Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano



giovedì 15 febbraio 2018

News: TI STO GUARDANDO di Teresa Driscoll - Newton Compton


Amici,
oggi, 15 febbraio, arriva nelle librerie TI STO GUARDANDO, il thriller d'esordio di Teresa Driscoll, edito da Newton Compton.
La trama preannuncia una lettura molto intrigante e ricca di suspense.


TI STO GUARDANDO
Teresa Driscoll
Editore: Newton Compton
Pag.: 328
Prezzo: €10,00
Uscita: 15 febbraio 2018

Una ragazza scomparsa. 
Il tormento di un testimone. 
Una ragnatela di bugie.

IL LIBRO:
Durante un viaggio in treno Ella Longfield nota due uomini che flirtano con delle adolescenti. Inizialmente non dà molto peso alla cosa, ma quando comincia a mettere meglio a fuoco la situazione il suo istinto le dice che dovrebbe intervenire. È sul punto di chiamare aiuto quando qualcosa la ferma. Il giorno successivo, al risveglio, scopre che Anna Ballard, una delle ragazze del treno che l'aveva colpita per i suoi splendidi occhi verdi, è scomparsa. Trascorso un anno, Ella non ha ancora trovato il coraggio di perdonarsi, ma c'è anche qualcun altro che non ha dimenticato. Ella inizia infatti a ricevere inquietanti lettere piene di minacce. Lettere che le fanno temere per la sua stessa vita. È la paranoia a convincerla che persino le persone che la circondano sappiano qualcosa di cui lei è all'oscuro? L'unica cosa certa è che qualcuno la sorveglia e sa sempre esattamente dove si trova. Perché la sta guardando. La sta guardando.

L'AUTRICE:
Vive nel Devonshire e lavora come presentatrice televisiva per la BBC da oltre quindici anni. Forte di una lunga carriera da giornalista d’inchiesta, ha deciso di cimentarsi con thriller realistici e dal sapore amaro che analizzano l’impatto che un crimine ha sui familiari delle vittime. Ti sto guardando, il suo esordio nella narrativa, ha ottenuto un grande successo in Inghilterra, Stati Uniti e Australia ed è stato tradotto in sei lingue. 
Per saperne di più: www.teresadriscoll.com

News: RORSCHACH di Raffaele Izzo - Altromondo Editore


Cari amici,
abbiamo il piacere di presentarvi il giallo RORSCHACH, il romanzo d'esordio di Raffaele Izzo, edito da Altromondo editore.


RORSCHACH
Raffaele Izzo
Editore: Altromondo Editore 
Pag.: 278
Prezzo: €18,00

IL LIBRO: 
La storia di due fratellastri cresciuti nello stesso ambiente che arriveranno a due visioni opposte della vita. Jean paul e Michael diventeranno uno un criminale senza pietà, l'altro un detective. Le loro storie si incroceranno varie volte sino alla conclusione finale. Si tratta innanzitutto una riflessione sul male e sulla possibilità di subirlo o combatterlo, ma soprattutto sul limite sottile che li separa, e su come sia facile perdersi in esso. Tra i due nemici/amici scorre una pietas, un senso di comprensione che va ben oltre le normali divisioni buono/cattivo. Conseguente e quasi immediata la riflessione sul giallo. Parte importante del libro sono gli approfondimenti psicologici dei personaggi. Il romanzo è una sorta di dialogo continuo con il lettore in prima persona. Da questo punto di vista il libro assume a tratti l'aspetto di un saggio di scrittura creativa. Il romanzo si divide in due parti: nella prima la storia originale. Nella seconda (metanarrativa) essa diventa spunto di lezioni universitarie. Gli studenti creeranno le loro versioni alternative del finale. Il riferimento è Calvino. Si crea così un distacco straniante tra autore e lettore, che è quasi invogliato a continuare lui stesso lanperfonce romanzesca. 

