Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





mercoledì 30 novembre 2016

Giveaway: CALDO AMARO di Sara Ferri


Buongiorno, amici!
Oggi, lanciamo il giveaway che mette in palio una copia cartacea di CALDO AMARO di Sara Ferri

Partecipare è semplicissimo, eccovi le regole:
1) Metti "Mi Piace" alla pagina Fb IL GIALLISTA;

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 10 Dicembre 2016.
Buona fortuna!


CALDO AMARO
Sara Ferri
Editore: Alter Ego Editore
Pag.: 290
Prezzo: €16,00

IL LIBRO:
Sotto il sole di un’estate pesarese, una giovane donna dell’alta società, Arianna Berardi, viene trovata uccisa, il suo cadavere scempiato abbandonato in mezzo alla vegetazione del monte San Bartolo. Sul fatto si trova (quasi) per caso a investigare una sua ex compagna di scuola, Noelia Basetti, una biologa dal carattere poco facile, un tempo oggetto di derisione da parte della defunta. La caccia all’assassino, condotta in collaborazione con Polizia e Carabinieri, diventerà ben presto per Noelia l’occasione per dare una svolta alla propria vita, finora improntata su una routine fatta d’insoddisfazione e fuga costante dai cambiamenti. La società perfetta e patinata di cui Arianna faceva parte, nasconde degli orrori indicibili, che emergeranno in tutta la propria pericolosità solo quando Noelia capirà di essere anche lei nel mirino del killer… e che potrebbe essere troppo tardi.

L'AUTRICE:
Sara Ferri, classe 1982, è nata e vive a Pesaro, città da lei definita “un microcosmo”. Dopo le scuole superiori ha intrapreso il percorso scientifico studiando Biologia Molecolare, la sua vera passione. Per lavoro ha dovuto abbandonare la strada della ricerca per una mansione più remunerativa. Con la scrittura, però, ha potuto rispolverare le sue conoscenze nelle materie di cui è appassionata: chimica, fisica e biologia. Pratica equitazione e sci, sport che ha iniziato in tenera età, e si considera un’estimatrice del vino e un’amante quasi ossessiva della musica. Caldo amaro è la sua prima opera. Un giallo introspettivo che scava tra i meandri più torbidi di una città che da molti è considerata un’isola felice.

* Il libro in palio è messi a disposizione dall’autore in forma di omaggio secondo la normativa prevista dal dpr 633 del 1972 che regolamenta i concorsi.

Recensione: LA DONNA DELLA CABINA NUMERO 10 di Ruth Ware - Corbaccio


Se cercate un giallo contemporaneo, dal sapore classico, che ricorda i mystery della golden age, la loro suspense e quel senso di disagio che porta a sospettare di tutti i personaggi, allora LA DONNA DELLA CABINA NUMERO 10, il nuovo romanzo di Ruth Ware (autrice del thriller L'INVITO), edito da Corbaccio, è il romanzo che fa per voi.
Appassionante, claustrofobico e scritto in modo egregio, la Ware ha dato vita a un nuovo inquietante giallo. L'atmosfera è quella giusta, tipica dei mystery classici, così come l'ambientazione: una piccola nave crociera. La Ware, inoltre, ha anche aggiunto il tanto amato filone del delitto della camera chiusa.
La vicenda si svolge in questa piccola, ma lussuosa, nave da crociera al suo viaggio inaugurale, l'Aurora Borealis. Naturalmente, il trovarsi in mezzo al mare, lontani dalla costa, introduce un senso di ansia. Se poi aggiungiamo che uno dei passeggeri sembra scomparso nel nulla, addirittura assassinato, allora sì, che l'atmosfera diventa opprimente e claustrofobica. Sulla nave, i collegamenti con l'esterno sono quasi inesistenti, perché - come da copione - seppur di lusso e all'avanguardia in fatto di tecnologia, la rete WI-FI non funziona. In questo modo, i personaggi sono tagliati fuori dal mondo esterno, e l'imbarcazione diventa un microcosmo. Un piccolo mondo dove tutte le emozioni, le azioni, gli eventi vengono ingigantiti, distorti, visti da prospettive differenti.
L'autrice, inoltre, mette in evidenza questo particolare, descrivendo gli eventi dentro e fuori dalla nave, in maniera diversa. Fuori, sulla terraferma, ciò che succede viene raccontato attraverso post sui social, e-mail, messaggi. Mentre, ciò che accade nella nave, è raccontato in prima persona dalla protagonista, la giornalista Lo Blacklock.
Anche la scelta dei viaggiatori, ricorda i grandi classici del giallo, si tratta, infatti, di personaggi illustri, tra cui un'attrice di successo, un noto fotografo e un uomo di affari.
La protagonista, la giornalista Lo Blacklock, non è un personaggio celebre o importante, scrive piccoli articoli per una rivista di viaggi, ma il suo datore di lavoro l'ha inviata al posto suo, e lei non poteva rifiutare l'offerta. Se riesce a scrivere un buon pezzo, e prendere contatti con le "persone importanti", c'è la possibilità di salire di grado.
Lo, però, è una giovane donna un po' timida, che soffre di claustrofobia, che ha un debole per l'alcol e gli ansiolitici. Reduce da una rapina in casa, vede pericoli e assalti dappertutto. Per questo motivo, quando sente uno strano rumore provenire dalla cabina accanto la sua, pensa subito al peggio. Forse non è successo nulla, ma, quando più avanti, si scoprirà che la ragazza che alloggiava nella cabina accanto la sua è sparita, e che, addirittura, nessuno sembra averla mai vista, la situazione per Lo diventa inquietante. Può essersela immaginata? Può aver immaginato di averle parlato? va bene che ha bevuto e pèreso qualche farmaco, ma no, non è possibile. Quella ragazza è scomparsa nel nulla, e lei è certa che le sia successo qualcosa. Le ha parlato, si sono guardate negli occhi. Ma nessuno può confermarlo, perché si sono incontrate da sole.
Lottando contro le apparenze, Lo decide di indagare per conto suo, e cercare di scoprire cosa è successo. Lei non è pazza. Ha avuto dei momenti difficili, ma non può essere disturbata sino al punto di immaginarsi persone; almeno crede. Tutti gli indizi, infatti, portano in un'altra direzione. Nessuno ha visto o parlato con la ragazza. La sua presenza sulla nave non è stata registrata. Quella cabina risulta libera.
Cosa si nasconde dietro? Cosa è successo alla ragazza? Sono tutti complici? Di chi può fidarsi Lo?
Poco alla volta, le poche tracce della presenza della ragazza sulla nave iniziano a sparire. O Lo è vittima di un complotto, oppure sta impazzendo. Nessuna delle due opzioni è rassicurante, soprattutto la prima. Perché se la giovane è esistita davvero, e Lo ha sentito involontariamente il momento della sua morte, allora vuol dire che sulla nave si nasconde uno spietato, ma soprattutto scaltro, assassino. Se continua a indagare, anche la sua vita sarà in pericolo. Nessuno le crede, e soprattutto le sue teorie non sono supportate da alcuna prova materiale.
"La donna della cabina numero 10" è un giallo che ricorda "Corpi al sole" e "Delitto sul Nilo" della grande regina del mystery Agatha Christie.
In questo romanzo nulla è come sembra, e le sorprese sono sempre dietro l'angolo. Ottima la scelta della location, che mette ansia e rende tutto più inquietante.
Ben costruito, con un ritmo narrativo coinvolgente, e un'atmosfera che tiene con il fiato sospeso, il nuovo thriller della Ware ha anche un ottimo colpo di scena finale, degno di un classico del genere.
Una lettura appassionante, che consigliamo a tutti gli amanti del giallo, ma non solo.

