Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




mercoledì 16 aprile 2014

Recensione: DOPPIA OMBRA di Roberta Gallego - Tea Editore


Anche i gialli giudiziari possono essere divertenti e ironici, e DOPPIA OMBRA di Roberta Gallego, edito da Tea editore, lo è sicuramente.
Questo giallo è il secondo episodio della serie "Storie di una procura imperfetta", inaugurata lo scorso anno dall'autrice con QUOTA 33.
La particolarità di questo giallo, che lo rende leggero ma coinvolgente, è il corollario di piccoli casi giudiziari che accompagna quello principale: l'omicidio di un noto farmacista appartenente all'aulta società, Fulvio Albastri.
Come in un giallo che si rispetti, la soluzione appare semplice. Il delitto, infatti, sembra imputabile alla criminalità organizzata, in quanto molti particolari conducono ad un delitto a scopo di rapina, avvenuto qualche settimana prima. Ma le indagini non saranno così semplici, perché individuare la verità è più difficile del previsto e, soprattutto, molto più sconvolgente.
Per portare a galla quello che è realmente successo, il protagonista, il sostituto procuratore Alvise Guarnieri, dovrà scavare nella vita privata della vittima - che rappresenta sempre la maggior fonte di informazioni - portando alla luce segreti inconffessabili. Quei segreti che condizionanao il resto di tutta la tua vita. Quei segreti che ti lasciano un segno indelebile, che tenti di dimenticare, invano.
Dotata di uno stile narrativo deciso, secco, farcito di termini del gergo giudiziario, la Gallego dà vita ad una lettura piacevole, ricca di una sottile ironia.
Il mondo della procura è descritto in modo reale, senza però appensantirne la lettura che, invece, risulta coinvolgente. Ottima anche la descrizione dei personaggi, che vivono di vita propria.
In conclusione, un giallo di cui ne consigliamo sicuramente la lettura!

Roberta GallegoDOPPIA OMBRA
Pagine: 288
Prezzo: 13,00 Euro
TEA editore

L'AUTRICE:
Roberta Gallego, magistrato, è nata a Treviso. Ha esordito nel 2013 con la pubblicazione di Quota 33, col quale ha inaugurato la serie dedicata alle «Storia di una procura imperfetta». Doppia ombra è il secondo episodio.

Nessun commento:

Posta un commento