Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




sabato 14 ottobre 2017

News: SELFIE di Jussi Adler-Olsen - Marsilio


Buongiorno, amici!
Il 19 ottobre, arriva nelle librerie SELFIE di Jussi Adler-Olsen, edito da Marsilio. Un nuovo capitolo della serie sulla Sezione Q della Polizia di Copenaghen, pubblicata in 42 paesi con oltre 16 milioni di copie vendute nel mondo.


SELFIE
Jussi Adler-Olsen
Editore: Marsilio
Traduzione: Maria Valeria D'Avino e Claudia Valeria Letizia
Pag.: 528
Prezzo: € 19,00
Uscita: 19 ottobre

IL LIBRO:
Sono giovani, belle e spavalde, indossano abiti alla moda e trascorrono ore a truccarsi e a pettinarsi. Sognano le luci dello showbiz e le copertine delle riviste, ma intanto sfruttano gli uomini e la generosità del welfare danese. Vivono di espedienti e non hanno paura di niente. Non si rendono conto, però, che il pericolo è in agguato là dove meno se lo aspettano, incarnato dalla persona che avrebbe il compito di proteggerle e aiutarle a riconciliarsi con la società e con la vita attiva. Una persona dalla mente turbata che ha deciso di affrontare a modo suo quei “parassiti”, con astuzia e discrezione. Tanto che sulle prime Carl Mørck non dedica attenzione alla sequela di misteriosi incidenti, preso com’è dalle diffamanti accuse d’insuccesso che pesano sulla Sezione Q. Ma com’è possibile? La sezione da lui diretta non è forse il fiore all’occhiello della centrale di polizia di Copenaghen? Ci vorrebbe la mente lucida e lo spirito d’iniziativa di Rose, ma Rose è in malattia, e stavolta i fantasmi che la perseguitano non sembrano intenzionati a lasciarla andare tanto facilmente. A Carl non resta che la sorniona saggezza di Assad, capace come sempre d’inventare soluzioni originali e d’intuire nessi imprevisti tra episodi in apparenza lontani. Insieme, districandosi tra poliziotti inaffidabili e rei confessi mitomani, riescono a collegare il cadavere di un’anziana, ritrovato in un parco cittadino, al vecchio omicidio di un’insegnante giovane e bellissima. Ma quando Rose scompare dalla faccia della terra, Carl, Assad e Gordon – da sempre innamorato della collega – sono presi da un vortice d’inquietudine. Non c’è nulla di più urgente, adesso, che ritrovare Rose, l’anima fragile e preziosa della Sezione Q.

L'AUTORE:
Jussi Adler-Olsen (Copenaghen 1950), dopo aver svolto i lavori più vari, è oggi scrittore a tempo pieno. Con la serie della Sezione Q guidata da Carl Mørck, ha ottenuto un immenso successo di critica e pubblico, vendendo oltre 16 milioni di copie in ben 42 paesi del mondo. I suoi romanzi – tutti New York Times bestsellers – hanno conseguito importanti riconoscimenti internazionali e stanno per diventare una fiction televisiva.

venerdì 13 ottobre 2017

News: OSSESSIONE di Nora Roberts - TimeCRIME


Amici,
Nora Roberts, definita da Il The New Yorker "la scrittrice più amata d'America", è tornata con OSSESSIONE (TimeCRIME) un thriller adrenalico, che è allo stesso tempo una storia intensa, ricca di pathos, romanticismo e speranza.


OSSESSIONE
Nora Roberts
Editore: TimeCRIME
Pag.: 448
Prezzo: €18,00 - E-book: 4,99
Uscita: 12 Ottobre 2017

