Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




venerdì 23 gennaio 2015

News: SPECCHIETTO PER LE ALLODOLE di Giuseppe Di Battista


Buongiorno, amici!
Oggi vi segnaliamo il thriller SPECCHIETTO PER LE ALLODOLE di Giuseppe Di Battista, disponibile sia in edizione cartacea che digitale.
Buona lettura!

SPECCHIETTO PER LE ALLODOLE
Giuseppe Di Battista
Genere: Thriller - giallo - noir
Pag. 240
Prezzo: cartaceo €17,99 - ebook €4,99
IlMioLibro.it
Anno: 2013

IL LIBRO:
Nell'estate del 1977 un black out oscura New York causando disagi alla popolazione e durante la notte gli episodi di microcriminalità imperversarono mettendo sotto scacco le forze dell'ordine. Nove mesi dopo un'anziana suora trova un fagotto contenente un neonato. In un freddo dicembre del 1999 viene ritrovato il cadavere di un giovane al Central Park. Il tenente Di Leo dovrà risolvere questo spinoso caso con l'ombra di un presunto serial killer, boss mafiosi e intrecci politici che lo metteranno a dura prova. In un crescendo di suspense, il detective, dipanerà il caso tra mille difficoltà nonostante un’infamante accusa che graverà sulle sue spalle e il coinvolgimento della propria famiglia, che lo faranno vacillare più volte.

VIDEO-INTERVISTA:


L'AUTORE:
Giuseppe Di Battista ( Joe Diba-pseudonimo) nasce il 24 gennaio del 1965 a Gonesse ( S. et O.) in Francia da genitori italiani emigrati per lavoro. Trasferitosi a Torino, dove vive tuttora, frequenta le scuole dell’obbligo e poi frequenta l’istituto per geometra. Dopo il servizio militare entra alla Fiat e ci resta per quasi sei anni con diverse mansioni, da operaio generico a conduttore d’impianti di linea e infine collaudatore di vetture su strada, pista e rulli. Dopo la morte di suo padre a causa di un male incurabile Giuseppe entra in crisi e lascia la Fiat per andare a lavorare in un magazzino di ricambi. La tragedia della morte del padre lo porta a percorrere un percorso spirituale, comincia così la ricerca alle domande esistenziali. Si avvicina alla New Age, rimanendo fulminato dalle letture de “ La profezia di Celestino” e “ L’alchimista”. Sempre in questo periodo comincia la sua attività di scrittore e nasce così il suo primo romanzo “il sapore della notte” un noir che ha molti spunti autobiografici, seguito da “ specchietto per le allodole” un thriller alla Die Hard, e Arma Letale. Un’operazione ambiziosa anche perché lo costringe a fare diverse ricerche e studi, poiché Giuseppe non è mai stato a New York, dove è ambientato il romanzo ( Salgari insegna che si può scrivere con successo e attendibilità anche di luoghi mai visitati). Partecipa con questi due romanzi al premio letterario L’AUTORE con entrambe le opere, non vince ma gli viene proposta una pubblicazione con partecipazione. Giuseppe non accetta per motivi finanziari ma anche di principio, poiché se qualcuno offre un servizio, in questo caso, una storia da fare leggere, deve essere pagato e non pagare. Ecco che così negli ultimi tempi Giuseppe Di Battista decide di auto pubblicarsi, e nasce la nuova opera letteraria “l’alba di un giorno nuovo”. Partecipa nel 2014 al concorso Casa Sanremo Writers con l’opera Blackout, giungendo tra i diciannove finalisti, infine partecipa al 50esimo Marcelli giungendo in finale con l’opera inedita Le verità svelate.

Nessun commento:

Posta un commento