Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





lunedì 29 dicembre 2014

PROROGA scadenza concorso letterario per opere edite o autopubblicate "IoScrivo"


Cari amici lettori e autori,
date le vostre numerose richieste, e le festività, abbiamo deciso di prorogare la scadenza della VII Edizione del Concorso letterario per opere edite e autopubblicate IoScrivo a martedì 13 GENNAIO 2015.
Cogliendo l'occasione, vi ringraziamo e vi auguriamo
BUON ANNO!

Il concorso, indetto dal Blog “Il Giallista”, è aperto agli autori che hanno pubblicato o autopubblicato la propria opera e premierà il vincitore con la distribuzione nelle librerie che aderiscono alla nostrea iniziativa.
Per chi ha avuto la fortuna di vedere realizzato il proprio sogno, e cioè la pubblicazione del suo libro, si sarà presto reso conto di un problema importantissimo: la distribuzione, anzi, la mancata distribuzione. Molto spesso, infatti, le opere degli autori sconosciuti (o autopubblicate) si riescono a vendere soltanto tramite le librerie online. Sì, possono essere ordinate in tutte le librerie tradizionali, ma i tempi sono lunghissimi e non vi è la comodità di avere subito il libro disponibile.
A questo proposito, è nato “Io Scrivo”!
Un concorso che premierà il vincitore con la visibilità del proprio libro negli scaffali delle librerie aderenti alla nostra iniziativa. L’opera vincitrice, infatti, (ringraziando tutti i librai che hanno già aderito, e quelle che presto lo faranno) sarà ospitata nelle librerie del nostro elenco. In questo modo, l’opera classificata al primo posto avrà una maggiore possibilità di vendita e potrà essere notata e letta da un maggior numero di lettori.
Per qualsiasi informazione potete contattarci al seguente indirizzo: igiallisti@virgilio.it
Qui
, l’elenco delle librerie aderenti al concorso, che sarà aggiornato periodicamente.

Di seguito, il Bando:
1) Il concorso è aperto a tutte le opere edite (anche auto pubblicate online con editori come ilmiolibro.it, boopen, lulu…) in lingua italiana;

2) Possono partecipare opere di tutti i generi: romanzi, saggi, gialli, narrativa, biografie, raccolte di poesia, antologie di racconti.

3) Ogni autore può partecipare con un massimo di quattro (4) opere, e la quota di partecipazione è riferita ad ogni singolo dattiloscritto.

4) I partecipanti dovranno inviare una copia dell’opera in formato cartaceo (oppure digitale al seguente indirizzo e-mail: igiallisti@virgilio.it), allegando: dati anagrafici, biografia dell’autore e sinossi dell’opera;

5) Le opere dovranno essere spedite entro mercoledì 13 GENNAIO 2015 (per i manoscritti inviati in formato cartaceo, per posta tradizionale, farà fede il timbro postale)

6) La quota di iscrizione, per ciascuna opera, è di € 10,00, relativa a spese di gestione.

7) Non vi è un alcun limite di battute.

Premio
Primo classificatoL’opera vincitrice sarà ospitata (in max 5 copie per libreria) in tutte o in alcune (a completa scelta dello scrittore) librerie aderenti all’iniziativa, con la formula commerciale conto vendita. Segnalazione sul blog "Il Giallista";

Secondo e terzo classificato:Segnalazione sul blog "Il Giallista";
Segnalazione dell’opera alle librerie aderenti all’iniziativa.

Per partecipare, ricevere informazioni e inviare le copie
Scrivere a igiallisti@virgilio.it


lunedì 22 dicembre 2014

Il Giallista Magazine n.26 - SPECIALE NATALE 2014


Ci siamo, amici!
È online lo SPCIALE NATALE 2014 de "Il Giallista Magazine", l'ultimo numero del 2014.
Come di consueto, in questo speciale, abbiamo raccolto i nostri consigli di lettura e le uscite più interessanti da regalare e… regalarsi in occasione della festa del NATALE. Tutti i titoli, inoltre, sono stati raccolti anche nel video SPECIALE NATALE (postato sotto), caricato anche sul nostro canale YouTUBE e sui social network (facebook, pinterest, twitter).

Vi suggeriamo di scaricare gratuitamente una copia dello SPECIALE NATALE 2014 (cliccando su uno dei due link sottostanti) anche sui vostri smartphone e tablet, per avere i consigli de “Il Giallista” sempre a portata di Click, anche offline!

Ringraziandovi di cuore per l'affetto che ci dimostrate sempre, vi auguriamo
Buone Feste!

IL GIALLISTA MAGAZINE N.26 - SPECIALE NATALE 2014 

Il Giallista Magazine n.26 - SPECIALE NATALE 2014


venerdì 19 dicembre 2014

News: TRILOGIA DI PIAZZA DEL POPOLO di Giancarlo Piciarelli


Cari amici,
oggi vi presentiamo un volume che raccoglie la trilogia dei casi del Commissario Blasi, personaggio nato dalla penna dello scrittore Giancarlo Piciarelli.
La trilogia, edita dalla casa editrice Kimerik, è composta dai seguenti titoli:
- Come quando fuori piove
- I figli della vedova
- Geometria del sangue

TRILOGIA DI PIAZZA DEL POPOLO - Le indagini del Commissario Blasi
Giancarlo Piciarelli
Kimerik editore
Pag: 646
Anno: 2014
Prezzo: €22,80
Genere: Thriller
ISBN: 978-88-6884-132-4

IL LIBRO:
A sessant’anni suonati, Leonardo Blasi, detto Leo, atipico e scorbutico commissario romano, dopo oltre quarant’anni passati in Polizia si è fatto la fama di esperto in omicidi seriali ed è per questo che a pochi mesi dalla pensione viene coinvolto nelle indagini di una serie di delitti in cui dovrà confrontarsi con serial killer astuti e particolarmente feroci. Omicidi eseguiti con modalità a volte geniali, ma con un’efferatezza non comune. In una Roma sonnolenta e apatica, ancor prima di affrontare i killer, Leo Blasi dovrà fare i conti con se stesso, con i due matrimoni falliti, con la sua incapacità di essere fedele, con il rapporto monco messo su con sua figlia, e un caratteraccio che alla sua età non vuole saperne di smussarsi. Dovrà accantonare le sue grandi passioni per il gioco d’azzardo e per la bottiglia, e mantenere la lucidità necessaria per venire a capo di una serie di delitti particolarmente complessi e apparentemente indistricabili. Verrà coinvolto dall’assassino in una drammatica partita a poker in cui i corpi delle vittime rappresentano le carte da gioco, dovrà calarsi nel mondo opaco del bondage e della prostituzione omosessuale, respirerà l’aria rarefatta della Massoneria e dei suoi affiliati e avrà necessità di convivere con una religione che dovrebbe rappresentare il mare calmo dello spirito, ma che sotto il pelo dell’acqua nasconde misteri inconfessabili. Ad aiutarlo avrà una squadra di elementi validissimi: un vice commissario fedelissimo ma scorbutico quanto lui, un centralinista laureato in Lettere, una criminologa affascinante e un patologo vegano. Un gruppo affiatato che vive la maggior parte della vita in un commissariato. Il commissariato di Piazza del Popolo.

BOOKTRAILER:


L'AUTORE:
Giancarlo Piciarelli, vive e lavora a Roma. È Direttore amministrativo di una delle maggiori aziende italiane a partecipazione pubblica. Ha al suo attivo venti pubblicazioni tra silloge, commedie e racconti. “Come quando fuori piove” è il primo romanzo di una trilogia che ha per protagonista il Commissario Blasi. È titolare di una rubrica di critica letteraria per un periodico specializzato ed è componente di giuria per diversi premi letterari.

lunedì 15 dicembre 2014

News: CORPI DI CONFINE e BIG MUFF, due noir di Ezio Gavazzeni - WLM edizioni


Per gli amanti dei thriller tinti di noir, eccovi due interessanti romanzi dello scrittore Ezio Gavazzeni, editi entrambi da WLM edizioni di Stezzano (BG).
Si tratta di CORPI DI CONFINE e del suo primo libro BIG MUFF.
Buona lettura!

CORPI DI CONFINE
Ezio Gavazzeni
Collana: Amando noir
Casa editrice: WLM Edizioni, Stezzano BG
Email: wlmedizioni@tiscali.it
ISBN: 9788897382225
Data pubblicazione: 24/11/2014
Pagine: 524
Prezzo: € 17,90
Genere: romanzo thriller / noir
In copertina: Bambola, opera fotografica di Jacopo Zorzetto, collezione privata.

IL LIBRO:
La guardò attentamente, come se stesse controllando l’esito di una TAC. — Mi chiedo, — disse scandendo bene le parole, — se davvero ha capito cosa andrà a fare oltre confine?
La cronaca e la storia d’Italia reggono la trama di un thriller/noir complesso e completo con personaggi che restano nella mente a lungo una volta chiuso il libro e lasciano una curiosa sensazione da illusione ottica. Cosa è delirio della immaginazione e cosa realtà di cronaca? Qual è la figura e quale lo sfondo? Corpi di Confine è così ambientato in quella teoria infinita di non-luoghi che si estende dall’hinterland di Milano a Nova Gorica, passando per i territori di Bergamo, Brescia e Verona. Il rapimento di una ragazza di 14 anni, mentre torna dalla palestra, da parte di un personaggio freddo e dai tratti marcati, darà il via a quattro storie che si intrecceranno lungo il libro indissolubilmente. Rada, bellissima ragazza caucasica, lavora in Italia, si spoglia in TV in cambio di bollette telefoniche salate. Una sua amica, rimasta in patria, è sparita e la famiglia la contatta per chiederle se può cercarla. L’ultimo indizio conduceva in Italia. Inizia così un’indagine, che vedrà Rada coinvolgere un’altra donna, una giornalista di Verona. Giulia ha alle spalle decine di inchieste sul traffico di esseri umani. In questo momento sta aiutando un suo collega e amico, un pakistano, che sta venendo in Italia. Vuole scrivere una storia “da dentro”, che sia l’impressione di chi ha viaggiato in balia dei moderni schiavisti. Porta con sé una chiavetta USB, che contiene informazioni sull’organizzazione che gestisce il traffico di disperati, e quanti vi si prestano, per denaro. Le ricerche di Rada e Giulia incroceranno la Chiesa della via scintillante e luminosa, una raffinata organizzazione che ha diramazioni in tutta l’Asia e che crede nella Seconda venuta del Messia sotto le forme di una donna cinese... Qualcuno, intanto, in Italia sta pensando che l’immissione di immigrati clandestini sia un fenomeno che vada a inquinare e corrompere le tradizioni, ma soprattutto, il DNA di una nazione. Identitari, si fanno chiamare, e si raccolgono intorno al gruppo di estrema destra Proxima Thule. Ad aiutarli un personaggio in età, un tipo che ha partecipato da giovane al Convegno presso l’hotel Parco dei Principi di Roma che storicamente ha dato via allo stragismo in Italia. Conoscitore dei depositi di armi nascoste della “disciolta” organizzazione Gladio, rivelerà ai “ragazzi” della Proxima Thule i segreti del Piano Solo, della guerra non convenzionale e di come si combatte il nemico.

