Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




lunedì 30 novembre 2015

News: TERESA HA GLI OCCHI SECCHI di Alberto Colangiulo - Lupo Editore


Cari amici,
iniziamo la settimana segnalandovi il giallo TERESA HA GLI OCCHI SECCHI, il nuovo romanzo dello scrittore Alberto Colangiulo, edito da Lupo Editore.

TERESA HA GLI OCCHI SECCHI
Alberto Colangiulo
Pag.: 248
Prezzo: €15,00
ISBN 978-88-6667-260-9
Editore: Lupo Editore

IL LIBRO:
Il mare è così: o ti porta santi o ti porta tempeste. Basso Salento, Porto di Trecaze. In questo ultimo sud d’Italia scolpito dalle acque un veneziano, vagabondo del mare, trova riparo durante una tempesta. La sua vela è distrutta e lui, costretto a stanziarsi, riesce a far breccia negli animi degli abitanti del borgo. E non solo. Mette su una birreria proprio sul molo del porto e col tempo trasforma quell’osteria marinara in un punto di ritrovo per gli amanti della libertà, in rifugio per solitari e bettola per baldorie. Mesce birra a fiumi e cucina da dio, canta e incanta come un prestigiatore: tutti lo amano e lo venerano e la sua taverna, ogni sera, è meta di nuovi curiosi e vecchi habitué. Ma in un mattino di fine novembre il suo corpo viene ritrovato in una marmitta a galleggiare nel lento moto di un mare in bonaccia. Fra sguardi sospetti e poche parole di una muta comunità il maresciallo Gerardi e l’appuntato Nardi indagano sull’omicidio; ma entrambi si ritroveranno a investigare su se stessi, sulla parte buia della loro anima e sulle loro emozioni. Dovranno navigare nel proprio mare nero, in quella dimensione interiore che si nutre del male che è in noi. Il ‘Vara: una santo portato dal mare che ha scatenato tempeste. Perché ognuno di noi può essere luce e tenebra, angelo e demone, santo e tempesta. E anche quando facciamo del bene possiamo scatenare l’inferno.

IL BOOKTRAILER:



L'AUTORE:
"Torno sempre sul luogo del diletto". Un gioco di vocali e si racconta cos’è la scrittura per Alberto Colangiulo. Classe 1973, studi classici e laurea in Filosofia, un percorso contorto e un lavoro nel settore metalmeccanico in un’azienda leader del serramento, una forte passione, la scrittura, da inseguire e braccare nei piccoli spazi di tempo. Sposato con tre figli, Alberto vive e scrive a Tricase, nel Basso Salento, una terra che ama e racconta fuori dai canoni da cartolina. Alcuni suoi racconti sono rintracciabili sul web; con uno di questi è presente nell’antologia “Italian Noir 2”. Sempre per Lupo Editore nell’ottobre del 2013 ha esordito con il suo primo romanzo “Il tesoro di Sant’Ippazio”. 
SITO DELL'AUTORE: www.albertocolangiulo.it

Nessun commento:

Posta un commento