Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano



venerdì 30 marzo 2018

News: SOLA SULL'OCEANO di Mary Higgins Clark - Sperling & Kupfer


Cari amici,
Mary Higgins Clark, la regina ella suspense, è tornata!
Dal 27 marzo, infatti, è disponibile il suo nuovo thriller SOLA SULL'OCEANO, edito da Sperling & Kupfer.
Da non perdere!


_________________________________________________________

SOLA SULL'OCEANO
Mary Higgins Clark
Editore: Sperling & Kupfer
Pag.: 336
Prezzo: €19,90
Uscita: 27 Marzo 2018

IL LIBRO:
Alvirah e Willy Meehan – la simpatica coppia di umili origini già nota ai lettori per la grande vincita alla lotteria che l’ha resa milionaria, e per le straordinarie doti investigative di Alvirah – festeggiano il loro quarantacinquesimo anniversario di matrimonio con una crociera di gran lusso: la prima settimana del viaggio inaugurale della Queen Charlotte, che da New York li porterà a Southampton in Gran Bretagna. A bordo c’è anche Lady Emily Haywood, una ricca e anziana signora nota per la sua collezione di gioielli e soprattutto per la sua inestimabile collana di smeraldi che si ritiene sia appartenuta a Cleopatra: la leggenda dice che la collana è maledetta, e chi la porta in mare non vivrà abbastanza per tornare a riva. Quando Lady Emily cade vittima della maledizione, il fiuto dei Meehan si mette al lavoro per trovare il vero colpevole.
_________________________________________________________

L'AUTRICE:
Mary Higgins Clark, autrice di numerosissimi bestseller internazionali che hanno venduto più di trecento milioni di copie nel mondo, è nota come la Regina della suspense. Vive a Saddle River, nel New Jersey, con il marito. Madre di cinque figli, si divide tra la scrittura e i molti nipoti. Ha vinto il Premio Agatha Christie alla carriera. 
www.maryhigginsclark.com

Giveaway: DOPO CINQUANT'ANNI di Luigi Gaetano La Rocca


Buongiorno, amici!
Inauguriamo il periodo pasquale, con un giveaway.
Da oggi, infatti, mettiamo in palio una copia ebook del romance DOPO CINQUANT'ANNI di Luigi Gaetano La Rocca.

Per partecipare, eccovi le tre semplici regole da seguire:
1) Metti "Mi Piace" alla pagina Fb IL GIALLISTA;

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post qui, nel blog, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 9 Aprile 2018.
Buona fortuna!




DOPO CINQUANT'ANNI
Luigi Gaetano La Rocca
Pag.: 33
Prezzo: €2,99
Genere: Romanzo Rosa
Editore: Self publishing



IL LIBRO:
Una vita intera ad aspettarla, il sogno che si trasforma in realtà. Cinquant'anni per dare finalmente un senso alla sua vita. Romanzo romantico dal finale inaspettato.

VIDEO DELL'AUTORE AI LETTORI:

L'AUTORE:
Luigi Gaetano La rocca (Milano 1987) vive a Messina ed è un agente finanziario. Nel tempo libero è uno scrittore amatoriale.

mercoledì 28 marzo 2018

Recensione: LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO di Alafair Burke - Piemme



LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO di Alafair Burke
- Piemme -

Ci sono thriller che ti conquistano per lo stile narrativo, altri per la suspense, altri ancora per la storia intrigante o i personaggi carismatici e particolari. Be', LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO, il nuovo thriller di Alafair Burke, edito da Piemme, è tutto questo e molto altro.
Ancora una volta, la Burke ci delizia con un thriller dal taglio cinematografico, che non puoi fare a meno di leggere tutto di un fiato, talmente è appassionante.
"La ragazza che hai sposato" ha come uno dei temi centrali quello degli abusi sessuali negli ambienti lavorativi ma, come ci spiega anche l'autrice nell'intervista che ci ha gentilmente concesso qui, il romanzo è stato scritto prima degli scandali sessuali di Hollywood. Quindi, la Burke è stata quasi profetica, e ci dimostra come questa bravissima scrittrice sappia leggere e cogliere i segnali della società che ci circonda.
Data la sua preparazione professionale, in questo legal thriller troviamo molti riferimenti al mondo forense, con dichiarazioni e rapporti della polizia, ma questi tratti non appesantiscono affatto la lettura, anzi, sono un plus ultra; perché rendono la storia ancora più reale, e aiutano il lettore a immergersi nella vicenda e a entrare in empatia con i personaggi.
Inoltre, nonostante gli aspetti legali e i processi, ci si accorge che nel libro l'unica legge che conta davvero è quella della sopravvivenza, non soltanto quella giudiziaria; che spesso non coincide con la realtà. Quella sopravvivenza dove saresti disposto a tutto, pur di salvare te stesso e la tua famiglia. E chi si troverà al centro di questa dura lotta è Angela, la protagonista.
Angela è una donna dal passato difficile. Angela è una vittima, una sopravvissuta, una lottatrice, con un segreto inconfessabile.
Angela, nonostante la sua condizione di sopravvissuta, è una donna forte. All'apparenza sembra fragile, insicura, pronta a cadere a pezzi. Eppure Angela nasconde una parte di sé, che nessuno conosce.
A far piombare nuovamente la sua vita nel caos, è l'accusa di abusi sessuali rivolti al marito Jason.
Jason è un uomo di successo, che ha accolto Angela nella sua famiglia, pur conoscendo il suo passato difficile. Jason è ricco, famoso, influente, mentre lei è soltanto una ragazza di provincia, che cerca di sopravvivere con un bambino, organizzando catering. Eppure, Jason ha scelto proprio lei.
Angela si fida di Jason, grazie a lui ha potuto rifarsi una vita, cambiare nome e identità, e chiudere a chiave il suo passato. Ma ciò che è stato, non può rimanere sepolto per sempre, e con le accuse a carico di Jason, il mondo inizia a frantumarsi.
Chi è veramente Jason? Chi è l'uomo che l'ha salvata, che le ha ridato una ragione per vivere, e della quale si fida?
Cedendo la sua fiducia nel marito, e nella vita che si sono ricostruiti insieme, Angela si accorge che anche tutto il resto sta per crollare. Il castello di menzogne che si è costruita sta per sgretolarsi.
Cosa deve fare, adesso? Che tipo di donna deve essere? Una donna che protegge il marito e la sua famiglia, passando per una di "quelle che sapeva", o prendere le parti delle donne abusate e andare contro Jason, diventando, invece, "una donna che ha voltato le spalle al marito? Come deve comportarsi una moglie, in queste circostanze?
Angela è piena di dubbi, di domande, ma si rende conto che l'unica cosa che importa è la sua famiglia; suo figlio.
In questo thriller, che è anche un'importante denuncia sociale, la Burke ci dimostra come la vita non è solo bianco e nero. Esiste anche il grigio, e tutte le altre sfumature. La vita non è un'aula di tribunale, dove puoi dichiarare una persona colpevole o innocente. Non si è solo buoni o cattivi. Un "buono" può essere "cattivo", e viceversa. Una vittima può non essere solo tale. In questo appassionate thriller, ogni definizione è relativa. Il confine tra bene e male, giusto e sbagliato, è labile. Nulla esclude l'altro, e per capire cosa è realmente successo, bisogna aspettare le ultime pagine, dove la verità sale finalmente a galla con un sorprendente colpo di scena finale. Un colpo di scena che potrebbe rivelare ancora dell'altro, dato il finale aperto e la possibilità quindi di un sequel.
Scritto in modo impeccabile, e con lo stile narrativo inconfondibile della Burke che coinvolge sin dalle prime pagine, "La ragazza che hai sposato" è un thriller ipnotico che conquista subito il lettore, e che entra di diritto nella rosa dei migliori thriller del 2018. 
Da non perdere!