IL LIBRO:
Naomi Bowes ha perso la sua innocenza il giorno in cui ha seguito il padre nel bosco, scoprendo la portata degli orribili crimini commessi dall’uomo. Da allora la felicità per lei è un lontano ricordo. Col passare degli anni, però, è riuscita ad andare avanti e a ricostruirsi una nuova vita a chilometri di distanza da tutto ciò che rappresenta il suo passato. Oggi è una fotografa di successo e vive, sotto il nome di Naomi Carson, in una vecchia casa disordinata, il luogo perfetto per un’esistenza anonima e silenziosa. Grazie all’aiuto dei gentili abitanti di Sunrise Cove, in particolare del determinato Xander Keaton, Naomi riuscirà a poco a poco ad abbattere ogni muro e liberarsi della solitudine che da sempre la accompagna. Uno spiraglio di luce e speranza farà capolino nella sua vita, insieme alla voglia di poter vivere come ha sempre desiderato. Ma le colpe di suo padre rischiano di diventare un’ossessione: in città, qualcuno conosce i suoi segreti e a Naomi non resta che scoprire l’identità del proprio persecutore prima che sia troppo tardi... Un’imponente storia di forza e coraggio per sopravvivere alle ombre del passato.

L'AUTRICE:
Nora Roberts è nata nel 1950 a Silver Spring, nel Maryland, ed è universalmente considerata ‘la regina del rosacrime’. La sua carriera è disseminata di numerosi premi letterari e riconoscimenti ufficiali. Per Fanucci Editore sono già usciti Luci d’inverno, Due vite in gioco, Il mistero del lago e Un dono prezioso. Per Leggereditore L’amore ritrovato, Un’ombra dal passato e i quattro volumi della serie Il quartetto della sposa.

Giveaway: In palio 2 thriller di Andrea Righi


Cari amici,
da oggi, su Il Giallista, parte un doppio giveaway.
C'è in palio, infatti, una copia cartacea di ben 2 thriller. Si tratta di TRE DESTINI e QUARZO di Andrea Righi.

Come sempre, partecipare è semplicissimo. Basta seguire queste tre regole:
1) Metti "Mi Piace" alla pagina Fb IL GIALLISTA;

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post qui, nel blog, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 21 Ottobre 2017.
Buona fortuna!


TRE DESTINI
Andrea Righi
Editore: Linee Infinite Edizioni
Pag.: 280
Prezzo: €12,35

IL LIBRO:
Tre vite, tre anime, tre destini. Cisco, anticonformista ispettore di polizia in continuo contrasto con il sistema. Roberto, uno scrittore abile e scaltro ma soli­tario e schiacciato dalla sua no­torietà, sempre in cerca di nuovi spunti per i suoi roman­zi. Anna, un’ex poliziotta con il pensiero ancora rivolto alla storia d’amore con Roberto, ma affascinata dal fotografo Adam. La scomparsa del Professor Fe­derici dà una scossa alle tre vite e le riunisce. Cisco inizia le in­dagini insieme al maresciallo Destro e i suoi collaboratori, mentre Roberto e Anna scopro no che misteriose ombre s’im­possessano dei corpi delle persone. Ben presto le vicende s’intrecciano, rivelando oscuri personaggi, rituali esoterici, culti celtici ed inquietanti pre­senze demoniache. Un romanzo avvincente e mi­sterioso, ambientato tra Mode­na, Bologna e la Sicilia, in cui il mondo del thriller si fonde con quello dell’horror in un genere indefinibile che scava nelle no­stre passioni più profonde.

*********************************

QUARZO
Andrea Righi
Editore: Edizioni Il Fiorino
Pag.: 340
Prezzo: €1,99

IL LIBRO:
Il passato è un filo che non vediamo, un filo che ci lega indissolubilmente anche al nostro futuro. Immaginate un paese, la sua storia misteriosa e dimenticata, immaginate che improvvisamente riaffiorino misteri tenuti nascosti dal tempo, immaginate...Paludi, boschi e mulini, un castello, una ragazza in fuga...immaginate un presente che non accetta di slegarsi da questa storia, un antico patto di morte tra il bene e il male, una battaglia rimandata nei secoli, una storia giunta all’epilogo. Ora guardate le campagne, le case, guardate la gente che avete attorno. Nell’abitato di Manzolino, sito nelle campagne tra Modena e Bologna, si scatena la furia omicida di un pazzo. Attorno ad essa si muovono Francesco “Cisco” Ferrari, un ex poliziotto scontroso e solitario, Angelo Scalzi, un ispettore metodico, e le persone comuni che, passivamente, partecipano e osservano. Ritorna Cisco e lo fa in grande stile, con una indagine che andrà oltre ogni sua e ogni vostra aspettativa. Un romanzo che parla di cosa c’era, di cosa c’è, e di qualcosa che non vediamo ma ci segue in ogni momento senza farsi scoprire. Un romanzo che scoprirete pagina dopo pagina così come crescendo avete scoperto voi stessi, perché in questa vicenda chiunque potrebbe essere protagonista. 

