Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





martedì 26 luglio 2016

News: IL FUOCO IN FONDO AL MARE di Massimiliano Felli


Cari amici,
oggi, vi presentiamo IL FUOCO DAVANTI AL MARE di Massimiliano Felli, la seconda tappa della tetralogia dedicata alle indagini del Commissario Cafasso, iniziata con “Il velo davanti agli occhi” (2015). Entrambi i libri sono editi da Stamperia del Valentino.
Buona lettura!

IL FUOCO IN FONDO AL MARE
Massimiliano Felli
Editore: Stamperia del Valentino (2016)
ISBN: 978-88-95063-82-9
Pag.: 231
Prezzo: €16,00

IL LIBRO:
Nel luglio del 1864 Giuseppe Garibaldi soggiornò ad Ischia, presso le terme, per curare la celeberrima ferita alla gamba, e in quella circostanza rischiò seriamente di perdere la vita. Un attentato? E chi sarebbe il mandante? L’anziano Commissario Cafasso, ormai in pensione, si troverà per le mani un caso scottante, che rischia di compromettere l’equilibrio politico della neonata Italia. A far da cornice è l’isola d’Ischia, con la sua natura lussureggiante ma aspra, vulcanica, ribollente nel profondo: non dissimile in questo dagli uomini che la abitano, scossi da violente passioni eppure in apparenza placidi, come il mare, splendido, che si stende tutt’attorno. 

“Il fuoco in fondo al mare” è la seconda tappa della tetralogia dedicata alle indagini del Commissario Cafasso, iniziata con “Il velo davanti agli occhi” (2015). In autunno uscirà “La carrozza di Priapo”, terzo volume, e nel 2017 è prevista la pubblicazione di “De peccatis nostris”, a conclusione della tetralogia. Si tratta di romanzi giallo-storici ambientati nel Regno delle Due Sicilie, tra la Rivoluzione Partenopea (1799) e gli anni immediatamente successivi all’Unità d’Italia (1864), ispirati a fatti storici realmente accaduti e documentati, in calce, nella scheda storica che rende conto delle ricerche bibliografiche e d’archivio sulle quali si basa lo spunto iniziale della trama, poi romanzata. In ognuno dei romanzi viene coinvolto nell’indagine un grande personaggio storico dell’epoca (Donizetti nel primo volume, Garibaldi nel secondo, ecc.). 

I romanzi del Commissario Cafasso sono disponibili presso i principali siti di vendita libri on line (Amazon, Mondadori libri, IBS, ecc.) o direttamente nel bookshop sul sito dell’editore (www.stamperiadelvalentino.it)

ESTRATTO:
“Il salotto era piuttosto spoglio. Non è che il vecchio ricevesse più molte visite di riguardo. Il gran divano con poltrone in pendant, alcune eleganti panche imbottite lungo le pareti, all’uso dell’altro secolo, e un tappeto enorme, nel mezzo, che ai suoi tempi doveva aver goduto il favore d’essere calpestato dalla miglior nobiltà, sì, perché tutte quelle vecchie glorie d’ebanisteria e di tappezzeria avevano proprio l’aria d’esser state acquistate all’incanto dall’ultimo rampollo fesso di un antico casato rovinato dai debiti. Debiti di gioco e di pelo, come diceva sempre Cafasso. Eppure un poco c’assomigliava, Luigi Manzi, ai prelati e ai signoroni ritratti nei quadri appesi tutt’attorno. Non erano parenti suoi, di certo, poiché i Manzi appena due generazioni indietro contavano come il due a coppe quando regna bastoni – chissà chi erano, quel Cardinale, quel nobiluomo? – nondimeno, in qualche modo, Luigi dava l’impressione di sentirsi finalmente un loro pari. I tempi cambiano; adesso la briscola usciva a denari”.

L'AUTORE:
Massimiliano Felli è nato a Roma nel 1984. Laureato in D.A.M.S e in Lettere, borsista di Dottorato in Antichità Classiche, attualmente lavora in banca. In precedenza ha insegnato materie umanistiche nei licei, tenuto corsi di teatro nelle scuole, è stato editor e addetto stampa presso la casa editrice Azimut (Roma), ha collaborato per alcuni anni con lo scrittore Renzo Rosso e, a vario titolo, si è impegnato nell’attività di operatore culturale. Con Il velo davanti agli occhi (2015), suo romanzo d’esordio, ha inaugurato la collana “GialloValentino” della casa editrice Stamperia del Valentino.

1 commento:

  1. Interessante la scelta dei personaggi storici per ogni suo romanzo

    RispondiElimina