****************************************

BIG MUFF
Ezio Gavazzeni
Collana: Amando noir
Casa editrice: WLM Edizioni, Stezzano BG
ISBN: 9788897382065
Data pubblicazione: 12/11/2012
Pagine: 480
Prezzo: € 19,00
Genere: romanzo noir
In copertina: Angolo notturno, opera fotografica di Alessandro Virgilio, collezione privata.

IL LIBRO:
Un noir avvincente ambientato in una Milano calda e afosa. Gazzetta di Mantova
Un interessante romanzo noir. Il giornale di Treviglio
Un "Deserto dei tartari" in chiave moderna. Libero

Una Milano estiva, calda e punteggiata da temporali ricorrenti fa da sfondo a questo noir, Big Muff, il grande parlatore. Un giornalista incrocia per caso una storia di omicidio. Faccendieri che nascondono conti offshore. Funzionari di partito che pensano a truccare appalti, distribuire bustarelle, nascondere i rimborsi elettorali in Svizzera e inviarli nei paradisi fiscali. Luoghi dove dimorano i soldi, ma non gli uomini, che devono rimanere qui a difenderli e a tentare di arraffarne degli altri. L'incontro imprevisto con una ragazza cinese che sembra una figurina educata di Holly Hobbie. L'aldilà incombente sopra ogni cosa con i morti che tentano di comunicare con i vivi... Big Muff, diviene così un viaggio imprevisto dentro una Milano bagnata dalla pioggia e bella come un amore giovanile, che nasconde storie dolorose con il pudore beneducato delle signore borghesi di una volta.

L'AUTORE:
Ezio Gavazzeni. Laurea in Scienze del Servizio sociale, master in management, post laurea in Tecniche di Marketing. Diciotto anni alle dipendenze dell’Università Statale di Milano, dove ha pubblicato, con altri, undici articoli scientifici. In passato ha collaborato con le agenzie Proget e News, per quanto riguarda la correzione bozze di libri in collane come Gialli Mondadori, Urania, etc., e di settimanali e mensili come L’Europeo, Donna Moderna, Capital, etc.. Nel decennio ’90 con la Giuffré Editore è stato redattore del Nuovo Codice Penale e del Diritto amministrativo. Con la Motta Editore ha curato periodici come Photo, Video, nonché la redazione dell’Enciclopedia della Letteratura internazionale e l’Annuario del Cinema. Come curatore e coautore sono uscite le guide Portogallo e Madeira, Grecia 2, Parigi, Milano (Mondadori 1997). Passa alla narrativa con il noir Big Muff (WLM 2012) dove ottiene un discreto successo di critica su quotidiani come Libero e Il Gazzettino di Mantova. Corpi di confine (WLM 2014) è il suo secondo romanzo.

News: VETRIOLO di Lara Pavanetto


Cari amici,
iniziamo la settimana segnalandovi un thriller edito solo in ebook. Si tratta di VETRIOLO di Lara Pavanetto, edito da Autori Ebook.
Buona lettura!

VETRIOLO
Lara Pavanetto
Pagine: 166
Editore: Autori Ebook
Prezzo ebook: 4,99

IL LIBRO:
Anna, giornalista in una piccola cittadina di provincia, si è inavvertitamente intromessa in una faccenda scottante, lacerando il perfetto mondo perbenista di una nota famiglia della sua cittadina. Questo la costringe a fuggire lontano dai suoi familiari e rifugiarsi in volontario isolamento, in una piccola comunità montana. La solitudine, il senso di gelo e di angoscia che crescono in Anna, sono resi ancora più drammatici dalla scoperta di una serie di antichi e ancora inspiegati delitti, avvenuti in un vecchio e ormai in disuso hotel del paese, che reclamano giustizia. Anna rivivrà il dramma e i misteri di quella lontana notte del 1946, per cercare di far luce sulla vicenda ed accontentare così la sua sete di verità, di giustizia e di riscatto personale… imparerà che, lì dove tutti sanno tutto di tutti, la vittima potrebbe essere amica dell’assassino… e che la realtà può, a volte, superare la più spaventosa fantasia.

L'AUTORE:
Lara Pavanetto nasce a Camposampiero (Pd) il 16/11/1967; si laurea in storia presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Da sempre appassionata studiosa dell’amministrazione della giustizia penale della Serenissima, dedica anni a scovare negli archivi documentazione di processi su vicende inedite e misteriose; da tempo ormai si diletta a raccontarle. Cura una pagina facebook, e un blog di grande successo nel quale posta articoli a tematica storica e non solo: larapavanetto.blogspot.com.
Scrive ogni mese un articolo sul blog veneziacriminale.wordpress.com raccontando di vecchi delitti e morti misteriose.

PUBBLICAZIONI:
Nel 1999 pubblica per la Società storica del Litorale, di Capodistria, “Un rito di degradazione nel Friuli del 1700”;
nel 2001, sempre per la Società storica del Litorale, di Capodistria, “Una questione di precedenza. Capodistria 1637;
nel 2008 pubblica “La donna a Noale nel ‘500 – Gerarchia dell’onore, gerarchia della ricchezza”, “La donna a Noale nel ‘500 - Medicina popolare, magia e marginalità sociale”, a cura dell’Associazione Noale Nostra Onlus e dell’Assessorato alla cultura città di Noale; sempre nel 2008, pubblica nel secondo volume di Medioevo Adriatico, Società Internazionale per lo studio dell’Adriatico nell’età medievale, “Tracce di un antico rituale nella podesteria di Noale nel secolo sedicesimo”;
nel 2010 “Diabolico spiritu investigata”. Storia di un infanticidio a Noale nel Quindicesimo secolo.Con il patrocinio del comune di Noale (Lampi di Stampa) testo usato per la rappresentazione di Veneto dei Misteri 2010;
2010 “Feste popolari nella Terraferma veneta”. Il caso della festa di San Bartolomeo di Salzano: antichi documenti ritrovati e suggestive ipotesi” (Lampi di Stampa);
nel 2011 “Il frate sepolto. Dall’archivio cittadino un mistero nel convento dei frati francescani: Noale 1550” Con il patrocinio del comune di Noale (Lampi di Stampa). Testo usato per la rappresentazione di Veneto dei Misteri 2011;
2011 “L’onore e la legge. 1592 – Il processo a Ginevra Serego Alighieri, Associazione Culturale Euphonia (Lampi di Stampa);
2012 “Un sacrificio di sangue” (Studio Lt2, Venezia);
2013 “La strega di Montona” (Aonia Edizioni); 2
014 “Vetriolo” Autori Ebook Edizioni Digitali.

mercoledì 10 dicembre 2014

L'ANGELO DAI RICCIOLI D'ORO di Mario De Santis

Cari amici lettori,
per questo Natale, vi segnaliamo la lettura di un titolo che abbiamo già recensito sul nostro blog. Si tratta de L'ANGELO DAI RICCIOLI D'ORO di Mario De Santis, edito da BookSprint Edizioni.
Buona lettura!

L'ANGELO DAI RICCIOLI D'ORO
Mario De Santis

Editore: Book Sprint
Anno: 2011
Pagine: 84
€: 11,90

Il libro:
Un racconto tratto da una storia vera
Se qualcuno dovesse domandarmi: nella tua vita hai mai incontrato un Angelo? Risponderei si: poteva avere 4 o cinque anni.
A volte la fantasia e la realtà s’incrociano in un gioco che può sembrare assurdo ed incredibile, ma non per me…






BOOKTRAILER:


"L'Angelo dai riccioli d'oro" è l'opera d'esordio di Mario De Santis, edita da BookSprint editore. Questo libro si legge con facilità, ma la scorrevolezza della lettura è data soprattutto dalla storia narrata e dal fatto che De Santis riesce a trasportare il lettore all'interno della vicenda. L'autore ci racconta questo episodio, vissuto in prima persona, come se le parole gli fossero state dettate e il racconto, seppur breve, è commovente e carico di mistero.
In questo caso, L'angelo dai riccioli d'oro è un bambino conosciuto dall'autore durante la sua infanzia; un bambino che gli ha segnato l'esistenza e che è rimasto nel suo cuore.
Preferiamo non anticiparvi altro e vi invitiamo, invece, alla lettura del libro, consigliandovi di lasciarvi trasportare dalle emozioni.
Buona lettura!

L'autore:
Nato a Sulmona il 02/03/1950 ed ivi residente.
Insegnante di Educazione Fisica per 37 anni ora in pensione.
Allenatore di Pallavolo per 40 anni. Sposato con Anna Maria, 2 figli: Pilar e Giuseppe.

News: IL TRONO DEI SERPENTI di A. J. Flamel

Cari amici,
eccovi un altro consiglio natalizio. Si tratta del thriller storico IL TRONO DEI SERPENTI di A. J. Flamel, edito da Gainsworth Publishing.

Un delitto inspiegabile, un intrigo internazionale nella Roma di Traiano. La vita del pretore ed eroe di guerra Gaio Ticio Massimo è a rischio e con essa il destino dell'Impero.

IL TRONO DEI SERPENTI
A. J. Flamel
Editore: Gainsworth Publishing
ISBN: 978-88-904119-0-8
Pagine: 200
Genere: thriller di ambientazione storica
Prezzo cartaceo: 14.00 euro (sullo Store dell'editore 12.00 euro)
Prezzo e-book: 5.99 euro (sullo Store dell'editore 4.90 euro)
Prezzo G-book(disponibile per ora solo sullo Store dell'editore): 10 euro

Anteprima: http://lnx.gainswort...i-serpenti.html

IL LIBRO:
Il pretore Gaio Ticio Massimo, ex generale vittorioso e celebrato eroe della guerra contro i Daci, viene convocato con urgenza dall'imperatore Traiano. Mentre venti di guerra soffiano dai confini orientali dell'Impero, dove il grande regno dei Parti sta radunando nuove forze militari, a Roma si incrociano le trame oscure di spie e agenti stranieri, sulle quali Massimo dovrà vigilare. Il ritorno di un vecchio nemico e un delitto inspiegabile coinvolgeranno ben presto il Pretore in una spirale di pericolo e mistero, mettendo alla prova le sue doti di soldato e di investigatore.

