Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




martedì 8 novembre 2011

Per piacere, non leggete questo libro... di Mirko Tondi

Cari amici,
oggi vi segnaliamo un'opera che non è un giallo, ma altrettanto interessante e degna di lettura. Si tratta di una raccolta di poesie, aforismi, novelle di Mirko Tondi, dal titolo: Per piacere, non leggete questo libro...

Il libro:
Per piacere non leggete questo libro…” è una raccolta di scritti umoristici: racconti, poesie, novelle, aforismi e persino un radio-romanzo. Si tratta di un insieme variegato, un’opera non comune per la sua struttura, ma al contempo costruita con una certa coerenza.
La prima parte è quella dedicata ai racconti. Paragrafando Carver, la sezione è intitolata “Mucchi di parole in forma di racconto”. Qui, troveremo un aspirante scrittore, frustrato da un opprimente complesso di inferiorità; incontreremo un ragazzo in preda alle sue insicurezze e che si troverà a dialogare con un personaggio immaginario; e anche le vicende di uno scarafaggio napoletano.
La seconda sezione è quella riguardante le novelle, dal titolo “Alcune brevi storie
dalla morale altamente diseducativa”. Cinque novelle che vedono come protagonisti
i personaggi più disparati: un piccolo passerotto, un saggio signore non vedente, degli
agguerriti chicchi di sale, un canguro dall’animo non proprio leale e un pulcino rockettaro
che fa di una sventura il motivo del suo successo. La terza parte del libro racchiude aforismi, riflessioni personali e pensieri. Anche in questo caso, predomina un certo cinismo e uno stile piuttosto dissacrante;
“Irriverenti versi in prosa prosaica” è, invece, la raccolta di poesie, ovviamente tutte a sfondo
umoristico. Infine, l’ultima sezione del libro è quella dedicata a un radio-romanzo che vede come protagonista un detective americano. Anche qui si prende in giro il genere hard-boiled, omaggiandolo, ma anche ridicolizzandone i tratti distintivi. Tra una sezione e l’altra, poi, si inseriscono le “Pillole dal taccuino”, ovvero appunti sulla scrittura e sull’editoria. Di nuovo cinismo, ma anche lampi di speranza per il
futuro.

L'autore:
Mirko Tondi è nato a Firenze nel 1977, laureato in psicologia, svolge la professione di educatore da circa dieci anni. Dopo le esperienze nel campo del disagio socio-familiare nei minori e in quello delle tossicodipendenze, si avvicina al settore della psichiatria, dove lavora tuttora. Come autore ha ricevuto una menzione speciale al premio Troisi (2005), pubblicato poesie e racconti in volumi antologici, il romanzo breve Quasi quasi me ne vado (Edizioni Simple, 2007), la raccolta di racconti Sette gocce di giallo su una tela nera (Il Filo Editore, 2008), l'e-book di aforismi A pensarci bene non mi piaccio neanche un po' (scaricabile gratuitamente dal suo sito personale www.iltondi.com) e la raccolta di poesie A quest'ora dormono tutti (sul portale ilmiolibro.it). Per piacere, non leggete questo libro... (anch'esso pubblicato su ilmiolibro.it) è invece la sua raccolta di scritti umoristici, un'opera antologica del suo pensiero e delle sue battute.
Scrive anche sceneggiature per il cinema e commedie teatrali, ed è l'autore dei testi della compagnia di teatro comico e cabaret “I Rene-Fiz”. Infine, dopo alcune esperienze nelle radio web, diventa inviato culturale per l'emittente Radio Stonata.

Nessun commento:

Posta un commento