LA DONNA DELLA CABINA NUMERO 10
Ruth Ware
Editore: Corbaccio
Pag.: 368
Prezzo: €16,90
Uscita: Ottobre 2016

Come puoi fermare un assassino se nessuno crede che esista?

L'AUTRICE:
Ruth Ware è il «nome de plume» di una scrittrice inglese, nata nel 1977 e cresciuta a Lewes, nel Sussex. Dopo essersi laureata all’Università di Manchester si è trasferita a Parigi, e quindi a Londra, dove attualmente vive con il marito e i suoi due figli. Ha lavorato come cameriera, libraia, insegnante di inglese e infine nell’ufficio stampa della Vintage Publishing. «L’invito» è il suo primo thriller.

News: L'ACCONCIATURA SBAGLIATA di Roberto Ricci


Amici giallisti,
abbiamo il piacere di segnalarvi il thriller L'ACCONCIATURA SBAGLIATA, il nuovo giallo dell'autore Roberto Ricci, edito da YouCanPrint.
Buona lettura!

L'ACCONCIATURA SBAGLIATA
Roberto Ricci
Casa editrice: Youcanprint
Isbn: 9788892606449
Pagine: 210
Prezzo: € 15,00

IL LIBRO:
In una piccola cittadina di provincia, un misterioso e sanguinario serial killer uccide alcuni parrucchieri. A condurre le indagini è il commissario Giuliano Calcinacci, che si troverà immerso in un ambiente a lui completamente sconosciuto. Pur di catturare il maniaco assassino, metterà a repentaglio anche la vita della propria donna. Paura, erotismo, suspense e parecchio sangue, sono gli ingredienti di questo giallo che non deluderà gli appassionati del genere. 

L'AUTORE:
Roberto Ricci è nato a Ancona, città dove svolge il lavoro di parrucchiere. Nel 2012 con il racconto Il Cappotto, vince il Premio Racconti Nella Rete. Mentre pubblica la sua prima raccolta, il racconto diventa un cortometraggio di grande successo in rete. L'anno successivo, pubblica un racconto inedito esclusivamente online, che fa maggiormente conoscere il suo nome. Nel 2014 esce la seconda raccolta dal titolo Buio Rosso, dalla quale viene tratto un altro cortometraggio. Per la stampa Roberto Ricci è ufficialmente il parrucchiere del brivido. Nel 2015 scrive il soggetto del cortometraggio Nel Silenzio Della Notte, visibile su Youtube e pubblica un racconto inedito in un'antologia gialla dal titolo Ombre Gialle Brividi Neri. Nel 2016 oltre a pubblicare il suo terzo libro e primo romanzo L'acconciatura Sbagliata, scrive il soggetto del mediometraggio Il Segreto Di Caino e riceve (con il racconto La Stanza Del Sangue), uno dei premi speciali della giuria al concorso Giulia in Giallo. Infine, con il racconto È Solo Un Gioco, è uno dei finalisti premiati al concorso Autori Marchigiani. Attualmente sta scrivendo un giallo teatrale dal titolo Mala Tempora, che sarà messo in scena a inizio 2017.

lunedì 28 novembre 2016

News: CALDO AMARO di Sara Ferri - Alter Ego Editore


Buon lunedì, amici!
Iniziamo la settimana segnalandovi il giallo CALDO AMARO, l'opera d'esordio di Sara Ferri, edito da Alter Ego Editore.

CALDO AMARO
Sara Ferri
Editore: Alter Ego Editore
Pag.: 290
Prezzo: €16,00

IL LIBRO:
Sotto il sole di un’estate pesarese, una giovane donna dell’alta società, Arianna Berardi, viene trovata uccisa, il suo cadavere scempiato abbandonato in mezzo alla vegetazione del monte San Bartolo. Sul fatto si trova (quasi) per caso a investigare una sua ex compagna di scuola, Noelia Basetti, una biologa dal carattere poco facile, un tempo oggetto di derisione da parte della defunta. La caccia all’assassino, condotta in collaborazione con Polizia e Carabinieri, diventerà ben presto per Noelia l’occasione per dare una svolta alla propria vita, finora improntata su una routine fatta d’insoddisfazione e fuga costante dai cambiamenti. La società perfetta e patinata di cui Arianna faceva parte, nasconde degli orrori indicibili, che emergeranno in tutta la propria pericolosità solo quando Noelia capirà di essere anche lei nel mirino del killer… e che potrebbe essere troppo tardi.

L'AUTRICE:
Sara Ferri, classe 1982, è nata e vive a Pesaro, città da lei definita “un microcosmo”. Dopo le scuole superiori ha intrapreso il percorso scientifico studiando Biologia Molecolare, la sua vera passione. Per lavoro ha dovuto abbandonare la strada della ricerca per una mansione più remunerativa. Con la scrittura, però, ha potuto rispolverare le sue conoscenze nelle materie di cui è appassionata: chimica, fisica e biologia. Pratica equitazione e sci, sport che ha iniziato in tenera età, e si considera un’estimatrice del vino e un’amante quasi ossessiva della musica. Caldo amaro è la sua prima opera. Un giallo introspettivo che scava tra i meandri più torbidi di una città che da molti è considerata un’isola felice.

sabato 26 novembre 2016

News: THERIACA di Mauro Santomauro - Ferrari Editore


Buon sabato, amici!
Questo week end, vi segnaliamo il thriller THERIACA di Mauro Santomauro, edito da Ferrari Editore.
Buona lettura!

THERIACA
Mauro Santomauro
Editore: Ferrari Editore
Pag.: 272
Prezzo: €18,00
Uscita: 2016

"Solo un animo generoso e appassionato poteva scrivere questo libro. Cultura, mistero suspense: è un viaggio nella conoscenza e nei sentimenti umani." Annalisa Canestrelli, DeAgostini.

E’ originale e interessante e alcuni personaggi mi sono rimasti nel cuore.” Manuela Dicati, Newton-Compton.

"Immaginativo, scritto bene, documentato ancor meglio" Lilia Carlota Lorenzo, Mondadori.


IL LIBRO:
Passato e presente si intrecciano e si fondono tra gli umori e i canali della Serenissima. In un’antica farmacia del Cinquecento si legano i destini dei protagonisti di questo folgorante romanzo, tessendo legami che aprono varchi nella barriera del tempo. Una perfetta ricostruzione storica si sposa a una vivacissima invenzione romanzesca: pagina dopo pagina si penetrano le atmosfere di un mondo affascinante di speziali e alchimisti, scoprendo anche un preparato alchemico ricavato da erbe e sostanze speciali che conserva e trasmette una millenaria e letale sapienza. Su tutto domina il mistero: dall’inspiegabile incendio dello sfortunato teatro La Fenice alla ricetta segreta del cioccolato osmazonico si dipana un thriller che, rendendo omaggio alla struggente bellezza di Venezia, trasporta il lettore in uno stupefacente labirinto narrativo. Niente in Theriaca è come sembra.