L'AUTORE:
Andrea Righi è nato a Castelfranco Emilia il nel Maggio del 1977. E' cresciuto a Manzolino, una piccola frazione di Castelfranco Emilia in provincia di Modena Si è diplomato in un istituto tecnico ad indirizzo scientifico nel 1996. Finiti gli studi ha iniziato a lavorare come operaio metalmeccanico, settore che tutt'ora lo vede impegnato come impiegato tecnico. Oggi vive a Modena con la moglie Donatella ed il figlio Davide. Ha molte passioni tra le quali spiccano la musica e i libri. Predilige il rock e il grunge, nei suoi romanzi compaiono spesso citazioni tratte da brani dei Pearl Jam, suo gruppo di riferimento. Legge molto, specialmente thriller, gialli, horror e Fantasy. Tra gli autori preferiti ci sono Loriano Macchiavelli, Stefano Benni, Carlo Lucarelli, Stephen King e Giorgio Faletti. Si può dire che gli ultimi due abbiano una forte influenza sui lavori di Andrea. Scrive da quando è adolescente, ma la scrittura rimane comunque per lui un hobby, che coltiva però con determinazione e spensieratezza. Ha all'attivo tre romanzi,SAMHAIN, e QUARZO, editi con Edizioni Il Fiorino di Modena, e “TRE DESTINI”, pubblicato da “Linee infinite edizioni” di Lodi, e alcuni racconti, uno dei quali, L'alba verde, edito dalla Associazione Editori Modenesi nell'antologia "Modena Domani", ha vinto il secondo premio della giuria popolare nel concorso dedicato. Attualmente collabora con la rivista “Modena storia e cultura” dove cura la rubrica “Leggendo Leggende”.

* Il libro in palio è messo a disposizione dall’autore in forma di omaggio secondo la normativa prevista dal dpr 633 del 1972 che regolamenta i concorsi.

martedì 10 ottobre 2017

News: LA CITTÀ DELLE STREGHE di Luca Buggio - La Corte Editore


Buongiorno, amici!
Vi informiamo che sta, dal 3 ottobre, è disponibile nelle librerie LA CITTÀ DELLE STREGHE, il nuovo romanzo dello scrittore torinese Luca Buggio, edito da La Corte Editore.
Un romanzo che ci trasporta nella Torino del Settecento, in un’atmosfera che sconfina tra il gotico e il thriller, facendocela vivere in tutta la sua magia.


LA CITTÀ DELLE STREGHE
Luca Buggio
Editore: La Corte Editore
Pag.: 391
Prezzo: €16,90
ISBN 978-88-85516-02-1
Uscita: 3 ottobre 2017

IL LIBRO:
Agli inizi del secolo la politica spregiudicata di Vittorio Amedeo II porta il Ducato di Savoia in guerra contro la Francia. Laura Chevalier, cresciuta vicino a Nizza, crede di essere al sicuro fuggendo a Torino, ma scopre che la capitale del Ducato non è una città come tutte le altre. Ci sono cose di cui non si può parlare se non sotto la protezione dei Santi, perché l’Uomo del Crocicchio è sempre a caccia di anime e potrebbe essere in ascolto. Misteriose presenze si aggirano per le vie quando scende la notte, e cadaveri mutilati vengono ritrovati la mattina seguente. Lo sa bene Gustìn, un tempo monello di strada che si è fatto le ossa fra imbrogli, furti e truffe fino a diventare una delle spie del Duca. Disilluso e intraprendente, è l’uomo giusto per fare i lavori sporchi, ma anche per mettersi a caccia di banditi, streghe e serial killer. Le loro vite si sfiorano mentre la città si prepara a sostenere l’assedio che deciderà i destini della guerra e del Ducato, tremando per i segni diabolici o affidandosi ai presagi celesti.