L'AUTORE:
Raffaello Izzo, 45 anni, insegna lettere nelle scuole superiori. Questo è il suo primo romanzo. Si occupo di saggistica soprattutto novecentesca. Dall'avanguardia ai generi contemporanei passando per vari medium come i fumetti e le serie tv. Blogger: gestisce un gruppo Facebook "Tutto il fantastico italiano". Lo scopo sarebbe riunire il più possibile tutti i gli autori di fantascienza, fantasy e horror italiani. Cura da free lance editing di romanzi e racconti. Quando sopravvive pittura in acrilico e digitale. I suoi lavori sino visibili alla pagina Facebook Izzo Raffaele arte sperimentale.

mercoledì 14 febbraio 2018

News: LE COSE CHE NON SAI di Joann Chaney - Piemme


Buongiorno, amici!
Il 20 febbraio, arriva nelle librerie LE COSE CHE NON SAI di Joann Chaney, edito da Piemme. Un thriller definito da Sarah Pinborough (autrice di "Dietro i tuoi occhi") «Un giallo sottile, agghiacciante, scritto con una maestria assoluta


LE COSE CHE NON SAI
Joann Chaney
Editore: Piemme
Pag.: 408
Prezzo: €19,00
Uscita: 20 febbraio 2018

«Dev’esserci stato un momento, nella sua vita, in cui Gloria era una persona indipendente, in cui la sua intera identità non si esauriva nel fatto di essere la moglie di Jacky Seever, ma non se ne ricorda. Non più. Perché non ha più un’esistenza che sia solo sua. Dopo l’arresto di Jacky le chiedevano tutti se sapesse, come facesse a non avere idea di cosa combinava suo marito, e la trattavano come se anche lei fosse colpevole di un crimine, anche se la sua unica colpa era l’ignoranza. Perché è questo che fa un matrimonio. Vincola due persone in eterno, fino alla morte e anche dopo.»

IL LIBRO:
Jacky Seever, rispettato ristoratore di Denver, non ha ucciso sua moglie Gloria, né il detective che l’ha inchiodato, Hoskins, né la giornalista che ha seguito il suo caso, Sammie. No, non ha tolto loro la vita; ma di certo gliel’ha rovinata. Gloria lo amava: ma quando un discreto numero di cadaveri viene ritrovato nel suo garage, è sconvolta. Il mondo, però, la condanna lo stesso: come poteva aver davvero mantenuto la promessa fatta al marito di non andare mai a curiosare laggiù? Il detective Hoskins, a sua volta, dopo aver risolto il caso, scopre di non avere risolto le cose con se stesso, e continua a essere ossessionato da Seever: ben presto, viene spostato ai cold cases. Casi congelati come la sua carriera. Quanto a Sammie – la reporter che per prima ha raccontato la storia di Seever, legando inestricabilmente a quello scoop la sua carriera – , per qualche ragione ora vende cosmetici al centro commerciale appena fuori città. E intanto Seever è in galera – a guardarsi lo spettacolo. Così, quando una nuova serie di omicidi molto simili a quelli commessi da lui scuote la città, Gloria, Sammie e Hoskins hanno l’occasione di ricominciare da capo. E di dimostrare a se stessi che sono in grado di riprendere in mano le proprie vite, invece che lasciarle a un assassino.

L'AUTRICE:
JOANN CHANEY vive in Colorado. Le cose che non sai è il suo esordio nella narrativa, uno dei gialli più apprezzati dell’anno in USA, tradotto in diversi Paesi. L’autrice è al lavoro sul secondo romanzo.

lunedì 12 febbraio 2018

News: LA CASA DEL PADRE di Karen Dionne - Sperling & Kupfer


Amici,
il 27 febbraio, arriva in libreria un thriller psicologico già bestseller in America e Germania. Si tratta di LA CASA DEL PADRE di Karen Dionne, edito da Sperling & Kupfer.