L'AUTORE:
Mauro Santomauro, musicista e raffinato scrittore, appassionato ricercatore e studioso di storia e letteratura, vive e scrive a Treviso. Si definisce un goloso professionista. Nella sua vita è stato, infatti, non solo farmacista della Serenissima, salendo alla ribalta delle cronache quando rinunciò a trasferire la sua farmacia in terraferma, ma anche chimico, distillatore, imprenditore, pilota di aerei da turismo e contadino. Ha pubblicato i romanzi “Il doppio dell’assassino” e “Theriaca” (uscito precedentemente in versione e-book, con il titolo “La Congiura dello Speziale”)

venerdì 25 novembre 2016

News: IL MAESTRO DELLE OMBRE di Donato Carrisi - Longanesi


Cari amici,
l'1 dicembre arriva nelle librerie il nuovo libro dell'autore italiano di thriller più venduto al mondo Donato Carrisi.
Si tratta de IL MAESTRO DELLE OMBRE, edito da Longanesi, con protagonista Marcus, il penitenziere del thriller Il tribunale delle anime.
Da non perdere!

IL MAESTRO DELLE OMBRE
Donato Carrisi
Pag.: 420
Prezzo: €18,60
Editore: Longanesi
Uscita: 1 dicembre 2016

La nuova avventura del Penitenziere in una Roma “nerissima”

IL LIBRO:
Donato Carrisi ci trascina in una Roma cupa e avvolta nelle tenebre con il ritmo e la suspense che l’hanno reso il thrillerista italiano di maggior successo all’estero. Ne Il maestro delle ombre, Marcus, il penitenziere già protagonista del Tribunale delle anime e del Cacciatore del buio, dovrà rincorrere gli indizi nel caso più impervio che abbia mai affrontato. Una caccia all’assassino resa ancor più difficile dal blackout che affligge una Roma mai così dominata dalle tenebre. E il buio su Roma è una minaccia antica, che affonda le radici nei tempi di Papa Leone X: fu lui, nel 1521, ad emettere nove giorni prima di morire la bolla papale più enigmatica e inquietante della storia, secondo cui l’Urbe non doveva mai e poi mai restare senza luce. Donato Carrisi costruisce un thriller in cui tutti gli apparati tecnologici di cui disponiamo vengono resi improvvisamente superflui e inutili dalla mancanza di elettricità. Un romanzo in controtendenza rispetto ai thriller contemporanei, in cui la tecnologia gioca un ruolo di primaria importanza.


L'AUTORE:
Donato Carrisi è nato nel 1973. Si è laureato in Giurisprudenza con una tesi su Luigi Chiatti, il “Mostro di Foligno”, per poi seguire i corsi di specializzazione in criminologia e scienza del comportamento. Nel 1999 ha iniziato l’attività di sceneggiatore per cinema e televisione. Fra le altre, ha scritto la sceneggiatura di “Nassirya - Prima della fine” per Canale 5 ed è autore di soggetto e sceneggiatura della miniserie thriller “Era mio fratello” per Raiuno. Nel 2009 pubblica con Longanesi il suo primo romanzo Il suggeritore, con il quale vince il Premio Bancarella; a seguire Il tribunale delle anime (Longanesi, 2011), La donna dei fiori di carta (Longanesi, 2012), L’ipotesi del male (Longanesi, 2013), Il cacciatore del buio (Longanesi, 2014).

VOTA il MIGLIOR THRILLER 2016 de IL GIALLISTA



Amici giallisti,
quest'anno, abbiamo deciso di proclamare, insieme a voi, il MIGLIOR THRILLER 2016!
Partecipare è semplicissimo. Noi abbiamo selezionato 9 titoli usciti nel 2016, tra quelli che abbiamo letto e recensito, e a voi tocca il compito di votare quello che considerate il migliore, che vi è piaciuto di più.
Per esprimere la vostra preferenza, basta scrivere il titolo che preferite nei commenti.
La votazione sarà composta da due fasi.
La prima terminerà Lunedì 12 dicembre, quando scopriremo i 3 titoli più votati. L'indomani, poi, partirà la seconda farse, che durerà fino al 31 dicembre, quando proclameremo il MIGLIOR THRILLER 2016 de IL GIALLISTA.


1° FASE
Avete tempo per votare il vostro libro preferito tra quelli sotto elencati, scrivendo il titolo nei commenti, fino al 12 dicembre. Cliccando sulle immagini, potete leggere le nostre recensioni.


Eccovi i 9 titoli selezionati:
         


News: UNA VITA PER UN'ALTRA di Francesca Dimitrio


Buongiorno, amici!
Oggi, vi presentiamo UNA VITA PER UN'ALTRA, il nuovo romanzo della scrittrice romana Francesca Dimitrio.
Buona lettura!

UNA VITA PER UN'ALTRA
Francesca Dimitrio
Editore: YouCanPrint
Pag.: 312
Prezzo: €12,90
Uscita: 2016

IL LIBRO:
Non ha tregua la vendetta incrociata che da anni lega due famiglie della malavita ceca. Un apparente suicidio porta alla luce l’inquietante passato del marito di Ilaria, che con l’aiuto di amiche fidate e della Polizia italiana cerca di gettare luce su una rete mafiosa protetta da politici corrotti di altissimo livello. Un thriller internazionale che metterà a dura prova la forza di volontà dell’ispettore Cardarelli e del giudice Colasanti, la loro abilità deduttiva e il loro coraggio. Un racconto intimo in cui sono le relazioni d’amore il sostegno necessario per affrontare ogni ostacolo.

L'AUTRICE:
Francesca Dimitrio è nata nel 1958 a Roma, dove vive. Da anni coltiva due passioni, quella per la politica e la scrittura. UNA VITA PER UN'ALTRA è il suo quinto romanzo.

martedì 22 novembre 2016

L'ULTIMA NOTTE di Alex Stefani - Pegasus Edition


Buongiorno, amici!
Oggi, vi presentiamo il nuovo romanzo di Alex Stefani, il noir L'ULTIMA NOTTE, edito da Pegasus Edition.
Buona lettura!

L'ULTIMA NOTTE
Alex Stefani
Pag.: 216
Prezzo: €13,00
Editore: Pegasus Edition

IL LIBRO:
L’ultima notte, appartiene al genere del noir mediterraneo. Il romanzo si svolge ai giorni nostri in una Genova di inizio Agosto. È il racconto di una casualità che genera una passione. Non ci sono detective o poliziotti: solo persone comuni che s’incontrano. Tutto ha inizio per caso e per caso si conclude. I protagonisti sono Davide Manara, dirige un cantiere navale ed è una persona con valori certi: senso del dovere e attaccamento alla famiglia e Valeria Poggi, ricca ed annoiata proprietaria di una boutique. Sono entrambi da soli in città in attesa delle prossime vacanze. Ma il destino ha in serbo per loro tante sorprese, tra rapine, killer, denaro, droga e una carambola di avventure mozzafiato il lettore non avrà di che annoiarsi.