Video lancio LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO di Alafair Burke - 
Marco Tiano - Il Giallista


LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO
Alafair Burke
Editore: Piemme
Pag.: 360
Prezzo: €19,50
Uscita: 13 Marzo 2018

L'AUTRICE:
ALAFAIR BURKE Tra le maggiori autrici di thriller americane, ha raggiunto il successo con La ragazza nel parco (Piemme, 2016), candidato all’Edgar Award, e seguito da Una perfetta sconosciuta (2017). Entrambi sono stati bestseller anche in Italia, facendo di Alafair Burke una delle autrici di thriller più importanti nel panorama contemporaneo. Avvocato penalista con una grande esperienza di processi, vive e lavora a New York City e insegna diritto alla Hofstra Law School.

martedì 27 marzo 2018

News: LA PAZIENTE PERFETTA di Jenny Blackhurst - Newton Compton


Buongiorno, amici!
Dal 29 marzo, sarà disponibile nelle librerie LA PAZIENTE PERFETTA, il nuovo thriller di Jenny Blackhurst, edito da Newton Compton, l'autrice del bestseller Era una famiglia tranquilla.


LA PAZIENTE PERFETTA
Jenny Blackhurst
Editore: Newton Compton
Pag.: 384
Prezzo: €10,00
Uscita: 29 Marzo 2018

È un’estranea, ma ti conosce meglio di quanto tu conosca te stessa 

 IL LIBRO:
Karen, Eleanor e Bea sono amiche sin da quando erano bambine. Tra loro non ci sono segreti, e ciascuna conosce le altre alla perfezione. Adesso che hanno superato i trent’anni, hanno cominciato ad allontanarsi a causa delle difficoltà di tutti i giorni: Eleanor è una moglie e una madre sommersa dalle responsabilità e fatica a stare dietro a tutto; Bea è felicemente single, o almeno questo è ciò che lascia credere agli altri; Karen fa la psichiatra e, nonostante il suo passato oscuro, si considera la roccia del gruppo, l’amica su cui contare. Ma quando una nuova paziente si presenta nel suo studio con disturbi che non le sono ancora del tutto chiari, Karen comincia a temere di aver messo le sue più care amiche in pericolo. Perché la sua paziente sa cose sulle tre donne che nessuno all’infuori del loro ristretto circolo potrebbe (o dovrebbe) conoscere…

L'AUTRICE:
È cresciuta in Inghilterra, nello Shropshire, dove ancora vive con marito e figli. Il suo thriller di esordio, Era una famiglia tranquilla, ha ottenuto in pochissimo tempo il consenso della critica e un grande successo di pubblico. La paziente perfetta è il suo attesissimo secondo romanzo. 
Per saperne di più twitter.com/jennyblackhurst

venerdì 23 marzo 2018

Recensione: L'OSPITE INATTESO di Patricia Gibney - Newton Compton



L'OSPITE INATTESO di Patricia Gibney
- Newton Compton -

Se cercate un thriller che abbia la capacità di tenervi incollati alle pagine fino alla fine, allora L'OSPITE INATTESO di Patricia Gibney, edito da Newton Compton, è quello che fa per voi!
Ricco di adrenalina, indagini serrate, segreti sepolti nel tempo, verità indicibili e sconvolgenti, questo primo romanzo di una serie con protagonista la detective Lottie Parker, è un thriller che cattura subito l'attenzione.
Il romanzo è un poliziesco in piene regola, con un'ottima struttura narrativa. La storia è molto intricata, e l'autrice svela la verità un pezzetto alla volta, con una serie azzeccata di colpi di scena, che rendono il ritmo della narrazione appassionante e coinvolgente.
La protagonista è la detective Lottie Parker, una vedova e madre di tre figli adolescenti, che non riesce a gestire e seguire come vorrebbe, a causa del suo lavoro.
Indagare è la sua grande passione. Ha dedicato la vita al suo lavoro, ma la famiglia ne risente, e i suoi figli sono quasi allo sbaraglio.
Lottie si biasima per questo, ma salvare delle vite e incastrare i colpevoli, è qualcosa che sente nel DNA.
Lottie non ha una vita privata, all'infuori del lavoro. Non ha amici, gli unici sono i colleghi della sua squadra. Ma Lottie ha anche un segreto. Un segreto che riguarda la sua infanzia, la sua famiglia, che si porta sempre dietro, e che spesso interferisce con il lavoro. Scoprire la verità è il suo punto fisso, e c'è una parte della sua infanzia che è oscurata, e lei vuole vederci chiaro a tutti i costi.
In questo primo episodio della serie, Lottie dovrà occuparsi di una serie di omicidi, che hanno le radici sepolte nel passato e in un vecchio orfanotrofio, ormai abbandonato.
Dalle indagini emerge che le vittime si conoscevano sin da piccole, e che la chiave è proprio l'orfanotrofio, in particolare, quello che accadeva tra quelle mura. Episodi impossibili da dimenticare, episodi che segnano l'intera esistenza.
Ma quel passato è collegato anche a Lottie, quindi portare luce su questo caso, per lei diventa una questione personale, quasi un'ossessione.
Lottie è una donna all'apparenza forte, ma in realtà è molto brava a nascondere le sue debolezze.
Intuitiva, caparbia e dai modi bruschi, Lottie è la vera protagonista del libro. Un personaggio carismatico, che entra subito nelle grazie del lettore.
I personaggi sono tutti ben tratteggiati e interessanti. C'è il giovane prete dal bell'aspetto e i modi seducenti; c'è il collega che fa la corte a Lottie, lo scaltro imprenditore, il barbone che sa più di quanto dia a credere, e molto altro.
Come in un poliziesco che si rispetti, le indagini sono serrate, con battute di arresto, con momenti in cui tutto sembra perso, senza indizi che portano da nessuna parte, ma che poi riprendono a pieno ritmo grazie a un particolare, a una dichiarazione inaspettata o una soffiata.
Scoprite la verità, dare giustizia alle vittime e portare alla luce la loro storia, è l'obiettivo di Lottie.
Con un finale imprevedibile, saturo di azione e colpi di scena, "L'ospite inatteso" è un poliziesco con una trama mai scontata o banale. La narrazione scorre fluida e intensa, e il ritmo, già incalzante, aumenta di intensità verso la fine.
Un ottimo esordio, un thriller da non lasciarsi scappare.
Aspettiamo con ansia il prossimo caso di Lottie Parker!

