni si è trasferito a Trento per intraprendere gli studi d’ingegneria, terminati all’inizio del 2008. È autore del romanzo Più nero dell’oro, pubblicato da Edizioni il Ciliegio nel 2012 (thriller ambientato all’interno di una centrale petrolifera in africa Equatoriale). Nel 2015 ha pubblicato poi Le Stagioni del Delitto (racconti thriller a quattro mani aventi come sfondo le quattro stagioni). Inoltre, sempre del 2015 il suo secondo romanzo Punto di Squilibrio (giallo ad alta tensione di grande attualità politica e sociale). Grazie al suo lavoro di ingegnere nel settore petrolifero ha lavorato in numerosi contesti nazionali e internazionali, visitando e risiedendo in molteplici paesi dell’Africa, del Medio Oriente dell’ex blocco sovietico. Esperienze che hanno arricchito il suo bagaglio culturale, generando molteplici spunti per i propri libri.

* Il libro in palio è messo a disposizione dall’autore in forma di omaggio secondo la normativa prevista dal dpr 633 del 1972 che regolamenta i concorsi.

giovedì 20 aprile 2017

News: LO STUDENTE MODELLO di Katerina Diamond - Nord Editrice


Buonasera, amici!
Da domani, 20 aprile, sarà disponibile LO STUDENTE MODELLO, il romanzo d'esordio di Katerina Diamond (edito da Nord Editrice), che ha riscosso un enorme successo di pubblico e critica, restando per settimane ai vertici delle classifiche inglese.

LO STUDENTE MODELLO
Katerina Diamond
Editore: Nord Editrice
Pag.: 372
Prezzo: €17,90
In libreria dal 20 aprile 2017

IL LIBRO:
Un pacchetto di carta con all’interno un vecchio libro in tedesco. Non è segnato nessun mittente, ma per Jeffrey Stone, preside della prestigiosa Churchill School for Boys, il messaggio è chiaro: È la fine. Al termine delle lezioni, Jeffrey sa cosa deve fare. E, il giorno successivo, viene trovato impiccato al soffitto della palestra. Il detective Adrian Miles inizia le indagini. Eppure in città ci sono molte persone disposte a tutto pur d'impedire alla verità di venire a galla. Perché il segreto che nascondono è una macchia che può essere lavata solo col sangue…


                                           

L'AUTRICE:
Katerina Diamond è nata nel Weston da una famiglia di origini greche. Ha studiato a Salonicco – dove ha imparato la lingua in soli sei mesi – ma è tornata a vivere in Inghilterra dopo il divorzio dei genitori. Attualmente abita nel Devon col marito e i due figli. Lo studente modello è il suo romanzo d’esordio.

News: CAOS PERFETTO di Marco Allegri - UNDICI Edizioni


Buongiorno, amici!
Oggi, iniziamo la giornata segnalandovi CAOS PERFETTO, l'opera d'esordio di Marco Allegri, edito da Undici Edizioni.

CAOS PERFETTO
Marco Allegri
Editore: Undici Edizioni
Pag.: 178
Prezzo: €10,00
Uscita: 20 gennaio 2017

IL LIBRO: 
Ritmo, azione e ironia, questa è l'essenza di questa storia. Marcelo è un musicista e vive a Barcellona. La sua vita si sviluppa insieme ai suoi amici, con i quali condivide la passione per la musica. Insieme hanno formato un complesso e sono soliti esibirsi nei locali della città. Un giorno conosce Isabel, con la quale ha un incontro fortuito nella metropolitana. Si rincontrano casualmente qualche giorno dopo in un locale del centro. Si piacciono e cominciano a frequentarsi. Nella magica cornice della città di Barcellona i due si innamorano. Tuttavia, la loro vita viene radicalmente sconvolta, quando Marcelo incontra casualmente Miguel, un suo carissimo amico, che non vedeva da diversi anni. Infatti Miguel viene assassinato qualche giorno dopo in circostanze misteriose. Prima di morire, però, gli aveva lasciato un biglietto, partendo dal quale Marcelo cercherà di scoprire il mistero celato dietro all’omicidio del suo amico. Allo stesso tempo gli assassini di Miguel, credendolo coinvolto, ricatteranno Marcelo, costringendolo ad una corsa contro il tempo per cercare di salvare se stesso e Isabel. I protagonisti vengono coinvolti così in una spirale di eventi che li costringeranno a destreggiarsi attraverso un intreccio di altre storie, con un ritmo incalzante scandito da una fantastica colonna sonora, fino ad un finale inaspettato.



L'AUTORE:
Marco Allegri ha una moglie e tre figli. All’età di ventitré anni ha abbandonato l'università per sviluppare un’attività indipendente. Oggi lavora nel campo immobiliare nella provincia di Torino. “Caos perfetto” è il suo primo romanzo, edito da UNDICI EDIZIONI