LA CASA DEL PADRE
Karen Dionne
Editore: Sperling & Kupfer
Pag.: 324
Prezzo: €17,90
Uscita: 27 Febbraio 2018

Se vi dicessi il nome di mia madre, lo riconoscereste al volo. Era famosa, anche se non avrebbe voluto. Se vi facessi il suo nome lo riconoscereste, e poi vi chiedereste che fine ha fatto…

IL LIBRO:
Nonostante tutto, Helena Pelletier è riuscita ad avere la vita che voleva: un marito che ama, due figlie bellissime, un lavoro che le riempie le giornate. Finché, un giorno, un brutto giorno, sente un annuncio alla radio, e capisce di essere stata un’ingenua a credere di poter dimenticare il passato. Perché lei ha un segreto. Qualcosa che non ha rivelato neanche al marito, qualcosa che ha a che fare con la sua infanzia, con quella madre famosa suo malgrado, e con il padre la cui casa non era altro che una capanna nei boschi del Michigan. È lì che Helena ha vissuto i suoi primi dodici anni, nella foresta, senza luce né acqua corrente, senza un’anima a parte loro tre. E ha amato quella vita selvaggia, il fiume, la caccia, ha amato suo padre, quel padre brutale e amorevole a un tempo che le ha insegnato tutto quello che sa. Quel padre dal quale è dovuta scappare e che è finito in prigione. Sono passati quindici anni quando Helena sente alla radio che lui è evaso, e sa di essere in pericolo, proprio come tanti anni fa. Soprattutto sa di essere l’unica al mondo a poterlo catturare di nuovo. La casa del padre è un thriller psicologico di grande tensione e grandissimo fascino, con una protagonista formidabile: un misto di forza selvaggia e amore incondizionato, di ferocia e vulnerabilità, disposta a tutto per difendere il bene più prezioso. Le sue figlie.

L'AUTRICE:
KAREN DIONNE è scrittrice, fondatrice della community online di scrittori Backspace, e membro dell’associazione International Thriller Writers. Appena sposata, ha vissuto alcuni anni nei boschi, come la protagonista de La casa del padre. Pubblicato in America con grande successo, il romanzo è considerato uno dei migliori del 2017. È stato bestseller anche in Germania ed è in corso di pubblicazione in altri ventisei Paesi. www.karen-dionne.com

Giveaway: FUMO DI LONDRA di Francesca Bertona


Buongiorno, amici!
Su Il Giallista, iniziamo la settimana con un giveaway.
Da oggi, infatti, potete partecipare per vincere una copia ebook del giallo FUMO DI LONDRA di Francesca Bertona, edito su Amazon.it.


Come sempre, per partecipare basta seguire queste tre semplici regole:
1) Metti "Mi Piace" alla pagina Fb IL GIALLISTA;

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post qui, nel blog, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 19 Febbraio 2018.
Buona fortuna!

FUMO DI LONDRA
Francesca Bertona
Editore: Amazon
Pag.: 299
Prezzo: €10,40 - Ebook: 0,99
Uscita: 13 Dicembre 2017

IL LIBRO:
La città di Londra viene sconvolta da una serie di agghiaccianti omicidi, il cui autore sembra ispirarsi alle leggende sui fantasmi della metropolitana della capitale inglese. Il caso viene affidato a Christian Bloon, detective di Scotland Yard. Le notti di Christian sono tormentate da incubi terribili, nei quali il suo passato tenta di farsi strada e l’unica via d’uscita per il detective sembra quella di affogare i pensieri nell’alcol. Il collega e amico di sempre, Dave Peck e l’ispettore Corte di Scotland Yard, che vede il suo sottoposto Christian come un figlio, sperano che l’impegno nell’indagine possa aiutare Christian a superare le sue difficoltà. Cosa si cela nel passato di Christian? Chi è la misteriosa ragazza che compare all’improvviso nella sua vita? Chi è l’autore degli omicidi? In una Londra piena di misteri, la nebbia che avvolge ogni cosa verrà diradata ed emergeranno inaspettate verità.

L'AUTRICE:
Francesca Bertona, classe 1981, nata a Borgsesia, è diplomata al liceo linguistico e laureata alla facoltà di giurisprudenza presso l’Università di Pavia nel 2005. Svolge la professione di avvocato presso il foro del Tribunale di Vercelli dal 2008.

