Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano



venerdì 20 luglio 2018

News: IL PROSSIMO DELITTO di Sharon Bolton - Newton Comptom


Amici,
il 26 luglio, arriva in libreria il thriller IL PROSSIMO DELITTO di Sharon Bolton, edito da Newton Comtpon.

_________________________________________________________

IL PROSSIMO DELITTO
Sharon Bolton
Editore: Newton Comptom
Pag.: 432
Prezzo: €9,90
Uscita: 26 Luglio 2018
_________________________________________________________

IL LIBRO:
Nella campagna vicino al confine con la Scozia un uomo aggredisce una donna, uccidendola. Proprio durante quei tragici attimi una mongolfiera sorvola la scena del crimine, così l’assassino spara all’uomo che la guida, uccidendolo e facendo sì che essa precipiti al suolo. Jessie è l’unica sopravvissuta, e l’unica ad averlo visto in faccia. Ma anche l’assassino ha visto lei, e dal momento in cui i loro sguardi si sono incrociati, Jessie è diventata un bersaglio. Perché il killer non si fermerà fino a che non avrà messo a tacere per sempre l’unica testimone dell’efferato omicidio. Sola, spaventata, senza nessuno di cui fidarsi, Jessie dovrà fuggire alla ricerca di un posto sicuro dove nascondersi. Quello che non sa è che potrebbe arrivare direttamente nella tana del lupo...
_________________________________________________________

L'AUTRICE:
È un’autrice vincitrice di numerosi premi, tra cui il Mary Higgins Clark Award e l’ITW Thriller Award. Vive vicino Londra e i suoi thriller sono amati da oltre un milione di lettori. Ama il jazz, la danza e prima di dedicarsi completamente alla scrittura si occupava di marketing. Il prossimo delitto è il primo romanzo pubblicato con la Newton Compton.

mercoledì 18 luglio 2018

News: IL VIZIO DEL MALE di Bruce DeSilva - Giunti


Cari amici,
se amate il genere hard-boiled, vi segnaliamo l'uscita di IL VIZIO DEL MALE di Bruce DeSilva, edito da Giunti.
Il romanzo sarà disponibile nelle librerie da oggi, 18 luglio.

_________________________________________________________

IL VIZIO DEL MALE
Bruce DeSilva
Editore: Giunti
Pag.: 400
Prezzo: €16,00
Uscita: 18 luglio 2018
_________________________________________________________

IL LIBRO:
Liam Mulligan è uno dei più esperti reporter del Dispatch, un duro dal cuore tenero con un debole per il whisky, il blues, e le donne dalla pelle scura e vellutata. Conosce tutti a Providence, Rhode Island, e sa sempre a quale porta bussare per ottenere una dritta per le sue inchieste. Ma la stampa tradizionale è ormai in crisi, le notizie corrono su internet alla velocità della luce e il Dispatch è sull'orlo del fallimento: con redazioni e tirature ridotte all'osso, anche giornalisti di lungo corso come Mulligan sono costretti a occuparsi un po' di tutto, persino di eventi mondani e necrologi. Purtroppo però son ben altri i titoli che finiscono in prima pagina scuotendo l'opinione pubblica: in un porcile è stato ritrovato il braccio mutilato di una bambina, e in fondo alla celebre scarpata di Cliff Walk, a Newport, viene rinvenuto il corpo di Salvatore Maniella, famoso pornografo. Apparentemente due morti accidentali, ma mentre Mulligan scava nel florido business del sesso a pagamento, nell'unico stato americano in cui la prostituzione è ancora legale, cominciano a emergere strane coincidenze e retroscena sempre più inquietanti. Con l'aiuto di un giovane "raccomandato" apprendista e di una bellissima avvocatessa, Mulligan scoprirà cosa si cela dietro la facciata di perbenismo e pubblica virtù di Providence.
_________________________________________________________

