Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





venerdì 25 maggio 2012

Recensione: Sherlock Holmes e i tesori di Londra - Tracy Revels - Gargoyle editore

Scrittura brillante, ritmo frenetico e trama avvincente, sono i punti forte di SHERLOCK HOLMES E I TESORI DI LONDRA di Tracy Revels, edito da Gargoyle editore.
Tracy Revels ha uno stile narrativo perfetto, che riprende pienamente il gergo e la forma del canone Doyliano. Sin dalle prime pagine, si evince la bravura e la conoscenza delle opere di Doyle, da parte dell'autrice.
Durante la lettura di Sherlock Holmes e i tesori di londra, si ha l'impressione di trovarsi di fronte ad un'opera originale del grande Holmes. Si tratta di un apocrifo ben strutturato, che si legge in una manciata di ore, e che cattura l'attenzione del lettore. In questo giallo, dove Watson ricopre sempre il ruolo di narratore, la storia è incentrata nella lotta tra il Bene e il Male.
Il regno della luce si scontrarà con il regno delle ombre, per salvare la terra dalla sua supremazia. Qui, Holmes avrà un ruolo fondamentale perchè non sarà soltanto l'infallibile investigatore, ma rivelerà un fondamentale segreto sulla sua vita.
Il tutto ha inizio con il trafugamento di una tomba al Cimitero di Highgate, a cui fanno seguito altre profanazioni e, soprattutto, la sparizione dei più importanti tesori di Londra. Si tratta de: i corvi della Corona, la Pietra di Londra e il Cuore di San Giorgio; i tesori su cui poggia la fede e la protezione della capitale britannica.
Con questo apocrifo, Tracy Revels ha dato vita ad un giallo classico, dai contorni mistici e soprannaturali.
Da sottolineare è anche la presenza di personaggi legati alle leggende locali, come Jack il Saltatore, la Titania di Shakespeare e molti altri. Tutti sono descritti con minuziosità e realismo.
In questa nuova avventura del mitico Holmes, la logica e il metodo deduttivo non bastano a risolvere il caso, entreranno in scena altri fattori che renderanno la storia elettrizzante e insolita. Il connubio tra la razionalità del metodo investigativo di Sherlock Holmes e il mondo dell'occulto, rendono questo apocrifo un titolo originale tra la vasta scelta che ritroviamo in libreria.
Se dovessimo trovare un neo, forse, l'unico particolare che potrebbe far storcere il naso agli amanti di Holmes, è che l'autrice ha dato troppo peso alla magia, spostandosi dalla sfera del giallo. Per il resto, questo mistery è un'ottima lettura, e ritroviamo un Holmes nel pieno delle sue facoltà e in perfetta forma.
Un romanzo che vi consigliamo!
Buona lettura.

L’autrice:
Nata e cresciuta a Madison, Tracy Revels è professore di Storia e cultura della Florida al Wofford College di Spartanburg (Carolina del Sud). Tra le sue pubblicazioni scientifiche di maggior rilievo Watery Eden: A History of Wakulla Springs, Grander in Her Daughters: Florida's Women During the Civil War, and Sunshine Paradise: A History of Florida Tourism (Rembert Patrick Prize - 2005 come migliore opera accademica sulla storia locale). In ambito fiction, Revels è autrice di Shadowfall - A Novel of Sherlock Holmes (2011, Sherlock Holmes e i segreti di Londra) e del suo seguito, Shadowblood - A Novel of Sherlock Holmes.

EAN: 978-88-89541-64-7
Prezzo: € 14,00
Pagine: 167 pp.
Traduzione: di Elena Cecchini
Titolo originale: Shadowfall - A Novel of Sherlock Holmes

Nessun commento:

Posta un commento