Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





mercoledì 5 giugno 2013

LA MACCHINA DEI CORPI di Warren Ellis - Longanesi


Il 13 giugno sarà disponibile in tutte le librerie d'Italia LA MACCHINA DEI CORPI, il thriller del britannico Warren Ellis, edito da Longanesi.
Eccolo in anteprima!

Eclettico, irriverente e geniale, un autore di culto per un thriller «classico» nella struttura e allo stesso tempo visionario ed eccentrico

WARREN ELLIS
LA MACCHINA DEI CORPI
Longanesi editore
» La Gaja Scienza «
296 pagine
16.40 €
IN LIBRERIA 13 GIUGNO 2013

IL LIBRO:
Un caso di ordinaria amministrazione per il detective John Tallow del dipartimento di polizia di New York. In un condominio fatiscente di Brooklyn, un uomo è impazzito e ha iniziato a sparare sui vicini. Tallow riesce a bloccarlo, anche se il suo collega ci rimette la vita. Ma la sorpresa più grande arriva durante una perquisizione nel palazzo. Uno degli appartamenti infatti ha una porta blindata dall’aria molto costosa. Com’è possibile, in mezzo a tanto squallore? Il contenuto dell’appartamento è sbalorditivo: centinaia di pistole, perfettamente funzionanti, che a un esame più accurato si rivelano essere legate ad altrettanti omicidi insoluti commessi in città negli ultimi vent’anni. Per il detective Tallow inizia l’indagine più difficile della sua carriera…

L'AUTORE:
WARREN GIRADE ELLIS (16 febbraio 1968) è uno scrittore, un giornalista e un autore di fumetti britannico. Ellis è famoso per il suo cinismo e per la sua carica eversiva e polemica. Prima di intraprendere la carriera di scrittore, Ellis ha svolto «molti dei lavori peggiori che si possano immaginare. Responsabile di una libreria. Responsabile di un pub. Responsabile di diverse bancarotte. Ho lavorato in un negozio di dischi. Ho trasportato sacchi di letame.» Nel 1994, il suo primo lavoro per la MARVEL Comics: da allora ha letteralmente rivoluzionato il mondo delle storie a fumetti, influenzando naturalmente anche il linguaggio e gli stili dei grandi film di successo tratti dagli eroi Marvel (X-Men, Avengers). Il suo approccio eclettico, irriverente e geniale gli ha procurato numerosissimi premi. La sua presenza si fa sentire in modo magnetico e carismatico su Internet, tramite il suo blog www.warrenellis.com e attraverso Twitter (500.000 followers). I suoi seguaci su questi canali e nei forum dedicati spesso lo chiamano "The Boss", "Stalin", "The Love Swami" or "Internet Jesus". Ma lui non pare scomporsi particolarmente. La sua rubrica su www.vice.com si intitola «Goodmorning, sinners»: Buongiorno, peccatori. È seguitissima. Da un suo thriller a fumetti è stato tratto il film RED, con Bruce Willis, Morgan Freeman, John Malkovic e Helen Mirren. RED 2 è in preparazione; l’uscita negli USA è prevista ad agosto 2013. È inoltre l’autore di Iron Man: Extremis (Marvel Comics) che ha ispirato il film Iron Man 3. Negli USA, La macchina dei corpi sarà presto anche una serie televisiva.

«Operetta dark. Bellissimo.» Wiliam Gibson, autore di “Monna Lisa Ciber Punk

«Warren Ellis è uno dei più grandi scrittori della mia generazione. “La macchina dei corpi” è un esempio perfetto del perché. Divertente e pieno di idee così intelligenti che fanno dire al mio lato di scrittore: maledetto, avrei voluto pensarci io…» Brian Michael Bendis, sceneggiatore di “The Avengers”, “Ultimate Spider-Man” e “Ultimate X-Man

Nessun commento:

Posta un commento