L'AUTORE:
Alex Stefani è nato e vive a Genova, splendido sfondo per racconti di noir mediterraneo, come Napoli e Marsiglia. Dopo aver frequentato l’Istituto Nautico e una breve esperienza per mare, inizia la propria carriera professionale nel settore dei sistemi di automazione per le navi. Questo lavoro lo porta a frequenti viaggi di lavoro all’estero. Attualmente si occupa di marketing strategico presso un Gruppo Italiano che progetta sistemi di sicurezza per la protezione contro l’incendio, per il settore navale e principalmente per le navi da crociera. Fin da ragazzo coltiva la passione per lo scrivere che inizia con la redazione di articoli tecnici su riviste specializzate Italiane ed estere. L’esordio letterario avviene nel 1999 con la pubblicazione del romanzo “Il destino di Valeria”, una storia noir ambientata a Genova, che viene pubblicato dalla Nuova Editrice Genovese. Nel 2006 esce il secondo romanzo “Camera 311 Hotel Fontane Marose”, con Frilli Editori, anch’esso un noir di ambientazione genovese. Il terzo racconto “Il mio mestiere sono i guai”, sempre del genere noir ed ambientato come i precedenti nel capoluogo ligure, esce nel 2014 con Europa Edizioni. Nel 2016 il quarto romanzo intitolato “L’ultima notte” risultata primo classificato nella categoria thriller “Collana Blacknight” al Concorso Internazionale Golden Selection per romanzi inediti, ed è stato pubblicato dalla Casa Pegasus Edition nello stesso anno. I titoli pubblicati da Alex Stefani hanno avuto riscontri favorevoli ed hanno meritato la citazione fra gli autori genovesi di riferimento nel saggio “Genova tra le righe” di Federica Merlanti. Cultore del noir soprattutto americano e francese, Alex Stefani ha contribuito con recensioni di romanzi di autori famosi su alcuni siti dedicati al genere.

venerdì 18 novembre 2016

News: L'ANGELO di Sandrone Dazieri - Mondadori


Buongiorno, amici!
Vi segnaliamo l'uscita in libreria de L'ANGELO, il nuovo romanzo di Sandrone Dazieri, edito da Mondadori.
Da non perdere!

L'ANGELO
Sandrone Dazieri
Editore: Mondadori
Pag.: 456
Prezzo: € 19,50
Uscita: Novembre 2016

Un treno pieno di cadaveri. Una donna bellissima e fatale. Un nuovo caso per Dante e Colomba. 

IL LIBRO:
Quando il treno ad alta velocità Milano-Roma entra alla stazione Termini la polizia ferroviaria ha una terribile sorpresa: i passeggeri della carrozza Top, il vagone più esclusivo e costoso, sono tutti morti. E la prima a entrare nella carrozza del massacro è Colomba Caselli, vicequestore dai muscoli d’acciaio e l’anima fragile. I primi indizi portano decisamente verso il terrorismo islamico, arriva anche un video in cui due uomini rivendicano l’attentato in nome dell’Isis. Ma Colomba capisce che qualcosa non va. E si rende conto che l’unica cosa che può fare è chiedere l’aiuto della sola persona che riesce a vedere attraverso la nebbia di bugie e depistaggi: Dante Torre. Colomba e Dante non si parlano da mesi, da quando lui, dopo la morte del suo aguzzino, l’uomo che si faceva chiamare “Il Padre”, si è perso dietro ai suoi fantasmi. Convinto che ci sia un complotto ai suoi danni, è ossessionato dalla ricerca dei mandanti del Padre e del fantomatico individuo che gli ha telefonato dicendo di essere suo fratello. Un individuo alla cui esistenza crede soltanto lui. Basta incontrarsi, a Dante e Colomba, per superare le incomprensioni. E la sensazione di lei era giusta: l’Isis non c’entra e l’attentato è solo l’ultimo episodio di una lunga serie di carneficine. Dietro la scia di morti c’è una misteriosa figura femminile, che non lascia tracce se non un nome: Giltiné, l’angelo lituano dei defunti, bellissima e letale. Ma chi la sente sussurrare il suo nome, poi non sentirà molto altro. Dante e Colomba intraprendono così un’indagine che dalla stazione Termini di Roma li porterà prima a Berlino e poi a Venezia, per la resa dei conti. Dopo lo straordinario successo di Uccidi il Padre, tradotto in tutto il mondo dagli Stati Uniti al Giappone, acclamato da pubblico e critica come il più grande thriller italiano degli ultimi anni, Sandrone Dazieri riporta sulla scena Colomba e Dante. E lo fa con un nuovo romanzo straordinario e unico, che parla del nostro passato recente e del presente che stiamo vivendo, e che vede l’apparizione di un’indimenticabile antieroina. Una lettura travolgente, un libro impossibile da posare.

L'AUTORE:
Sandrone Dazieri è nato a Cremona nel 1964 ed è uno dei più apprezzati scrittori e sceneggiatori italiani. Nel 1999 è uscito il suo primo romanzo, Attenti al gorilla (Mondadori), cui hanno fatto seguito numerosi altri, tra cui La cura del gorilla (Einaudi, 2001, dal quale è stato tratto l’omonimo film con Claudio Bisio). Come sceneggiatore e headwriter ha curato alcune serie di straordinaria popolarità tra le quali: “Squadra Antimafia”, “Intelligence” e “R.I.S. Roma”. Nel 2014 ha pubblicato per Mondadori il thriller Uccidi il Padre, tradotto in molte lingue e accolto ovunque da un grandissimo successo di pubblico e critica.

giovedì 17 novembre 2016

News: UNA FREDDA MATTINA D'INVERNO di Barbara Taylor Sissel - Newton Compton Editori


Buongiorno, amici!
Da oggi, è disponibile nelle librerie UNA FREDDA MATTINA D'INVERNO di Barbara Taylor Sissel, il primo libro dell'autrice pubblicato in Italia, edito da Newton Compton Editori.

UNA FREDDA MATTINA D'INVERNO
Barbara Taylor Sissel
Editore: Newton Compton Editori
Prezzo: €9,90
Pag.: 384
Uscita: 17 novembre 2016

Uno stupido incidente, una nebbia di ricordi. Cosa è successo davvero quella fredda mattina?

IL LIBRO:
In una fredda mattina di ottobre, Lauren Wilder arriva a un pelo dall’investire Bo Laughlin, che cammina lungo il bordo della strada. Bo, un giovane molto conosciuto nella piccola città di Hardys Walk, sembra non aver riportato danni, anche se il sesto senso di Lauren le suggerisce il contrario. La verità è che la donna non si è più ripresa veramente dall’incidente che ha avuto due anni prima e non è in grado di fare affidamento sulle sue capacità mentali. Succede, però, che Bo scompare e la polizia cerca di appurare se la sparizione possa essere ricollegata a lei. Lauren è terrorizzata, non tanto da quello che ricorda, ma soprattutto da ciò che non riesce a mettere a fuoco. Proprio perché non sa ricostruire cosa sia successo davvero, Lauren inizia la sua indagine personale per trovare la soluzione del mistero della scomparsa di Bo. Ma la verità può rivelarsi scioccante più di qualunque menzogna, e purtroppo non sarà lei la sola ad affrontarne le conseguenze…

L'AUTRICE:
Barbara Taylor Sissel è nata a Honolulu, alle Hawaii, ed è cresciuta in diversi posti nel Midwest. Giardiniera per passione, ha due figli e vive in una fattoria non distante da Austin, in Texas. Una fredda mattina d’inverno è il suo sesto romanzo di successo, il primo a essere pubblicato in Italia. Per saperne di più www.barbarataylorsissel.com

sabato 12 novembre 2016

Giveaway: IL VELENO DEI SANTI di Daniela Iannone


Buongiorno, amici!
Questo sabato, lanciamo il giveaway che mette in palio una copia cartacea di IL VELENO DEI SANTI di Daniela Iannone

Partecipare è semplicissimo, eccovi le regole:
1) Metti "Mi Piace" alla pagina Fb IL GIALLISTA;

2) Segui il Blog "Il Giallista" (clicca su Segui nella colonna a destra in Lettori Fissi)

3) Commenta il post, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 21 Novembre 2016.
Buona fortuna!