mercoledì 19 aprile 2017

Recensione: NEL BUIO DELLA MENTE di Paul Tremblay - Nord Editrice


Siete amanti delle storie forti? Il vostro film preferito è "L'Esorcista"?
Be', allora NEL BUIO DELLA MENTE di Paul Tremblay, edito da Nord Editrice, è il libro che fa per voi.
"Nel buio della notte" è un thriller con chiari riferimenti al genere horror. Si tratta di una lettura per chi è abituato alle storie intense, che non storce facilmente il naso o si impressioni.
Non si tratta del solito horror, incentrato solo sulla possessione. Innanzitutto, c'è da segnalare lo stile narrativo: particolare e insolito.
La storia, infatti, è narrata sia dai protagonisti, che attraverso dei post di blog.
La vicenda ha come tema centrale quello della possessione, ma gestito e strutturato dall'autore in un modo nuovo.
Il tutto ha inizio quando la quattordicenne Marjorie inizia ad avere strani comportamenti. Dapprima, la famiglia li associa a stress o alla personalità esuberante della giovane. Ma, man mano che gli episodi strani aumentano di intensità, mettendo in pericolo la ragazza e la sua famiglia, il padre John Barrett decide di consultare un uomo di chiesa. La ragazza, agli occhi di padre Wanderly, è chiaramente posseduta dal diavolo.
La famiglia Barrett è in pessime condizioni economiche, e sostenere le cure mediche - o di qualsiasi altro genere - per salvare la figlia diventa un'impresa. A questo punto, John non ci pensa due volte ad accettare la proposta della TV, di realizzare un reality su Marjorie. La produzione seguirà l'intera famiglia per qualche settimana, fino al momento dell'esorcismo da parte di padre Wanderly.
Il reality si intitola LA POSSESSIONE, e si rivela subito un successo, causando anche molti disagi alla famiglia, che viene presa d'assalto da religiosi e fanatici.
Sembra procedere tutto bene, fino a quando tutto termina con una tragedia.
Adesso, sono passati quindici anni, e l'unica sopravvissuta della famiglia è la piccola Merry, che all'epoca aveva otto anni.    
Mery viene contattata da da una giornalista, Rachel, che vuole sapere cosa è veramente accaduto durante quelle settimana, e soprattutto nella puntata finale, dove si è consumata una tragedia.
Mery non ricorda bene, ma Rachel intuisce che sappia più di quanto dia a vedere.
Molti pensavano che si fosse trattato solo di una messa in scena, un modo per risollevare le sorti economiche della famiglia. Eppure, qualcosa è andato storto.
Solo Mery conosce la verità. Solo Mery sa cosa è successo.
Mery non ricorda davvero molto, oppure sta nascondendo un segreto? Forse, quello che è successo è stato talmente terribile e scioccante, che la mente di Mery ha rimosso tutto?
Rachel è decisa a scoprire la verità, e non mollerà Mery fin quando non la scoprirà.
In "Nel buio della mente" ci sono chiari riferimenti a film cult del genere (soprattutto a "L'esorcista", che viene nominato più volte dall'autore), ci sono scene classiche dell'horror, che siamo abituati a vedere nei film, ma il tutto è gestito in modo da rendere la lettura coinvolgente e abbastanza appassionate. Alla vicenda classica della possessione, è associato il mistero sulle reali condizioni di Marjorie. Fino alla fine, non si è certi se la ragazza sia realmente posseduta, o stia solo fingendo.
L'autore presta molto attenzione alla caratterizzazione dei personaggi, e alle dinamiche della famiglia.
Oltre a essere un horror, questo romanzo è anche un thriller psicologico, un mystery.
In conclusione, NEL BUIO DELLA MENTE è una buona lettura, che appassionerà sia glia amanti del genere horror - con i suoi elementi tipici, quali arrampicate per i muri, urla, cambiamenti di voce - che del thriller classico, dove la curiosità di scoprire la verità e il dubbio non vi abbandoneranno fino alla fine.
Consigliato!

NEL BUIO DELLA MENTE
Paul Tremblay
Editore: Nord Editrice
Pag.: 360
Prezzo: €16,90
Uscita: 26 Gennaio 2017

                                                           

ESTRATTO:
Urla strazianti svegliano John Barrett nel cuore della notte. Quando si alza, l'occhio implacabile di una telecamera lo segue fin nella stanza di Marjorie. E, come ogni notte, John si chiede se abbia fatto bene a dare in pasto la sofferenza di sua figlia quattordicenne a un'emittente televisiva. Ma non aveva scelta. Da ormai un anno, Marjorie mostra i sintomi di un grave disturbo mentale e finora nessuna terapia si è rivelata efficace. Perciò John si è lasciato convincere da padre Wanderly che la ragazza non sia affatto malata, bensì posseduta da uno spirito demoniaco. E sempre padre Wanderly lo ha messo in contatto con un regista, interessato a documentare le varie fasi dell’esorcismo e disposto, in cambio, a pagare tutte le spese e le ingenti parcelle mediche che si erano accumulate nel corso dei mesi. Suo malgrado, John ha accettato. Forse la fede arriverà là dove la scienza ha fallito e, in ogni caso, di certo Marjorie non può peggiorare…

L'AUTORE:
Paul Tremblay è nato ad Aurora, nel Colorado, nel 1971. Dopo la laurea in matematica, ha lavorato per diversi anni come professore in una scuola superiore di Boston. La sua vera passione, però, è sempre stata la narrativa, cui ora si dedica a tempo pieno.

giovedì 13 aprile 2017

News: IL COLLEZIONISTA di Nora Roberts - TimeCRIME


Amici,
preparatevi, perché arriva in libreria un nuovo thriller di Nora Roberts. Si tratta de IL COLLEZIONISTA, edito da TimeCRIME, disponibile in ebook da oggi 13 aprile. Per quanto riguarda il cartaceo, invece, dovrete aspettare fino al 20 aprile.
IL COLLEZIONISTA è una storia in cui Eros e Thanatos s’intrecciano nel più sordido degli abbracci, e l’arte cela il crimine più efferato dietro i bagliori della sua bellezza.

IL COLLEZIONISTA
Nora Roberts
Editore: TimeCRIME
Pag.: 512
Prezzo: €14,90
Uscita: 13 aprile in E-book - 20 Aprile edizione cartacea

IL LIBRO:
Il lavoro di Lila Emerson consiste nel badare alle case altrui in assenza dei proprietari. Un’occupazione all’apparenza semplice e senza particolari implicazioni. Questo almeno è quello che ha sempre pensato fino al giorno in cui, guardando fuori dalla finestra, assiste a un omicidio: una giovane donna precipita nel vuoto, da un appartamento in cui verrà poi trovato il cadavere di un uomo, Oliver Archer. Le prove fanno da subito supporre che si tratti di un caso di omicidio-suicidio, ma Ashton Archer, fratello dell’uomo e noto pittore, è convinto dell’innocenza di Oliver, incapace, a suo dire, di commettere una tale atrocità. La sola persona che può aiutarlo nella ricerca della verità è Lila, unica testimone oculare, ma quello che nasce tra i due è qualcosa che va oltre una complicità investigativa. I loro destini si ritrovano così indissolubilmente legati in un gioco più pericoloso di quanto immaginassero, dove le dinamiche criminali s’intrecciano al traffico illegale di oggetti d’arte, in un mondo oscuro in cui la vita può valere meno di un cimelio.

                                               