L'OSPITE INATTESO
Patricia Gibney
Editore: Newton Compton
Pag.: 480
Prezzo: €10,00
Uscita: 4 gennaio 2018

L'AUTRICE:
Proviene dal cuore dell’Irlanda. Ha tre figli e, dopo la perdita del marito, ha cominciato a scrivere a scopo terapeutico. La sua passione è diventata un’occupazione a tempo pieno quando ha deciso di affiliarsi all’Irish Writers Centre e ha cominciato a fare sul serio. L’ospite inatteso è il primo libro di una serie incentrata sul personaggio di Lottie Parker
Il suo sito è www.patriciagibney.com

giovedì 22 marzo 2018

News: L'OMBRA DI PIETRA di Lorenzo Beccati - DeaPlaneta


Buongiorno, amici!
Per gli amanti dei thriller storici, vi segnaliamo l'uscita di un titolo che si preannuncia molto interessante. Si tratta di L'OMBRA DI PIETRA di Lorenzo Beccati, edito da DeaPlaneta e disponibile nelle librerie dal 27 marzo 2018.


L'OMBRA DI PIETRA
Lorenzo Beccati
Editore: DeaPlaneta
Pag.: 288
Prezzo: €16,00
Uscita: 27 Marzo 2018

IL LIBRO:
Genova 1606. Una spaventosa figura vestita di nero, il volto nascosto dietro una maschera da rapace, si muove nelle tenebre e miete vittime utilizzando uno strano micidiale cappio. Negli stessi giorni il pittore fiammingo Rubens, ospite presso palazzo Doria, scompare nel nulla, facendo temere il peggio. Se l’indagine ufficiale sul feroce assassino è affidata al Bargello e ai suoi birri, che brancolano nel buio, quella sull’artista richiede rapidità e discrezione, per evitare imbarazzi a una delle famiglie più potenti della città. Ecco perché delle ricerche viene incaricata dal Doge, e in gran segreto, la persona più scaltra in circolazione, ma anche la più pericolosa: una donna che non ha paura di niente. È Pietra, la rabdomante: la sua intelligenza le ha procurato molti nemici, ma è a lei che tutti si rivolgono per risolvere i misteri più intricati. Un pomeriggio Pietra trova sulla porta di casa una vecchia dall’aspetto miserevole, che sostiene di essere sua madre, la stessa che l’ha abbandonata in fasce. Pietra non è pronta ad aprirle il suo cuore, ma una tempesta di emozioni sta per abbattersi su tutto. Questo nuovo romanzo di Lorenzo Beccati è un thriller dirompente, il ritratto suggestivo di una Genova maestosa e piena di insidie, e un sincero omaggio alle straordinarie capacità delle donne in ogni tempo.

L'AUTORE:
LORENZO BECCATI (Genova, 1955). Come autore ha collaborato al successo di programmi che hanno fatto la storia della tv italiana, tra gli altri Drive-In, Paperissima e tuttora Striscia la notizia. Ha scritto film, opere teatrali e romanzi; tra gli ultimi ricordiamo Pietra è il mio nome (2014) e Aenigma (2016).

mercoledì 21 marzo 2018

News: COME IL VELENO di Serena McLeen


Cari amici,
oggi vi presentiamo COME IL VELENO, il thriller psicologico d'esordio di Serena McLeen, edito sia in formato cartaceo che ebook.


COME IL VELENO
Serena McLeen
Editore: Selfpublishing
Pag.: 313
Prezzo: €17,99

IL LIBRO:
Linda è una bambina di dieci anni e un giorno assiste per caso a una strana scena tra i suoi genitori: il padre sta piangendo e la madre, abbracciandolo, gli accarezza i capelli. È la prima volta che Linda vede suo padre soffrire e sua madre fare un gesto d’affetto verso qualcuno... La freddezza della madre e i suoi continui rimproveri lasciano un segno profondo nell’infanzia di Linda, che sembra rinascere solo quando si allontana da casa per andare a vivere dagli zii. Ma cosa si nasconde dietro il comportamento della madre e perché la vita di Linda viene sconvolta da eventi apparentemente inspiegabili? In un continuo alternarsi tra presente e passato e in un costante crescendo di tensione, un coinvolgente romanzo psicologico che tiene con il fiato sospeso fino all’ultima riga… e all’ultimo segreto. 



BOOKTRAILER:

L'AUTRICE:
Accanita lettrice di libri a sfondo psicologico e fortemente affascinata dalle storie di donne forti e combattive, Serena McLeen ha finalmente realizzato il suo sogno: scrivere un romanzo psicologico. Un percorso eccitante e creativo, a tratti arduo e tortuoso, cominciato con un intenso lavoro di riflessione e di studio e continuato con il tratteggio dei singoli personaggi, la costruzione dell’intreccio e la stesura vera e propria della storia. “Quando ho trascorso una giornata a Verona per studiare il percorso di Bernard, mi è sembrato di vedere realmente il suo personaggio camminare nelle vie storiche della città. La scrittura di questo libro è stata un’esperienza esaltante e costruttiva, che ho vissuto con grande passione ed entusiasmo... pagina dopo pagina. Tutti i personaggi sono stati fonte di ispirazione per migliorarmi e per riflettere, e spero che chi leggerà il mio romanzo si lasci coinvolgere dalla trama e dalla psicologia dei personaggi… tra gioia, disperazione, amore, dubbio, speranza”.

lunedì 19 marzo 2018

News: LA MOGLIE INNOCENTE di Amy Lloyd - Newton Compton


Buon lunedì, amici!
Dal 15 marzo, è disponibile nelle librerie italiane un thriller dalla trama molto intrigante. Si tratta di LA MOGLIE INNOCENTE, il romanzo d'esordio di Amy Lloyd, edito da Newton Compton editori.
Da non perdere!