ESTRATTO:
"Massimo ignorò il commento, avvicinandosi al trono dorato. Era un'opera magnifica. Lo schienale era costituito da due serpenti scolpiti, i cui corpi sinuosi si intrecciavano più volte per poi terminare con le volute delle lunghe code. Le teste si fissavano l'una con l'altra, mostrando le fauci aperte in un sibilo inespresso, così reali da sembrare vere. Altri due serpenti arrotolati, eseguiti con la stessa raffinata maestria dei primi, andavano a formare i braccioli dello scranno, protendendo le teste nel vuoto di fronte a loro. Le gambe, decorate con grandi squame, sostenevano una seduta ricchissima, impreziosita da una meravigliosa testa di Medusa, con i capelli serpentini sparsi al vento. Gli occhi privi di pupille della Gorgone fissavano Massimo dal basso, quasi volessero realmente tramutarlo in pietra."

L'AUTORE:
Arthur James Flamel è nato nel 1955 e si occupa di elettronica avanzata e sistemi informatici. "Il Trono dei Serpenti" è la sua prima opera di narrativa, in cui coniuga la sua passione per la letteratura investigativa e d'azione, con i passati studi sull'antichità greca e romana.

martedì 9 dicembre 2014

Recensione: CONTO ALLA ROVESCIA di James Patterson & Michael Ledwidge - Longanesi



Ormai è un dato di fatto: James Patterson è sinonimo di thriller!
Per l'ennesima volta, infatti, il maestro ha fatto centro.
CONTO ALLA ROVESCIA (scritto insieme a Michael Ledwidge, edito in Italia da Longanesi) è il nuovo thriller della fortunata serie che ha per protagonista Michael Bennet, detective della squadra omicidi di New York.
In questa nuova avventura, che si rivela un mix perfetto di azione, adrenalina, crime e humor, Bennet è temporaneamente in vacanza al mare, con la sua famiglia allargata (padre, infatti, di dieci figli adottivi).
Putroppo, come da copione, Bennet viene richiamato in città, perché New York è stata presa di mira da una serie di efferati omicidi.
A un primo esame, le vittime sembrano non avere alcun collegamento tra loro. L'unico elemento che accomuna i delitti è che sono la copia esatta di famosi omicidi del passato. L'assassino è molto preciso, non lascia indizi, a eccezione di un invito alle indagini per Bennet, che è costretto ad accettare.
Da questo momento in poi, inizierà un'indagine serrata, che vedrà Bennet impegnato, non solo a identificare il killer, ma a trovarlo prima che commetta altri delitti. Il killer, infatti, sembra seguire una sua personale lista di vittime. Solitario, determinato e preciso, opera come un professionista, sbarazzandosi di qualsiasi ostacolo.
Ben presto, però, Bennet si renderà conto che anche lui e la sua famiglia sono in pericolo. Nella misteriosa lista del killer, infatti, si trova pure il suo nome.
Come da abitudine, Patterson ci regala un thriller emozionante, una sfida tra buoni e cattivi. I personaggi creati dalla sua penna sono carismatici, affascinanti; persino i killer.
Grazie allo stile narrativo scorrevole, ai capitoli brevi e al ritmo sempre crescente, CONTO ALLA ROVESCIA è appassionante e coinvolgente; si fatica a staccarsene. Il libro, infatti, si divora in un fiato.
La storia non ha rallentamenti, non vi sono pause o descrizioni lunghe che appesantiscono la lettura.
Patterson è un maestro della narrazione, i suoi libri creano quasi dipendenza, e, ancora una volta, ci regala un thriller eccellente.
Per concludere, CONTO ALLA ROVESCIA è un libro che vi consigliamo da regalare a Natale agli amanti del buon thriller d'autore, dove azione e avventura costituiscono gli ingredienti principali.
Consigliato!

CONTO ALLA ROVESCIA
JAMES PATTERSON e MICHAEL LEDWIDGE

»La Gaja Scienza/ I Maestri del Thriller«
Longanesi
300 pagine
16.40 €

L'AUTORE:
James Patterson vincitore del prestigioso premio Edgar a soli ventisette anni, è l’autore di thriller più venduto nel mondo e ha saputo conquistare ovunque un vastissimo pubblico, tanto da entrare nel Guinness dei primati. Presso Longanesi sono apparse le sue serie di thriller principali –i casi di Alex Cross (interpretato al cinema da Morgan Freeman), le donne del Club Omicidi, l’agenzia di investigazioni Private - oltre ad alcuni thriller fuori serie.

News: LA NOTTE DEL CAPRO di Marco Secci


Cari amici,
oggi vi presentiamo LA NOTTE DEL CAPRO di Marco Secci, edito da Gainsworth Publishing, una rivisitazione moderna e raffinata del thriller con note Hard Boiled.
Buona lettura!

LA NOTTE DEL CAPRO
Marco Secci
Editore: Gainsworth Publishing
ISBN: 978-88-909825-2-1
Pagine: 414
Genere: Thriller, avventura, mistero.
Prezzo cartaceo: in tutte le librerie 20.00 euro (sullo Store dell'editore 16.00 euro)
Prezzo e-book: 2.99 euro

Anteprima

IL LIBRO:
Il Capro si muove nell'ombra. Uccide i più deboli e poi sparisce. Il famoso scrittore Saul Dante perde la bussola e ci sbatte addosso. C'è del marcio in Europa. Il destino suggerisce a Saul di guardare da un'altra parte. Lui lo guarda in faccia e gli risponde. Male. E il destino decide di fargliela pagare, mettendogli contro uomini molto cattivi. Deve stare sveglio, perché la Notte del Capro è sempre più vicina. Un thriller moderno, avvincente, dove l'esoterismo si mischia al perverso gioco di morte di una setta senza nome. Uno scrittore contro il Male, un uomo contro i propri demoni, solo nella Città che tutto vede e tutto divora.

ESTRATTO:
Sono uno scrittore. In crisi. Ma uno scrittore. È l'occasione per uscire dalla maledetta pagina bianca? È quello che mi ha fatto muovere fin dall'inizio? O volevo soltanto aiutare un poveraccio? Forse non sono finito in quel vicolo per caso. Era una fase della mia deriva. Era una stella polare e io l'ho seguita. Al diavolo, Saul. Che tu sia maledetto. Vuoi solo la storia, non è così? Te ne freghi, tu, di quel ragazzo. Se avessi letto la notizia il giorno dopo, avresti affogato nel whisky una puntina di bile. E sia, forse sono mosso più dalla storia, e allora? Quel ragazzo è in salvo comunque. E anche io ho bisogno d'aiuto. Fino a quando l'editore mi elargirà anticipi se non vede una, dico una, maledetta lettera in più? E poi, quando cazzo ho mai detto di essere un santo?

L'AUTORE:
Marco Secci nasce a Iglesias (CA) nel 1983. Lavora come giornalista pubblicista e raramente come supplente. E' telegrafico.

lunedì 8 dicembre 2014

News: NINO CAROTINO di Francesca Boran


Cari amici,
a Natale, anche noi de il "Giallista" diventiamo più buoni, quindi ci allontaniano dal nostro genere abituale per segnalarvi l'uscita di una lettura per bambini.
Si tratta della fiaba NINO CAROTINO, scritta da Francesca Boran ed edita in ebook su Kindle store.
Buona lettura!

NINO CAROTINO
Francesca Boran
Prezzo: €0,89 Link acquisto
Pagine: circa 20
Amazon

IL LIBRO:
La mamma e il papà l'avevano avvertito che era pericoloso mangiare tutte quelle carote, ma a Nino piacevano troppo... Nino Carotino è una simpatica ed avventurosa storiella da leggere ai più piccini e un ottimo esercizio di lettura per i bambini che stanno imparando a leggere.Tutte le illustrazioni sono state realizzate a mano dall'autrice utilizzando tecniche pittoriche miste.

L'AUTORE:
Nata a Verona nel 1980 Francesca Boran si laurea in psicologia clinica nel 2006. Dal 2007 al 2012 lavora come insegnante di sostegno. Nel tempo libero scrive e dipinge. Da sempre amante dei bambini nel 2013, anno in cui diventa mamma di due meravigliosi gemelli, decide di scrivere fiabe per loro.

mercoledì 3 dicembre 2014

News: Le ultime uscite del 2014 della Polillo editore


Amanti del giallo classico,
per voi, i regali di Natale sono già in viaggio!
Da domani 4 dicembre, infatti, saranno disponibili nelle librerie le ultime uscite del 2014 della collana I BASSOTTI della mitica Polillo editore.
Due sensazionali titoli da non perdere; come sempre.

LA ROCCA MALEDETTA
R. C. Ashby
€ 15,90
288 pagine
I Bassotti N.: 152
ISBN: 9788881544707
Titolo originale: He Arrived at Dusk
Traduzione: Sara Caraffini

IL LIBRO:L’incarico che riceve il giovane William Mertoun non sembra complicato. Si tratta di catalogare le opere della biblioteca nella vecchia dimora del colonnello Barr che sorge in una sperduta e nebbiosa landa inglese. Ma appena arriva sul posto Mertoun si accorge di alcune inspiegabili stranezze. Il fratello di Barr, Ian, è da poco morto in circostanze misteriose. Lo stesso colonnello non si vede mai, segregato nella sua camera da un’infermiera estremamente (troppo?) protettiva. E poi c’è quella curiosa leggenda che terrorizza gli abitanti del luogo sul fantasma di un sanguinario centurione romano che infesta un antico torrione in rovina dove nessuno osa entrare. Naturalmente Mertoun, da bravo londinese e uomo di mondo, non crede a simili superstizioni… finché un delitto che nessuno può aver commesso lo costringe a nutrire qualche dubbio. Uno straordinario romanzo del 1933 dove il “soprannaturale” e il terrore si mescolano con la pura detection. “Un piccolo capolavoro”, lo ha elogiato il critico J. F. Norris su Mystery File, il più importante sito di gialli classici del web.

L'AUTORE:
R[uby] C[onstance] Ashby (1899-1966), originaria dello Yorkshire, figlia di un pastore metodista wesleyano, compì gli studi universitari presso il St Hilda’s College di Oxford dove nel 1922 si laureò in lingua e letteratura inglese. Svolse vari lavori – segretaria, insegnante, giornalista, recensore di libri e lettrice per una casa editrice – prima di esordire nella narrativa con The Moorland Man (1926). A questo seguirono altri sette romanzi gialli, di cui He Arrived at Dusk (1933, La rocca maledetta) e l’ultimo, Out Went the Taper (1934), furono quelli di maggior successo. In tutti ricorrono elementi propri della letteratura gotica (dimore solitarie, notti tempestose, leggende, rovine pagane) e, per contrasto, personaggi giovani, moderni e spavaldi. Dopo il matrimonio nel 1934, la scrittrice cambiò completamente stile e genere: come Ruby Ferguson, dal cognome del marito, firmò numerosi romanzi rosa e, a partire dal 1949 fino al 1962, una popolare serie di libri per bambini, tuttora in vendita, incentrata sulle avventure della piccola cavallerizza Jill. Children at the Shop, una sorta di “romanzo autobiografico”, fu la sua ultima opera e uscì postuma nel 1967.