* Il libro in palio è messo a disposizione dall’autore in forma di omaggio secondo la normativa prevista dal dpr 633 del 1972 che regolamenta i concorsi.

giovedì 8 febbraio 2018

Recensione: L'UOMO DI GESSO di C.J. Tudor - Rizzoli



Tutti hanno dei segreti. 
 Tutti hanno delle colpe. 

Se dopo aver terminato la lettura di un libro, avete bisogno di tempo per iniziarne un altro, perché ancora troppo coinvolti dai personaggi e dalla storia del precedente, allora vuol dire che quel libro vi ha profondamente coinvolti. Be', questo è quello che mi è successo con  L'UOMO DI GESSO, l'esordio letterario di C.J. Tudor, edito da Rizzoli.
Sì, perché questo romanzo è un thriller che ti entra dentro, che scava, e tocca le corde del nostro passato da bambini. Posa le mani nel delicato mondo dei ricordi d'infanzia, periodo dominato dalla spensieratezza.
La storia, infatti, ruota attorno al gioco dei gessetti colorati. Un gioco innocuo, tipico dei bambini, pulito, ma che, in questo caso, viene macchiato di sangue, contaminato dalla violenza, malignità e malizia dell'adulto. E quando il mondo di un bambino o adolescente viene adulterato e toccato dalla ferocia di un "grande",  allora il suo mondo cambierà per sempre. Questo è ciò che accade ai protagonisti di "L'uomo di gesso".
Questo espediente, rende il romanzo inquietante e coinvolgente al tempo stesso.
Come racconta lo stesso protagonista del libro, non si conosce l'inizio preciso della storia, ma sicuramente il periodo è l'estate del 1986, quello dell'adolescenza di cinque ragazzi inglesi.
A raccontare la vicenda è uno di loro, Ed Munster, che attraverso l'ormai collaudata tecnica dei flashback, guida il lettore tra il 1986 e 2016.
A trent'anni di distanza, la vita di Ed e i suoi amici, dopo quel tragico 1986 non è più stata la stessa. Gli eventi di quell'anno, hanno segnato le loro esistenze, le loro spensierate vite da adolescenti, fatte solo di corse in bicicletta nel bosco, risate, scherzi e giochi.
Giochi come quello dei gessetti colorati. Un giorno, infatti, per comunicare tra di loro, i cinque giovani hanno iniziato a disegnare delle figure con i gessetti per strade, in un codice segreto. A ognuno di loro corrispondeva un colore, così potevano sapere chi stava lasciando un messaggio.
Il problema è che, all'improvviso, sono iniziati a comparire disegni con i gessetti non disegnati da loro, e dopo la loro comparsa, qualcuno moriva.
Il gioco era era più tale. Il male aveva fatto il suo ingresso. E una ragazza è stata trovata uccisa, fatta a pezzi: la "ragazza del Valzer".
Della giovane, non è mai stata ritrovata la testa, e dopo trent'anni, non si è neppure mai scoperto il suo assassino. I sospetti c'erano, e un uomo è anche morto. La cittadina non ha mai dimenticato il tragico evento, ma non se ne parlava più, eppure, all'improvviso sono ricomparsi i messaggi di gesso, e uno dei cinque ragazzi muore. Incidente? Oppure il misterioso "uomo di gesso" è tornato?
Si tratta, forse, della stesa persona che ha ucciso la "ragazza del Valzer"?
Qualcuno li sta contattando di proposito. Solo loro, infatti, hanno ricevuto una lettera con dei gessetti. Forse uno di loro sa più di quanto pensi, della morte della ragazza. La loro vita potrebbe essere in pericolo, quindi Ed decide di indagare, anche perché anche lui, come tutti i protagonisti del libro, nasconde un segreto. Un segreto che risale a trent'anni prima, e che riguarda proprio la "ragazza del Valzer".
Con metodo e astuzia, l'autrice ci guida tra i ricordi di Ed, tra gli intrighi dei protagonisti. A poco a poco, ci rivela dettagli che daranno poi un senso alla vicenda e che spiegheranno molti episodi, per poi arrivare al fatidico finale. Un finale macabro, dove il ritmo della narrazione si fa più intenso e, come le tessere di un puzzle e nella migliore tradizione dei gialli inglese, tutto tornerà al proprio posto; ristabilendo l'ordine.
"L'uomo di gesso" è un thriller ipnotico, coinvolgente, inquietante e intenso. Uno di quei romanzi che una volta letto, vorresti ricominciare.
Da non perdere!