IL VELENO DEI SANTI
Daniela Iannone
Editore: Albatros Il Filo
Pag.: 334
Prezzo: €15,90

IL LIBRO:
Fin dai primi rilievi era subito apparso evidente che l'omicidio della giovane Irene Padovani avesse qualcosa di diverso dai casi di ordinaria amministrazione: nessuna traccia di violenza sessuale, morte avvenuta per avvelenamento, ma presenza di una vistosa ferita alla testa. Il commissario Cordaro, con l'aiuto dell'ispettore Cruciani, inizia a scavare nelle abitudini della ragazza e scopre che era solita passare il tempo a chattare con persone sconosciute, una delle quali, probabilmente, le aveva dato appuntamento poche ore prima della sua morte. Quando, pochi giorni dopo, un'altra giovane viene uccisa in circostanze analoghe, il commissario inizia a sospettare la presenza di un serial killer, che sceglie le sue vittime in base a un sistema molto singolare. Pian piano, ogni tassello del mosaico inizia a trovare il suo posto, rivelando un disegno tanto ingegnoso quanto spietato; nel frattempo, una presenza inquietante inizia a minacciare lo stesso commissario, rischiando di mettere in pericolo anche le persone a lui vicine...

BOOKTRAILER:


L'AUTORE:
Daniela Iannone vive ed è nata a Roma 1982. Ho frequentato il liceo artistico. Scrive da circa dieci anni e oltre "Il veleno dei santi", ha pubblicato "Il volto dello specchio" e "Liebestraume-sogno d'amore", di cui la sceneggiatura è in visione presso una nota casa produttrice per un adattamento cinematografico.

venerdì 11 novembre 2016

News: IL SEGNO DELLA CROCE di Glenn Cooper - Editrice Nord


Cari amici,
dal 7 novembre, è disponibile nelle librerie IL SEGNO DELLA CROCE, il nuovo entusiasmante romanzo di Glenn Cooper, edito da Nord.
Tra passato e presente, mistero e avventura, ritorna l'autore del bestseller "La biblioteca dei morti".
Da non lasciarsi sfuggire!

Glenn Cooper sarà in Italia dal 14 al 20 novembre per un tour di presentazioni.
Eccovi il calendario delle date.


IL SEGNO DELLA CROCE
Glenn Cooper
Editore: Nord
Pag.: 416
Prezzo: € 19,90
Uscita: 7 novembre 2016

IL LIBRO:
Intorno a loro, si apre l’infinito deserto di ghiaccio e vento dell’Antartide. Dopo ore di faticoso cammino, il gruppo di uomini raggiunge il punto segnato sulla mappa. E lo individuano: l’ingresso di una caverna scavata decenni prima da chi li ha preceduti in quel continente disabitato. Quando entrano, in religioso silenzio, si trovano davanti un museo ideato per conservare reperti che il mondo crede perduti per sempre. Ma quegli uomini sono arrivati lì per due oggetti soltanto. E adesso li stringono tra le mani. Ne manca ancora uno, poi l’alba di una nuova era sorgerà sul mondo. In un piccolo paese dell’Abruzzo, un giovane sacerdote si alza dal letto. Il dolore è lancinante. La fasciatura intorno ai polsi è intrisa di sangue. Con cautela, il prete scioglie le bende. Le sue suppliche non sono state esaudite, le piaghe sono ancora aperte. Il sacerdote chiude gli occhi e inizia a pregare. Prega che gli sia risparmiata quella sofferenza. Che gli sia data la forza di superare quella prova. E che nessuno venga mai a conoscenza del suo segreto. Una ricerca iniziata quasi 2000 anni fa e giunta solo oggi a compimento. Un’ossessione sopravvissuta alla guerra che segnerà il destino di tutti noi. Una storia la cui parola «fine» sarà scritta col sangue… Questo romanzo è un invito. Un invito a vivere un’avventura appassionante, ricca di mistero e svolte inaspettate. Ma anche un invito a esplorare l’indistinta linea di confine che separa Storia, religione e scienza, un territorio ambiguo e affascinante che Glenn Cooper ci ha fatto conoscere – e amare – fin dai tempi del suo fortunatissimo esordio narrativo, La Biblioteca dei Morti.

BOOKTRAILER:



L'AUTORE:
Glenn Cooper rappresenta uno straordinario caso di self-made man. Dopo essersi laureato col massimo dei voti in Archeologia a Harvard, ha scelto di conseguire un dottorato in Medicina. È stato presidente e amministratore delegato della più importante industria di biotecnologie del Massachusetts ma, a dimostrazione della sua versatilità, è diventato poi sceneggiatore e produttore cinematografico. Grazie al clamoroso successo della trilogia della Biblioteca dei Morti e dei romanzi successivi, si è imposto anche come autore di bestseller internazionali.

THE CHOICE OF DESTINY - La scelta del destino - di Paola Maria Praticò


Buongiorno, amici!
Oggi, vi segnaliamo THE CHOICE OF DESTINY - La scelta del destino - il romanzo d'esordio di Paola Maria Praticò, edito sulla piattaforma amazon. L'opera è disponibile sia in versione digitale che cartacea.

THE CHOICE OF DESTINY - La scelta del destino
Paola Maria Praticò
Pag.: 426
Prezzo: €8,95
Link Amazon
Pagina Facebook: The Choice Of Destiny
Link Edizione Cartacea

IL LIBRO:
Una ragazza orfana e apparentemente senza un passato si ritrova improvvisamente sotto la protezione di un vampiro condannato all'immortalità contro la sua volontà e seminante sangue e morte sulla sua strada. Protezione suggerita da un destino che intreccerà le loro vite e li porterà ad affrontare situazioni difficili e fantasmi del passato, in bilico tra la vita e la morte, e che farà loro capire che in fin dei conti non è il destino a determinare la vita di una persona ma il risultato delle scelte che questa pone davanti a ognuno di noi. 




BOOKTRAILER


L'AUTRICE:
Paola Maria Praticò è nata il 17 ottobre 1991 in Italia, nella città di Reggio Calabria. All’età di 12 anni, dopo aver vissuto in diverse città d’Italia con la sua famiglia, si è trasferita a Genova, dove tutt’oggi vive. Laureata in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Genova, attualmente studia presso la Facoltà di Medicina e Farmacia dell’Università di Pisa. Il 16 agosto 2016 pubblica il suo romanzo fantasy “The Choice Of Destiny -La scelta del destino”.

martedì 8 novembre 2016

News: IL RESPIRO DELLA LAGUNA di Alberto Ongaro - Piemme


IL RESPIRO DELLA LAGUNA è il nuovo giallo di Alberto Ongaro - edito da Piemme - autore di diversi romanzi, tra cui La taverna del Doge Loredan e La partita, premiato con il Super Campiello nel 1986

IL RESPIRO DELLA LAGUNA
Alberto Ongaro
Editore: Piemme
Pag.: 204
Prezzo: €18,50
Uscita: Novembre 2016