LA MOGLIE INNOCENTE
Amy Lloyd
Editore: Newton Compton
Pag.: 336
Prezzo: €10,00
Uscita: 15 Marzo 2018

«La musica dei cattivi presagi risuona fin dalla prima riga. Un thriller fantastico.» 
Lee Child

IL LIBRO:
Vent’anni fa, Dennis Danson fu arrestato e condannato per l’omicidio di una ragazza nella Contea di Red River, in Florida. Ora, dopo tanto tempo, sul web si sta diffondendo a macchia d’olio un documentario che rimette in discussione le indagini. Il popolo della rete invoca la liberazione dell’uomo, accusato ingiustamente. A chilometri e chilometri di distanza, in Inghilterra, Samantha è ossessionata dalla storia di Dennis. Gli scrive delle lettere e si lascia sedurre dal suo fascino e dalla sua gentilezza. Tanto da decidere di abbandonare la sua vecchia vita per sposarlo e lottare ufficialmente per il suo rilascio. Eppure, quando la campagna ha successo e Dennis viene liberato, Samantha inizia a notare piccoli dettagli che le fanno temere di non aver mai compreso veramente l’uomo che ha sposato. Davvero può essere sicura che sia innocente?

L'AUTRICE:
Ha appena superato i trent’anni e vive a Cardiff. Ha esordito come scrittrice con La moglie innocente, romanzo vincitore nel 2016 del premio First Novel Competition del «Daily Mail» e di Penguin Random House: i diritti di traduzione sono stati venduti in 17 Paesi.

venerdì 16 marzo 2018

Intervista: ALAFAIR BURKE, autrice di LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO - Piemme


Buongiorno, amici!
In occasione dell'uscita in libreria del suo nuovo thriller, LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO, edito da Piemme, eccovi la nostra intervista da blog testimonial per il lancio ad Alafair Burke.
Sotto, trovate anche l'intervista in lingua originale.
Buona lettura!



1) Benvenuta su Il Giallista, Alafair. È un grande piacere, averla nostra ospite.
Dunque, Angela, la protagonista, è una vittima, una sopravvissuta, eppure, nonostante il passato difficile e l'apparenza fragile, è un personaggio molto forte, che sa affrontare prontamente gli eventi. Si è ispirata a qualcuno in particolare, per questo personaggio così complesso? Come è nato?
Le storie per me nascono sui personaggi, e i personaggi nascono dall’osservare il mondo con empatia. Se mi basassi solo sulla mia esperienza personale, ogni personaggio penserebbe, parlerebbe e si comporterebbe come me. Io guardo come le persone intorno a me si muovono e agiscono. Mi interrogo su come reagirebbero in certe situazioni, cosa direbbero e come sono diventate le persone che sono oggi. Il personaggio di Angela Powell è nato da una considerazione precisa: quando un uomo sposato è accusato di molestie sessuali, lo sguardo dell’opinione pubblica inevitabilmente ricade sulla sua partner – la moglie. Non importa quanto lei possa cercare di evitare quest’attenzione, diviene un personaggio della storia. Ho voluto concentrarmi su una donna, molto diversa da me, e capire perché dovrebbe continuare a stare vicino al suo uomo. Nel caso di Angela, quando due donne muovono un’accusa di molestie sessuali contro suo marito, Jason, uno stimato intellettuale e noto economista, lei si trova ad affrontare una scelta impossibile. Se decide di restare con lui, diventa una di quelle donne che commettono il crimine terribile di non sostenere le atre donne. Se decide di lasciarlo, rischia la distruzione della sua vita costruita con minuziosa cura. 

 2) Nel libro affronta una tematica sociale molto attuale, quella degli abusi sessuali negli ambienti di lavoro. Perché? Come è stato affrontare questo tema?
Oggi che l’attenzione dell’opinione pubblica sui casi di molestie sessuali è finalmente molto forte, uomini rispettati e di successo sono stati marchiati a vita dall’accusa di aver compiuto atroci abusi sessuali. Quando queste accuse diventano pubbliche, le mogli di questi personaggi sono catapultate al centro dell’attenzione, costrette a portare il peso del nostro giudizio. Ci chiediamo che cosa sapevano e facciamo supposizioni su che tipo di donne debbano essere. Includere riferimenti al mondo reale nei miei libri mi serve per ancorare la storia a un determinato momento storico. Ho ricevuto però delle critiche da alcuni lettori americani per aver menzionato esplicitamente Bill Cosby e Donald Trump. Quando stavo scrivendo LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO, nel 2016, quei due casi erano quelli di cui la gente normale avrebbe parlato in quel momento. Come nel mio libro, anche nella realtà sono state le prime accuse ad aprire la strada alle altre.

3) L'aspetto legale è molto presente nel libro. Quanto ha contribuito la sua preparazione professionale? Si è ispirata a qualche caso di cronaca nera, o che ha seguito personalmente?
Il mio lavoro nel sistema giudiziario penale ha influenzato molto i miei romanzi, incluso LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO. Come vice procuratore distrettuale a Portland, Oregon, dividevo il mio tempo tra perseguire i reati di violenza domestica e fare da intermediario con il dipartimento di polizia, visto che lavoravo direttamente per il commissariato. Informavo la polizia quando c’erano processi legati ai crimini, casi discussi in aula, mandati revisionati – cose di questo tipo. Ho imparato il ritmo di un procedimento penale, dall’inizio alla fine. LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO non è assolutamente un procedural, cioè un “poliziesco”, ma gli aspetti legati alla giustizia penale sono quasi un personaggio centrale del romanzo – onnipresente e potente. Anche quando Angela è da sola nella sua casa, sa che la polizia, gli avvocati e i giudici sono là fuori, a prendere decisioni sulle quali lei non ha controllo – decisioni che potrebbero cambiare la sua vita. E’ una storia che non avrei potuto raccontare se non fossi stata parte di quel sistema.

4) Ci sono molti passaggi forensi nel libro. Come è riuscita a creare una trama così intrigante e appassionante, nonostante i tratti tecnici?
Ho sempre pensato che l’arte non dovesse riprodurre alla lettera la vita, almeno non quando c’è di mezzo la legge. Quello che vediamo in televisione è di gran lunga più interessante della realtà dei processi. E, per ottime ragioni, un processo penale ha ingranaggi lentissimi e poco flessibili. Per esempio, a nessuno interessa leggere la trascrizione di un avvocato che deve seguire i passi necessari – tecnici ma incredibilmente noiosi - perché un documento, in un processo, sia presentato come prova. Uno scrittore deve attenuare gli aspetti tecnici: man mano che ho affinato le mie capacità narrative, ho imparato a rinunciare a mettere in luce tutti questi dettagli. Ora, se quando scrivo mi trovo a indossare il cappello del professore di legge, mi chiedo se le informazioni che sto dando siano utili alla trama, a definire i personaggi o lo scenario. Se non è così, le cancello. Tutto è sempre accurato, ma non sento più il bisogno di convincere il lettore con un eccesso di descrizioni.