L'UOMO DI GESSO
C.J. Tudor
Editore: Rizzoli
Pag.: 350
Prezzo: €20,00
Uscita: 30 Gennaio 2018

L'AUTRICE:
C.J. TUDOR è cresciuta a Nottingham, dove vive con la famiglia. Nella vita ha fatto diversi lavori, tra cui la presentatrice per un programma tv in cui intervistava le più grandi celebrità di Hollywood. Ha iniziato a scrivere questo romanzo ispirata da una scatola di gessetti colorati che un amico aveva regalato a sua figlia per il compleanno. Di sera, i disegni sul vialetto avevano un’aria sinistra.

lunedì 5 febbraio 2018

News: IL COMPLOTTO TOSCANINI di Filippo Iannarone - Piemme


Amici,
se amate i gialli e la musica, allora non potete perdervi IL COMPLOTTO TOSCANINI di Filippo Iannarone, in libreria da domani, 6 febbraio, edito da Piemme.


IL COMPLOTTO TOSCANINI
Filippo Iannarone
Editore: Piemme
Pag.: 384
Prezzo: €19,90
Uscita: 6 Febbraio 2018

IL LIBRO:
Piazze, provincia di Siena, 1935. È notte quando la quiete immobile della cittadina toscana viene squarciata da un grido. Di fronte alla folla riversatasi in pochi istanti tra le vie, il corpo inerme di un uomo ucciso da una serie di violente percosse: si tratta di Alberto Rinaldi, solo all’apparenza un comune medico di provincia. In realtà, un luminare della medicina del tempo. Grazie alle sue cure miracolose, infatti, tra i suoi pazienti si annoverano personalità di spicco in Italia e in Europa, fino in America. Malgrado l’attenzione dei giornali e della famiglia della vittima, però, le indagini e il processo si rivelano una farsa, nulla viene chiarito dalla giustizia e tutto scivola nell’oblio. Quattordici anni dopo, nel 1949, il presidente della repubblica Luigi Einaudi vuole conferire la nomina di senatore a vita al grande compositore e direttore d’orchestra Arturo Toscanini. Sul passato del maestro, però, c’è un’unica ombra: il suo nome compare tra i documenti dell’indagine per l’omicidio di Rinaldi, e in quella delicata fase storica di transizione repubblicana è necessario che nessun personaggio pubblico abbia scheletri nell’armadio. Ma perché la morte di Rinaldi ha a che fare con Arturo Toscanini? Che cosa legava lo scienziato e il maestro? E perché una nuova indagine potrebbe far emergere un coinvolgimento di Toscanini in quella morte spaventosa? Il colonnello Luigi Mari, figura eroica dell’antifascismo liberale, affiancato dal giovane tenente Barbetti, viene incaricato di far luce su un mistero che dura ormai da troppo tempo. Tra depistaggi, colpi di scena e congetture fruttuose, Mari cercherà di scoprire una verità che in molti hanno voluto celare. Filippo Iannarone ci racconta i difficili anni Trenta e i primi passi della Repubblica italiana, in un affresco vivido e appassionante da cui emerge la voglia di libertà di alcune straordinarie figure del nostro passato recente.

L'AUTORE:
FILIPPO IANNARONE è nato a Roma nel 1954. Laureatosi in Giurisprudenza, ha proseguito gli studi sulla giurisdizione criminale nel xvi secolo presso l’Archivio Vaticano e presso la Scuola di Paleografia, Diplomatica e Codicologia. Ha lavorato nel gruppo Eni, creato un proprio studio legale, è poi diventato imprenditore nel settore alberghiero. Attualmente vive con la moglie e due bassotti a Bad Honnef, sul Reno. Il complotto Toscanini, il suo primo romanzo, è il frutto di studi, letture e un grande amore per la musica.