NARRA UN’ANTICA LEGGENDA CHE QUANDO LA SERENISSIMA INGROSSA LE SUE ACQUE STIA PER SUCCEDERE QUALCOSA DI TREMENDO…IN UNA VENEZIA NEBBIOSA E PALPITANTE, CHE TUTTO SA E TUTTO VEDE, UN MISTERO AVVOLGE LA SCOMPARSA DI UN BAMBINO

IL LIBRO:
Damiano Zaguri, capo della squadra Anticrimine di Venezia, viene svegliato in piena notte: in fondamenta San Trovaso un uomo è stato ucciso, un neonato – suo figlio – rapito dalla culla. All’apparenza non vi è alcun movente: la famiglia è abbiente ma non ricca, impensabile un riscatto, né si può immaginare un regolamento di conti. Il padre del bambino è stato ammazzato per sbaglio: se non avesse sorpreso il rapitore, ne sarebbe uscito incolume. Indagando fra gli informatori della malavita nella Baia del Re, Zaguri segue le tracce del criminale e dei suoi mandanti: è una corsa contro il tempo, e una personalissima sfida con un suo lontano antenato, Signore di Notte nella Venezia del Seicento, che si lasciò sfuggire i colpevoli della sparizione del piccolo erede di una contessa. A mettere Zaguri sulla giusta strada sarà un talismano, non unico elemento magico in una Venezia nebbiosa e palpitante, la cui laguna, secondo un’antica leggenda, sembra in grado di esprimere funesti presagi ingrossando le sue acque.

L'AUTORE:
ALBERTO ONGARO, vive a Venezia, la sua città da sempre. Ma nella sua vita avventurosa, che l’ha visto per molti anni inviato speciale per L’Europeo, ha viaggiato in tutto il mondo e soggiornato a lungo in America del Sud e in Inghilterra. Narratore, giornalista, sceneggiatore di fumetti (a lungo collaboratore e intimo amico di Hugo Pratt), è autore di diversi romanzi, tra cui La taverna del Doge Loredan e La partita, premiato con il Super Campiello nel 1986. Con Piemme ha pubblicato inoltre Il ponte della solita ora, La versione spagnola, La maschera di Antenore, Interno argentino, Un uomo alto vestito di bianco, Athos.

News: COSÌ IMMOBILE TRA LE MIE BRACCIA di Mary Higgins Clarke e Alafair Burke - Sperling & Kupfer


Cari amici,
eccovi un giallo scritto da due grandi gialliste. Si tratta di COSÌ IMMOBILE TRA LE MIE BRACCIA , scritto a quattro mani dalla regina del thriller psicologico Mary Higgins Clarke e dalla stella nascente del giallo americano Alafair Burke, autrice di "La ragazza nel parco" (qui, la nostra recensione).

COSÌ IMMOBILE TRA LE MIE BRACCIA
Mary Higgins Clarke e Alafair Burke
Editore: Sperling & Kupfer
Pag.: 384
Prezzo: €19,90
Uscita: 16 settembre 2016

IL LIBRO:
Quando la bella studentessa Susan viene trovata morta nel parco, i sospetti cadono subito sull’ambiguo fidanzato. Mancano però le prove, e soprattutto i personaggi coinvolti nel delitto fanno parte dello star system. Per evitare scandali il caso è lasciato irrisolto. Vent’anni dopo, il delitto diventa il soggetto della seguitissima trasmissione Under Suspicion di Laurie Moran – già protagonista de La notte ritorna (che si occupa proprio di cold case)…e l’assassino di Susan si nasconde tra il pubblico. Laurie è sicura che ci siano ancora parecchi punti bui nelle ricostruzioni dei fatti della polizia e, assistita dall’avvocato Alex Buckley, inizia a interrogare tutti alla ricerca dell’assassino di Susan.

LE AUTRICI:
Mary Higgins Clark, battezzata dal Corriere della Sera “la regina del thriller psicologico” è l’acclamata autrice di numerosi bestseller internazionali che hanno venduto più di 300 milioni di copie. 

Alafair Burke, figlia di un mostro sacro della letteratura americana, James Lee Burke, è una giallista americana, insegnante di diritto e giornalista di giudiziaria. È autrice di due serie crime e i suoi libri sono stati tradotti in dodici lingue. Attualmente vive a New York ed è Professore di diritto penale alla facoltà di legge della Hofstra University. È autrice del libro La ragazza nel parco recentemente pubblicato da Piemme.

Recensione: LA RAGAZZA PERFETTA di Gilly MacMillan - Newton Compton


Può il passato essere sepolto, definitivamente? Si può cambiare vita, avere una seconda possibilità, una nuova famiglia? Questo è quello che spera Zoe, in LA RAGAZZA PERFETTA di Gilly MacMillan (Newton Compton), dopo aver causato la morte di tre suoi coetanei, adolescenti. Certo, ormai ha scontato la sua pena, e potrebbe buttarsi tutto alle spalle. Ma un'accusa di omicidio colposo, non è facile da nascondere. Puoi cambiare nome, città, famiglia, ma quell'ombra è lì, che ti segue; ovunque vai. Zoe era innocente, non ricorda esattamente quello che è successo, qualcuno deve aver drogato il suo drink, lei l'ha ripetuto centinaia di volte, eppure per la giustizia la versione dei fatti realmente accaduti era diversa.
Oggi, nel 2014, Zoe è una ragazza libera. Insieme alla madre Maria, hanno cambiato nome e città. Sua madre si è risposata, e le ha dato una nuova famiglia: la famiglia della seconda occasione, come le ripete sempre. In questa nuova vita, devono comportarsi in modo decoroso, non attirare l'attenzione, non creare problemi o polemiche. Il nuovo marito della madre è un uomo di successo, quindi adesso abitano in una grande casa, e nel benessere economico.
Tutto sembra andare bene, eppure, sotto la superficie di apparente perfezione, si nascondono dinamiche diverse. Chris, il marito di Maria, è un uomo che rincorre la perfezione, in casa, al lavoro e in famiglia. All'apparenza, è gentile, cordiale, premuroso, eppure nessuno deve contraddirlo. Maria lo ha capito bene, e pur di mantenere questa sorta di nuova famiglia perfetta, acconsente a tutte le richieste del marito ma, soprattutto, gli tiene nascosta la verità su Zoe. Lui e suo figlio Lucas - che abita con loro, coetaneo di Zoe - non sanno cosa hanno passato. Eppure, la verità non può essere nascosta in eterno. Puoi scappare dall'altra parte del mondo, ma ci sarà sempre un particolare che riporterà a galla il passato, e questo è ciò che succede una domenica sera di agosto, durante un concerto al pianoforte, nel quale si esibiscono Zoe e Lucas. I due, infatti, sono dei ragazzi prodigio. Suonano dalla tenera età, e Zoe è un talento naturale. La musica l'ha aiutata a superare i momenti difficili, a dare un senso alla vita. L'organizzazione, lo studio, il metodo, la concentrazione, sono stati la sua terapia.
Eppure, dopo tanti sforzi, succede qualcosa che fa crollare tutto. Durante il concerto, infatti, il padre di una delle vittime assiste all'esibizione e, appena riconosce Zoe, succede il delirio. L'uomo inizia a urlarle contro, e in poche ore, la verità esplode con tutta la sua violenza. La nuova vita perfetta di Zoe e Maria viene investita da un tornado. Le nuove fragili fondamenta si sgretolano, e Chris viene a conoscenza di tutta la verità. Inoltre, l'uomo del concerto, adesso sa dove abitano, come si fanno chiamare, e vuole giustizia. Giustizia per la propria figlia. Sì, Zoe ha pagato, ma qualche anno di carcere per lui non è sufficiente. lei è tornata alla libertà, insegue le sue passioni, ha una nuova vita, una seconda possibilità, e sua figlia no.
Si sa, le verità nascoste che vengono a galla hanno delle conseguenze, infatti, poche ore dopo, Maria viene trovata morta.
Incidente o omicidio?
Cosa è successo in quella casa di notte?
Zoe stava dormendo, con le cuffie nelle orecchie, accanto alla sua piccola sorellina, nata dal nuovo matrimonio. Alla morte della madre, Zoe va in confusione. La sua mente inizia vacillare, le paure tornano a galla, e rivive gli anni che aveva cercato di lasciarsi alle spalle.
Maria era la persona che amava di più. Le era stata sempre accanto, e aveva lottato per darle una nuova vita, una seconda famiglia perfetta. Si era sacrificata per lei, e adesso non c'era più. Doveva scoprire la verità, a tutti i costi.
Introversa, intelligente, fuori dal coro, Zoe è una ragazza fragile e insicura. Un'adolescente che non ha avuto il tempo di crescere. Non sa come comportarsi con gli altri, e la morte della madre la fa sentire spaesata. Però deve combattere per lei, sapere cosa le è successo, e fare giustizia; come non è accaduto con lei.
Scritto in modo egregio, con una solida struttura narrativa, LA RAGAZZA PERFETTA è un domestic thriller psicologico, che scandaglia la mente di una giovane donna dal passato difficile. Una lettura interessante, originale, che mescola suspense e colpi scena. Come quello finale, che soddisferà sicuramente il lettore amante delle sorprese.
Coinvolgente l'espediente dell'autrice di raccontare la storia usando le voci di tutti i personaggi, mostrando al lettore tutti i punti di vista, creando un quadro generale degli eventi, che cambia in base alle conclusioni, ai sentimenti e alle emozioni dei protagonisti.
Consigliato!