*********************************************

VELENI, PUGNALI E ALTRE AMENITÀ
Autori Vari
€ 15,90
304 pagine
I Bassotti N.: 157
ISBN: 9788881544752

IL LIBRO:
Ci sono molti modi per commettere un omicidio. Il più tradizionale – quello classico, potremmo dire – è il colpo di pistola. Una pallottola nel cuore, se non si sbaglia la mira, ed è tutto finito. Più complicato è se invece che in quell’organo o in qualche altra parte vitale il proiettile finisce altrove, ma questo non è un nostro problema. Poi ci sono altri metodi, alcuni più brutali, altri più “puliti”, quasi che il colpevole volesse agire con una certa discrezione nei confronti della sua vittima. Insomma, di modi per commettere un delitto ce ne sono in abbondanza, ma gli scrittori di gialli, soprattutto quelli dell’età d’oro, anche su questo tema non erano di palato facile. Se gli omicidi dovevano essere ingegnosi, secondo un’abitudine consolidata di quegli anni (camere chiuse, delitti impossibili, ecc.), anche i mezzi dovevano essere non tradizionali. Ed ecco allora il fiorire di misteriosi veleni, di pugnali, di punteruoli da ghiaccio, di attrezzi di fortuna (si sa, la necessità aguzza l’ingegno). E i luoghi? I più impensati, naturalmente. Perfino un ascensore.

Gli autori e i racconti contenuti nell’antologia sono i seguenti:
- John Dickson Carr, L’indizio della parrucca rossa (1940, The Clue of the Red Wig)
- Richard Harding Davis, Nella nebbia (1901, In the Fog)
- Ben Hecht, Delitto senza passione (1933, Crime Without Passion)
- Rufus King, Il cadavere nella piscina (1955, The Body in the Pool)
- Stuart Palmer, L’enigma del Museo Nero (1946, The Riddle of the Black Museum)
- Joel Townsley Rogers, L’assassino (1946, The Murderer)
- Will Scott, Non colpevole (1939, Not Guilty)
- Philip Wylie, Il più grande investigatore degli Stati Uniti (1931, Perkins’ Second “First Case”)
- James Yaffe, Reparto delitti impossibili (1943, D.I.C. – Department Impossible Crimes)
- Loel Yeo, L’inchiesta (1932, The Inquest)

News: VITTIMA IMMORTALE di Linda Lercari


Cari amici,
oggi vi presentiamo VITTIMA IMMORTALE di Linda Lercari, un romanzo sul tema dei vampiri.
Buona lettura!

VITTIMA IMMORTALE
Linda Lercari
ISBN : 9788891084163
pubblicazione : 2014
Pagine : 504
Ebook: €2,99 Link
Cartaceo: €18,93 Link

IL LIBRO:
Una lettura nuova sul tema dei vampiri con l'introduzione della figura della Vittima Immortale: un essere mitologico in grado di soddisfare la brama di sangue dei predatori della notte per l'eternità. L'amore del prigioniero verso il carnefice; la passione sensuale e la rivolta. La disperazione della perdita. I ruoli si invertono e il gioco delle parti si fa feroce in una ricerca a volte vana, a volte efferata, in cui potrebbe prevalere chiunque sino all'inaspettata conclusione. - Segnalazione speciale della giuria per l'ed. 2014 del premio naz.le 'Scriviamo insieme' con motivazione 'Lo stile narrativo è efficace, in sintonia con la trama. I dialoghi a volte stringati conferiscono drammaticità ove necessario. Un'opera che ha una sua particolarità nel 'genere'. Dote decisamente apprezzabile. - Selezionato finalista al Premio Letterario naz.le 'Streghe, Vampiri & co.' ed 2014 della Giovane Holden Editore.

L'AUTORE:
Discendente da parte di madre di un'antica famiglia di pirati genovesi Linda Lercari ha maturato in vent'anni di piccoli e grandi successi letterari uno spiccato gusto per il dramma e il noir che spaziano dalla poesia al racconto. Attiva sul sito 20Lines ha ricevuto consensi positivi sia per il genere che per lo stile. Fra i suoi ultimi successi va ricordata la pubblicazione nell'antologia del premio Luzi ed.2014. Oltre che scrittrice si cimenta nella recitazione con la compagnia in lingua originale di drammi shakespeariani Next Artists di Viareggio e pratica il Kendo l'arte marziale giapponese della Via della Spada.

lunedì 1 dicembre 2014

News: LE TESTIMONI DEL CLUB OMICIDI di James Patterson e Maxine Paetro


Amici lettori e amanti del thriller,
tenetevi pronti, perché verso la metà di gennaio 2015 sta per arrivare un nuovo titolo della serie "Donne del Club Omicidi" del grande James Patterson.
Si tratta di LE TESTIMONI DEL CLUB OMICIDI, edito sempre da Longanesi, scritto insiema a Maxine Paetro
Da non perdere!

LE TESTIMONI DEL CLUB OMICIDI
JAMES PATTERSON & MAXINE PAETRO
»La Gaja Scienza / I Maestri del Thriller«
300 pagine
16.40 €
Longanesi
In libreria dal 4 dicembre 2014

IL LIBRO:
La gravidanza di Lindsay Boxer, detective della Omicidi, è giunta al termine e Lindsay partorisce in casa, visto che su San Francisco infuria un terribile temporale che ha causato un black out in tutta la città. La detective però può godersi la sua bambina solo per pochi giorni, perché deve affrontare uno dei casi più difficili della sua carriera. Dall'Istituto di Medicina Legale è scomparso il cadavere di una giovane e affermata stilista e l'amica di Lindsay, l'anatomopatologa Claire, rischia di perdere il posto. Non solo, un eccentrico professore inglese si presenta alla polizia raccontando di aver sognato alcuni omicidi che poi hanno effettivamente avuto luogo. È davvero un chiaroveggente? E come spiegare che alla fine viene ritrovato ucciso anche lui? Anche il processo contro un ex avvocato spregiudicato, accusato di aver ucciso la moglie e la figlia presenta aspetti inquietanti e l'avvocato Yuki Castellano si ritrova a combattere con testimoni reticenti. Ma tutti i crimini del mondo perdono d'importanza di fronte al dramma che sta per colpire Lindsay nella sua vita privata.
L'AUTORE:
James Patterson è l’autore di thriller più venduto nel mondo e ha saputo conquistare ovunque un vastissimo pubblico, tanto da entrare nel Guinness dei primati. Presso Longanesi sono apparse le sue serie di maggior successo: i romanzi del detective Alex Cross, quelli delle Donne del Club Omicidi, la serie di Michael Bennett e quella dell'agenzia Private, oltre ad alcuni thriller fuori serie.

News: BUIO ROSSO un raccolta di racconti thriller di Roberto Ricci


Cari amici,
iniziamo la settimana segnalandovi l'uscita di BUIO ROSSO, una raccolta di racconti thriller dello scrittore Roberto Ricci.
Buona lettura!

BUIO ROSSO
Roberto Ricci
Pagine: 204
Genere: Thriller, Suspense
Collana: TiPubblica
Anno: 2014
ISBN: 978-88-488-1709-7
Prezzo: € 11,00
Lampi di Stampa

IL LIBRO:
Buio Rosso è una raccolta composta da dieci racconti thriller - horror, che omaggiano e richiamano le atmosfere del cinema gotico Italiano degli anni 70 - 80.
La Ballerina: la giovane Sonia, vuole partecipare al saggio di danza nonostante il parere contrario della sua insegnante. A qualunque costo.
Guanti Neri: un misterioso assassino semina terrore in una piccola cittadina di provincia. Tutti i sospetti sono rivolti verso un giovane disturbato, che indossa sempre un paio di guanti neri.
L'accendino Insanguinato: una maschera da teschio, sembra essere il denominatore comune di una serie di omicidi.
Il Cappotto: un uomo scambia al ristorante il suo cappotto, con quello di un maniaco assassino. Si nasconde per vederlo uscire e scoprire la sua identità. Da cacciatore, diverrà ben presto preda.
Campo Santo e la sua valigia: il giovane Campo Santo è un tipo assai particolare.
Il Male Ha Il Sonno Leggero: tra i partecipanti a una seduta spiritica, si nasconde un feroce assassino. L'inquietante Nottambulo: Carlotta è convinta che il suo vicino sia il maniaco che sta uccidendo giovani donne in città. Una sera decide di seguirlo e si troverà a faccia a faccia con il più tremendo degli incubi.
Il Leader: una villa isolata e un gruppo di persone. Tra loro un lucido e spietato assassino, che si firma il leader.
La Goccia: una storia d'amore e morte, che non sarà facile dimenticare.
Specchi Infranti: durante le riprese del suo nuovo film, un famoso regista horror è perseguitato da un maniaco assassino.
Il cinema e la letteratura si confondono in un giallo dalla trama perfetta e paurosa. Due racconti del libro (Il Cappotto - Guanti Neri), sono divenuti anche cortometraggi. Il primo diretto da Giuseppe Ferlito, il secondo da Federico Tadolini.


Cortrometraggio tratto dal racconto "Il Cappotto":



L'AUTORE:
Roberto Ricci è nato il 30-12-63 a Ancona, città dove vive e svolge il lavoro di parrucchiere. Dopo aver vinto nel 2012 il Premio racconti nella rete (nella sezione soggetti per cortometraggi) con il racconto Il Cappotto, ha pubblicato la raccolta Respiro Tagliente. Visto il successo riscontrato, la stampa lo ha soprannominato "parrucchiere del brivido". Anticipato dallo slogan "di maestri del brivido ce ne sono tanti, il parrucchiere del brivido è uno soltanto", è uscito quest'anno Buio Rosso, che oltre a sei storie ined ite, contiene anche quelle della precedente raccolta.

sabato 22 novembre 2014

News: CRONACHE DEI SOPRAVVISSUTI - La spiaggia - di Fabrizio Cennamo


Buongiorno, amici lettori!
Questo sabato vi presentiamo il giallo Cronache dei sopravvissuti - La spiaggia di Fabrizio Cennamo, edito da Giuseppe Aletti editore.
Buona lettura!

