Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




martedì 5 giugno 2012

Recensione: IL GIORNO DELLA VENDETTA - Davide Pennone

Cari amici,
oggi vi parliamo di un libro che vi abbiamo segnalato lo scorso mese. Si tratta de "Il Giorno della vendetta" di Davide Pennone, edito da Pintore editore.
Vi sono bravi narratori in Italia, e Pennone ne fa sicuramente parte. In questo romanzo, Pennone ci regala un thriller appassionante, che cattura facilmente l'attenzione del lettore.
La lettura scivola veloce, grazie allo stile narrativo scorrevole e ben strutturato. Anche il ritmo è costante e non subisce rallentamenti nella trama.
Il Giorno della vendetta è un thriller che appassionerà gli amanti dell'avventura e dell'adrenalina.
I personaggi sono ben delineati e diventano presto riconoscibili e identificabili, sin dalle prime pagine. Questo romanzo è anche ben documentato, e ciò rende la trama maggiormente reale, incuriosendo il lettore.
Come un thriller che si rispetti, non mancano i misteri e il pericolo, elementi fondamentali di questo romanzo.
Pennone inserisce anche un particolare del giallo classico, "l'investigatore dilettante". Jason Powell, infatti, marito della defunta Maria Hansel, dopo la morte della moglie, inizia ad indagare per scoprire la verità sulla sua scomparsa. Maria Hansel è morta in un incidente, proprio dopo aver scoperto il Bolox, un minerale dalle proprietà particolari. Jason avverte subito che qualcosa non quadra, che la morte di Maria è sospetta, e non esita a investigare per mettere luce sulla vicenda.
Altro particolare da segnalare è che, come ci si aspetti da un giallo, nulla è come sembra e, come troviamo nella quarta di copertina:
"Il pericolo, in genere, è celato dove non si vede".

Buona lettura!

Il libro:
Il giorno della vendetta, di Pennone Davide, casa editrice: Pietro Pintore Editore.
Una affermata geologa, Maria Hansel, perisce in uno strano incidente, dopo aver scoperto un minerale dalle proprietà incredibili: il Bolox. Imponenti e devastanti navi da guerra riemergono dal passato per portare morte e distruzione nel presente. Nel mezzo, Jason Powell, il marito di Maria Hansel, trasformatosi in un implacabile “detective” imparerà che la natura umana è più complessa di quanto sembri. Una ferita che affonda le radici nella guerra di Libia del 1986, esige un tributo di sangue per essere rimarginata. Forze neonaziste e sanguinari estremisti islamici danno vita a una escalation di attentati che incendiano il mondo.

L'autore:
Davide Pennone è nato ad Alessandria il 6 luglio del 1970, vive a Neive e lavora ad Alba nel settore della logistica di un ente pubblico. È appassionato da sempre di video-editing e computer.

Nessun commento:

Posta un commento