L'AUTORE:
Bruce De Silva ha lasciato una quarantennale carriera nel mondo del giornalismo e un enorme numero di riconoscimenti di categoria per dedicarsi a tempo pieno alla narrativa. Ha lavorato per importanti quotidiani come giornalista investigativo, per poi passare alla Associated Press dedicandosi alla formazione professionale dei giovani reporter. Il piromane, suo primo romanzo, ha ottenuto negli Stati Uniti un ampio successo di pubblico e critica. Attualmente vive nel New Jersey ed è sposato con la poetessa Patricia Smith.

martedì 17 luglio 2018

Intervista a: Fabrizio Carcano, autore di IN NOME DEL MALE - Mursia


Buongiorno, amici giallisti!
Oggi, è nostro ospite lo scrittore Fabrizio Carcano, che ci parlerà un po' di lui e del suo ultimo libro IN NOME DEL MALE, edito da Mursia.

_________________________________________________________

1) Benvenuto su "Il Giallista", Fabrizio!
Cosa significa per lei scrivere? 
La scrittura è la mia vocazione, in qualche modo l’unica cosa che mi piace fare e che so fare decentemente nella vita. Ho iniziato a fare il giornalista a 18 anni, mentre la passione che mi ha portato a cimentarmi nella narrativa è arrivata intorno ai 35 anni, dunque dopo una lunga esperienza giornalistica. Fino a quel momento non avrei mai immaginato di scrivere un libro anche se ogni volta che leggevo un giallo italiano mi domandavo se sarei stato capace di fare altrettanto. 

2) Come è nata la sua passione per il thriller? 
Intanto più che thrillerista preferisco definirmi un giallista. Nei miei libri l’azione non è prevalente rispetto alla riflessione e alla descrizione. Ho iniziato a scrivere noir e continuo a scriverli per sviscerare e far conoscere la bellezza nascosta di Milano, quella legata alla sua arte, alla sta storia, alle sue basiliche e a personaggi come Leonardo da Vinci. La mia è una Milano ‘camminata’, vissuta a piedi, cogliendo dettagli nascosti, angoli bui, piccole meraviglie e grandi misteri, dalla Colonna del Diavolo e agli spettri di Piazza Vetra, dall’ossario di San Bernardino fino ai misteri disseminati in città nella sua ventennale permanenza da Leonardo. 

3) Quali sono gli autori che hanno contribuito alla sua formazione letteraria? 
Sono uno scrittore di noir ma come lettore amo spaziare nel thriller storico o archeologico. E questo influenza anche la mia scrittura. Anche se ovviamente, per aggiornamento professionale e per ‘allenamento’, mi ritrovo a leggere circa 40 gialli l’anno. Paradossalmente anche se mi hanno etichettato come il Dan Brown milanese il mio scrittore preferito è Valerio Massimo Manfredi. E’ chiaro che i miei primi due romanzi, scritti nel 2010 e 2011, risentirono dell’onda lunga di Dan Brown. Ma ho sempre trovato ispirazione nei libri di Michele Giuttari e Donato Carrisi. Tuttavia essendo uno scrittore seriale, dato che sette dei miei otto romanzi hanno per protagonista il commissario Ardigò - protagonista cresciuto e cambiato nei vari libri, anche invecchiato perché nel romanzo di esordio, Gli Angeli di Lucifero, è un 35enne, mentre nell’ultimo ha 44 anni, con una

lunedì 16 luglio 2018

News: LA CASA di Natasha Preston - Piemme


Cari amici,
dopo "Il Giardiniere", torna in libreria Natasha Preston con il thriller LA CASA, edito da Piemme.
La quarta di copertina suggerisce un romanzo molto coinvolgente.