Titolo: Cronache dei sopravvissuti - La spiaggia
Autore: Fabrizio Cennamo
Prezzo: € 4,49
Editore: Giuseppe Aletti Editore
ISBN: 9788859117964
Pagine: 220

IL LIBRO:
Sono passati cinque anni dal giorno in cui i morti sono tornati in vita per sterminare il genere umano con la loro famelica brama di carne: il Giorno del Massacro l’hanno denominato e dopo, il mondo non è stato più lo stesso posto dove abitare. Le città non hanno più nome. Le persone non hanno più identità. La vita non sembra avere uno scopo. Il terrore ha ottenebrato la ragione al punto che nessuno chiama i morti viventi con il loro nome reale: zombi. No, sono gli infetti, i demoni, le creature, in una continua, ostinata, negazione della realtà. Boris e Brenda, fratello e sorella, sono in fuga da giorni. Scappano dalla metropoli, infestata da bande di squilibrati e orde di infetti e sono alla ricerca di una comunità guerriera di cui si ipotizza l’esistenza solo in base a delle voci poco attendibili, ma presto i loro dubbi saranno risolti e il loro coraggio premiato. Il gruppo di sopravvissuti esiste e si è rifugiato in un residence isolato vicino al mare, organizzandosi come un piccolo esercito autosufficiente. La loro missione è donare speranza all’umanità e rifondare la civiltà attraverso una serie di progetti ambiziosi e molto pericolosi. Questo incontro sarà lo spunto per condividere le esperienze personali, rivivere i giorni più bui delle loro esistenze e fare in modo di organizzare nuovi programmi, finalizzati alla conquista di territori, alla ricerca di generi alimentari e risorse e all’incontro con altre comunità. Conosciamo così una carrellata di personaggi e attraverso un coro di voci, apprendiamo le storie drammatiche e terrificanti di cui sono stati i protagonisti, con un occhio di riguardo ai loro sentimenti complessi, combattuti e spesso contraddittori, in bilico tra la rassegnazione di affrontare una fine tremenda e la speranza di creare un mondo migliore. Ma, sebbene nel residence La Spiaggia ci si possa sentire in qualche modo protetti, la minaccia è sempre in agguato e ogni giorno il destino degli uomini è in equilibrio precario. Molto presto, nel precipitare rovinoso degli eventi, tutti saranno chiamati a fare delle scelte importanti, a sacrificare quello per cui hanno lottato e rischiare di perdere la vita. O peggio, di vederla trasformata in un’orribile non morte.

Booktrailer:



L'AUTORE:
Fabrizio Cennamo (Roma, 18/08/1979): cresciuto nella periferia della Capitale, ha maturato le sue esperienze attraverso l’impegno nello studio (in particolar modo materie umanistiche) e il confronto con la realtà sociale dei quartieri della sua città e delle vicende umane dei suoi abitanti. Diplomato, militesente, una volta entrato nel mondo del lavoro, ha svolto i più diversi mestieri, da impiegato fino ad addetto alle vendite, passando per posti da fattorino e magazziniere. Oggi è libraio, sposato e papà di un bimbo bellissimo. Negli anni ha dato forma a una vasta produzione di racconti di genere pulp, horror e science fiction, romanzi d’ispirazione autobiografica e anche a un discreto numero di poesie. Con il romanzo Galleggiare Stanca ha partecipato alla prima edizione di Masterpiece, il talent show Rai dedicato alla letteratura, inoltre diverse sue opere hanno ricevuto dei riconoscimenti e sono state pubblicate in antologie per scrittori emergenti (I porti sepolti; Vaults; Italian noir; Nero arcano; Poeti del nuovo millennio). La musica rock e il cinema sono altre sue grandi passioni. Cronache dei Sopravvissuti – La Spiaggia è il suo primo romanzo horror ad essere pubblicato in versione e-book. Quando gli hanno chiesto cosa vuole fare da grande, ha risposto: il pittore.

venerdì 21 novembre 2014

News: FUGA A PAPEETE di Antonia Rusbello


Amici lettori,
vi segnaliamo la pubblicazione in ebook del romanzo FUGA A PAPEETE di Antonia Rusbello.
Buona lettura!

FUGA A PAPEETE
Antonia Rusbello
Ebook
Pagine: circa 70
Prezzo: €5,49
Editore: Narcissus.me

IL LIBRO:
Si medita sempre una fuga quando la vita diventa impossibile e quella di Gaia, dopo la scoperta che Flavio, il suo uomo, è omosessuale e, per giunta, aspettando anche un figlio da lui, diventa insostenibile tanto da indurla a voler fuggire da tutto e da tutti. Il romanzo "Fuga a Papete" narrato a ritroso nel tempo, ne sperimenta le sensazioni e la genesi attraverso un percorso travagliato e sincero. La doppia inconfutabile perdita di valori importanti come l'amore e la maternità, che Gaia non ha il coraggio di affrontare in virtù della situazione, dopo cinque anni d'amore e passione, ha scompaginato i suoi sogni e, con essi,ogni prospettiva di un felice futuro. Neanche la lusinga di un nuovo amore le consente di sdoganarsi, quando con la mente e con il cuore, si ritrova a pensare a tutto ciò che poteva essere e non è stato. Così la partenza diventa quasi imperativo come antidoto al dolore per lenire ferite che mai potranno cicatrizzarsi. Papete luogo dell'anima, dove rifugiarsi dopo un dispiacere che non trova argini di contenimento e ragioni se non nella fuga stessa come balsamo ristoratore. Gaia spera di trovare la quiete e riafferrarsi al sapore della vita senza infingimenti.

L'AUTORE:
Antonia Rusbello è nata in provincia di Roma, dove risiede e, in seguito alle lauree in lettere moderne e in lingue (inglese, spagnolo, francese), ha insegnato inglese e geografia economica nelle scuole superiori per circa 29 anni.

News: L'AVVOLTOIO - Delitti all'alba della scrittura - di Marco Bertoli


Cari lettori,
vi informiamo che dal 15 novembre sarà disponibile in tutti gli store online, presso la Casa editrice I Doni delle Muse e ordinabile al vostro libraio di fiducia, L'AVVOLTOIO - Delitti all'alba della scrittura - un thriller storico di Marco Bertoli.
Buona lettura!

L'AVVOLTOIO. Delitti all’alba della scrittura
Marco Bertoli
Editore: I Doni Delle Muse
ISBN: 978-88-909656-02-8
Pagine: 278
Prezzo: 13 euro

IL LIBRO:
Un matrimonio controverso, una serie di fatti sanguinari, un testamento smarrito: eventi privi di connessione tra di loro che si susseguono senza lasciare respiro. Forse l’unica traccia è l’avvoltoio di cui parla un contadino in punto di morte. Un piano criminale, in apparenza privo di errori, che coinvolge la scrittura, di recente invenzione. Un grande affresco di uno dei popoli più affascinanti dell’alba della nostra civiltà, i Sumeri, una narrazione incalzante e una spirale travolgente di enigmi che costringeranno il lettore a chiedersi di continuo quale possa essere la sconvolgente e inattesa verità.

“L’avvoltoio. Delitti all’alba della scrittura”, ambientato all’epoca dei Sumeri, prende il via dall’idea originale di pensare alla scrittura – appena inventata – come strumento determinante per un diabolico piano criminale. La vicenda parte dal matrimonio controverso tra un ricco mercante e una schiava dall’oscuro passato. Un bambino malaticcio, un testamento smarrito, una catena di omicidi di cui è difficile ricostruire il movente sono gli elementi di una narrazione veloce e incalzante, inserita in un contesto storico affascinante e accuratamente ricostruito.

L'AUTORE:
Marco Bertoli, nato a Brescia nel 1956, è geologo. Vive a Pisa. Sposato, ha due figlie. Ha pubblicato nel 2012 il romanzo “La Signora che vedeva i morti”, vincitore del Premio Scrittore Toscano 2012 selezione on-line, del Premio della Giuria per il Romanzo storico Concorso “Città di parole”, 2013, finalista al Contest “Ti presento il mio libro”, 2013, siti Convivio creativo e Leggere a colori. Nel 2014 ha pubblicato il suo secondo romanzo, “L’avvoltoio. Delitti all’alba della scrittura”, un giallo storico. Il racconto “Nulla d’indecoroso” è inserito in “365 Storie d’amore”, “Compagni” in “365 Racconti di Natale”, “Bagnino” in “365 Storie d’estate” Delos Books, “Buchi” è stato finalista al Concorso Robot 2014, Delos Book, “Ali” è stato pubblicato su Romance Magazine 13 e “- 40°C” sul 1° numero di “Terre di confine Magazine”. Numerosi altri racconti hanno vinto concorsi nazionali o sono arrivati finalisti, con pubblicazione in oltre cinquanta antologie.
Sito internet dell'autore: www.marcobertoli.eu

giovedì 20 novembre 2014

News: LA DONNA DI CUORI di Giovanni Prodi


Cari lettori,
vi presentiamo LA DONNA DI CUORI di Giovanni Prodi. Un thriller psicologico ambientato attorno ai tragici fatti dell’11 Settembre dove i personaggi uniscono sia vicende personali sia tematiche legate a scandali e intrighi in campo politico.   

Il libro ha vinto il premio “Un Fiorino” 2013, il premio ScriviamoInsieme 2014 sezione thriller e si è classificato terzo al concorso IOSCRIVO 2014.
 
LA DONNA DI CUORI
Giovanni Prodi
Pagine: 328
Prezzo: €16,00
MonteGrappa Edizioni
Il romanzo è disponibile anche in e-book in tutti gli store online

IL LIBRO:
Samuel Tolson è un poliziotto di New York la cui vita è sprofondata da un pezzo in una sorta di buia depressione. Da quando sua moglie Vichy è morta nell’attentato al World Trade Center del 28 Febbraio 1993, sembra aver perso ogni stimolo a perseguire i propri obiettivi sia professionali che privati. La mattina dell’11 Settembre entra nella Torre Sud nell’ambito del suo lavoro e non può immaginare che quel giorno cambierà per sempre la sua esistenza: all’interno del grattacielo incontra uno strano personaggio, un avvocato di nome Paul Sikorsky il quale, incurante delle possibili conseguenze dell’attacco terroristico, gli racconta particolari inquietanti sul suicidio di Kimberly Sammers, la segretaria di un importante Senatore del Congresso. Tolson riesce ad uscire in tempo dal grattacielo e si trova casualmente davanti Rebecca Clark, una giornalista del New York Times, anch’essa al World Trade Center per questioni lavorative, e sua vecchia fiamma di tanti anni prima. Qualcosa, forse un bisogno di riscatto, emerge dentro di lui, impedendogli di ignorare la clamorosa rivelazione che ha sentito nella Torre: Kimberly Sammers infatti, si è davvero suicidata o qualcuno le ha voluto chiudere la bocca? E in che modo la sua morte è collegata al brutale omicidio di una psicologa professionista? Samuel e Rebecca si lanciano così in una folle indagine investigativa, dietro a cui potrebbero nascondersi ambiziosi progetti politici e  che li costringerà a portare allo scoperto alcuni episodi del loro passato che entrambi avrebbero voluto dimenticare,  ma sembrano invece  riemergere dalle macerie delle Torri Gemelle.



