Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





giovedì 28 aprile 2016

News: NON CI CREDERE di Paul Cleave - BOOKME (De Agostini)


Cari amici,
oggi, abbiamo il piacere di segnalarvi l'uscita nelle librerie di NON CI CREDERE, il nuovo thriller del neozelandese Paul Cleave, edito da BOOKME (De Agostini).
Un thriller che gioca sul confine tra realtà e immaginazione.
Da non perdere!

NON CI CREDERE
Paul Cleave
Editore: BOOKME (De Agostini)
Genere: Narrativa, Thriller
Pagine: 448
Prezzo: €16,90
Uscita: 26 Aprile 2016

«A fine lettura non potrete fare a meno di dubitare della vostra stessa innocenzaKirkus Reviews 

«Non ci credere ci trascina in un mondo dove la verità si mescola con l’illusione, la realtà con la fantasia. L’ho divoratoMeg Gardiner, autrice di Piccoli sporchi segreti 

“Non ci credere gioca con le regole fondamentali del thriller con intelligenza inaudita.Booklist 

Un thriller eccezionale che costringe il lettore a chiedersi cosa sia reale e cosa no praticamente ad ogni pagina.” Publishers Weekly

IL LIBRO:
Jerry Grey è il vero nome di Henry Cutter, popolarissimo autore di thriller all’apice della carriera. Jerry sta lavorando alla stesura del suo nuovo, atteso romanzo quando, a una festa tra amici, scopre di non ricordare il nome di sua moglie. È il primo segnale della malattia che nel volgere di pochi mesi porterà Jerry, non ancora cinquantenne, a perdere pezzo dopo pezzo la lucidità. Per esorcizzare un destino già scritto, Jerry non trova di meglio che affidare la cronaca del suo declino a un ironico e amaro Diario della Follia. Un anno più tardi le condizioni di Jerry sono drasticamente peggiorate. Confinato tra le pareti immacolate di un ospizio, senza più il Diario a fargli da specchio e da guida, lotta ogni giorno per riacciuffare brandelli di memoria. E intanto assiste impotente agli episodi di violenza che si moltiplicano intorno a lui. Quando la moglie Sandra scompare e l’amatissima figlia sembra voltargli le spalle, Jerry comincia a temere di avere commesso l’irreparabile. E se le atrocità di cui infarciva i romanzi nascondessero qualcosa di ben più sinistro di una fervida fantasia? Perché chi meglio di uno scrittore sa quanto possa essere labile il confine tra realtà e immaginazione?

L'AUTORE:
PAUL CLEAVE è un autore di fama internazionale che divide la sua vita tra la Nuova Zelanda e l’Europa. I suoi thriller pluripremiati sono stati tradotti in 15 lingue.

Nessun commento:

Posta un commento