Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





domenica 28 ottobre 2012

News: L'OCCHIO DI GALILEO di Jean-Pierre Luminet - La lepre edizioni

Cari amici,
questa domenica siamo lieti di segnalarvi l'uscita di un giallo che ha per protagonista la scienza!
Si tratta de L'OCCHIO DI GALILEO di JEAN-PIERRE LUMINET, edito da La Lepre edizioni.

L'uscita del libro sarà disponibile in libreria da novembre, e le prime copie del volume saranno disponibili in anteprima presso il bookshop del Festival della Scienza di Genova, in occasione della lectio magistralis di Luminet "Galileo e Keplero: il trionfo dell'immaginazione" in programma domenica 28 ottobre alle 16, nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale.

L’OCCHIO DI GALILEO

JEAN-PIERRE LUMINET
prefazione di PIERO BIANUCCI
Collana: Visioni - Pagine: 416
Prezzo: 22 euro - Formato 135x210
Isbn: 978-88-96052-74-7

Il Libro:
Ottobre 1601. Ai funerali dell’astronomo e matematico Tycho Brahe, il suo successore Johannes Keplero si appoggia su un bastone ricevuto in eredità dal defunto: il bastone di Euclide. Ciò che il resto del mondo ignora è però che il bastone è cavo e che Keplero vi ha nascosto preziose osservazioni astronomiche sottratte all’avidità degli eredi di Tycho. Keplero, oltre a scoprire le tre leggi destinate a rivoluzionare la nostra visione dell’Universo, si è anche dedicato allo studio dell’ottica ed è il solo uomo in grado di comprendere a fondo il funzionamento del cannocchiale di Galileo. Lo scienziato italiano, geloso delle proprie scoperte, scrive a Keplero senza rivelare quasi nulla delle osservazioni compiute con il cannocchiale, esponendogli i suoi dubbi sotto forma di enigmi. Keplero saprà risolverli? Un grande romanzo “di uomini e di idee”, che svela aspetti poco noti e sorprendenti del rapporto tra i due scienziati, mettendo in luce la complessa personalità di Keplero.

«L’occhio di Galileo è un romanzo multibiografico, scritto per far riflettere sulla scienza e sul suo modo di procedere, spesso assai meno lineare di quanto si tende a credere». (Piero Bianucci, La Stampa).

La traduzione dell’opera è stata realizzata grazie al contributo del SEPS – Segretariato Europeo per le Pubblicazioni Scientifiche.

L'autore:JEAN-PIERRE LUMINET nasce a Parigi nel 1951. Astrofisico, romanziere, poeta e musicista, lavora all’Osservatorio di Meudon ed è direttore di ricerca del CNRS. Nel 2007 ha vinto il “Prix europèen de la communication scientifique”. Nel 2012 ha inaugurato il Festival delle Scienze di Roma con una lectio magistralis sul concetto di tempo. Oltre a La parrucca di Newton (La Lepre Edizioni, 2011) Luminet ha pubblicato in Italia Finito o infinito? (Raffaello Cortina Editore, 2006), L’invenzione del Big Bang (Dedalo, 2006), La segreta geometria del cosmo (Raffaello Cortina Editore, 2004) e Buchi Neri (Marco Nardi Editore, 1992). La Lepre Edizioni pubblicherà nel 2013 l’edizione italiana del suo romanzo Le bâton d’Euclide con il titolo Il bastone di Euclide.

Nessun commento:

Posta un commento