L'AUTORE:
Luca Buggio, laureato in ingegneria, è nato a Torino ed è direttore artistico, attore e regista della Compagnia dei Saltapasti, associazione culturale e ricreativa che rappresenta spettacoli teatrali e realizza corsi e laboratori di recitazione. Tra i fondatori e redattori di “Doc’s Letter”, rivista trimestrale di narrativa realizzata in collaborazione con la Scuola Holden, ha pubblicato nel 2009 La danza delle marionette (La Riflessione), una fiaba dark ispirata dalla sua esperienza di vita nel mondo del volontariato. La città delle streghe è il suo primo libro edito da La Corte Editore.

lunedì 9 ottobre 2017

News: DELITTO AL LUNA PARK di Léo Malet - Fazi



Amici,
per la serie I nuovi misteri di Parigi di Fazi Editore, esce una nuova edizione di DELITTO AL LUNA PARK di Léo Malet.
Con questo noir, ritroviamo l’affascinante Nestor Burma, autentico mito moderno, investigatore privato sciupafemmine dalla lingua sarcastica. Uno che la pistola ce l’ha, ma preferisce usare il cervello.


DELITTO AL LUNA PARK
Léo Malet 
Editore: Fazi
Collana: Darkisde
Traduzione: Federica Angelini
Pag.: 200 ca.
Prezzo: €15,00
Uscita: 2 novembre 2017

IL LIBRO:
Questa volta siamo a la Nation, nel XII arrondissement, che fu teatro importante della Rivoluzione. Nestor Burma è alla Gare de Lyon ad attendere il ritorno di Hélène da Cannes, ma dal treno la segretaria non scende. Eccolo allora vagare per Parigi e trovarsi per caso in un Luna Park. Seguendo le gambe di una bella ragazza, sale sull’ottovolante, dove viene aggredito da un passeggero alle sue spalle: in un attimo il malcapitato viene scaraventato giù dalla giostra e muore. Poco dopo Burma scopre che l’anno prima una ragazza è precipitata giù dalla stessa giostra... Coincidenze?

L'AUTORE:
Léo Malet Nato nel 1909 a Montpellier, figlio di una sarta e di un impiegato, rimane prestissimo orfano. È il nonno bottaio, grande letto- re, che si prende cura di lui e lo inizia alla letteratura. A sedici anni si trasferisce a Parigi in cerca di fortuna. Vive alla giornata, fa l’impiegato, il manovale, il magazziniere, il giornalista, la comparsa cinematografica. Dopo una dura esperienza in un campo di concentramento nazista, nel 1941 inizia a scrivere polizieschi. Nel 1943 pubblica 120, Rue de la Gare, con cui esordisce la sua creazione narrativa più celebre: l’investigatore privato Nestor Burma, protagonista di una trentina di avventure. Muore nel 1996. Fazi Editore ha pubblicato Le acque torbide di Javel (2016), Nebbia sul ponte di Tolbiac (2016) e Il boulevard delle ossa (2017).

News: GRACELAND di Serena Lavezzi


Cari amici,
vi informiamo che, l'1 ottobre, è uscito il nuovo romanzo di Serena Lavezzi. Si tratta del thriller GRACELAND, edito in ebook su Amazon.


GRACELAND
Serena Lavezzi
Pag.: 310
Prezzo: €3,99
Uscita: 1 Ottobre 2017

IL LIBRO:

Portland, Oregon. Due ragazze sono scomparse nel nulla. Due detective e un'improbabile investigatrice di origini giapponesi cercheranno di risolvere il caso. Tutto ha inizio con una maglietta sporca di sangue, Shizuka la trova durante il suo turno di lavoro notturno in fabbrica. Da dove viene? Chi l'ha messa lì e soprattutto, a chi appartiene quel sangue?




