Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




mercoledì 18 novembre 2015

News: SAVAGE LANE di Jason Starr - UNOROSSO


Cari amici,
è arrivato in Italia SAVAGE LANE, l’ultimo capolavoro di Jason Starr. Il romanzo è uscito questo autunno 2015 in quattro Paesi: Stati Uniti (con Polis Books); Regno Unito (No exit press); Germania (Diogenes) e Italia (Unorosso).

SAVAGE LANE
Jason Starr
Genere: thriller, noir, giallo
Editore: UNOROSSO (marchio editoriale di Parallelo45 edizioni)
Collana: Hoboken
pagine: 298
Prezzo: € 15,00

"Starr ha uno stile tagliente che è pulito, freddo ed estremamente agghiacciante."
Marilyn Stasio - NEW YORK TIMES


IL LIBRO:
Mark e Deb vivono in un quartiere abbiente di New York; sposati da 17 anni, hanno un matrimonio stanco, due figli e qualche problemino con l’alcol. La loro vicina di casa, Karen, è una madre single e, dopo il divorzio dal padre dei suoi figli, si affida ai siti di incontri online per trovare un nuovo amore. Owen è un diciottenne senza sogni né progetti, tranne quello di liberarsi dal giogo vessatorio del patrigno. Tra pomeriggi al golf club, partite di tennis e lussuosi party in ville con piscina, l’esistenza solo superficialmente dorata dei protagonisti viene sconvolta da un oscuro delitto. In Savage Lane, Jason Starr solleva il sipario che protegge Westchester, NY, una delle contee più ricche e agiate del Paese, mostrando come dietro un’apparenza scintillante si nascondano in realtà torbidi segreti che potrebbero distruggere per sempre le esistenze dei protagonisti. Con la sua scrittura tesa e nervosa, Savage Lane vi farà guardare ai vostri vicini di casa in modo completamente diverso, tenendovi compagnia a lungo, anche dopo che avrete girato l’ultima pagina.

L'AUTORE:
Jason Starr è nato a Brooklyn, New York, nel 1966. Sportivo, è appassionato di tennis e baseball, è cresciuto col sogno di giocare per gli Yankees. Frequentando il college, alla Binghamton University, ha iniziato ad avere interesse per la letteratura. Ha lavorato come lavapiatti, telefonista in un call center, giornalista finanziario, assistente editoriale (è stato licenziato dalla St. Martin Press perché impiegava il tempo alla sua scrivania leggendo e scrivendo) e addetto alle vendite nel settore informatico, prima di pubblicare il suo primo romanzo nel 1997.

Starr è autore di nove bestseller internazionali di genere giallo/noir, ambientati principalmente nell’area metropolitana di New York City. Alcuni di questi sono stati pubblicati anche in Italia:
Cold Caller (Chiamate A Freddo, Meridiano Zero)
Fake I.D. (Piccoli delitti del cazzo, Meridiano Zero)
Nothing Personal (Niente di Personale, Meridiano Zero)
Hard Feelings (Cattivi pensieri a Manhattan, Meridiano Zero)
Bust (Doppio Complotto, Fanucci)

I suoi ultimi romanzi, The Pack e The Craving, genere modern fantasy, sono stati pubblicati da Berkley / Ace. Le sue opere sono state tradotte in più di una dozzina di lingue e hanno ottenuto la nomination per numerosi premi destinati ai romanzi gialli. Nel 2004 ha vinto il Premio Barry con “Tough Luck”, e nel 2005 il Premio Anthony per “Twisted City” (titolo che sarà pubblicato in italiano con Unorosso).

In Germania, Cold Caller è stato adattato come radio-dramma da Deutschland Radio, ed è stato scelto come uno dei 50 migliori romanzi gialli degli ultimi 60 anni da parte della prestigiosa rivista Süddeutsche Zeitung. In Germania e in Austria, “The Follower” and “Panic Attack” sono stati grandi bestsellers.

Starr è anche autore di fumetti e graphic novel per la Marvel Comics, DC Comics, Vertigo Comics, e Studios Boom. The Chill (2010) è stato inserito nella Top Ten Bestseller da Diamond Comics nella Must List del magazine Entertainment Weekly. Il suo lavoro nel fumetto ha visto protagonisti alcuni dei più famosi personaggi, come Doc Savage, The Avenger, The Sandman, The Punisher, e Batman. Il suo ultimo fumetto è il besteseller Wolverine Max Vol 1 per la Marvel Comics.

Molti dei romanzi di Starr sono stati acquistati per il cinema e la TV, tra cui “The Follower”, che è in fase di sviluppo come serie TV per Lionsgate, adattato da Bret Easton Ellis. Un cortometraggio tratto da un racconto di Starr, "The Bully" ha vinto nel 2009 l’EnhanceTV ATOM Award come miglior cortometraggio di fantascienza, ed è entrato nella selezione ufficiale al Palm Springs International Short Film Festival del 2010. Starr lavora anche come sceneggiatore; è sua la sceneggiatura di “October Squall”, prodotto da Halle Berry e Fox Searchlight, e l’adattamento di “Cold Caller”, che è in fase di sviluppo come lungometraggio per la Smoking Gun Productions/Gil Adler con Clayton Jacobson alla regia. Starr ha anche recentemente completato la sceneggiatura di “Tough Luck”, basato sul suo romanzo, che sarà diretto da Michael Rapaport.
Attualmente vive a Manhattan.

Nessun commento:

Posta un commento