5) Nel romanzo, i confini tra buoni e cattivi, giusto e sbagliato, sono molto labili. Non sempre il "cattivo" è tale. La verità processuale spesso non coincide con quella reale, e la legge della sopravvivenza è primaria. Come ha gestito questi aspetti?
Viviamo in un tempo, fortunatamente, in cui ci stiamo rendendo conto che molti crimini sono rimasti impuniti – o sottovalutati – per troppo tempo. Il concetto di “tolleranza zero” è diffuso anche tra chi è orientato all’idea della pena come riabilitazione. Ma quando il colpevole è una persona che conosciamo – qualcuno che amiamo, nostro marito, il padre dei nostri figli – come possiamo essere imparziali? Le emozioni e quello che un avvocato può dimostrare in tribunale non si parlano. Angela non vuole né ha bisogno di pensare come un giudice o un avvocato. Le accuse riguardano suo marito. Lei deve decidere se continuare a tenere in piedi il suo matrimonio. Le migliori storie non sono bianche o nere, e io spero che LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO porti i lettori a fare i conti con gli spazi grigi e con l’ambiguità morale e ad aspettare prima di giungere a conclusioni su quanto non conoscono.
Grazie mille e a presto, Alafair.
Marco Tiano

L'AUTRICE:
ALAFAIR BURKE, tra le maggiori autrici di thriller americane, ha raggiunto il successo con La ragazza nel parco (Piemme, 2016), candidato all’Edgar Award, e seguito da Una perfetta sconosciuta (2017). Entrambi sono stati bestseller anche in Italia, facendo di Alafair Burke una delle autrici di thriller più importanti nel panorama contemporaneo. Avvocato penalista con una grande esperienza di processi, vive e lavora a New York City e insegna diritto alla Hofstra Law School.


***Intervista in lingua originale (inglese)***

mercoledì 14 marzo 2018

News: SE LA NOTTE TI CERCA di Romano De Marco - Piemme


Cari amici,
dal 27 marzo 2018, arriverà in libreria il nuovo romanzo di Romano De Marco. Si tratta del thriller SE LA NOTTE TI CERCA, edito da Piemme.


SE LA NOTTE TI CERCA
Romano De Marco
Editore: Piemme
Pag.:
Prezzo:
Uscita: 27 marzo 2018

IL LIBRO:
Ci sono ancora io dall’altra parte dello specchio? Questa è la domanda che Claudia si pone ogni volta che i suoi occhi incrociano la sua immagine riflessa. E se la sta ponendo anche ora, mentre corre sui tacchi vertiginosi verso la porta dietro alla quale pensa di trovare il suo ultimo amante. E dove, invece, trova la morte. Il brutale omicidio di Claudia Longo, single cinquantenne, nell’esclusivo quartiere Parioli, a Roma, sembra opera di un amante occasionale. Uno dei tanti che la donna era solita ospitare in casa. L’unica a non pensarla così è il commissario Laura Damiani, tornata nella capitale dopo una devastante esperienza lavorativa a Milano. La poliziotta scopre delle connessioni fra quell’omicidio e le morti, apparentemente accidentali, di altre donne sole. Le vittime erano tutte clienti di un raffinato locale per incontri, nel quartiere Eur, il Single. L’unico modo che Laura ha per vederci chiaro è infiltrarsi nel locale, come cliente, all’insaputa dei suoi superiori. Sarà l’inizio di un viaggio allucinante nei misteri di una vita notturna fatta di trasgressione, vizio, segreti innominabili. Laura avrà l’occasione di guardare dentro se stessa e misurarsi con la propria solitudine e i fantasmi di un’esistenza perennemente al bivio fra la totale dedizione al lavoro e la scelta di una vita personale più appagante. Ma dovrà fare i conti anche con un’altra realtà: c’è ancora un assassino in circolazione. E il suo prossimo obiettivo sembra essere proprio lei.

L'AUTORE:
ROMANO DE MARCO, classe 1965, esordisce nel 2009 nel Giallo Mondadori con Ferro e fuoco, ripubblicato in libreria nel 2012 da Pendragon. Nel 2011 esce il suo Milano a mano armata (Foschi, Premio Lomellina in Giallo, 2012). Con Fanucci pubblica, nel 2013, A casa del diavolo e con Feltrinelli Morte di Luna, Io la troverò (finalista Premio Scerbanenco 2014) e Città di polvere (finalista Premio Scerbanenco 2015). Per Piemme, nel 2017, esce L’uomo di casa, che ottiene un grande successo di pubblico, con cinque ristampe, e di critica, finalista del Premio Scerbanenco e vincitore del Premio dei Lettori. I suoi racconti sono apparsi su giornali e riviste, tra cui Linus e il Corriere della sera, e sui periodici del Giallo Mondadori. Vive tra l’Abruzzo, Modena e Milano.

DOPO CINQUANT'ANNI di Luigi Gaetano La Rocca - Amazon


Buongiorno, amici!
Oggi, vi presentiamo il romanzo breve DOPO CINQUANT'ANNI, dell'autore Luigi Gaetano La Rocca, edito in e-book sulla piattaforma Amazon.



DOPO CINQUANT'ANNI
Luigi Gaetano La Rocca
Editore: Amazon
Pag.: 33
Prezzo: €2,99
Genere: Romanzo Rosa
Editore: Self publishing

IL LIBRO:
Una vita intera ad aspettarla, il sogno che si trasforma in realtà. 
Cinquant'anni per dare finalmente un senso alla sua vita. 
Romanzo romantico dal finale inaspettato.


L'AUTORE:
Luigi Gaetano La rocca (Milano 1987) vive a Messina ed è un agente finanziario. Nel tempo libero è uno scrittore amatoriale.




VIDEO DELL'AUTORE AI LETTORI:

lunedì 12 marzo 2018

News: Posticipata scadenza XV Ed. Concorso per opere edite e autopubblicate IoScrivo


Buon lunedì, amici!
Iniziamo la settimana con una comunicazione. La scadenza della XV Edizione del Concorso letterario per opere edite e autopubblicate IoScrivo, infatti, è stata posticipata al 10 aprile 2018.
Per dare maggiore visibilità al vincitore, anche in questa edizione, il libro che si classificherà al primo posto, oltre a essere ordinato dalle librerie aderenti all'iniziativa, sarà segnalato a oltre 500 librerie su tutto il territorio Nazionale, e a tutti i lettori della nostra newsletter.


