Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




mercoledì 17 febbraio 2010

Let il be di Paolo Grugni



"Let il be" (versione integrale pubblicata da Alacran editore e Gialli Mondadori n.2981) è il primo libro di Paolo Grugni, un noir insolito e innovativo, soprattutto dal punto di vista dello stile narrativo. Il protagonista è Tommaso Matera, un appassionato dei Beatles che lavora nella polizia con il compito di decifrare i messaggi lasciati dagli assassini nei loro delitti. Il romanzo, ambientato a Milano e in una immaginaria Volate, sembra essere strutturato in due parti distinte, parti che, dopo averne letto il finale, si scopre fanno parte di un unico disegno ben eseguito.
Lo stile narrativo è asciutto, secco, ma ricco di metafore. I personaggi sono descritti con pochi tratti lasciando al lettore il compito di immaginare il resto, rendendolo partecipe della storia. In "Let it be" è subito, già dalle prime pagine, riconoscibile il tratto di Grugni e la mano dello scrittore professionista. Inoltre, è facile ritrovare l'autore in più punti della storia.
Già dal titolo "Let it be", celebre canzone dei Beatles, gruppo musicale al centro dell'intero romanzo, ritroviamo la passione per la musica del critico musicale Grugni. Troviamo anche un Grugni critico letterario nell'uso della semantica per risolvere i casi di omicidi, e un Grugni ambientalista nella figura di Tommaso Matera che decide di avviare un'attività di prodotti biologici.

Sicuramente "Let it be" è un volume che non può mancare nella libreria di un appassionato di gialli classici, in quanto c'è un buon uso di indizi, di un cultore di noir, per le atmosfere e descrizioni, e del lettore in generale in quanto siamo di fronte ad una lettura più che piacevole da non perdere.

Intervista all'autore su "Il Giallista"

Paolo Grugni, scrittore e giornalista, è nato a Milano nel 1962, si occupa di musica e letteratura per varie testate, tra cui TV / Sorrisi e Canzoni e GQ.
I suoi romanzi:

"Let it be" (Mondadori, 2004, Alacran 2006, Jackson Libri 2008, Mondadori 2009)
"Mondoserpente" (Alacran, 2006)
"Aiutami" (Barbera, 2008)
"Italian Sharia" (Perdisa 2010

Nessun commento:

Posta un commento