Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





giovedì 9 febbraio 2012

News: THE WOMAN IN BLACK(La donna in nero) di Susan Hill

Carissimi amici,
siamo lieti di informarvi che torna in libreria una nuova edizione de THE WOMAN IN BLACK (La donna in nero) di Susan Hill, edita da Polillo Editore

Il libro:
Il giovane avvocato londinese Arthur Kipps viene incaricato di recarsi a Crythin Gifford, uno sperduto villaggio circondato da paludi, per presenziare ai funerali di un’anziana cliente e occuparsi della gestione dell’eredità. La vecchia signora Drablow, vedova da poco dopo le nozze, viveva da reclusa a Eel Marsh House, una dimora lugubre e isolata raggiungibile solo in determinate ore del giorno quando la marea si ritira lasciando libera dalle acque l’unica via d’accesso. Per il giovane Kipps, in procinto di sposarsi, è l’occasione di dimostrare finalmente le sue capacità. È la prima volta che il titolare dello studio gli affida un compito di una certa responsabilità: occorre setacciare la casa della defunta, trovare le sue carte e controllare che tutto sia in ordine per la liquidazione delle proprietà. Così, quando al suo arrivo scopre che la gente del luogo è restia a parlare della dimora e della sua eccentrica abitante, non se ne dà pena più di tanto; alle mezze frasi e alle sinistre allusioni lui contrappone un sano pragmatismo e una malcelata insofferenza per quelle che considera superstizioni di paese. Né lo turba, anzi lo incuriosisce, la presenza al funerale di una donna vestita di nero di cui nessun altro sembra accorgersi. Ansioso di svolgere il suo incarico con efficienza e rapidità, Kipps decide, nonostante il parere contrario di tutti, di fermarsi a dormire nella casa disabitata. Le cose sembrano procedere per il meglio quando nel cuore della notte…

Pagine: 192
Prezzo: € 12,90
ISBN: 978-88-8154-401-1
Traduzione di Ombretta Marchetti
Nelle librerie da giovedì 9 febbraio 2012

L’autrice:
Nata a Scarborough, nello Yorkshire, Susan Hill ha scritto oltre quaranta opere tra romanzi, raccolte di racconti, saggi e libri per bambini. Vincitrice del Whitbread Book Award e del Somerset Maugham Award, i due più prestigiosi premi letterari inglesi, è oggi una delle scrittrici più note del Regno Unito. Il suo libro più famoso è La donna in nero, scritto nel 1983 e considerato ormai un classico del romanzo gotico. La popolarità di questa storia, che conta oltre quaranta edizioni e numerose traduzioni all’estero, è stata ulteriormente accresciuta dalla sua versione teatrale. Andata in scena per la prima volta nel dicembre 1987 nella città natale dell’autrice, due anni dopo è approdata a Londra, nel West End, dove viene ininterrottamente rappresentata da ventitré anni (seconda come durata solo a Trappola per topi di Agatha Christie) totalizzando oltre novemila repliche e sette milioni di spettatori. Nel 1996 Susan Hill ha fondato la Long Barn Books, una piccola casa editrice che gestisce dalla sua casa nel Gloucestershire. È sposata con Stanley Wells, eminente studioso shakespeariano, e ha due figlie. Della stessa autrice la Polillo Editore ha pubblicato nel 2008 L’uomo nel quadro.
IL ROMANZO CHE DA QUASI 30 ANNI FA PAURA AGLI INGLESI
È ORA UN GRANDE FILM INTERPRETATO DA DANIEL RADCLIFFE
In tutte le sale dal 2 marzo 2012. Distribuito da Videa-CDE
http://www.thewomaninblack.it/

Il film
Il 2 marzo uscirà anche nelle sale italiane il film The Woman in Black, che vedrà come protagonista il giovane Daniel Radcliffe nel suo primo ruolo “adulto” dopo la fine della saga di Harry Potter che lo ha visto consacrato in tutto il mondo. Il film, diretto da James Watkins (Eden Lake, 2008) e realizzato dalla Hammer Film Productions (un’istituzione britannica nel campo dell’horror e della fantascienza) e da Alliance Films, è distribuito in Italia da Videa-CDE. Le informazioni e la rassegna stampa sono visionabili sul sito internet http://www.thewomaninblack.it/

2 commenti:

  1. Un film d'atmosfera, un po' forse troppo fedele al libro.
    Ecco la mia opinione: http://www.cinefilos.it/v2/tutto-film/recensioni/woman-black-recensione.html

    voi che ne pensate?

    RispondiElimina
  2. Ancora non abbiamo visto il film, ma presto la nostra recensione sul libro!

    RispondiElimina