Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




lunedì 6 luglio 2015

Recensione: VIRGIN di James Patterson - Tre60


Inutile negarlo, James Patterson non sbaglia un colpo!
Ancora una volta, con VIRGIN, il suo thriller apocalittico edito in Italia da Tre60 editore, Patterson ha fatto centro.
Restando fedele al suo genere, il creatore del detective Alex Cross ha dato vita a un thriller appassionante e coinvolgente. Una volta iniziata la lettura, infatti, fermarsi prima di giungere alla fine è quasi impossibile.
Dotato di uno stile narrativo che rapisce, con i suoi inconfondibili capitoli brevi - che ne aumentano la scorrevolezza della lettura - Virgin è un mix di suspense e mistero.
Il tema principale è uno dei più antichi: la lotta tra il Bene e il Male. Tra il Salvatore e il Distruttore.
La profezia di Fatima dice che ci saranno due ragazze vergini incinte, due parti verginali nello stesso momento. Una porterà in grembo il Salvatore, mentre l'altra il figlio del diavolo, il male. La missione di Padre Nicholas Rosetti e dell'ex suora Anne Fitzgerald sarà quella di individuare il Salvatore. Capire chi delle due giovani donne lo porta in grembo, in modo da eliminare l'altro. Naturalmente, l'impresa non sarà semplice. Le donne sono molto giovani, e innocenti. Si tratta di una sedicenne a Boston e di una quattordicenne in un villaggio irlandese. Chi delle due sta dicendo la verità? I due protagonisti dovrenno scavare nelle loro vite, studiarne il carattere. Ma questo non sarà sufficiente, perché, man mano che il momento del parto si avvicina, le manovre del diavolo diventeranno sempre più pressanti. I suoi subdoli giochetti, le tentazioni, proveranno a manipolare chiunque sia collegato alla vicenda dei parti verginali. 
Da sfondo alla trama principale, Patterson aggiunge il tormentato amore tra i due protagonisti. Un amore che rompe gli schemi, che mette in discussione le proprie scelte, vocazioni, credenze. Un amore che ci spinge a riflettere e a domandarci cosa è giusto o sbagliato.
Padre Nicholas è un uomo di bell'aspetto, acuto, che ha quasi sempre ragione. Anne, invece, è un'ex suora diventata investigatore privato. Una donna che ha messo in discussione la sua vita, dotata di un carattere forte e diffidente.
Degna della bravura del suo autore, man mano che la storia prosegue, velata da un alone di mistero e misticismo, il ritmo narrativo diventa sempre più incalzante, conquistando completamnete il lettore. La curiosità di conoscere la verità, di scoprire l'identità del Bene, di mettere luce al buio, inchioda alle pagine.
Come da abitudine, il colpo di scena è assicurato. Patterson gioca con il lettore come fosse una sua pedina.
Virgin è un thriller da non perdere, una lettura estiva da portare in vacanza, che vi lascerà soddisfatti.
Consigliato!

VIRGIN
James Patterson

Titolo originale: Cradle and all
Pagine: 352
Prezzo: 14,90
Editore: Tre60
In libreria: 11 giugno 2015

L'AUTORE:
James Patterson è uno dei più grandi fenomeni editoriali dei nostri giorni: 260 milioni di copie vendute nel mondo 3,5 milioni di libri venduti in Italia 16 milioni di copie vendute ogni anno negli Stati Uniti

James Patterson è uno dei più grandi autori di thriller e ha saputo conquistare ovunque un pubblico così vasto, da entrare nel Guinness dei primati per i suoi successi. È il creatore di personaggi famosissimi della narrativa di suspense come Alex Cross, il profiler cacciatore di serial killer, le «donne del club omicidi» e i ragazzi della serie di Maximum Ride. È l’autore più venduto al mondo, con 300 milioni di copie (oltre tre milioni e mezzo in Italia).

Nessun commento:

Posta un commento