LA RAGAZZA PERFETTA
Gilly MacMillan
Pag.: 384
Prezzo: €9,90
Editore: Newton Compton Editori
Uscita: 6 Ottobre 2016

L'AUTRICE:
Gilly MacMillan è cresciuta a Swindon, ha vissuto l’adolescenza nel Nord della California. Ha studiato Storia dell’arte alla Bristol University e poi al Courtauld Institute of Art di Londra. Ha lavorato al «Burlington Magazine» e alla Hayward Gallery prima di mettere su famiglia. Da allora vive a Bristol con il marito e i loro tre figli. Il suo romanzo d’esordio, 9 giorni, è stato un successo internazionale tradotto in 14 lingue. Per maggiori informazioni, visitate la sua pagina twitter.

IL VELENO DEI SANTI di Daniela Iannone - Albaros Il Filo


Cari amici,
oggi, vi segnaliamo il giallo IL VELENO DEI SANTI, il secondo romanzo dell'autrice romana Daniela Iannoneedito da Albatros Il Filo.
Buona lettura!

IL VELENO DEI SANTI
Daniela Iannone
Editore: Albatros Il Filo
Pag.: 334
Prezzo: €15,90

IL LIBRO:
Fin dai primi rilievi era subito apparso evidente che l'omicidio della giovane Irene Padovani avesse qualcosa di diverso dai casi di ordinaria amministrazione: nessuna traccia di violenza sessuale, morte avvenuta per avvelenamento, ma presenza di una vistosa ferita alla testa. Il commissario Cordaro, con l'aiuto dell'ispettore Cruciani, inizia a scavare nelle abitudini della ragazza e scopre che era solita passare il tempo a chattare con persone sconosciute, una delle quali, probabilmente, le aveva dato appuntamento poche ore prima della sua morte. Quando, pochi giorni dopo, un'altra giovane viene uccisa in circostanze analoghe, il commissario inizia a sospettare la presenza di un serial killer, che sceglie le sue vittime in base a un sistema molto singolare. Pian piano, ogni tassello del mosaico inizia a trovare il suo posto, rivelando un disegno tanto ingegnoso quanto spietato; nel frattempo, una presenza inquietante inizia a minacciare lo stesso commissario, rischiando di mettere in pericolo anche le persone a lui vicine...

BOOKTRAILER:


L'AUTORE:
Daniela Iannone vive ed è nata a Roma 1982. Ho frequentato il liceo artistico. Scrive da circa dieci anni e oltre "Il veleno dei santi", ha pubblicato "Il volto dello specchio" e "Liebestraume-sogno d'amore", di cui la sceneggiatura è in visione presso una nota casa produttrice per un adattamento cinematografico.

venerdì 4 novembre 2016

News: LA COPPIA DELLA PORTA ACCANTO di Shari Lapena - Mondadori


Amici Giallisti,
vi presentiamo un libro appena uscito in libreria. Si tratta di LA COPPIA DELLA PORTA ACCANTO di Shari Lapena, un domestic thriller che, già dalla trama, si preannuncia una lettura inquietante e appassionante.

LA COPPIA DELLA PORTA ACCANTO
Shari Lapena
Editore: Mondadori
Pag.: 288
Prezzo: €19,00
Uscita: Ottobre 2016

Le persone possono essere capaci di qualsiasi cosa. 
Non conosci davvero i tuoi vicini. Non conosci davvero tuo marito. Forse non conosci davvero neppure te stessa.

IL LIBRO:
Se la tua vicina ti dice di non gradire la presenza della tua neonata alla sua cena – niente di personale, intendiamoci – ebbene passi, semplicemente non sopporta i bambini che piangono. Esistono i baby monitor apposta, e sarà sufficiente controllare la piccola ogni mezz’ora, in fondo è soltanto al di là della porta accanto, nella sua culla. Ma se la stessa vicina si presenta vestita da mozzare il fiato, scollatura esagerata, pelle di porcellana, e non fa altro che flirtare per l’intera serata con tuo marito, fin troppo compiacente, allora la faccenda si fa irritante. Tanto vale tornare a casa dalla bambina. Che non è più nella sua culla. Che è scomparsa. L’inizio è quello di un giallo classico che, in poche pagine, eluderà però qualsiasi paragone. Quante cose il lettore crede di sapere e non sa. Quante volte sussurrerà “ho capito” e si dovrà ricredere. Un innamoramento al momento sbagliato, una coperta scomparsa, una telecamera che non funziona, un’altra che funziona troppo bene, il depistaggio di una mente malata, quello di una mente fin troppo sana, un gioco erotico che sfugge al controllo e un detective capace di mille ipotesi stravaganti che, guarda caso, trovano altrettante sinistre conferme: un’inesorabile discesa all’inferno nei segreti di una coppia, la percezione di un matrimonio che, da un vetro distorto, mostra il suo disegno invisibile e pauroso. Libro venduto in 24 paesi del mondo in una settimana, oggetto di accesa competizione tra gli editori italiani, La coppia della porta accanto viene oggi proposto dall’editore inglese Transworld (che ha pubblicato La ragazza del treno nel 2015) come la nuova frontiera del thriller psicologico. 

L'AUTRICE:
Shari Lapena, canadese, è stata avvocato e insegnante prima di dedicarsi alla scrittura. La coppia della porta accanto è il suo primo thriller. L’autrice vive a Toronto.