Il concorso, indetto dal Blog “Il Giallista”, è aperto agli autori che hanno pubblicato o autopubblicato la propria opera e premierà il vincitore con la distribuzione nelle librerie.
Per chi ha avuto la fortuna di vedere realizzato il proprio sogno, e cioè la pubblicazione del suo libro, si sarà presto reso conto di un problema importantissimo: la distribuzione, anzi, la mancata distribuzione. Molto spesso, infatti, le opere degli autori sconosciuti (o autopubblicate) si riescono a vendere soltanto tramite le librerie online. Sì, possono essere ordinate in tutte le librerie tradizionali, ma i tempi sono lunghissimi e non vi è la comodità di avere subito il libro disponibile.
A questo proposito, è nato “Io Scrivo”!
Un concorso che premierà il vincitore con la visibilità del proprio libro negli scaffali delle librerie aderenti alla nostra iniziativa. L’opera vincitrice, infatti,(ringraziando tutte le libreria che hanno già aderito, e quelle che presto lo faranno) sarà ospitata nelle librerie del nostro elenco. In questo modo, l’opera classificata al primo posto avrà una maggiore possibilità di vendita e potrà essere notata e letta da un maggior numero di lettori.
Per qualsiasi informazione potete contattarci al seguente indirizzo: igiallisti@virgilio.it
Qui
, l’elenco delle librerie aderenti al concorso, che sarà aggiornato periodicamente.

Di seguito, il Bando:
1) Il concorso è aperto a tutte le opere edite (anche auto pubblicate online con editori come ilmiolibro.it, boopen, lulu…) in lingua italiana;

2) Possono partecipare opere di tutti i generi: romanzi, saggi, gialli, narrativa, biografie, raccolte di poesia, antologie di racconti.

3) Ogni autore può partecipare con un massimo di otto (8) opere, e la quota di partecipazione è riferita ad ogni singolo dattiloscritto.

4) I partecipanti dovranno inviare una copia dell’opera in formato cartaceo (oppure digitale al seguente indirizzo e-mail: igiallisti@virgilio.it), allegando: dati anagrafici, biografia dell’autore e sinossi dell’opera;

5) Le opere dovranno essere spedite entro sabato 10 Aprile 2018 (per i manoscritti inviati in formato cartaceo, per posta tradizionale, farà fede il timbro postale)

6) La quota di iscrizione, per ciascuna opera, è di € 10,00, relativa a spese di gestione.

7) Non vi è un alcun limite di battute.

Premio
Primo classificato
L’opera vincitrice sarà ospitata (in max 5 copie per libreria) in tutte o in alcune (a completa scelta dello scrittore) librerie aderenti all’iniziativa, con la formula commerciale conto vendita; Segnalazione sul blog "Il Giallista";

 Secondo e terzo classificato:
Segnalazione sul blog "Il Giallista";
Segnalazione dell’opera alle librerie aderenti all’iniziativa.

Per partecipare, ricevere informazioni e inviare le copie, scrivere a igiallisti@virgilio.it

sabato 10 marzo 2018

Recensione: FIORI SOPRA L'INFERNO di Ilaria Tuti - Longanesi



FIORI SOPRA L'INFERNO di Ilaria Tuti
- Longanesi -

Amici,
se cercate un thriller fuori dai soliti schemi, con una nota drammatica e un'ambientazione affascinante e suggestiva, vi consiglio la lettura di FIORI SOPRA L'INFERNO di Ilaria Tuti, edito da Longanesi.
Fiori sopra l'inferno è sì un thriller, ma ha una forte storia di fondo. Una storia che lascia l'amaro in bocca, che fa riflettere.
Uno dei punti forti del romanzo, oltre la suggestiva ambientazione delle Dolomiti, è il personaggio principale: il commissario Teresa Battaglia.
Teresa è una donna sui sessant'anni che lavora in un ambiente dominato da uomini, e per far valere la propria presenza e autorità, deve imporsi con maniere forti.
Teresa è rude, scontrosa, sarcastica, e non ha peli sulla lingua. tersa è una provocatrice, ma in maniera costruttiva; cerca di far uscire il meglio delle persone. Ma anche lei nasconde un lato tenero, un parte di sé molto empatica, che riesce a immedesimarsi negli altri, soprattutto nei più deboli, nelle vittime.
Teresa è una cacciatrice, non molla la presa fin quando non ha scoperto la verità; costi quel che costi.
Possiede anche delle fragilità fisiche, il suo corpo le ricorda costantemente che sta invecchiando, e la sua memoria inizia a vacillare. lei non lo accetta, perché ricordare è un elemento fondamentale del suo lavoro. lei ricorda tutti i casi ai quali ha lavorato.
In poche parole, Teresa Battaglia è umana.
In questa sua prima avventura, Teresa si ritrova a indagare su una serie di misteriosi omicidi a Travenì, un piccole paese delle Dolomiti. Qualcuno si aggira per il piccolo paesino seminando il panico, e la foresta che lo circonda è un valido aiuto. L'assassino conosce il luogo come le sue tasche. Sa dove nascondersi, quali percorsi seguire e quando attaccare.
Trattandosi di una piccola comunità, la gente di Travenì è restia a parlare. Secondo la loro mentalità provinciale, che vedono i cittadini e i turisti come stranieri, con diffidenza, il colpevole non può essere uno di loro. Si conoscono tutti, e nessuno farebbe questo al proprio paese. Ma Teresa sa benissimo che nessuno è al di sopra di ogni sospetto, neppure nei piccoli paesini di montagna, dove la natura quasi incontaminata ne è quasi padrona.
Altro forte elemento del romanzo, infatti, è proprio la natura, il paesaggio, che l'assassino usa come uno strumento.
Se dovessimo trovare un punto debole, forse sarebbe quello delle descrizioni del paesaggio, che comunque non appesantiscono la lettura.
Scritto con uno stile narrativo fluido, il romanzo è un thriller originale, che cattura sin da subito. Un thriller che, arrivati al finale, sorprende, inquieta e allo stesso tempo intenerisce. Sì, perché la linea tra buoni e cattivi non è netta. Il cattivo non è sempre tale. Cosa ha spinto l'assassino a comportarsi in questo modo? Qual è il movente della sua rabbia? Teresa, infatti, non si ferma solo alle apparenze. Lei vuole capire, sentire, provare le emozioni che hanno spinto a tali gesti.
Terminato il romanzo, ci ricordiamo che il bene e il male non stanno sempre solo da una parte. E lo stesso vale per il giusto e sbagliato. 
Con un ritmo sempre crescente, "Fiori sopra l'inferno" è un thriller che vi consigliamo di leggere, per conoscere un'interessante nuova voce del panorama thriller italiano.