L'AUTORE:
Giovanni Prodi è nato a Faenza, in provincia di Ravenna nel 1974. Nel 2000 si è laureato in Scienze Politiche e successivamente ha conseguito un Master in Marketing Management, settore nel quale è attualmente impiegato. E’appassionato di storia contemporanea, con particolare riferimento all’evoluzione storico-politica degli Stati Uniti d’America.
La Donna di Cuori è il suo primo romanzo.

News: LA VERITÁ NON BASTA di Lee Child - Longanesi


Cari amici,
dal 13 novembre è finalmente disponibile nelle librerie LA VERITÁ NON BASTA, il nuovo thriller di Lee Child, edito da Longanesi, con protagonista il mitico Jack Reacher.
Da non perdere!

L’origine del mito: come e perché Jack Reacher ha scelto la giustizia e la libertà a ogni costo

LA VERITÁ NON BASTA
Lee Child
»La Gaja Scienza / I Maestri del Thriller«
350 pagine
16.40 €
In libreria dal 13 novembre 2014
Longanesi

IL LIBRO:
Carter Crossing, Mississipi, marzo 1997. La ragazza è bellissima, vestita di bianco e con la gola tagliata. La cittadina è piccola e sperduta e non conterebbe nulla se nelle vicinanze non sorgesse Fort Kelham, un'importante base dell'esercito, nella quale sono di stanza due compagnie di Ranger che svolgono delicate missioni all'estero. Una delle due compagnie è comandata dal capitano Riley, figlio del senatore che presiede la Commissione sui servizi armati. Chiaro che le indagini siano affidate, sotto copertura, a Jack Reacher, maggiore della polizia militare,che appena arrivato capisce che sono molte le cose che non tornano... La vittima era uscita con Riley, ma non solo. Altre due ragazze sono state uccise tempo prima nello stesso modo. E anche loro avevano avuto rapporti con Riley. Ma anche la bella e determinata sceriffo del paese, l'ex marine Elizabeth Deveraux, sembra avere molto da nascondere. Senza contare poi l'ingerenza del Pentagono. Reacher indaga, combattuto tra dovere e giustizia.

L'AUTORE:
Lee Child è nato a Coventry, in Inghilterra, nel 1954. Dopo aver lavorato per vent’anni come autore di programmi televisivi, nel 1997 ha deciso di dedicarsi alla narrativa: il suo primo libro Zona pericolosa è stato salutato da un notevole successo di pubblico e critica, e lo stesso è accaduto per gli altri romanzi d’azione incentrati sulla figura di Jack Reacher, pubblicati in Italia da Longanesi. Da La prova decisiva è stato tratto il film con Tom Cruise. Lee Child vive negli Stati Uniti dal 1998.

mercoledì 19 novembre 2014

Recensione: I QUATTRO GIUSTI di Edgar Wallace - Polillo editore


È un dato di fatto: la Polillo editore non sbaglia un colpo, e la sua collana "I Bassotti" è una fonte strepitosa di gialli classici.
Tra gli ultimi titoli, infatti, vanta I QUATTRO GIUSTI, il primo romanzo del celebre romanziere Edgar Wallace, uno dei più rinomati giallisti della Golden Age.
Questo romanzo fu autopubblicato dall'autore nel 1905, aprendo una propria casa editrice. Si tratta di un romanzo breve, che si legge tutto in un fiato, che decretò il successo di Wallace. L'opera, infatti, riscosse un ottimo consenso di pubblico, anche grazie alle ottime capacità imprenditoriali dell'autore, che lo promosse tramite dei giochi a premi.
I QUATTRO GIUSTI, non è il solito giallo, non dobbiamo indagare per conoscere l'identità dei colpevoli - che è subito rivelata - ciò che ci viene tenuto nascosto da Wallance, invece, è il modus operandi. Non sappiamo come sarà commesso l'omicidio, con quali modalità, e qui si rivelerà tutto il genio di dell'autore, che siamo abituati a riconoscere nelle sue trame complicate, soprattutto nei delitti delle camere chiuse, come in questo caso.
"I quattro giusti", come vengono chiamati dall'opinione pubblica e dai giornali, è una banda formata da quattro insospettabili personaggi dell'alta società che, in incognito, si trasformano in giustizieri. Agiscono dove la legge fallisce, punendo - con l'omicidio - quegli individui che sono riusciti a farla franca.
Questa volta nel loro mirino c'è il Ministro degli esteri britannico Sir Philip Ramon, che ha presentato in parlamento una legge sull'estradizione. I quattro giusti non sono favoreli all'approvazione e iniziano a mandare messaggi di avverimento al ministro, intimandogli di ritirare la proposta di legge, altrimenti pagherà con la propria vita.
Resa pubblica la notizia, si scatena il panico, e il ministro viene messo sotto la protezione di Scotland Yard. Riusciranno le forze dell'ordine a salvarlo dalla mano dei quattro misteriosi giustizieri? Dotato di un ritmo crescente, intrigante e raffinato, questo romanzo è una chicca del genere. Una lettura piacevole e coinvolgente che allieterà i palati esigenti degli appassionati di gialli classici, dove l'eleganza, l'alta società e gli intrighi sono gli ingredienti principali.
Consigliato!

Edgar Wallace
I QUATTRO GIUSTI
“I bassotti” n. 153
Pagine: 176
Prezzo: € 14,40
ISBN: 978-88-8154-471-4
Traduzione di Giovanni Viganò

L’AUTORE:
Edgar Wallace (1875-1932), passato alla storia come “the King of Thrillers”, fu il primo scrittore a raggiungere lo status di vera e propria star. Nato a Greenwich, in Inghilterra, figlio illegittimo di attori, venne adottato da una famiglia di pescivendoli e crebbe con il nome di Dick Freeman finché all’età di 11 anni scoprì le sue vere origini. Dopo aver svolto svariati mestieri, a 18 anni si arruolò nel Royal West Kent Regiment per poi passare nei Corpi Medici. Corrispondente dal Sud Africa per la Reuters e per vari giornali inglesi e sudafricani, rientrò in patria nel 1900 e qualche anno dopo debuttò nella narrativa con I quattro giusti (The Four Just Men). In meno di trent’anni scrisse oltre 170 libri, di cui più della metà di genere poliziesco, una ventina di drammi e centinaia di racconti e articoli. Popolarissimo fra i lettori – si dice che tra il 1920 e il 1930 su ogni quattro libri letti in Inghilterra uno fosse di Wallace – negli ultimi dieci anni di vita arrivò a guadagnare oltre 250.000 dollari l’anno, anche grazie agli innumerevoli film tratti dalle sue storie. Amante del lusso, del gioco e della vita sregolata, morì a soli 56 anni a Hollywood, mentre era al lavoro sulla sceneggiatura di King Kong, lasciando in eredità una montagna di debiti.

News: LA LUCE CHE MUORE di Becky Masterman - edizioni Piemme


Cari amici,
dal 25 NOVEMBRE, esce in anteprima digitale LA LUCE CHE MUORE, edizioni Piemme, il thriller d'esordio di BECKY MASTERMAN, con un prezzo lancio di € 4,99 fino al 1° DICEMBRE (poi a € 9,99).
Eccovi la scheda!

LA LUCE CHE MUORE
Becky Masterman
4,99 € prezzo di copertina
377 pagine
Piemme

IL LIBRO:
La protagonista raccontata dall’autrice: «Brigid Quinn è un’agente speciale dell’FBI che solo quando arriva alla pensione anticipata riesce finalmente a sposarsi, a farsi degli amici, ad avere dei carlini, a cercare di far parte di quel mondo civile che, nella sua vita, non ha fatto altro che cercare di proteggere, per il bene altrui. È una donna la cui priorità nella vita è fare in modo che il suo gruppo di lettura non scopra mai che lei è in grado di uccidere a mani nude. Ho amato questo personaggio esuberante, generoso, arrabbiato e triste allo stesso tempo, così esperto dei sentieri del male ma così imbranato nel mettere assieme un pranzo. Inoltre, poiché zoppico un pochino perché ho avuto la polio, trovo sia fantastico immaginare una donna che è ancora fisicamente prestante, in grado di far fronte a un aggressore e di avere la meglio. Forse può piacere a qualcun altro, ho pensato. Ho mandato una richiesta a un agente, che mi ha risposto: “Nessuno ha interesse in una donna che abbia più di trent’anni”. Ho aspettato. Tempo alcuni anni, il mondo è in qualche modo cambiato – forse è stata Helen Mirren agli Oscar – e di colpo le donne di una certa età sono diventate più interessanti. Ci ho riprovato. Questa volta mi ha chiamata l’agente letteraria Helen Heller. “Sono anni che cerco un personaggio come questo”, mi ha detto.»

L'AUTORE:
Si è laureata in scrittura creativa presso la Florida Atlantic University. La luce che muore, il suo primo thriller, è stato finalista all’Edgar Award come migliore esordio, al CWA Gold Dagger Award come migliore thriller del 2013, così come al Macavity, al Barry e all’Anthony Award. Becky vive a Tucson, Arizona, con suo marito.

martedì 18 novembre 2014

News: "La luna e il lupo tra passato e presente" di Marinella Mariani


Cari amici lettori,
siamo lieti di presentarvi il libro "La luna e il lupo tra passato e presente" di Marinella Mariani.
Buona lettura!

Titolo: La luna e il lupo tra passato e presente
Autore: Marinella Mariani
Editore: Lulu.com
Anno di pubblicazione: 2013
Pagine: 178
ISBN: 978-1291496741
Prezzo: € 15,44

IL LIBRO:
Un romanzo non è altro che la descrizione nei colori e nelle forme del quadro della vita di una persona nell'ambiente che lo circonda, dandone un senso di movimento attraverso l'immaginazione e la fantasia, con una cornice di simbolismi dettati dai nomi stessi dei protagonisti. Ecco i colori di quest'opera. Dapprincipio il colore giallo dell'intrigo: una presenza del passato rinchiusa in una valigia che la protagonista getta nel lago, per seppellirla. Al centro la tinta rosa tipica delle storie d'amore: la passione per il lupo e la voglia di sentimenti puri e genuini emanati dalla luce della stella portano la luna ad avvicinarsi alla terra, per poi rifuggire nel suo cielo. Infine il rosso sangue dell'omicidio di un altro uomo, ombra del passato che prende corpo nel presente e perde la vita nell'immediato futuro. Un finale che lascia aperta la porta di un futuro...