Recensione: LA BUGIA PERFETTA di Emily Elgar - TimeCRIME


Se amate i thriller psicologici, quelli che tengono con il fiato sospeso, ricchi di intrighi, allora LA BUGIA PERFETTA, il romanzo d'esordio di Emily Elgar (edito da TimeCRIME), è quello che fa per voi.
Intrigante, appassionante e a tratti claustrofobico, questo thriller è una lettura che si distingue nel panorama mystery. Un romanzo incentrato sulle bugie, sui segreti inconffesabili. Quei segreti che devono rimanere tali, perché potrebbero sconvolgere le esistenze degli interessati. Segreti nati dall'amore. Da quel tipo di amore morboso, che sfocia nell'ossessione.
La storia inizia con l'incidente della giovane Cassie Jensen, che viene portata nel reparto di terapia intensiva del St. Catherine's Hospital.
Cassie è stata investita da un'auto, mentre camminava a piedi di notte, e le sue condizioni appaiono subito critiche.
Cassie sembra avere una vita perfetta: abita in campagna, si è sposata da poco con un uomo meraviglioso, e ha una suocera che la venera.
Ma esiste la perfezione? Esiste famiglia senza segreti, dove tutto va per il verso giusto? Si può capire se una persona è felice, vedendola dall'esterno?
Cassie appare spensierata e felice nelle foto sui social, ma la sua espressione corrisponde a verità?
È questo, che vuole capire Alice Marlowe, una delle infermiere dell'ospedale, che si occupa di lei.
Alice rimane subito abbagliata e affascinata dalla bellezza e dal candore di Cassie. le sembra perfetta, la donna che avrebbe voluto essere lei.
Più la guarda, e più Alice sente di provare affinità con lei. Sente di avere qualcosa in comune, qualcosa che le leghi. Non sa spiegarsi come, ma vuole scavare nella sua vita, e sapere tutto di lei. Cosa si nasconde dietro quel viso sfigurato dall'incidente. Dietro quel viso impassibile, in coma.
Man mano che indaga, Alice si accorge che la vita di Cassie non è quello che si aspettava. Cassie nasconde dei segreti, è vittima di qualcosa, e forse il suo incidente non è stato solo un caso sfortunato. Forse è stato un tentato omicidio intenzionale, e lei vuole scoprire il perché.
Altro personaggio di rilievo del romanzo è Frank Ashcroft, il vicino di Cassie. Anche Frank è in coma, ma nessuno sa che lui sente e vede tutto. Frank è uno spettatore muto, immobile, che assiste a tutto senza poter proferire parola. Alice sospetta che lui sia vigile, quindi inizia a raccontargli le sue scoperte su Cassie.
Man mano che i famigliari di Cassie le fanno visita, Frank ascolta tutto, ma soprattutto, assiste alle visite misteriose di notte. Qualcuno entra nella stanza, al buio, e va da Cassei. Le parla, e si scusa, Frank non riesce a capire di chi si tratti, ma inizia a percepire il pericolo. Dopo tutto quello che ha ascoltato, Frank deve parlare. Deve assolutamente riuscire a sbloccarsi, a comunicare con l'esterno. Anche solo un battito di ciglia, avvertire Alice che Cassie è in pericolo. Ma deve fare in fretta, perché sente che il tempo sta per scadere. Più Alice porta a galla la verità, più Cassie è in pericolo.
Inquietante, affascinante e coinvolgente, LA BUGIA PERFETTA è un thriller da non lasciarsi sfuggire,
Consigliato!

LA BUGIA PERFETTA
Emily Elgar
Editore: TimeCRIME
Pag.: 384
Prezzo: €14,90
Uscita: 23 febbraio in libreria - 9 febbraio in ebook

mercoledì 12 aprile 2017

News: PUNTO DI SQUILIBRIO di Claudio Valbusa


Buongiorno, amici!
Oggi, vi segnaliamo il giallo PUNTO DI SQUILIBRIO, il secondo romanzo dello scrittore veronese Claudio Valbusa, edito da edizioni Il Ciliegio.

PUNTO DI SQUILIBRIO
Claudio Valbusa
Pag.: 288
Prezzo: €17,00
Editore: Il Ciliegio

IL LIBRO:
Il protagonista del romanzo è Alex Giuliani, un giornalista italoamericano arrivato all'apice del successo grazie a un suo libro, "Ignoranza rubata", che narra le vicende di due prigionieri di guerra prelevati sui campi di battaglia mediorientali e rinchiusi nelle tristemente note prigioni di Abu Ghraib e Guantánamo. L'opera letteraria è stata scritta grazie alle rivelazioni di un ex marines il quale, sotto la protezione dell'anonimato, ha rotto il velo d'omertà attorno ai metodi tutt'altro che leciti utilizzati dalle forze armate alleate.


                                             

L'AUTORE:
Claudio Valbusa è nato a Bussolengo (Verona) nel 1983. Cresciuto nel piccolo paese montano di Erbezzo, e risiede attualmente nel comune di San Bonifacio. All’età di diciannove anni si è trasferito a Trento per intraprendere gli studi d’ingegneria, terminati all’inizio del 2008. È autore del romanzo Più nero dell’oro, pubblicato da Edizioni il Ciliegio nel 2012 (thriller ambientato all’interno di una centrale petrolifera in africa Equatoriale). Nel 2015 ha pubblicato poi Le Stagioni del Delitto (racconti thriller a quattro mani aventi come sfondo le quattro stagioni). Inoltre, sempre del 2015 il suo secondo romanzo Punto di Squilibrio (giallo ad alta tensione di grande attualità politica e sociale). Grazie al suo lavoro di ingegnere nel settore petrolifero ha lavorato in numerosi contesti nazionali e internazionali, visitando e risiedendo in molteplici paesi dell’Africa, del Medio Oriente dell’ex blocco sovietico. Esperienze che hanno arricchito il suo bagaglio culturale, generando molteplici spunti per i propri libri.

martedì 11 aprile 2017

I Tappa Blog tour REVIVAL di Stephen King - Sperling & Kupfer - Pickwick


Buongiorno, amici!
Oggi, su Il Giallista parte il Blogtour organizzato da Pickwick per la nuova edizione di REVIVAL del Re dell'horror Stephen King.
Come prima tappa, vi presenteremo il romanzo con la nostra recensione.
Le prossime tappe del blogtour sono le seguenti:

- 14 aprile - 50/50 thriller: La playlist del romanzo
- 18 aprile - ThrillerMagazine: Il tema della fede nel romanzo 
- 21 aprile - ThrillerNord: I personaggi principali nel romanzo
- 26 aprile - Milano Nera: Gli spunti di horror classico nel libro

