Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




lunedì 13 febbraio 2012

Recensione: Ambigui intrighi di provincia - Dario Ghiringhelli

Eccoci a parlarvi di un altro giallo del nostro caro giallista Dario Ghiringhelli.
Come vi avevamo segnalato la scorsa settimana, oggi recensiamo "Ambigui intrighi di provincia" edito da La Riflessione - Davide Zedda editore.
In questa nuova avventura, non ritroviamo l'ormai noto Commissario del vecchio, ma una coppia di investigatori dilettanti, nel perfetto stile del giallo classico inglese.
Lo stile narrativo è sempre impeccabile, e la lettura scorrevole. Il romanzo incuriosisce e cattura l'attenzione del lettore si dalle prime pagine, grazie alla trama interessante e ben strutturata.
In Ambigui intrighi di famiglia i protagonisti sono: Leo e sua moglie Sandra. Tra i due, come in qualunque coppia in cui vi è una disparità di anni, (Sandra è dieci anni più giovane del marito) aleggia il senso della gelosia e del tradimento. Questo, però, è solo il punto di partenza, perchè in questa nuova opera di Ghiringhelli, lo sfondo è l'affascinante mondo dell'arte.
I due, infatti, si troveranno ad indagare insieme su alcune iscrizioni latine, che troveranno per caso dietro ad un quadro di famiglia, risalente agli anni '50. Queste misteriose iscrizioni, porteranno i protagonisti sulle tracce del pittore Murder. In questa indagine, i protagonisti vivranno mille avventure, coinvolgendo (grazie allo stile narrativo) quasi in prima persona il lettore.
Grazie a queste indagini, i coniugi avranno la possibilità di trascorrere molto tempo insieme, riscoprendosi complici, amici e, finalmente, amanti; saldando così la loro unione coniugale. Come al solito, Ghiringhelli ci delizia con numerosi colpi di scena e ci regala una lettura piacevole e intrigante!

L'autore:
Con la casa editrice La Riflessione, Davide Zedda – Cagliari , Dario Ghiringhelli ha pubblicato:

• Una vita qualunque (2009).
• Era un'alba o era un tramonto (storie di provincia negli anni '60) (2009).
• Ambigui intrighi di provincia (2009).
• L'amica scomparsa (2010).
• Facezie, intemperanze e astruserie di famiglia (2010).
• Una minuscola chiave (2010).
• Due inseparabili vedettes (2010).
• Crimini in palcoscenico (2011).
• Bizzarrie famigliari (2011).
• Delitti in fuorigioco (2011).
• Sentimenti e delitti (2011).
• Un liceo e velenosi misfatti (2011).

Attualmente l'autore sta completando un romanzo ambientato nelle misteriose vicende del Palio di Legnano, con capitani e castellane di contrada che tramano con l'obiettivo di vincere la Croce di Ariberto. Il commissario Del Vecchio si innamora e indaga...

Nessun commento:

Posta un commento