BOOKTRAILER:

L'AUTRICE:
Serena Lavezzi è nata ad Alessandria nel 1986 e vive vicino a Novara da due anni. Ha conseguito due lauree in Storia, una sua grande passione. Si occupa di scrittura a tempo pieno. Ha pubblicato vari racconti, vincitori di concorsi nazionali, che sono presenti in antologie cartacee e digitali. Ha organizzato e partecipato a una silloge di poesie “L'inchiostro del cuore” edita dalla casa editrice Arpeggio Libero. Si dedica, oltre che alla narrativa, alla saggistica storica; ha pubblicato alcuni articoli scientifici su riviste cartacee e siti d'informazione online.

sabato 7 ottobre 2017

Recensione: LA MORTE È CIECA di Karin Slaughter - HarperCollins Italia



Se cercate un thriller degno di questo nome, non dovete fare altro che scegliere un romanzo di Karin Slaughter, e se non avete mai letto nulla di lei, allora iniziate con  LA MORTE È CIECA, il suo romanzo d'esordio, edito da HarperCollins Italia.
Con questo esordio, la Slaughter si afferma di diritto come una delle regine del thriller americano.
"La morte è cieca" è il poliziesco per eccellenza: c'è il serial killer, c'è il patologo, il detective, la provincia americana e una fitta e serrata indagine.
Gli ingredienti del thriller perfetto ci sono tutti e, soprattutto, sono ben miscelati.
Strutturato in modo egregio, questo romanzo cattura e appassiona sin dalle prime pagine. La storia, infatti, ha inizio con il ritrovamento di una donna in fin dita, nel bagno di un ristornate, e con la corsa contro il tempo della protagonista, il coroner Sara Linton, per salvarle la vita.
Sara è un coroner, ma anche una pediatra. Ama il suo lavoro, è testarda, caparbia, e non si ferma davanti a nulla. La sua determinazione e indipendenza, oltre a essere delle qualità che la rendono un ottimo medico, sono anche la causa della rottura del suo matrimonio con il detective della polizia locale Jeffrey Tolliver.
Nonostante il divorzio, i due si trovano a lavorare spesso insieme, e la passione e i sentimenti l'uno per l'altra spesso riaffiorano.
Il corpo della bibliotecaria nel bagno è solo il primo di una serie di omicidi. Omicidi che hanno un collegamento con Sara. Infatti, è quasi sempre lei a trovare le vittime in fin di vita. Quale messaggio vuole mandare l'assassino? Perché coinvolge Sara nei suoi delitti? Sta uccidendo per lei?
Sara ha un segreto del passato che solo la sua famiglia conosce? Sarà per questo motivo, che l'assassino uccide?
Il serial killer è spietato, feroce. Le sue vittime subiscono abusi di ogni tipo, e quando ha finito il suo rituale, le lascia in fin di vita.
L'identità del killer è insospettabile, e rimane celata fino alla fine, anche se l'occhio più esperto e smaliziato, può individuare alcuni indizi che lo inchiodano.
La Slaughter dipinge in modo preciso ed evocativo la provincia americana del Sud.
Per quanto riguarda i protagonisti, Sara e Jeffrey, sono entrambi carismatici e adorabili. Il lettore non sa da quale parte schierarsi. Jeffrey è ancora innamorato di Sara, e fa di tutto per riconquistala, dal canto suo, Sara è ostinata a respingerlo, nonostante non riesca a ignorare i sentimenti che ancora prova per lui. 
Scritto in modo egregio, con uno stile narrativo scorrevole, e un ritmo incalzante, che coinvolge sempre più a ogni pagina, "La morte è cieca" è un thriller con la T maiuscola. Un romanzo che gli amanti delle buone indagini non possono lasciarsi sfuggire.

LA MORTE È CIECA
Karin Slaughter
Editore: HarperCollins Italia
Pag.: 448
Prezzo: €18,00
Uscita: 15 giungo 2017

L'AUTRICE:
Autrice regolarmente ai primi posti nelle classifiche di tutto il mondo, è considerata una delle regine del crime internazionale. I suoi quindici romanzi, che sono stati tradotti in trentatré lingue e hanno venduto più di 30 milioni di copie, comprendono la fortunata serie che per protagonista Wil Trent, L'orlo del baratro, che ha ricevuto una nomination al prestigioso Edgar Award, e Quelle belle ragazze, il suo primo thriller psicologico. Nata in Georgia, attualmente vive ad Atalanta.