RECENSIONE:
Il Re dell'horror ritorna, e lo fa con grande stile e in ottima forma. Sì, perché con REVIVAL (Pickwick - Sperling & Kupfer), Stephen King ritorna all'horror che più gli si addice. Revival non si può classificare in un solo genere, perché spazia in molte direzioni, e questo particolare ne fa un libro che non è possibile dimenticare. Non c'è l'horror splatter, con sangue a volontà, ma un horror più soft, che strizza l'occhio a Lovecraft. Siamo di fronte a un horror incentrato sulla suspense, sulla tensione, sul mistero che aleggia, come un'ombra sfuggente, senza mai manifestarsi del tutto; elementi tipici di King. Nonostante le oltre 400 pagine, la lettura scorre veloce, per poi accelerare ancora di più il ritmo sul finale. Come sempre, uno dei punti di forza del Re è quello si saper catturare l'attenzione del lettore, per non lasciarla più fino alla fine. Lo stesso accade in questo caso. Il lettore rimane incollato alle pagine per tutto il tempo, e non molla la presa finché non giunge all'ultima battuta. Il suo stile narrativo in questo thriller è ai massimi livelli.
La storia è narrata in prima persona dal protagonista (che sotto certi aspetti sembra riflettere lo stesso King, con problemi di droga e rock and roll), e ruota attorno al mistero per eccellenza: cosa c'è nell'Aldilà?
King sceglie un tema molto caro al genere umano, che si domanda da millenni se c'è una vita dopo la morte.
In alcuni casi, sembra che nella storia nulla sia collegato, per poi assumere invece un senso. Ogni particolare è collegato.
Altro punto di forza (sempre tipico dello stile di King), è la capacità di disseminare indizi per tutta la storia. Indizi che poi ricondurranno a comporre il puzzle finale, dando un senso a tutto; anche se l'alone di mistero rimane anche dopo l'ultima pagina.
Per quanto riguarda i personaggi, sono ben costruiti e analizzati, ma soprattutto originali. Anche sotto questo punto di vista, King non ha perso negli anni il suo smalto.
Non si tratta di un horror che spaventa, di quelli che ti fanno strizzare gli occhi, ma di un horror che inquieta, che mette tensione.
Il protagonista è Jamie Morton, un bambino di sei anni che, nel 1962, fa la conoscenza di Charles Jacobs, il nuovo Pastore. Jamie incontrerà più volte Charles nel suo cammino della vita, e ogni volta l'uomo lo inizierà alle meraviglie dell'elettricità. Sì, perché il giovane parroco è appassionato (se non addirittura ossessionato) dalla magia dell'elettricità. L'uomo sarà colpito da una tremenda tragedia, e da allora la sua esistenza cambierà, e la sua fede vacillerà.
Come sempre. gli incontri sono un elemento fondamentale di King. L'incontro di due persone cambierà la vita dell'uno e dell'altro. Ma queste conoscenze, questi fatti, sono un caso o frutto di qualcosa di più grande. Destino, magari?
"Revival" è un romanzo che inizia in sordina, per poi esplodere nel finale. È nostalgico, a tratti drammatico, comico, biografico. In una sola parola: sensazionale! 

REVIVAL
Stephen king
Editore: Sperlink & Kupfer
Prezzo: €10,90
Pag.: 480
Uscita: 28 Marzo 2017

                                                

L'AUTORE:
Stephen King vive e lavora nel Maine con la moglie Tabitha e la figlia Naomi. Da più di quarant'anni le sue storie sono bestseller che hanno venduto 500 milioni di copie in tutto il mondo e hanno ispirato registi famosi come Stanley Kubrick, Brian De Palma, Rob Reiner, Frank Darabont. Oltre ai film tratti dai suoi romanzi, vere pietre miliari come Shining, Stand by me - Ricordo di un'estate, Le ali della libertà, Il miglio verde ¿ per citarne solo alcuni ¿, sono seguitissime anche le sue serie TV, ultima in ordine di apparizione quella tratta da 22/11/'63. Recentemente King si è dedicato ai social media e in breve tempo ha conquistato oltre un milione di follower su Facebook e soprattutto su Twitter. Per i suoi meriti artistici, il presidente Barack Obama gli ha conferito la National Medal of Arts. 
www.stephenking.com
www.stephenking.it

Giveaway: LE NEBBIE DI CALLIPHORE di Massimo Grillo


Buongiorno, amici!
Oggi, su Il Giallista, parte il giveaway che mette in palio una copia cartacea del romanzo LE NEBBIE DI CALLIPHORE di Massimo Grillo, edito da SensoInverso Edizioni.

Come sempre, partecipare è semplicissimo. Eccovi le tre regole:
1) Metti "Mi Piace" alla pagina Fb IL GIALLISTA;

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post qui, nel blog, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 20 Aprile 2017.
Buona fortuna!


LE NEBBIE DI CALLIPHORE
Massimo Grillo
Editore: SensoInverso
Genere: Fantascienza
Pag.: 352
Prezzo: €19,00

IL LIBRO:
Nel 2287 la Terra conosce uno scenario differente da quello che viviamo oggi. Gli umani, dopo aver combattuto una feroce guerra contro gli abitanti di una lontana Galassia, gli Eron, trovano con loro un’alleanza e insieme fondano il Dominio Galattico. Su Calliphore, un pianeta grande meno della metà della Terra, si trova un prezioso minerale, fonte di grande energia e quindi di enorme ricchezza. I detentori del potere non esitano a sfruttare i lavoratori per estrarlo a proprio vantaggio, producendo però dannose conseguenze per l’ecosistema e generando effetti compromettenti sulla particolare atmosfera del pianeta. L’esistenza di milioni di persone su Calliphore è a rischio a causa di interessi economici. Le vite di Hazard Nash, carismatico investigatore con un passato ingombrante e Lloyd, giovane e solerte avvocato, s’incroceranno per contrastare la mostruosa macchina del potere che, anche in un futuro cosi lontano, continua la sua folle e prepotente corsa. Alieni, creature spaziali, salti spazio-temporali e tesori perduti sono tra gli elementi che tratteggiano la trama di questo romanzo di fantascienza, in cui ci si troverà spesso a confrontarsi con la visione iperbolica della realtà contemporanea.

Per maggiori info sul libro, potete visitare il sito dedicatogli: http://le-nebbie-di-calliphore.webnode.it

George Orwell scrisse: “Sappiamo che mai nessuno prende il potere con l’intenzione di abbandonarlo.” È sulla base di questo inossidabile principio che i protagonisti di questo romanzo si trovano a opporsi con tutte le loro forze ad un sistema plutocratico spinto ad estremi cosmici, nell’epica lotta fra il bene e il male, nel tentativo di far riaffiorare una pace che per troppo tempo si è celata fra la nebbia.



L'AUTORE:
Massimo Grillo nasce a Genova nel 1973. Diplomatosi ragioniere amministrativo e perito commerciale, attualmente è impiegato presso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. La sua passione verso la fantascienza nasce, come spesso accade, da molto giovane. La lettura dei migliori autori del genere, insieme alla visione di praticamente tutta la filmografia fantasy e fantascientifica prodotta dagli anni ’40 in poi, trasformano quella passione in una matura e consapevole dedizione. “Le nebbie di Calliphore”, edito da SensoInverso Edizioni e pubblicato nel febbraio del 2016, è il suo primo romanzo.

* Il libro in palio è messo a disposizione dall’autore in forma di omaggio secondo la normativa prevista dal dpr 633 del 1972 che regolamenta i concorsi.

lunedì 10 aprile 2017

News: LA RAGAZZA DELLA PORTA ACCANTO di Mel Sherratt - Newton Compton Editori


Amici,
in anteprima, vi presentiamo il thriller LA RAGAZZA DELLA PORTA ACCANTO di Mel Sherratt, che uscirà giovedì 13 aprile per Newton Compton Editori.
Da non perdere!

