Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





martedì 9 luglio 2013

News: Uscite luglio 2013 Piemme Editore


Cari lettori,
eccovi in anteprima, per noi amanti di thriller, le uscite di luglio 2013 della Piemme editore.

IL RITUALE DEI BAMBINI PERDUTI
Jean Zimmerman share
12,90 €
542 pagine
Piemme

IL LIBRO:
New York, 1663: quando ancora si chiamava New Amsterdam. Roccaforte europea in un mondo vasto, sconosciuto e inquietante. Rifugio di chi in patria non poteva avere miglior fortuna. È qui che si intrecciano tre destini: un funzionario incaricato di vendere alle famiglie della colonia i bambini rimasti orfani in Olanda; una giovanissima donna-mercante la cui indipendenza ha agli occhi di molti un sentore di stregoneria; una spia inglese a caccia di assassini fuggiti nel Nuovo Mondo. È su di loro che si accaniscono il pregiudizio e la superstizione popolari quando alcuni orfani cominciano a sparire, per essere poi ritrovati uccisi dopo un barbaro rituale. E saranno loro a mettersi sulle tracce del vero serial killer: per scampare alla forca, e per impedire che altri bambini cadano vittime di quel demoniaco rituale di sangue.

L'AUTORE:
Già autrice di opere di saggistica, è passata con successo alla narrativa con Il rituale dei bambini perduti, acclamato dalla stampa come uno dei migliori romanzi storici del 2012. Ne sarà tratto un film di produzione hollywoodiana www.jeanzimmerman.com

LA TRAFFICANTE
Alexander Soderberg
19,00 €
518pagine

IL LIBRO:
Bestseller in Svezia, dove è stato pubblicato da Norstedts, l'editore di Larsson. Diritti venduti all'asta in 35 paesi. Uno dei titoli più contesi alla Fiera di Francoforte 2011. Hollywood ne ha acquisito i diritti cinematografici.

Hector Guzman è abituato a ottenere ciò che vuole, che si tratti della rotta più importante del narcotraffico internazionale o di una donna bellissima. Gunilla Strandberg è pronta a usare ogni mezzo, lecito o meno, per combattere la malavita: nella sua unità speciale, detta "il Gruppo" recluta poliziotti imbottiti di psicofarmaci, soggetti violenti con simpatie di estrema destra o dalla fedina penale non esattamente pulita. Sophie Brinkmann, infermiera e madre single, conduce una vita tranquilla nei sobborghi di Stoccolma, ignara che l'uomo che la sta conquistando con il suo fascino colto ed elegante è un boss della criminalità organizzata. Prima che se ne renda conto, Sophie si ritroverà coinvolta in una guerra tra clan, in pericolo di vita e sotto stretta sorveglianza. Perché a contendersela con Guzman è anche il Gruppo, che vede in lei una potenziale talpa. In un mondo in cui la corruzione non ha bandiera, e giustizia e malavita usano gli stessi mezzi, Sophie dovrà scegliere da che parte è più giusto - o più sicuro - stare.

L'AUTORE:
Alexander Soderberg è nato nel 1970, vive nel sud della Svezia e lavora come sceneggiatore televisivo. Questo è il suo primo romanzo.

IL VELENO DEL SANGUE
Brian Freeman
17,50 €
406 pagine

IL LIBRO:
Olivia, sedici anni, è accusata dell'omicidio di una coetanea. Quando suo padre Christofer, avvocato, ne assume la difesa, intuisce che la vicenda è legata a una violenta rivalità tra due cittadine separate da un fiume. La fabbrica di pesticidi che ha sede a St. Croix sembrerebbe essere la causa di diversi casi di leucemia diagnosticati nella vicina Barron. Per scoprire cos'è accaduto realmente, Chris deve scandagliare la vita di una figlia con cui non vive da anni, essendo stata affidata alla madre. Perché ha bisogno di crederla innocente, ma la sua certezza è solo il primo passo. Il difficile sarà dimostrarlo.

L'AUTORE:
Brian Freeman è un autore bestseller di thriller venduti in 46 paesi e tradotti in 20 lingue. Ha esordito con Immoral, che ha vinto il Macavity Award come migliore opera prima; sono seguiti, sempre pubblicati in Italia da Piemme: Las Vegas Baby, La danza delle falene, Polvere e sangue, Il respiro del ghiaccio (finalista agli International Thriller Writers Awards) e Il dubbio. Freeman ama molto entrare in contatto con i suoi fan, via e-mail e su Facebook. In Italia è stato nominato miglior autore del 2009 dai blogger del sito Corpi Freddi. Vive in Minnesota con la moglie. www.bfreemanbooks.com

L'ULTIMA PAZIENTE
Gabriel Rolòn
16,50 €
347pagine

IL LIBRO:
Pablo è un famoso psicanalista. Una sera entra nel suo studio di Buenos Aires una ragazza di ventisette anni, Paula Vanussi, per avere la sua collaborazione in una questione alquanto delicata. Il medico non sa che la ragazza è la figlia dell’uomo trovato morto di cui parlano tutti i giornali, un ricco imprenditore edile molto noto e discusso. Del suo omicidio si è autoaccusato il fratello minore di Paula, Javier. La giovane intende dimostrare l'innocenza del fratello: per questo chiede al medico una consulenza psichiatrica che lo scagioni dimostrandone l'incapacità di intendere e di volere. Dal momento in cui accetta l'incarico, Pablo viene travolto dalla vicenda e il desiderio di scoprire la verità si fa sempre più forte, ai limiti dell'ossessione. In Argentina è stato primo in classifica e ha venduto 100.000 copie. Il libro è in corso di pubblicazione in altri paesi (Germania, Spagna, Brasile, Messico); è già uscito in Francia dove ha ottenuto ottime recensioni.

L'AUTORE:
Gabriel Rolòn si è laureato in Psicologia all'Università di Buenos Aires, si è specializzato in psicanalisi, dedicandosi prevalentemente alla cura di nevrosi, psicosi e perversioni. Ha collaborato per 14 anni a un noto programma radiofonico, e attualmente conduce il programma televisivo Terapia, un "divano mediatico" in cui psicanalizza personaggi famosi. Ha pubblicato diversi saggi di grande successo, l'ultimo dei quali ha venduto 120.000 copie. L'ultima paziente è il suo primo romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento