Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





lunedì 28 novembre 2011

FerieFobia di Lorena Lusetti

FeriFobia, edito da Giraldi editore è la seconda opera di Lorena Lusetti, ed anche la seconda avventura di Rosa Moretti, la brillante protagonista che ricopre il ruolo di commercialista. In questo caso, Rosa Moretti si troverà a dovere indagare sulla strana morte di un cliente dello studio dove lavora. Rosa assiste alla morte del malcapitato, e raccoglie la sua ultima frase, cosa che la obbliga moralmente a cercare il responsabile dell'omicidio.
Il titolo è tratto dalla sua avversione ai viaggi, o meglio alle ferie. All'inizio del periodo estivo, amici, parenti e colleghi cominciano ad organizzare viaggi e vacanze coinvolgendo anche Rosa, che invece vorrebbe solo starsene tranquilla a casa con il suo gatto.
Impulsiva, pasticciona ma rigorosa e determinata si lancia con tutta se stessa nella ricerca del colpevole dell'omicidio, anche perché teme che nella faccenda sia coinvolto suo figlio che, ignaro del pericolo che Rosa ritiene incomba su di lui, sta trascorrendo una vacanza con alcuni amici, tra i quali vi è il figlio del defunto.
Ed è soprattutto per proteggere suo figlio che parte in aereo verso la Grecia, ma poi finisce a Mosca e in seguito a Tel Aviv.
Solo quando sarà tornata al punto di partenza si renderà che quella che era la sua prima impressione si rivela la più triste e la più vera. Rosa riesce a sopravvivere e a fare arrestare i colpevoli, ma durante questo percorso riesce anche a risolvere una faccenda molto personale.
Anche in questa nuova prova, Lorena Lusetti ci dimostra di aver una buona capacità narrativa e di aver uno stile molto intrigante, che riesce a catturare l'attenzione del lettore.
Unico neo, alcuni refusi che si trovano sul testo e che possono rallentare leggermente la lettura, per il resto, FerieFobie è un thriller che vi consigliamo di leggere!

Nessun commento:

Posta un commento