_________________________________________________________

LA CASA
Natasha Preston
Editore: Piemme
Pag.: 300
Prezzo: €17,50
Uscita: 17 Luglio 2018
_________________________________________________________

IL LIBRO:
Mackenzie non è molto entusiasta del fine settimana in montagna con i suoi amici. La casa è bellissima, la compagnia però non la convince: dopo tutto quello che è successo con Josh, non ha voglia di rimanere chiusa con lui tra quattro mura, e la presenza di suo fratello, affascinante ma non particolarmente simpatico, non migliora la situazione. Ma al risveglio dopo la prima notte tutti insieme, i peggiori film di Mackenzie sembrano soltanto fiabe per bambini: due suoi amici sono morti, uccisi in un lago di sangue in cucina, e diventa chiaro che tra di loro è nascosto un assassino. Mentre la polizia porta avanti l'inchiesta, anche Mackenzie inizia a indagare il passato del suo gruppo di amici per scoprire cosa sia davvero successo. L'assassino è ancora libero, ognuno di loro è un sospettato. E forse nessuno è veramente innocente.
_________________________________________________________

L'AUTRICE:
Vive in un paesino inglese con il marito Joe e il figlio Ashton. Ha iniziato a scrivere su Wattpad nel 2010. Nel 2017, Piemme a pubblicato il suo thriller "Il Giardiniere".
Per maggiori info: natashapreston.com

Giveaway: IL PENDOLO DI DIO di Jordi Dìez


Buongiorno, amici!
Iniziamo la settimana aprendo il giveaway che mette in palio una copia cartacea del thriller
IL PENDOLO DI DIO di Jordi Diez, edito con la piattaforma Amazon.

Per partecipare, eccovi le tre semplici regole da seguire:
1) Metti "Mi Piace" alla pagina Fb IL GIALLISTA;

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post qui, nel blog, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 23 Luglio 2018.
Buona fortuna!

_________________________________________________________

IL PENDOLO DI DIO
Jordi Dìez
Editore: Amazon
Pag.: 476
Prezzo: €15,26
Data: 1 Gennaio 2018
_________________________________________________________

IL LIBRO:
Cècil, un revisore contabile che si occupa di progetti umanitari nel Terzo Mondo, viene coinvolto in un losco traffico di pezzi d’antiquariato che lo porterà sulle tracce di Azul Benjelali, un antico amore, studiosa di lingue del passato, in procinto di svelare un segreto che giace nascosto da migliaia di anni. 
Con l’aiuto di Mars, una misteriosa colombiana, Cècil si lancia in una corsa contro il tempo che lo porterà, un indizio dopo l’altro, sulle tracce degli esseni, degli antichi romani, dei templari, degli almogàveri, delle truppe borboniche e dei nazisti. Un rompicapo che i protagonisti dovranno ricomporre, prima che il segreto cada nelle mani di chi per secoli ha cercato di rubarlo.
_________________________________________________________

L'AUTORE:
Nato a Terrassa, cittadina della Catalogna (Spagna), fotografo e viaggiatore, profondo conoscitore dell’America del Sud, ha girato mezzo mondo per poi stabilirsi nella Repubblica Dominicana, bellissima isola dei Caraibi, dove risiede da dieci anni. Il suo romanzo d’esordio, La virgen del Sol (Ediciones B, 2007), ambientato durante il periodo di massima espansione dell’impero Inca, è diventato un bestseller internazionale, che ha ricevuto ottime critiche sia dalla stampa specializzata che dai lettori. Il suo secondo romanzo, Il pendolo di Dio, un thriller coinvolgente e ricco d’azione, ha totalizzato decine di migliaia di download da Amazon.com collocandosi tra i libri più venduti della nota piattaforma per poi essere acquisito da Ediciones B. Ad oggi il romanzo è stato tradotto in diverse lingue. La sua terza opera, Anacaona, la última princesa del Caribe, racconta la storia della conquista dell’isola di Hispaniola dall’inedito punto di vista degli aborigeni che vi abitavano; ha visto la luce dopo più di cinque anni di lavoro durante i quali l’autore si è documentato e ha visitato personalmente tutti i luoghi in cui si sviluppa la vicenda. Anche Anacaona sarà presto disponibile in Italiano.

sabato 14 luglio 2018

News: LA DONNA SENZA NOME di Eric Rickstad - Newton Compton


Buongiorno, amici!
Vi presentiamo LA DONNA SENZA NOME, il nuovo thriller di Eric Rickstad, edito da Newton Compton, autore di "Le ragazze silenziose".

