Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




mercoledì 21 marzo 2012

Booktrailer di "Un segreto non è per sempre" di Alessia Gazzola

Dopo avervi segnalato la scorsa settimana, l'uscita il 19 aprile di Un segreto non è per sempre, l'ultimo thriller di Alessia Gazzola, edito da Longanesi, oggi vi mostriamo il suo booktrailer.
Vi ricordiamo che a questo link potete scaricare in anteprima il primo capitolo del libro.

Buona visione e... buona lettura!



Il libro:
Dura la vita per Alice Allevi, che ha appena superato la delusione per non aver vinto un micro seminario di Scienze Forensi. Non che le interessasse tantissimo l’argomento: il fatto è che il seminario si sarebbe tenuto a Parigi, e a Parigi vive Arthur. Ma tant’è, si sa che per lei l’Istituto di Medicina Legale «è un amante malfidato che prende senza dare»… Ma la vita lavorativa ha in serbo per lei altre sorprese, e nello specifico una causa d’interdizione. Lui è Konrad Azais, un famosissimo scrittore, best seller in tutto il mondo, grande esperto di enigmistica. A richiedere l’interdizione sono i figli, che ritengono il padre ormai vittima della demenza senile visto che ha dichiarato di voler lasciare tutti i suoi beni a una sconosciuta.
Quando poi Azais muore in circostanze misteriose, che nemmeno l’autopsia riesce a chiarire, Alice inizia un’indagine combinando le sue conoscenze di medicina legale, l’intuito e la ricerca tra librerie e le opere di Azais…

5 commenti:

  1. Lo aspettavo da tempo! Ho letto il primo lo scorso anno. Il 19 sarò in libreria ;-)

    RispondiElimina
  2. Voi giallisti ci date sempre ottimi consigli... Grazie!!! Aspetto la vostra fece :-)

    RispondiElimina
  3. Volevo dire: la vostra rece :-)

    RispondiElimina
  4. Interessante, non me lo lascio scappare! Grazie. Lo avete già letto?
    Ciao
    Sofy

    RispondiElimina
  5. @Stellina blu: Grazie, è sempre un piacere sapere che ascoltate i nostri consigli.

    @Sofy: No, non lo abbiamo ancora letto, ci auguriamo di farlo presto!
    A presto e buone letture

    RispondiElimina