Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




lunedì 5 gennaio 2015

News: Le uscite thriller di gennaio 2015 della LONGANESI EDITORE


Cari amici,
ben ritrovati nel 2015!
Iniziamo l'anno nuovo con la segnalazione dei primi titoli mystery del 2015 della Longanesi editore.
Si tratta di due autori molto amati dal pubblico. Uno è il grande Lars Kepler, che torna in libreria con NELLA MENTE DELL'IPNOTISTA, l'attesissimo sequel de L'IPNOTISTA. L'altro, invece, è il medico legale Alessia Gazzola con UNA LUNGA ESTATE CRUDELE, una nuova indagine della sua simpatica protagonista Alice Allevi.
Da non perdere!

Il più grande fenomeno della letteratura svedese odierna torna con il sequel de L’ipnotista
5 milioni di copie vendute nel mondo, oltre 600.000 copie in Italia

NELLA MENTE DELL’IPNOTISTA
Lars Kepler
500 pagine
16.40 €
Longanesi
In libreria dal 12 gennaio 2015

IL LIBRO:
Il caso editoriale Lars Kepler, la coppia di scrittori svedesi che ha venduto oltre 2 milioni di copie con il romanzo L’ipnotista, torna, dopo il grande successo e il film basato sul loro primo lavoro, con un nuovo e avvincente caso per il detective Joona Linna. Nella mente dell’ipnotista è l’attesissimo sequel che in Svezia ha venduto 20.000 copie in soli tre giorni dall’uscita del romanzo e che ha scalato le classifiche balzando subito ai primi posti.

Si chiama Erik Maria Bark ed è l’ipnotista più famoso di Svezia. È a lui che si rivolge la polizia quando un testimone è sotto shock e non parla. Adesso c’è un paziente che ha bisogno di lui: Björn è l’unico a sapere cos’è successo veramente in casa sua, cosa è accaduto a sua moglie, Susanna, e quali siano le tracce che lui stesso ha inavvertitamente cancellato. Sa tutto, ma non riesce a ricordare. E Björn deve ricordare, in fretta. Perché Susanna è solo l’ultima vittima di un killer che sta terrorizzando Stoccolma e che presto colpirà di nuovo. Il killer osserva, assedia. Filma tutto e invia il video alla polizia, come per sfidare le forze dell’ordine. Poi entra in casa, insegue le vittime stanza dopo stanza, e uccide. Perché è la morte in persona, e ha la certezza di essere inafferrabile. Erik Maria Bark è l’unica persona in grado di scovare, nella mente di Björn, degli indizi che permettano di fermare la strage. Quello che Erik non sa è che durante l’ipnosi emergeranno dei dettagli che lo riguardano. Dettagli del suo passato. Dettagli incriminanti. Quello che Erik non sa è che l’unica persona che si fidava di lui, l’unico poliziotto capace di raccogliere la sfida del killer, non può più aiutarlo. Il poliziotto si chiama Joona Linna ed è scomparso nel nulla da un anno. È stato dichiarato morto dalle autorità. E l’ipnotista deve affrontare da solo l’orrore che si annida nella sua stessa mente.

L'AUTORE:
Lars Kepler è lo pseudonimo dei coniugi Alexander Ahndoril e Alexandra Coelho Ahndoril. Vivono a Stoccolma con le loro tre figlie, a pochi metri dalla centrale di polizia. Sono appassionatissimi di cinema e da quando si conoscono guardano almeno un film al giorno. Entrambi sono scrittori, ma nel 2009 hanno deciso di sospendere momentaneamente le loro carriere separate per provare a scrivere un romanzo insieme. Ne è nato il caso editoriale europeo del 2010, L’ipnotista, che ha venduto 250.000 copie in Italia balzando in cima alle classifiche di tutti i paesi europei in cui è stato pubblicato. Presso Longanesi sono apparsi anche L’esecutore (2010), La testimone del fuoco (2012) e L’uomo della sabbia (2013).

******************************************

La trama coinvolge, lo stile è vivo, si sorride e si ride, e poi si legge d’un fiato. Alicia Giménez Bartlett

L’autrice dei medical thriller italiani più amati torna con una nuova indagine di Alice Allevi

UNA LUNGA ESTATE CRUDELE
Alessia Gazzola
380 pagine
17.60 €
Longanesi
In libreria dal 29 gennaio 2015

IL LIBRO:

 

Alice Allevi, giovane specializzanda in medicina legale, ha ormai imparato a resistere a quasi tutto. Da brava allieva, resiste alle pressioni dei superiori, resiste alle sindromi che spesso affliggono il suo cuore in sospeso, diviso – e non sempre per colpa sua – tra due uomini tanto affascinanti quanto agli opposti caratteriali. Alice resiste, o ci prova, all’istinto di lanciarsi in folli teorie ogni volta che, segretamente, collabora alle indagini del commissario Calligaris. Il quale, stranamente, sembra nutrire più fiducia in lei di quanta ne abbia lei stessa. Ma è difficile resistere a tutto questo insieme quando, nell’estate più rovente da quando vive a Roma, Alice incappa in un caso che minaccia di coinvolgerla fin troppo. Il ritrovamento del cadavere di un giovane attore teatrale, che si credeva fosse scomparso anni prima e che invece è stato ucciso, è solo il primo atto di un’indagine complessa in cui Alice deve fare i conti con una galleria di personaggi in apparenza limpidi, ma che dietro le quinte nascondono cose inconfessabili.

L'AUTORE:
Alessia Gazzola medico chirurgo specialista in medicina legale, è nata nel 1982 a Messina, dove vive e lavora. Ha esordito nella narrativa con il romanzo L’allieva (Longanesi 2011), che ha fatto conoscere e amare al pubblico italiano – e a quello dei principali Paesi europei dove è uscito – un nuovo e accattivante personaggio, Alice Allevi. Alice è ancora al centro del secondo romanzo, Un segreto non è per sempre, del prequel Sindrome da cuore in sospeso (entrambi usciti presso Longanesi nel 2012) e del terzo romanzo, Le ossa della principessa (Longanesi 2014).

Nessun commento:

Posta un commento