LA RAGAZZA DELLA PORTA ACCANTO
Mel Sherratt
Editore: Newton Compton Editori
Pag.:
Prezzo:
Uscita: 13 Aprile 2017

IL LIBRO:
Sei mesi dopo l’accoltellamento della sedicenne Deanna Barker, la comunità di Stockleigh è funestata da una serie di attacchi criminali che coinvolgono gli adolescenti della zona. È un tentativo di vendicare Deanna o qualcos’altro? La detective Eden Berrisford è impegnata in una corsa contro il tempo per trovare i responsabili, ma non riesce a venirne a capo. E la situazione si complica maledettamente quando a essere rapita è Jess Mountford, nipote di Eden… Coinvolta anche a livello personale, la detective è disposta a rischiare ogni cosa per cercare di salvare Jess e impedire che Stockleigh pianga un’altra vittima innocente.

                                                

L'AUTRICE:
È autrice e blogger di successo. Ha iniziato a scrivere da bambina e non ha più smesso. Nel dicembre 2011 ha autopubblicato La verità sul caso Ryder, che è subito schizzato in testa alle classifiche inglesi, ed è uscito in Italia con la Newton Compton. 
Il suo sito è www.melsherratt.co.uk

News: GIOCO CRIMINALE di Luca Masini


Cari amici,
iniziamo la settimana segnalandovi il nuovo romanzo di Luca Masini, il thriller GIOCO CRIMINALE, edito da SensoInverso Edizioni.

GIOCO CRIMINALE
Luca Masini
Pag.: 297
Prezzo: € €18,00
Editore: SensoInverso Edizioni

IL LIBRO:
In una sera di dicembre, a pochi giorni dal Natale, il corpo di una ragazza viene ritrovato senza vita nel suo appartamento. La macchina delle indagini si mette subito in moto facendo riemergere dal passato due vecchi casi irrisolti: il rapimento della vittima avvenuto tre anni prima e la scomparsa di due giovani ragazze. Per far luce sui fatti che hanno visto protagonista la ragazza uccisa, i due poliziotti incaricati di indagare decidono di rivolgersi ad un loro collega ormai in pensione. Quest’ultimo si mette subito all’opera. Le sue ricerche lo porteranno pericolosamente vicino alla verità…

BOOKTRAILER:





BIOGRAFIA:
Luca Masini nel 2005 ha pubblicato il racconto “Un amico dal buio” sull’Antologia Naturamica (Ibiskos Editrice) e il suo primo romanzo di narrativa gialla “Quinto comandamento” (Edizioni I Fiori di campo.) Nel 2006 ha pubblicato il racconto “Dietro la porta” sull’Antologia Scrittura Italiana (Ibiskos Editrice) e il romanzo “Sotto la sabbia” (Edizioni I Fiori di campo).  Nel 2012 ha pubblicato la seconda edizione del romanzo “Sotto la sabbia” in formato digitale (EEE-Book).  Nel 2016 ha pubblicato il racconto “Sotto gli occhi della luna” sull’Antologia Skerry (Sensoinverso Edizioni), e nel 2017 è uscito “Gioco criminale” (nuova edizione del suo romanzo d’esordio) Sensoinverso Edizioni.

venerdì 7 aprile 2017

News: LA DONNA CHE CANCELLAVA I RICORDI di Brian Freeman - Piemme


Amici,
Brian Freeman è  tornato in libreria con il suo nuovo thriller.
Si tratta de LA DONNA CHE CANCELLAVA I RICORDI, edito da Piemme, un thriller psicologico da non perdere!

LA DONNA CHE CANCELLAVA I RICORDI
Brian Freeman
Editore: Piemme
Pag.: 350
Prezzo: €18,50
Uscita: 4 aprile 2017

«Brian Freeman sa come si racconta una storia
MICHAEL CONNELLY

IL LIBRO:
Che se ne pensi bene o male, la dottoressa Stein fa parlare di sé a San Francisco. Dopo anni di ricerca, ha sviluppato un controverso metodo di ipnosi in grado di cancellare il ricordo di eventi traumatici, ricostruendoli in modo da “diminuire” il coinvolgimento del soggetto. Non tutti ci credono; tra i più scettici il detective della Omicidi Frost Easton – che spesso si ritrova a dover collaborare con la dottoressa in tribunale. Frost è un uomo con un passato ingombrante, che ha imparato a sue spese che non esistono i miracoli. E nemmeno le coincidenze. E infatti, quando una serie di donne ritrovate morte in zone diverse della città vengono identificate tutte come ex pazienti della dottoressa Stein, Frost sa che dovrà partire da lei per capire chi si nasconde dietro gli omicidi. Se vogliono fermare il serial killer che sta terrorizzando la città del Golden Gate, Stein e Frost dovranno così navigare, insieme, le acque burrascose di un’indagine sempre più intricata, imparando ad apprezzarsi a vicenda. Mentre il killer continua a colpire: chi sarà la prossima vittima?

                                                         

L'AUTORE:
BRIAN FREEMAN, autore amatissimo anche in Italia, dove ha avuto Giorgio Faletti tra i suoi principali ammiratori, è uno dei maggiori autori americani di thriller, tradotto in 46 Paesi. In Italia è pubblicato da Piemme, fin dal suo thriller d’esordio, Immoral (2006), che ha vinto il Macavity Award come migliore opera prima. Con Il veleno del sangue (2013) Freeman ha vinto gli International Thriller Awards per il miglior romanzo dell’anno. Tra i thriller più recenti, La ragazza di pietra (2014) e Ai morti non dire addio (2016). Con La donna che cancellava i ricordi, Freeman inaugura una nuova serie, con un nuovo eccezionale protagonista, lo scettico e tormentato detective Frost Easton. Vive in Minnesota con la moglie.

Intervista: Giada Strapparava, autrice di L'EGOISMO DEL RESPIRO


Buongiorno, amici!
Oggi, è nostra ospite la giovane scrittrice Giada Strapparava, autrice del romanzo L'EGOISMO DEL RESPIRO, classificatosi al II posto della XII ed. del nostro concorso per opere edite e autopubblicate IoScrivo.

1) Benvenuto a "Il Giallista", Giada!
Cosa significa per lei scrivere?
La scrittura è silenzio personale ma al contempo un modo unico per poter parlare con ogni interlocutore, anche con quelli che non vogliono capire. Scrivere rappresenta un intimo e gioviale modo di comunicare con me stessa, facendo trapelare nei miei scritti sensazioni, emozioni e riflessioni che, socialmente parlando, non abbiamo più il tempo di avvertire.

2) Che generi letterari predilige?
In realtà leggo un po’ di tutto ma prediligo i thriller e i drammatici. Non amo i libri piatti, adoro i colpi di scena e il fiato sospeso. Una lettura per piacermi deve farmi riflettere e pensare intensamente. Sono un’appassionata di Dean Koontz, Wulf Durn e Dan Brown. 