FIORI SOPRA L'INFERNO
Ilaria Tuti
Editore: Longanesi
Pag.:
Prezzo:
Uscita: 4 Gennaio 2018

L'AUTRICE:
Ilaria Tuti vive a Gemona del Friuli, tra montagne silenziose quasi quanto lei. Ha studiato economia, ma da sempre è appassionata di fotografia e pittura. Ha lavorato come illustratrice per una piccola casa editrice. Fiori sopra l'inferno conferma la finezza narrativa già riconosciuta con i premi “Gran Giallo Città di Cattolica 2014”, “Carabinieri in Giallo 7” e “Delitti in Giallo”.

venerdì 9 marzo 2018

News: AMOK - LE STRADE DELL'ODIO di Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi - Mondadori


Amici,
vi segnaliamo un libro di attualità, molto interessante. Si tratta di AMOK. Le strade dell'odio, scritto da Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi, edito da Mondadori.


AMOK. Le strade dell'odio
Carlo Lucarelli - Massimo Picozzi
Editore: Mondadori
Pag.: 328
Prezzo: €19,50
Uscita: 27 Febbraio 2018

IL LIBRO:
La sera del 1º ottobre 2017, dalla finestra di un albergo di Las Vegas, Stephen Paddock apre il fuoco sulla folla che assiste a un concerto di musica country, uccidendo cinquantotto persone e ferendone più di cinquecento. È il più terribile omicidio di massa commesso da un solo uomo nella storia degli Stati Uniti. Quelli come Paddock li chiamano rampage killers, dove rampage sta per «furia improvvisa, esplosione di odio letale». Sono assassini che uccidono più persone insieme, spesso in luoghi pubblici, sul posto di lavoro, nelle scuole, e in un singolo tragico evento, in preda a una follia omicida che trascina con sé la vita di vittime innocenti. La stessa violenza cieca raccontata dai primi esploratori del Sudest Asiatico, quando nelle loro cronache descrivevano i casi di giovani indemoniati che all'improvviso, e senza apparente ragione, iniziavano a correre e a gridare «Amok! Amok! Amok!», tentando di ammazzare tutti coloro che incontravano, amici, parenti 0 animali che fossero. Oggi, però, dietro quel che sembra il gesto di uno squilibrato si celano spesso deliranti motivazioni di natura religiosa, politica, razziale. E il filo conduttore è sempre uno: l'odio contro qualcuno o qualcosa. Un odio che lentamente cresce, di volta in volta si alimenta dei pregiudizi legati al sesso, all'etnia, alla lingua, alla nazionalità, all'aspetto fisico, alla religione, all'identità di genere, e d'improvviso erompe, dando origine alla carneficina. Alternando i profili e le storie dei killer protagonisti di delitti efferati all'analisi dei meccanismi psicologici, culturali e sociali che ne hanno condizionato il comportamento, Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi in queste pagine allargano via via il loro campo d'indagine sul crimine e, dai massacri nelle università ai femminicidi, dagli attacchi kamikaze agli episodi di cyberbullismo, dagli attentati omofobi alle aggressioni a sfondo razzista, tracciano i contorni delle nuove stragi dell'odio.

Intervista: Francesca Bertona, autrice di FUMO DI LONDRA


Cari amici,
oggi è nostra ospite Francesca Bertona, autrice del thriller FUMO DI LONDRA, edito sia in e-book che in formato cartaceo sulla piattaforma Amazon.


1) Benvenuta su "Il Giallista", Francesca!
Cosa significa per lei scrivere? 
 Ho iniziato a scrivere fin da piccola ed è un mondo nel quale mi sono sempre trovata a mio agio. Un tema a scuola, un biglietto di auguri, una lettera a un amico, le pagine del diario segreto, fino ad arrivare a fissare su carta la mia immaginazione in racconti, poesie e romanzi. Le parole sono sempre fuoriuscite fluide e facilmente. Scrivere è sempre stato un modo per manifestare una parte molto importante di me stessa, molto spesso in passato un rifugio ed uno sfogo in momenti di difficoltà e tristezza. Per la versione di oggi di me una fonte di piacere e una piccola fuga dal quotidiano.

2) Che generi letterari predilige? 
In passato ero una accanita lettrice di genere horror, oggi sono più orientata sul Thriller;

3) Quali sono gli autori che hanno contribuito alla sua formazione letteraria? 
Sicuramente tra gli autori che ho letto di più ci sono Stephen King e Dean Koontz, che riportano per l'appunto al genere horror; negli ultimi anni, accostandomi ai thriller ho apprezzato molto quelli di Camilla Lackberg, ma anche ad autori italiani, come Donato Carrisi.

4) Da dove trae ispirazione per le trame dei suoi libri? 
L'ispirazione mi nasce molto spesso dalle esperienze che vivo e soprattutto dai posti che ho visitato. Altre volte un'idea mi entra in testa senza una apparente motivazione, si fa strada e mi viene l'impulso di scriverci sopra. Molti miei racconti brevi sono nati da una fulminea ispirazione del momento, nella quale mettevo giù le prime righe, senza avere un quadro di insieme su dove sarei andata a parare, ma poi la storia veniva fuori man mano da sé.

5) Cosa l’ha spinta a scrivere il suo primo romanzo? 
L'idea per il mio primo, vero romanzo, "Fumo di Londra", l'ho ripescata da un vecchio racconto breve che avevo scritto molti anni prima e che ho completamente rielaborato e sviluppato da zero. Il romanzo è un'opera più complessa di un racconto breve per cui, a differenza di quanto dicevo prima, quando ho cominciato a scriverlo avevo già bene in mente quasi tutti i dettagli della storia ed anche il suo finale. Ho ritenuto molto importante l'ambientazione, Londra, città che amo e nella quale sono stata più volte.

6) Sta lavorando a un nuovo libro? Se sì, può darci qualche anticipazione?
Si, sto lavorando ad un nuovo romanzo, che ho cominciato da pochissimo. Il genere è sempre thriller ed anche in questo caso, come nel primo romanzo, la storia si svolge in ambienti nei quali ho avuto modo di viaggiare e che mi hanno ispirata.
Grazie!

L'AUTRICE:
Francesca Bertona, classe 1981, nata a Borgsesia, è diplomata al liceo linguistico e laureata alla facoltà di giurisprudenza presso l’Università di Pavia nel 2005. Svolge la professione di avvocato presso il foro del Tribunale di Vercelli dal 2008.

mercoledì 7 marzo 2018

News: OSCURI SEGRETI DI FAMIGLIA di Alex Marwood - Newton Compton


Buongiorno, amici!
Da domani, 8 marzo, sarà disponibile nelle librerie il thriller OSCURI SEGRETI DI FAMIGLIA, il nuovo intrigante romanzo di Alex Marwood, edito da Newton Compton.