IL BOOKTRAILER:



L'AUTRICE:
Marinella Mariani nata a Modena il 01 giugno 1977, ha sviluppato interesse per la lettura sin da quando ha imparato a leggere e per la letteratura grazie agli studi con conseguimento di diploma di maturità linguistica ad indirizzo letterario. Lo scrivere diventa espressione delle proprie emozioni nei romanzi di narrativa giallistica e di sviluppo delle proprie idee nei futuri libri di saggistica che ha intenzione di intraprendere presto a pubblicare. All’attivo attualmente ha solo questo libro che è solo uno dei tre della serie. La fine lasciata apposta in sospeso in questo e il prequel, verranno pubblicati tanto a breve quanto il successo di questo romanzo sarà eclatante.   

lunedì 17 novembre 2014

News: I LEGAMI SPEZZATI di Luisa Colombo


Cari amici,
iniziamo la settimana segnalandovi l'uscita del giallo tinto di rosa I LEGAMI SPEZZATI di Luisa Colombo, edito da MJM editore.
Vi auguriamo una buona lettura!

I LEGAMI SPEZZATI
Luisa Colombo
MJM Editore
Prezzo: €14,00
Pagine: 224

"All'improvviso si sentì sola, senza alcun affetto, nessuno a cui aggrapparsi, tutti i legami del suo passato si erano polverizzati come una collana di cristallo andata in frantumi".

IL LIBRO:
Sullo sfondo di una panoramica della vita milanese e del torbido mondo delle lobby farmaceutiche, la ricerca si pone come tema principale de “I Legami Spezzati”. Maia Masi, sopralluoghista della Scientifica di Milano, sta seguendo un caso di omicidio, avvenuto in un laboratorio farmaceutico. Lei ancora non sa che il responsabile di quel laboratorio è suo padre, dal quale credeva di essere stata abbandonata in tenera età. Un indizio casuale rinvenuto in Sicilia, a casa della nonna, e una sua confessione in punto di morte, la inducono a intraprendere un faticoso cammino e a scoprire altre verità. Morte, abbandono, separazione e confusione la gettano nello sconforto, ma alla fine qualcosa di inaspettato cambierà per sempre la sua esistenza. Non un thriller, né un romanzo sugli affetti: solo eventi dai forti tratti giallo-rosa che non trasfondono in arancione, ma rimangono distinte sfumature d’ombra l’uno dell’altro, tenendo incollato il lettore pagina dopo pagina.

L'AUTORE:
Luisa Colombo è nata a Milano nel 1957, si è laureata in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Pavia e ha lavorato per oltre trent'anni anni nell’editoria, presso il Touring Club Italiano a Milano. Con il suo romanzo, I Legami Spezzati, attraverso le azioni dei personaggi, l'autrice ha raffigurato la sua città e il nostro momento storico, del tutto indifferente alla sfera affettiva degli individui che lo abitano.

I Legami Spezzati si può acquistare:
- http://www.mjmeditore.it/mjm-editore/novita/colombo-luisa
- http://www.ibs.it/code/9788867131228/colombo-luisa-zzz99-metta/legami-spezzati.html
- Pagina personali: https://www.facebook.com/pages/Legami/1377795109173008
- Blog: http://legamispezzati.blogspot.it/

venerdì 14 novembre 2014

News: 35 ANNI DA BANCARIO di Vittorio Sartarelli


Cari amici,
oggi ci allontaniamo dal nostro genere principale, e vi segnaliamo l'uscita di 35 ANNI DA BANCARIO, dello scrittore Vittorio Sartarelli, edito sulla piattaforma ilmiolibro.it del Gruppo Editoriale l'Espresso.
Buona lettura!

35 ANNI DA BAMCARIO
Vittorio Sartarelli
Pag. 208
Prezzo copertina: €14,50
IlMioLibro.it

IL LIBRO:
Si tratta di narrativa autobiografica ed è il racconto-confessione dell’autore un ex bancario, sotto mentite spoglie e della sua carriera professionale. La storia è molto interessante, coinvolgente e piena di sentimento che, oltre a costituire un’analisi dettagliata sulla nascita, l’evoluzione ed in fine l’estinzione di una banca locale, è una riflessione suoi giochi di potere che influenzano, nel bene ma soprattutto nel male, la vita di tutti coloro che, a qualsiasi titolo, rientrano nell’orbita degli eventi. La narrazione attiene ad esperienze di vita vissuta personalmente, con contenuti di assoluta veridicità, senza le contaminazioni o la miscellanea aggiunta della fantasia o del puro estro inventivo, è in pratica la cronistoria retrospettiva di una carriera bancaria con tutte le sue sfaccettature. Si può classificare come un diario professionale o un diario di bordo fatto da un Capitano di lungo corso. Tutto il racconto ha una particolarità piuttosto singolare che è quella di assistere, nell’arco di trentacinque anni, in una sorta di parallelismo, allo evolvere ed allo sviluppo professionale di Mauro e alla crescita del suo Istituto di Credito che nello stesso lasso di tempo, si è sviluppato e consolidato, contando oltre trenta filiali distribuite nell’intera Sicilia occidentale. Rimanendo, alla fine degli anni ’90 dello scorso secolo, l’unica realtà come espressione dell’imprenditorialità bancaria di successo della sua città. Poi, quasi improvvisamente, per caso o molto più verosimilmente per volontà di qualcuno o del destino che governa tutte le cose, da una parte Mauro andrà in pensione concludendo onorevolmente e con merito, ma con poche soddisfazioni, la sua carriera, dall’altra si assisterà alla progressiva e veloce degradazione del suo Istituto che, alla fine sarà fagocitato, come precedentemente lo erano stati gli altri istituti locali, da una grossa banca del Nord Est continentale che, ponendo fine alla sua esistenza, ultra centenaria, ne cancellerà il nome, i successi finanziari e, ahimè, anche il ricordo. Dal racconto-confessione di Mauro e dalle sue vicissitudini di persona seria, preparata, capace e dotato di qualità non comuni, emergono fatti, situazioni, modi agire e di comportamento a volte preoccupanti se non addirittura inquietanti. La falsità, la cattiveria, la superbia, la sete di potere e di denaro, la prevaricazione, il cannibalismo teorico, l’arrivismo e la disonestà. In definitiva, tutto un mondo sconosciuto e sommerso, che pure esiste e condiziona la vita e la carriera del bancario, in genere.

L'AUTORE:
Vittorio Sartarelli nasce a Trapani il 20 Febbraio 1937 da una modesta famiglia, per la sua istruzione sceglie gli studi umanistici e frequenta quindi il Liceo Classico e la Università degli Studi di Palermo nella Facoltà di Giurisprudenza. Nel 1960 è assunto dal Settimanale Politico trapanese “IL FARO” dove rimarrà per tre anni e dove farà una completa esperienza giornalistica impegnandosi proficuamente come redattore, cronista, inviato e corrispondente del quotidiano nazionale “Il Popolo” . Nel 1963 viene assunto da un Istituto di Credito locale nel quale rimarrà per trentacinque anni di onorata carriera. Inizia come cassiere allo sportello, avanzando progressivamente negli anni e nella carriera, diventando Direttore di Filiale e concludendo la sua professione impiegatizia come responsabile della Cassa Centrale del suo Istituto. Una volta in pensione, riprendendo il vecchio pallino giovanile del giornalismo, riprende a scrivere e nel 2000 debutta come scrittore con un libro sportivo a carattere documentaristico e di revival dedicato a suo padre, pilota e costruttore di auto da corsa degli anni ’50 del secolo scorso. Ottenuti lusinghieri successi e consensi di critica ha continuato a scrivere, dedicandosi alla narrativa ed alla saggistica, scrivendo, di tanto in tanto articoli di attualità, di problemi sociali e di sport regolarmente pubblicati da riviste specializzate. Dal 2000 ad oggi ha pubblicato 14 libri, dieci di narrativa, due di saggistica e due di sport. Dal 2006 a tuttoggi ha conseguito e continua a ricevere numerosi primi premi ed altrettanti consensi letterari in numerosissimi concorsi letterari nazionali e internazionali ai quali ha partecipato. La critica lo considera un apprezzato rappresentante della letteratura veristica siciliana. Il suo curriculum letterario e giornalistico è apprezzabile sui seguenti siti Web: Google con circa 20 pagine, Manuale di Mari con numerose recensioni, OzBlogOz con un accurato dettaglio di opere e biografia, Neteditor.it, Gli Autori, Il MioLibro.it con oltre 50 recensioni di libri, TrapaniNostra.it. Nel Dicembre del 2011 ha ricevuto dalla Università Svizzera della Pace a Lugano l’onorificenza di Accademico della stessa “a vita” per i suoi meriti culturali e letterari.

lunedì 10 novembre 2014

News: Le novità PIEMME di novembre 2014


Cari amici,
iniziamo la settimana  presentandovi le schede delle uscite thriller di novembre dell'editore PIEMME che, come sempre, ci propone titoli e autori di alta qualità.
Buona lettura! 

LA CADUTA
Michael Connelly
19.90 €
348 pagine
Piemme editore

IL LIBRO:
È difficile arrendersi al fatto che il tempo dell’azione, delle responsabilità, della vita attiva sia finito. Soprattutto per un uomo come Harry Bosch, che ha sempre considerato il lavoro una missione. E ora che davanti a sé ha solo tre anni prima della pensione, il suo attaccamento si fa ancora più intenso, tanto da fargli vivere con ansia i giorni che precedono il momento in cui, nell’unità a cui appartiene, vengono assegnati i casi. E questa volta, di casi, gliene vengono affidati ben due. Il primo riguarda un maniaco sessuale di ventinove anni, il cui dna combacia con quello ritrovato sul cadavere di una ragazza uccisa ventun anni prima, quando lui di anni ne aveva solo otto. Come è possibile che il suo dna sia finito sul corpo della vittima? E, escludendo che il delitto sia stato commesso da un bambino, chi è il vero assassino? Ma quella stessa mattina Bosch e il suo partner vengono convocati su una nuova scena del crimine. Il figlio di un uomo politico che in tempi passati era stato vice capo della polizia e acerrimo nemico di Bosch, è stato trovato morto sul marciapiede sotto uno dei più famosi alberghi di Los Angeles, il Chateau Marmont. Suicidio o omicidio? È quello che Bosch dovrà scoprire. Nel corso delle indagini Bosch capirà che i due casi sono strettamente legati, come la doppia elica del dna, e che, sotto una superficie di per sé allarmante, si nascondono risvolti impensabili e raccapriccianti.