3) Quali sono gli autori che hanno contribuito alla sua formazione letteraria? 
Sicuramente Dean Koontz ha ispirato moltissimo lo stile narrativo del mio primo romanzo “L’egoismo del respiro” La scelta di comporre un libro in prima persona è arrivata proprio leggendo uno dei suoi romanzi. Trovo questo tipo di opzione narrativa molto intrigante e coinvolgente se la si sfrutta al massimo. Ovviamente è molto difficile, personalmente mi sono messa nella testa del protagonista e ho riprodotto passo dopo passo ogni cosa che poteva vedere o sentire. Insomma, il lettore per quanto mi riguarda, deve essere un tutt’uno con lui. Deve sentirsi lui stesso il protagonista.

4) Da dove trae ispirazione per le trame dei suoi libri? 
Rispondere fantasia potrebbe sembrare banale, in realtà è proprio vero, per scrivere ci vuole molta fantasia e uno spirito di osservazione molto alto.  

5) Cosa l’ha spinta a scrivere il suo primo romanzo? 
La passione per la scrittura mi accompagna da sempre. “L’egoismo del respiro” è nato per caso. E quando di lui ( ben cinque anni fa ) c’erano solo poche righe autoconclusive, diversi amici mi invitarono a proseguire e ad andare avanti. Dovevo sviscerale la storia, e così è stato. Dopo due anni e mezzo di scrittura, due stesure diverse, tra cui una completamente a mano, una prima edizione praticamente in self, ora posso dire che la mia prima creatura ha raggiunto la sua stabilità. “SensoInverso Edizioni” è una realtà editoriale davvero molto disponibile e cordiale e devo dire che questa avventura insieme a loro mi sta portando davvero molte soddisfazioni. 

6) Sta lavorando a un nuovo libro? Se sì, può darci qualche anticipazione? 
Ho concluso il mio secondo romanzo a Maggio 2016, dopo un anno e mezzo di scrittura. Con l’aiuto della mia editor ho conosciuto la mia attuale agente letteraria che ha preso in carico il manoscritto. Posso solo dire che momentaneamente è in lettura da diversi editori e che anche noi stiamo attendendo notizie con molta ansia ed emozione. Per il resto è davvero una sorpresa.


L'AUTRICE: 
Giada Strapparava nasce nel Giugno del 1994, in provincia di Verona dove lavora come operatrice del benessere. È una grande appassionata di criminologia, mentalismo, medicina legale e naturopatia. Profondamente amante della scrittura e della lettura sin da bambina. Pubblica la nuova edizione de “L’egoismo del respiro” il suo romanzo d’esordio scritto nel 2012 e pubblicato nel 2016 con “SensoInverso Edizioni.” Sempre con questa Casa Editrice a Febbraio 2016 rientra nei vincitori del concorso “LuceNera” con il suo “ Sorriso Affamato” il quale viene pubblicato in un’antologia di racconti. A Febbraio 2017 frequenterà il corso base di psicologia criminale e sempre in questo anno frequenterà il percorso di “Psicologia del disegno infantile.” Mentre il suo secondo romanzo (concluso a Maggio 2016 ) è preso in carico da un’agenzia letteraria, per la sua collocazione. Attualmente è impegnata nella stesura di una bozza iniziale per quanto concerne il terzo romanzo.

giovedì 6 aprile 2017

News: GLI EREDI di Wulf Dorn - Corbaccio - Dal 18 aprile in libreria


Fan di Wulf Dorn,
tenetevi pronti, perché il 18 aprile l'autore torna in libreria con il suo romanzo più ambizioso: GLI EREDI, edito da Corbaccio.

In occasione dell'uscita del libro, l'autore sarà a Milano a Tempo di Libri, venerdì 21 aprile, ore 17.30, Sala Georgia, Rho Fiera per incontrare i suoi lettori

Inoltre, per il Fuori TDL, Wulf Dorn incontra i suoi lettori a cena, giovedì 20 aprile alle 20.30, Peck Italian Bar. Evento su prenotazione - info su IBS.IT
Un’occasione unica per incontrarlo trascorrendo una serata conviviale tra musica, chiacchiere e buon cibo.
Per partecipare, cliccate qui: http://bit.ly/CenaconWulfDorn



GLI EREDI
Wulf Dorn
Editore: Corbaccio
Pag.:
Prezzo:
Uscita: 18 aprile 2017

Un altro Incubo, radicale, definitivo, ineluttabile, ma anche provocatorio, che ci costringe a riflettere da un altro punto di vista sulle nostre responsabilità verso il mondo dopo di noi

IL LIBRO:
«Mi creda, avrà bisogno ancora di un sacco di caffè oggi. Sarà una cosa lunga.» Nella saletta colloqui del seminterrato del reparto psichiatrico dell’ospedale Frank Bennell, stimato criminologo alla soglia della pensione, chiede aiuto a Robert Winter, psicologo con cui ha collaborato in numerosi casi di omicidio. Però i due esperti dei lati oscuri della natura umana questa volta sono messi a dura prova. La donna che si trovano davanti, sopravvissuta a un grave incidente su una strada di montagna immersa nella nebbia e battuta dalla pioggia, sembra oscillare tra realtà terribili e allucinazioni. Si chiama Laura Schrader, trentadue anni, capelli biondi; sull'auto accanto a lei una pistola vecchio modello col caricatore vuoto e un baule in cui si nasconde una dura verità. Nel suo sguardo diffidenza e terrore. Perfino Winter, il quale nella sua carriera ha ascoltato dai suoi pazienti storie così plausibili da rendere difficile smascherarle, non sa come mettere in ordine i pochi elementi ricavati con tanta fatica dalla donna: l'uomo che l'ha salvata chiamando i soccorsi e poi è sparito nel nulla, bambini dagli occhi di ghiaccio, misteriose uccisioni… Fatica a collegarli a quanto si vede nella foto che gli ha mostrato il collega: qualcosa di terribile, che supera ogni immaginazione. In una lunga notte, fuori dalla clinica, sotto un cielo nero e gonfio di odio sta succedendo qualcosa. Ma cosa? Bisogna credere a quella donna per arrivare in tempo. Se sarà ancora possibile.



L'AUTORE:
Wulf Dorn, nato nel 1969, ama le storie appassionanti, i gatti e viaggiare. Per vent'anni ha lavorato come logopedista in una clinica psichiatrica, e da questa sua esperienza ha tratto grande ispirazione come scrittore. In Italia Corbaccio ha pubblicato La psichiatra, che è diventato un bestseller grazie al passaparola dei lettori, Il superstite, Follia profonda, Il mio cuore cattivo, Phobia, Incubo e Gli eredi.

News: LE NEBBIE DI CALLIPHORE di Massimo Grillo


Cari amici,
oggi, per gli appassionati di fantascienza, vi presentiamo il romanzo LE NEBBIE DI CALLIPHORE di Massimo Grillo, edito da SensoInverso Edizioni.