_________________________________________________________

LA DONNA SENZA NOME
Eric Rickstad
Editore: Newton Compton
Pag.: 480
Prezzo: €9,90
Uscita: 19 luglio 2018
_________________________________________________________

IL LIBRO:
In una remota cittadina nel nord del Vermont, Rachel Rath, una studentessa, ha la sensazione di essere seguita. Le sembra di avere addosso gli occhi insistenti di uno sconosciuto. Sono gli occhi di chi, molti anni prima, ha torturato e ucciso la sua famiglia. Grazie a un cavillo legale, Ned Preacher è riuscito a ottenere una riduzione della pena e, adesso che è libero, Rachel pare sia diventata la sua ossessione. Dopo il brutale omicidio della sorella, il detective Frank Rath ha adottato sua nipote. Per anni ha cercato di proteggerla dalla verità sulla morte dei genitori. Ma ora che Preacher è stato scarcerato, Rath sa che userà Rachel per vendicarsi di lui. E Frank non ha alcuna intenzione di perdere l’unica cosa preziosa che gli è rimasta. Quando alcune ragazze vengono assassinate e una scompare, Rath e la detective Sonja Test capiscono che non possono più agire con cautela. Scopriranno presto che la verità può essere molto più perversa di quanto avessero immaginato.
_________________________________________________________

L'AUTORE:
Vive nel Vermont con la moglie e la figlia. Con il suo romanzo d’esordio, Reap, ha ottenuto negli Stati Uniti un immediato successo, tanto da diventare un autore bestseller del «New York Times». La Newton Compton ha pubblicato Le ragazze silenziose e La donna senza nome.
Per saperne di più: rickstad.com.

Intervista a: Francesco Bonvicini, autore di SANGUE SULLA PISTA


Cari amici,
oggi è nostro ospite Francesco Bonvicini, autore del thriller SANGUE SULLA PISTA, edito da Pegasus Edition.

________________________________________________________

1) Benvenuto su Il Giallista, Francesco.
Cosa significa per lei scrivere? 
Beh, per me scrivere è sinonimo di evadere. Sono una persona solitaria e mi piace passare lunghe ore chiuso nel mio studio a compiere ricerche per i miei romanzi e, naturalmente, a scriverli. Ed è anche una terapia. Ho iniziato a scrivere nel periodo in cui sono stato in mobilità e devo dire che mi ha aiutato a non cadere in depressione in quei lunghi e noiosi giorni passati a cercare lavoro. Infine direi che, al di là delle ricerche per i miei romanzi, scrivere è un po' scavare dentro noi stessi e cercare qualcosa di noi, qualcosa che magari non sapevamo di avere. 

2) Come è nata la sua passione per il thriller? 
È nata a scuola, in prima ragioneria. Quand'ero studente non ho mai avuto un gran rapporto con la lettura, un po' perché ritenevo assurdo mettermi a leggere dopo intere giornate passate tra manuali, codici, prontuari e simili e un po' perché i miei numerosi docenti di lettere (la maggior parte supplenti) dicevano sì di leggere, imponendo però solitamente testi noiosi e non scorrevoli. Come dicevo, in prima ragioneria, la svolta. L'insegnante di lettere ebbe l'idea di creare una sorta di "biblioteca", cioè elencando su vari fogli, uno per genere letterario, titoli di numerose opere. In pratica, detto in soldoni, «leggete ciò che volete, ma leggete.» La mia scelta cadde su Assassinio sull'Orient Express di Agatha Christie. Da lì ho iniziato e... non ho ancora finito! Anzi, addirittura, adesso anch'io scrivo... 

3) Quali sono gli autori che hanno contribuito alla sua formazione letteraria? 
Ho nominato Agatha Christie, la quale ritengo che giocoforza abbia ispirato tutti gli autori di thriller, in un senso o nell'altro. Però direi che l'autore al quale mi sento più vicino sia Giorgio Scerbanenco, perché con lui condivido il modo di vedere il mestiere di scrivere. Non l'esercizio di