Intervista: Alfonso Rotunno, autore di PREVENTORIO 108


Buongiorno, amici!
Oggi, è ospite del nostro blog Alfonso Rotunno, autore di PREVENTORIO 108.

1) Benvenuto, Alfonso!
Cosa significa per lei scrivere? 
È una forma di esprimere la fantasia, di trasmettere un messaggio, di creare storie e vivere avventure che sarebbe bello affrontare in prima persona o semplicemente di scrivere qualcosa che vorrei leggere, ma che non c'è. Mentre scrivo, un po' seguo le vicissitudini dei personaggi e, talvolta, nemmeno io so come andrà a finire. È più divertente scrivere così. Che gusto ci sarebbe a conoscere già la fine? Certo che bisogna avere una scaletta, un canovaccio, delle schede dei personaggi e una o più mete da raggiungere, ma alle volte le mete possono apparire sfocate all'autore stesso e farsi nitide solamente verso le ultime pagine.

2) Che generi letterari predilige?
Sia come scrittore che come lettore adoro il mistery, le storie di paura a stampo gotico, il fantasy, la letteratura per ragazzi e per l'infanzia, le fiabe nere. Però se un libro è bello, non importa a che genere appartiene. Mi piacciono storie con doppia chiave di lettura.

3) Quali sono gli autori che hanno contribuito alla sua formazione letteraria?
Il mio stile letterario non deriva solamente dai libri, ma anche dal cinema, dai fumetti, dal folklore. Se dovessi scegliere alcuni autori che maggiormente mi hanno influenzato, citerei Lewis Carroll, Gianni Rodari, Antoine de Saint-Exupéry, Richard Matheson, Stephen King, Neil Gaiman... spero di non dimenticarne qualcuno...

4) Da dove trae ispirazione per le trame dei suoi libri?
Da qualunque cosa. Tutto ciò che ci circonda nasconde una storia o può aiutare a crearne una. Un oggetto semplicemente dimenticato in un posto che non gli appartiene, un disegno, una statua, una scena di un film, anche un libro di scuola o una scena vissuta in prima persona.

5) Cosa l’ha spinta a scrivere il suo primo romanzo?
Il mio primo romanzo pubblicato o il mio primo scritto? Facciamo entrambi. Credo che fin da piccolo volevo scrivere, e talvolta l'ho fatto, quasi senza rendermene conto. Magari mentre studiavo a scuola, sul bordo delle pagine, scribacchiavo idee che fluivano, quasi per gioco, senza capo, né coda. Poi un bel giorno, ricordo che presi un floppy e inizia a buttare giù parole sul mio primo pc e ne venne fuori non so che storia su dinosauri che dedicai al mio criceto... avevo, credo, undici-dodici anni. Chissà dov'è finito quel floppy. Anni dopo, nei momenti buca al lavoro o nei viaggi di pendolare in treno stendevo idee e bozze. Una di queste divenne una serie di libri a puntate, rimasta incompiuta. Poi da un'altra raccolta di racconti, ancora inedita, nacque un racconto troppo lungo per essere tale e decisi che sarebbe diventato un romanzo. Fu quello il mio primo libro pubblicato.

6) Può darci qualche anticipazione sul suo prossimo romanzo?
Al momento non sono impegnato in nessun progetto in concreto, però a breve uscirà un romanzo breve di genere mistery con la casa editrice Arpanet. 

L'AUTORE: 
Alfonso Rotunno nasce a Treviso nel 1978 e si laurea in Conservazione dei Beni Culturali nel 2004. Attualmente vive in Spagna, dove ha studiato presso la Escuela de Luthería di Altea. Si dedica alla liuteria, all’artigianato in legno e ai suoi scritti, che abbracciano la letteratura per ragazzi, il fantasy e il mystery, e trovano sovente ispirazione in tradizioni popolari. Nel 2006 ha pubblicato La leggenda di Ser Raphael (Besa Editrice), che è stato finalista al Premio Carver 2006. Dal 2007 a oggi sono usciti Le nebbie di Pelolungo (Edigio’) e diversi racconti tra cui Licaone, la volpe e l’uva (finalista al Lupus in fabula, Priuli & Verlucca, 2012), e El día en que Giandoménico derribó un Boeing 747 (Digitools, 2013).

mercoledì 2 novembre 2016

News: PROMO NATALE 2016


Cari amici autori e lettori,
vi informiamo che abbiamo iniziato a lavorare - proprio come dei folletti di Babbo Natale - al numero SPECIALE NATALE 2016 de IL GIALLISTA MAGAZINE.
Quest'anno, rimanendo in tema di regali, abbiamo deciso di aggiungere una novità. Tutti i libri promossi sul numero di Natale, infatti, saranno inseriti in uno Speciale Album nella pagina FB IL GIALLISTA, con copertina e scheda informativa, per essere ancora più in primo piano, e raggiungere un numero maggiore di lettori.
Inoltre, dato che si tratta di un numero SPECIALE, dedicato ai consigli di lettura da regalare a Natale, il magazine sarà aperto a tutti i generi letterari.
Qui, il link per leggere o scaricare il n.39 di ottobre 2016 de IL GIALLISTA MAGAZINE.

Per tutte le info su come aderire alla PROMO NATALE 2016, potete scriverci a: igiallisti@virgilio.it
Grazie!

News: Miniserie TV DIECI PICCOLI INDIANI di Agatha Christie - GialloTV


Amici Giallisti,
alle 21:00 del 6 e 7 novenbre 2016 tenetevi liberi, perché su GialloTv andrà in onda la miniserie tv DIECI PICCOLI INDIANI (And Then There Were None) il capolavoro della regina del giallo Agatha Christie.
La miniserie britannica, andata in onda lo scorso anno sulla BBC, sarà trasmessa in Italia in due nelle serate del 6 e 7 novembre su GialloTV (canale 38 del digitale terrestre).
Sceneggiata da Sarah Phelps (già autrice di The Casual Vacancy), la serie avrà nel cast Douglas Booth, Charles Dance, Maeve Dermody, Burn Gorman, Anna Maxwell Martin, Sam Neill, Miranda Richardson, Toby Stephens, Noah Taylor e Aidan Turner.
Da non perdere, assolutamente!


IL TRAILER ITALIANO

IL LIBRO:
Dieci persone estranee l'una all'altra sono state invitate a soggiornare in una splendida villa a Nigger Island senza sapere il nome del generoso ospite. Eppure, chi per curiosità, chi per bisogno, chi per opportunità, hanno accettato l'invito. E ora sono lì su quell'isola che sorge dal mare simile a una gigantesca testa di negro che fa rabbrividire soltanto a vederla. Non hanno trovato il padrone di casa ad aspettarli; hanno trovato invece una poesia incorniciata e appesa sopra il caminetto della loro camera. E una voce inumana e penetrante che li accusa di essere tutti assassini. Per gli ospiti intrappolati è l'inizio di un interminabile incubo. Come comincia la poesia? «Dieci piccoli negretti se ne andarono a mangiar: uno fece indigestione, solo nove ne restar.» E come finisce? «Solo il povero negretto in un bosco se ne andò: ad un pino s'impiccò, e nessuno ne restò.» Agata Christie, che si è cimentata più volte con il giallo in ambiente chiuso, con Dieci piccoli indiani, scritto nel 1939, ha sfidato se stessa: dieci assassini, isolati, vittime a loro volta di un assassino invisibile. Un geniale capolavoro dell'impossibile possibile.