LE NEBBIE DI CALLIPHORE
Massimo Grillo
Editore: SensoInverso
Genere: Fantascienza
Pag.: 352
Prezzo: €19,00

IL LIBRO:
Nel 2287 la Terra conosce uno scenario differente da quello che viviamo oggi. Gli umani, dopo aver combattuto una feroce guerra contro gli abitanti di una lontana Galassia, gli Eron, trovano con loro un’alleanza e insieme fondano il Dominio Galattico. Su Calliphore, un pianeta grande meno della metà della Terra, si trova un prezioso minerale, fonte di grande energia e quindi di enorme ricchezza. I detentori del potere non esitano a sfruttare i lavoratori per estrarlo a proprio vantaggio, producendo però dannose conseguenze per l’ecosistema e generando effetti compromettenti sulla particolare atmosfera del pianeta. L’esistenza di milioni di persone su Calliphore è a rischio a causa di interessi economici. Le vite di Hazard Nash, carismatico investigatore con un passato ingombrante e Lloyd, giovane e solerte avvocato, s’incroceranno per contrastare la mostruosa macchina del potere che, anche in un futuro cosi lontano, continua la sua folle e prepotente corsa. Alieni, creature spaziali, salti spazio-temporali e tesori perduti sono tra gli elementi che tratteggiano la trama di questo romanzo di fantascienza, in cui ci si troverà spesso a confrontarsi con la visione iperbolica della realtà contemporanea.

Per maggiori info sul libro, potete visitare il sito dedicatogli: http://le-nebbie-di-calliphore.webnode.it

George Orwell scrisse: “Sappiamo che mai nessuno prende il potere con l’intenzione di abbandonarlo.” È sulla base di questo inossidabile principio che i protagonisti di questo romanzo si trovano a opporsi con tutte le loro forze ad un sistema plutocratico spinto ad estremi cosmici, nell’epica lotta fra il bene e il male, nel tentativo di far riaffiorare una pace che per troppo tempo si è celata fra la nebbia.



L'AUTORE:
Massimo Grillo nasce a Genova nel 1973. Diplomatosi ragioniere amministrativo e perito commerciale, attualmente è impiegato presso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. La sua passione verso la fantascienza nasce, come spesso accade, da molto giovane. La lettura dei migliori autori del genere, insieme alla visione di praticamente tutta la filmografia fantasy e fantascientifica prodotta dagli anni ’40 in poi, trasformano quella passione in una matura e consapevole dedizione. “Le nebbie di Calliphore”, edito da SensoInverso Edizioni e pubblicato nel febbraio del 2016, è il suo primo romanzo.

mercoledì 5 aprile 2017

Recensione: UNA PERFETTA SCONOSCIUTA di Alafair Burke - Piemme


Alafair Burke (autrice de "La ragazza nel parco" - libro che avete votato come MIGLIOR THRILLER 2016 su IL GIALLISTA) è destinata a diventare una regina del thriller moderno. Con il suo nuovo romanzo UNA PERFETTA SCONOSCIUTA, edito da Piemme editore, la Burke ci regala un thriller dove nulla è come sembra. Un thriller dove ogni personaggio ha segreti da nascondere, dove le verità nascoste sono più di quelle svelate.
Dietro ogni pagina, si nasconde un pezzetto della realtà, un nuovo tassello che avvicina al finale e alla scoperta della verità.
Costruito come un giallo classico, "Una perfetta sconosciuta" è un mix di intrighi e misteri.
Bisogna dubitare di tutti e tutto.
La protagonista è Alice, la giovane figlia di un famoso regista cinematografico.
Alice ha sempre sentito il peso del suo cognome, e vuole affermarsi nel mondo del lavoro solo con le sue forze. Non vuole che la reputazione del padre la preceda. per questo motivo, quando le capita l'offerta di lavoro della sua vita, accetta senza tanti tentennamenti. Certo, sembra tutto troppo facile e bello, per essere vero. Un perfetto sconosciuto, incontrato a una mostra, le offre di aprire una galleria tutta sua. Una galleria dove lei sarà la responsabile, e potrà organizzare e rappresentare gli autori che ritiene più meritevoli.
Nutre subito qualche dubbio, ma la voglia di essere indipendente e di dire "ce l'ho fatta sa sola", è più forte di lei. Non ha dato retta ai tanti campanelli di allarme. Come il fatto che quest'uomo affascinante sta aprendo una galleria d'arte per conto di un investitore misterioso. Anche il primo artista che deve ospitare è celato nell'ombra. Si può entrare in contatto con lui solo tramite messaggi o e-mail.
Accettare questo incarico si rivelerà il suo sbaglio più grande, perché la catapulterà in un vortice di morte e terrore.
Pochi giorno dopo l'apertura, infatti, recandosi in galleria, trova l'uomo misterioso che le aveva offerto il lavoro morto.
La prima sospettata è proprio lei. La polizia le mostra una foto che la ritrae insieme a lui, mentre si baciano. Ma Alice non l'ha mai baciato, lo conosceva da pochi giorni, e non sapeva nulla sul suo conto. Non aveva alcun motivo per volerlo morto, ma gli indizi dimostrano il contrario. Tutte le prove raccolte dalla polizia, infatti, puntano su di lei.
A questo punto, decisa a riprendersi la vita che le hanno tolto, e dimostrare la sua innocenza, Alice inizierà a indagare per conto suo, scoprendo segreti sepolti nel passato riguardanti la sua famiglia, che la sconvolgeranno. Segreti che la riguarderanno da vicino più di quanto possa immaginare.
La Burke ha costruito un thriller perfettamente strutturato, con un ottimo stile narrativo, che agguanta subito il lettore, lasciando la presa solo dopo aver letto l'ultima pagina.
Il colpo di scena finale è una piacevole sorpresa, e i lettori più smaliziati, quelli che amano i classici, ne rimarranno soddisfatti, perché l'autrice dissemina numerosi indizi per intuirlo prima, dimostrando quindi la sua lealtà.
In conclusione, "Una perfetta sconosciuta" è una lettura che consigliamo agli amanti del mystery in generale, classico e moderno, e a tutti gli appassionati delle storie piene di suspense e intrighi.
Consigliato!


UNA PERFETTA SCONOSCIUTA
Alafair Burke
Genere: thriller
Editore: Piemme
Pag.: 384
Prezzo: €18,50
Uscita: 14 marzo 2017

                                                        

L'AUTRICE:
Alafair Burke, autrice de La ragazza nel parco, bestseller pubblicato in Italia da Piemme, è un avvocato penalista, con una grande esperienza di processi. I suoi romanzi, sia crime che thriller psicologici, sono bestseller del New York Times, elogiati da autori come Michael Connelly e Dennis Lehane.

lunedì 3 aprile 2017

News: DENTRO L'ACQUA di Paula Hawkins - Piemme edizioni


Cari amici,
tenetevi pronti, perché il 2 maggio 2017 arriva nelle librerie DENTRO L'ACQUA, il nuovo attesissimo romanzo di Paula Hawkins, autrice del thriller "La ragazza del treno". Il romanzo sarà edito da Piemme Edizioni, e uscirà in contemporanea in Gran Bretagna, Stati Uniti e Germania.