OSCURI SEGRETI DI FAMIGLIA
Alex Marwood
Editore: Newton Compton
Pag.: 384
Prezzo: €10,00
Uscita: 8 Marzo 2018

“Chiedo scusa a tutti per l’email collettiva, ma ho disperatamente bisogno del vostro aiuto. La mia figlioccia, Coco jackson, è scomparsa dalla casa della sua famiglia a Bournemouth nella notte tra domenica e lunedì 30 agosto, il fine settimana scorso. Coco ha tre anni.” 

IL LIBRO:
Quando la piccola Coco sparisce durante una festa di compleanno in famiglia, i media impazziscono. I suoi genitori, infatti, sono ricchi e influenti, così come gli amici che ospitavano nella loro casa al mare. Ma che cos’è successo davvero a Coco? Dodici anni dopo le persone presenti durante quella terribile notte si ritrovano per la prima volta riunite ancora, per celebrare il funerale del padre della bambina scomparsa. E i segreti del passato cominceranno gradualmente a riemergere.



L'AUTRICE:
Alex Marwood è lo pseudonimo di una giornalista inglese. Il suo libro di esordio, The Wicked Girls, ha vinto il premio Edgar come il miglior romanzo. Gli insospettabili delitti della casa in fondo alla strada (Newton Compton), suo secondo lavoro, ha vinto il premio Macavity come Miglior Romanzo Mystery, ed è stato selezionato per i premi Anthony e Barry come miglior Paperback Originale. James Franco e Ahna O’Reilly hanno acquisito i diritti per realizzarne un film. Oscuri segreti di famiglia è il suo nuovo attesissimo romanzo.

martedì 6 marzo 2018

News: L'ILLUSIONE DELLA VERITÀ di Wendy Walker - Nord Editrice


Cari amici,
l'8 marzo, arriva nelle librerie L'ILLUSIONE DELLA VERITÀ, il nuovo thriller di Wendy Walker, edito da Nord editrice.
Dopo Non tutto si dimentica – romanzo d'esordio tradotto in oltre 20 Paesi –, Wendy Walker ci riporta tra le ombre più oscure dei rapporti familiari, con una storia che coniuga magistralmente suspense, introspezione psicologica e perturbanti colpi di scena.


L'ILLUSIONE DELLA VERITÀ
Wendy Walker
Editore: Nord Editrice
Pag.: 324
Prezzo: €18,00
Uscita: 8 marzo 2018

IL LIBRO:
Quella sera, in casa scoppia una lite furiosa. Dopo le urla e i pianti, si avverte il rombo di un motore, poi il silenzio. La mattina seguente, le sorelle Tanner sono scomparse. L’auto della diciassettenne Emma viene ritrovata nei pressi della spiaggia: all’interno, solo la borsa e le scarpe della ragazza. Della quindicenne Cassandra, invece, nessuna traccia. Senza ulteriori indizi, le autorità vagliano tutte le ipotesi, per poi congelare il caso. Tre anni dopo, Cassandra torna a casa… da sola. Racconta che lei ed Emma sono state rapite e tenute prigioniere su una misteriosa isola del Maine, senza telefono, televisione o elettricità. La sua versione dei fatti, però, è piena di buchi; in particolare, il racconto del giorno della scomparsa non coincide con le deposizioni raccolte dai detective. Sembrerebbe che la memoria della ragazza sia ancora compromessa dal trauma eppure, per la psicologa forense Abby Winter, i conti non tornano. È successo qualcosa quella notte di tre anni prima, qualcosa che la famiglia Tanner sta tentando disperatamente di nascondere. In cerca di risposte, la dottoressa rivolge quindi lo sguardo verso la madre, il patrigno e il fratellastro di Cassandra. A poco a poco, nel quadro apparentemente perfetto di quella famiglia come tante, Abby intuisce inquietanti crepe e indizi che conducono lungo una strada costellata di menzogne, inganni e tradimenti. Una strada che Abby sarà costretta a percorrere, se vuole salvare Emma…

L'AUTRICE:
Wendy Walker è uno dei più rinomati avvocati specializzati in diritto di famiglia dello Stato del Connecticut. Non tutto si dimentica è il suo romanzo d’esordio.

lunedì 5 marzo 2018

Anteprima: LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO di Alafair Burke - Piemme



Buongiorno, amici!
Iniziamo la settimana con un libro che mi è piaciuto particolarmente. Si tratta di LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO, il nuovo thriller di Alafair Burke, edito da Piemme.
Per questo libro, sono stato scelto dall'editore come testimonial, per il lancio in Italia e ho avuto l'onore e il piacere di leggerne le bozze in anteprima. Sotto, trovate un video con le mia prime impressioni.
Il thriller uscirà il 13 marzo 2018, ma è già preordinabile qui: https://goo.gl/B4nmpP



Video lancio LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO di Alafair Burke
Marco Tiano - Il Giallista


LA RAGAZZA CHE HAI SPOSATO
Alafair Burke
Editore: Piemme
Pag.: 360
Prezzo: €19,50
Uscita: 13 Marzo 2018

IL LIBRO:
Le donne pensano che gli uomini siano creature fin troppo prevedibili. E se non fosse poi così vero? Quando incontra Jason Powell, Angela non immagina che il loro flirt possa diventare qualcosa di serio: gli uomini li conosce, e non si aspetta molto da questo professore di Economia della New York University, corteggiatissimo e con una brillante carriera davanti a sé. Eppure, pochi anni dopo, eccoli sposati, con un figlio da crescere. Quando però Jason viene accusato da una studentessa di averla molestata, e poco dopo un’altra donna avanza accuse simili, tutto sembra sul punto di spezzarsi e Angela è costretta a guardare da vicino la persona che ha accanto, divisa tra l’istinto di proteggere la sua famiglia, e la sensazione di essere vittima di un terribile tradimento. Divisa tra la giovane poliziotta idealista che vuole aprirle gli occhi nei confronti del marito, e l’avvocatessa di Jason determinata a portare a casa una vittoria… Eppure chi è lei per giudicare? Perché anche Angela, la moglie perfetta, ha un segreto. Un segreto che nessuna donna sposata dovrebbe nascondere al proprio marito. Un segreto che potrebbe rovinare per sempre la sua vita, e quella della sua famiglia. E che a maggior ragione non deve venir fuori adesso.



L'AUTRICE:
ALAFAIR BURKE Tra le maggiori autrici di thriller americane, ha raggiunto il successo con La ragazza nel parco (Piemme, 2016), candidato all’Edgar Award, e seguito da Una perfetta sconosciuta (2017). Entrambi sono stati bestseller anche in Italia, facendo di Alafair Burke una delle autrici di thriller più importanti nel panorama contemporaneo. Avvocato penalista con una grande esperienza di processi, vive e lavora a New York City e insegna diritto alla Hofstra Law School.