L'AUTORE:
Negli Stati Uniti è una star, tanto che il «New York Times» gli tributa sempre il massimo degli onori, con il primo posto in classifica per ogni suo nuovo thriller. L’Italia lo ha accolto con grande entusiasmo fin dal suo primo libro, La memoria del topo, in cui fa la sua comparsa il detective Harry Bosch, indimenticabile protagonista di molti dei suoi romanzi, tra cui Il ragno, vincitore nel 2000 del Premio Bancarella. Da Debito di sangue è stato tratto il film diretto e interpretato da Clint Eastwood. Con Il Poeta, uno dei suoi libri più amati, crea il personaggio di Jack McEvoy, il reporter di nera che ritroviamo ne L’uomo di paglia. Avvocato di difesa e La lista invece ruotano intorno a un nuovo, riuscitissimo protagonista, l’avvocato Mickey Haller, che nel film The Lincoln Lawyer ha il volto di Matthew McConaughey. Tra le presenze eccellenti di due edizioni del Festivaletteratura di Mantova, nel 2010 Connelly è stato ospite d’onore al Noir in Festival di Courmayeur, dove ha ricevuto il Raymond Chandler Award. Nel 2012 è tornato in Italia per partecipare al Festival internazionale delle Letterature che si tiene a Roma. La caduta è il suo 24esimo thriller.
www.michaelconnelly.it
www.michaelconnelly.com

****************************************

PESTE
Alfredo Colitto
17.50 € prezzo di copertina
392 pagine
Piemme

IL LIBRO:
Napoli, 1655. Varcando la soglia di palazzo Guzmán con la sua famiglia di saltimbanchi, per intrattenere gli ospiti del conte, Cecilia non immaginava che la sua vita sarebbe cambiata per sempre. Dopo aver ricevuto gli applausi divertiti degli astanti, si ritrova nel parco del palazzo e assiste, impotente e terrorizzata, a un incontro segreto. Il conte Guzmán e un altro uomo stanno parlando del destino di Napoli e di una congiura che potrebbe riportare la città nelle mani dei francesi. Cecilia non sa nulla di politica, ma comprende subito il pericolo in cui si trova: è l’unica testimone dell’atroce tradimento. Quella stessa notte, infatti, la sua famiglia viene assalita da tre sicari. Lei è la sola a sfuggire al massacro, grazie al provvidenziale intervento di un uomo che le permette di nascondersi in un palazzo deserto e misterioso. Sebastiano Filieri non ha più nulla nella vita, se non la sua pittura. Ha perso la famiglia e gli ideali in pochi giorni, durante la breve, sfortunata rivolta di Masaniello. Quando scopre il segreto di Cecilia, Sebastiano sa che il conte Guzmán non riposerà finché non l’avrà uccisa. La ragazza potrebbe riportarlo a combattere per la sua patria, per i valori che un tempo guidavano la sua esistenza, ma la città di Napoli è minacciata da un nemico più pericoloso della Francia, più infido dei governanti spagnoli: la peste.

L'AUTORE:
Affianca all’attività di scrittore quella di traduttore per alcune tra le maggiori case editrici italiane. È l’autore di Cuore di ferro (finalista al Premio Salgari), I discepoli del fuoco (finalista al Premio Azzeccagarbugli e vincitore del Premio Mediterraneo del Giallo e del Noir e del Premio di Letteratura Poliziesca Franco Fedeli), Il libro dell’angelo (vincitore del Premio Azzeccagarbugli 2011)e La Porta del Paradiso. I suoi romanzi sono stati tradotti in 7 lingue e pubblicati in 21 Paesi.

******************************************

IL CODICE DEL DESTINO
Kate Mosse
19.90 € prezzo di copertina
854 pagine
Piemme

IL LIBRO:
Carcassonne 1942. Nei brulli paesaggi dei Pirenei, un gruppo di donne lotta per la libertà e organizza una resistenza armata al femminile. Nome in codice della loro unità: Citadel. A guidare il gruppo è Sandrine, giovane orfana, in contatto con un altro manipolo di partigiani, quello di Raoul Pelletier. Quando quest’ultimo le chiede aiuto per stanare delle spie naziste infiltrate nel suo gruppo, Sandrine comincia a lavorare per lui. E a innamorarsene. Ma, soprattutto, scoprirà che non è solo la lotta ai nazisti che sta a cuore a Raoul e ai suoi. C’è in ballo molto di più: i nazisti hanno in mano una mappa, che rivela il nascondiglio di un antichissimo codice eretico. Un codice contenente dei segreti in grado di cambiare per sempre le sorti della guerra. E il destino dell’umanità stessa. In una corsa conto il tempo, in cui il nemico è dappertutto, Sandrine e Raoul dovranno mettersi in gioco come non hanno mai fatto prima. Da un'autrice best-seller acclamata dalla critica come “l'equivalente femminile di Dan Brown”, un thriller che cattura fin dalle prime pagine, in un seducente intreccio tra presente e passato.

L'AUTORE:
Giornalista e scrittrice inglese, è l’autrice del bestseller internazionale I codici del labirinto, seguito da L’ottavo arcano, che ha avuto altrettanto successo. Il codice del destino è il terzo romanzo di questa serie, uscito nel 2013 e subito entrato in classifica. Co-fondatrice e direttrice onoraria del prestigioso Orange Prize for Fiction, oggi Women’s Prize, Kate Mosse ha lavorato a lungo in ambito editoriale, ha condotto sulla BBC un programma dedicato ai libri e nel 2012 è stata nominata tra le cinquanta persone più influenti in UK in ambito culturale. Vive tra il Sussex, in Inghilterra, e Carcassonne, nel Sud della Francia, insieme al marito e ai figli.

giovedì 6 novembre 2014

Recensione: NICEVILLE - La resa dei conti - di Carsten Stroud, edito Longanesi


Coinvolgente, brillante, adrenalinico!
NICEVILLE - La resa dei conti - il terzo libro della serie Niceville di Carsten Stroud, edito da Longanesi, è un thriller che inchioda.
Personalmente, trovo questo ultimo titolo il migliore dei tre. Molto più travolgente dei precedenti due, con un ritmo narrativo crescente, che agguanta il lettore tra le pagine.
Anche qui ritroviamo una scrittura tagliente, che non si perde in descrizioni, ma, anzi, coinvolge fino alla fine. Nonostante le quattrocento pagine, grazie all'abilità di Stroud, la storia non presenta rallentamenti o zone morte.
Ritroviamo quasi tutti i personaggi dei due titoli precedenti, e l'inquietante Niceville; una piccola provincia americana del Sud dove il male ha messo le sue radici.
Nella cittadina da anni accadono strani fenomeni: persone che spariscono nel nulla e che, come per magia, ricompaiono non ricordando più nulla; rapimenti, ma soprattutto morti!
A Niceville il male è palpabile, anzi, udibile. Infatti, molti dei suoi abitanti sono infastiditi da uno strano ronzio. Un ronzio che li confonde, gli fa perdere la ragione e li guida come fossero delle macchine. Nulla a Niceville è come sembra. Sotto l'apparente vita tranquilla di provincia, si annida la vendetta, il marcio.
Per facilitare la lettura anche a chi non ha letto i precedenti titoli, all'inizio della storia c'è una mappa di Niceville e un utile elenco dei personaggi, con i loro gradi di parentela.
Come si evince dal sottotitolo, questa volta i protagonisti del libro dovranno affronatre una volta per tutte il "male", ciò che si nasconde dietro tutti gli avvenimenti misteriosi che accadono intorno a loro. Finalmente potranno dargli un nome, capirne il motivo e provare a sconfiggerlo.
Prima di giungere alla fine, naturalmente, ancora una volta Stroud mette in piedi una storia ricca di avvenimenti, scontri, rivelazioni, che coinvolgono, e Stroud conferma di essere un ottimo narratore (anche se non vi erano dubbi). Il suo talento nel creare trame articolate e appassionanti è indiscusso!
Siamo di fronte a un thriller-paranormal diverso dal solito. Un thriller dove la componente paranormale è molto soft, quasi posta in seondo piano.
Niceville, nel complesso, è un'opera che affascina e inquieta al tempo stesso. Il male che scorre - letteralmente - sotto i piedi dei protagonisti, che condiziona le loro vite, infatti, mette addosso un senso di angoscia. Quell'inquitudine che solo le storie ben costruite e narrate sanno trasmettere.
In conclusione, consigliamo vivamente la lettura di tutti i tre capitoli di Niceville, e qui trovate le nostre recensioni dei precedenti titoli:
NICEVILLE
I CONFINI DEL NULLA

NICEVILLE - La resa dei conti
Carsten Stroud
»La Gaja Scienza«
380 pagine
16.40 €
Longanesi

IL LIBRO:
Niceville è una cittadina come tante nel Sud degli Stati Uniti, attraversata da un fiume sinuoso, baciata da un sole dorato e circondata da una natura meravigliosa. Niceville è il posto in cui il detective Nick Kavanaugh ha scelto di vivere per amore della moglie Kate, discendente di una delle famiglie fondatrici. Ma è proprio a Niceville che Nick ha incontrato il Male, e scoperto che può essere molto più forte degli uomini che lo combattono. Perché il Male si nutre dell’anima degli uomini, in un vortice efferato e senza soluzione di continuità. E adesso si è insinuato in ogni angolo della città, dai tunnel di scarico alle ville dei quartieri più benestanti, dando vita a episodi di violenza improvvisa e inarrestabile. Chi è, o forse meglio che cosa è, Rainey Teague, il ragazzino adottato da Nick e Kate? Possibile che sia lui il responsabile di tutto? Chi sono veramente le decine di persone che stanno ricomparendo in città dopo essere state date per morte, come Charlie Danziger? Qual è il destino che aspetta il latitante e spietato Coker? Il Nulla sta per travolgere Niceville e forse è troppo tardi per fermarlo...

L'AUTORE:
Carsten Stroud, nato nel 1946 in Germania da madre tedesca e padre canadese, vive a Toronto. Prima di diventare un autore best seller internazionale, è stato cronista di nera in un piccolo giornale della California e poliziotto nella squadra omicidi di New York. Il successo internazionale arriva con la trilogia legata alla cittadina di Niceville pubblicata in Italia da Longanesi: Niceville (2012) e Niceville. I confini del nulla (2013).