DENTRO L'ACQUA
Paula Hawkins
Editore: Piemme
Prezzo:
Pag.:
Uscita: 2 maggio 2017

Non fidarti di una superficie troppo calma.
Lascia che l’acqua ti racconti la sua storia.

IL LIBRO:
Quando il corpo di sua sorella Nel viene trovato in fondo al fiume di Beckford, nel nord dell'Inghilterra, Julia Abbott è costretta a fare ciò che non avrebbe mai voluto: mettere di nuovo piede nella soffocante cittadina della loro adolescenza, un luogo da cui i suoi ricordi, spezzati, confusi, a volte ambigui, l’hanno sempre tenuta lontana. Ma adesso che Nel è morta, è il momento di tornare. Di tutte le cose che Julia sa, o pensa di sapere, di sua sorella, ce n’è solo una di cui è certa davvero: Nel non si sarebbe mai buttata. Era ossessionata da quel fiume, e da tutte le donne che, negli anni, vi hanno trovato la fine – donne “scomode”, difficili, come lei –, ma mai e poi mai le avrebbe seguite. Allora qual è il segreto che l’ha trascinata con sé dentro l’acqua? E perché Julia, adesso, ha così tanta paura di essere lì, nei luoghi del suo passato?



credit foto: Alisa Connan
L'AUTRICE:
Inglese, con un passato di giornalista, Paula Hawkins vive a Londra ed è l’autrice del bestseller internazionale La ragazza del treno, il “thriller dei record” che ha venduto più di 18 milioni di copie nel mondo in meno di due anni, e solo in Italia è arrivato a un milione, senza mai lasciare le classifiche. Dentro l’acqua è il suo nuovo, attesissimo romanzo, che uscirà in più di quaranta Paesi ed è già considerato l’evento editoriale dell’anno. 

Intervista: Rocco Maffongelli, autore di QUANDO SARÒ FARFALLA.


Buongiorno, amici!
Oggi, è ospite del nostro blog Rocco Maffongelli, autore del romanzo QUANDO SARÒ FARFALLA.

1) Benvenuto, Rocco! 
Cosa significa per lei scrivere? 
Ho un rapporto duplice con la scrittura. Ci sono momenti in cui rappresenta un bisogno, in cui l'unico modo per liberarmi di uno stato d'animo che mi opprime di gioia o malinconia è, appunto, scriverlo. Trasferire tutto su carta mi fa sentire svuotato di quella particolare sensazione, ed è una situazione più piacevole di quel che si possa credere. Altre volte, invece, è la scrittura a chiamare me: pur non avendo nessun autentico bisogno di essa, una storia mi richiama da lontano e non smette di tormentarmi finché non l'ho raccontata. 

2) Che generi letterari predilige?
Non sono un lettore che ragiona in base ai generi. Ho una certa predilezione per i cosiddetti classici, quei romanzi che hanno fatto la storia della letteratura, ognuno a modo suo. Ma non disdegno la letteratura contemporanea. L'unico elemento che accomuna tutti le mie preferenze letterarie è quello di un'analisi molto approfondita dei pensieri dei personaggi, condotta quasi fino alla noia. Oltre al romanzo, apprezzo anche la poesia, che è stato forse il mio primo vero amore letterario.

3) Quali sono gli autori che hanno contribuito alla sua formazione letteraria?
Inizialmente, come ho accennato in precedenza, sono stato molto influenzato dalla poesia: Prevert su tutti mi ha ispirato in tal senso, ho avuto il suo modello dinanzi agli occhi quando ho scritto le mie prime liriche. Per quanto riguarda i romanzi, le mie due preferenze assolute sono rappresentate da Thomas Mann e Italo Svevo. Ma potrei fare tantissimi nomi: Jane Austen, Paul Auster, Cesare Pavese, Dostoevskij. Di recente ho cominciato a leggere Calvino e penso che non farà fatica a rientrare tra i miei preferiti. Da lettore, penso ci siano ancora tantissimi scrittori da scoprire e che mi influenzeranno anche dal punto di vista della scrittura. 

4) Da dove trae ispirazione per le trame dei suoi libri? 
Finora, ho sempre cercato una chiave tra le mie esperienze e le riflessioni su di esse. Questo non vuol dire che la mia produzione è stata e sarà completamente autobiografica, anzi: spesso sono frutto della conoscenza di esperienze esterne, ma che influenzano il mio modo di sentire a tal punto da ritenerle personali. 

5) Cosa l’ha spinta a scrivere il suo primo romanzo? 
Da un lato, il desiderio di confrontarmi con il romanzo, con una storia più ampia e dettagliata di quella che può esprimere un momento poetico o un racconto breve. "Quando sarò farfalla" ha preso vita quasi di getto, in pochissimo tempo, come se volessi dimostrare istantaneamente qualcosa a me stesso e agli altri. Dal punto di vista della storia, mi premeva il tentativo di descrivere le reazioni umane in una particolare situazione di coinvolgimento emotivo. 

6) Sta lavorando a un nuovo libro? Se sì, può darci qualche anticipazione? 
Sto lavorando ad una storia su cui ho appuntato idee, abbozzi di scene, riflessioni, per mesi e mesi, ma che solo da poche settimane ho iniziato effettivamente a scrivere. Gira tutto intorno ad un personaggio, che prende spunto da una personalità davvero esistita, ma in un contesto diverso da quello italiano. Ecco, il mio obiettivo è quello di creare una figura simile ma inserita in un'ambientazione che mi sia più vicina. Sarà un lavoro molto diverso da "Quando sarò farfalla", in cui mi cimenterò con la prima persona e con uno stile differente. Mentre la storia di Piero e Vanessa è scaturita dal primo modo che ho descritto nella risposta relativa al mio rapporto con la scrittura, questo nuovo libro si lega alla seconda modalità: non sento un bisogno impellente di scrittura, ma il personaggio mi insegue e non credo mi lascerà andare così facilmente, almeno finché non avrò fissato le sue vicende.

                                              

QUANDO SARÒ FARFALLA
Rocco Maffongelli
Editore: Genesis Publishing
Pag.: 288
Prezzo: €10,00

L'AUTORE:
Rocco Maffongelli nasce a Salerno nel 1987. Ottiene un diploma di liceo scientifico e si laurea in Discipline delle Arti Visive, della Musica e dello Spettacolo (Davimus) presso l’Università degli Studi di Salerno, prima di concludere anche la laurea magistrale in Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale. Dal settembre 2015 vive in Inghilterra, nella città di Bournemouh. Prima di Quando sarò farfalla, ha pubblicato una raccolta di poesie dal titolo Amori e vite (Il Filo, 2007).