Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





sabato 22 novembre 2014

News: CRONACHE DEI SOPRAVVISSUTI - La spiaggia - di Fabrizio Cennamo


Buongiorno, amici lettori!
Questo sabato vi presentiamo il giallo Cronache dei sopravvissuti - La spiaggia di Fabrizio Cennamo, edito da Giuseppe Aletti editore.
Buona lettura!

Titolo: Cronache dei sopravvissuti - La spiaggia
Autore: Fabrizio Cennamo
Prezzo: € 4,49
Editore: Giuseppe Aletti Editore
ISBN: 9788859117964
Pagine: 220

IL LIBRO:
Sono passati cinque anni dal giorno in cui i morti sono tornati in vita per sterminare il genere umano con la loro famelica brama di carne: il Giorno del Massacro l’hanno denominato e dopo, il mondo non è stato più lo stesso posto dove abitare. Le città non hanno più nome. Le persone non hanno più identità. La vita non sembra avere uno scopo. Il terrore ha ottenebrato la ragione al punto che nessuno chiama i morti viventi con il loro nome reale: zombi. No, sono gli infetti, i demoni, le creature, in una continua, ostinata, negazione della realtà. Boris e Brenda, fratello e sorella, sono in fuga da giorni. Scappano dalla metropoli, infestata da bande di squilibrati e orde di infetti e sono alla ricerca di una comunità guerriera di cui si ipotizza l’esistenza solo in base a delle voci poco attendibili, ma presto i loro dubbi saranno risolti e il loro coraggio premiato. Il gruppo di sopravvissuti esiste e si è rifugiato in un residence isolato vicino al mare, organizzandosi come un piccolo esercito autosufficiente. La loro missione è donare speranza all’umanità e rifondare la civiltà attraverso una serie di progetti ambiziosi e molto pericolosi. Questo incontro sarà lo spunto per condividere le esperienze personali, rivivere i giorni più bui delle loro esistenze e fare in modo di organizzare nuovi programmi, finalizzati alla conquista di territori, alla ricerca di generi alimentari e risorse e all’incontro con altre comunità. Conosciamo così una carrellata di personaggi e attraverso un coro di voci, apprendiamo le storie drammatiche e terrificanti di cui sono stati i protagonisti, con un occhio di riguardo ai loro sentimenti complessi, combattuti e spesso contraddittori, in bilico tra la rassegnazione di affrontare una fine tremenda e la speranza di creare un mondo migliore. Ma, sebbene nel residence La Spiaggia ci si possa sentire in qualche modo protetti, la minaccia è sempre in agguato e ogni giorno il destino degli uomini è in equilibrio precario. Molto presto, nel precipitare rovinoso degli eventi, tutti saranno chiamati a fare delle scelte importanti, a sacrificare quello per cui hanno lottato e rischiare di perdere la vita. O peggio, di vederla trasformata in un’orribile non morte.

Booktrailer:



L'AUTORE:
Fabrizio Cennamo (Roma, 18/08/1979): cresciuto nella periferia della Capitale, ha maturato le sue esperienze attraverso l’impegno nello studio (in particolar modo materie umanistiche) e il confronto con la realtà sociale dei quartieri della sua città e delle vicende umane dei suoi abitanti. Diplomato, militesente, una volta entrato nel mondo del lavoro, ha svolto i più diversi mestieri, da impiegato fino ad addetto alle vendite, passando per posti da fattorino e magazziniere. Oggi è libraio, sposato e papà di un bimbo bellissimo. Negli anni ha dato forma a una vasta produzione di racconti di genere pulp, horror e science fiction, romanzi d’ispirazione autobiografica e anche a un discreto numero di poesie. Con il romanzo Galleggiare Stanca ha partecipato alla prima edizione di Masterpiece, il talent show Rai dedicato alla letteratura, inoltre diverse sue opere hanno ricevuto dei riconoscimenti e sono state pubblicate in antologie per scrittori emergenti (I porti sepolti; Vaults; Italian noir; Nero arcano; Poeti del nuovo millennio). La musica rock e il cinema sono altre sue grandi passioni. Cronache dei Sopravvissuti – La Spiaggia è il suo primo romanzo horror ad essere pubblicato in versione e-book. Quando gli hanno chiesto cosa vuole fare da grande, ha risposto: il pittore.

venerdì 21 novembre 2014

News: FUGA A PAPEETE di Antonia Rusbello


Amici lettori,
vi segnaliamo la pubblicazione in ebook del romanzo FUGA A PAPEETE di Antonia Rusbello.
Buona lettura!

FUGA A PAPEETE
Antonia Rusbello
Ebook
Pagine: circa 70
Prezzo: €5,49
Editore: Narcissus.me

IL LIBRO:
Si medita sempre una fuga quando la vita diventa impossibile e quella di Gaia, dopo la scoperta che Flavio, il suo uomo, è omosessuale e, per giunta, aspettando anche un figlio da lui, diventa insostenibile tanto da indurla a voler fuggire da tutto e da tutti. Il romanzo "Fuga a Papete" narrato a ritroso nel tempo, ne sperimenta le sensazioni e la genesi attraverso un percorso travagliato e sincero. La doppia inconfutabile perdita di valori importanti come l'amore e la maternità, che Gaia non ha il coraggio di affrontare in virtù della situazione, dopo cinque anni d'amore e passione, ha scompaginato i suoi sogni e, con essi,ogni prospettiva di un felice futuro. Neanche la lusinga di un nuovo amore le consente di sdoganarsi, quando con la mente e con il cuore, si ritrova a pensare a tutto ciò che poteva essere e non è stato. Così la partenza diventa quasi imperativo come antidoto al dolore per lenire ferite che mai potranno cicatrizzarsi. Papete luogo dell'anima, dove rifugiarsi dopo un dispiacere che non trova argini di contenimento e ragioni se non nella fuga stessa come balsamo ristoratore. Gaia spera di trovare la quiete e riafferrarsi al sapore della vita senza infingimenti.

L'AUTORE:
Antonia Rusbello è nata in provincia di Roma, dove risiede e, in seguito alle lauree in lettere moderne e in lingue (inglese, spagnolo, francese), ha insegnato inglese e geografia economica nelle scuole superiori per circa 29 anni.

News: L'AVVOLTOIO - Delitti all'alba della scrittura - di Marco Bertoli


Cari lettori,
vi informiamo che dal 15 novembre sarà disponibile in tutti gli store online, presso la Casa editrice I Doni delle Muse e ordinabile al vostro libraio di fiducia, L'AVVOLTOIO - Delitti all'alba della scrittura - un thriller storico di Marco Bertoli.
Buona lettura!

L'AVVOLTOIO. Delitti all’alba della scrittura
Marco Bertoli
Editore: I Doni Delle Muse
ISBN: 978-88-909656-02-8
Pagine: 278
Prezzo: 13 euro

IL LIBRO:
Un matrimonio controverso, una serie di fatti sanguinari, un testamento smarrito: eventi privi di connessione tra di loro che si susseguono senza lasciare respiro. Forse l’unica traccia è l’avvoltoio di cui parla un contadino in punto di morte. Un piano criminale, in apparenza privo di errori, che coinvolge la scrittura, di recente invenzione. Un grande affresco di uno dei popoli più affascinanti dell’alba della nostra civiltà, i Sumeri, una narrazione incalzante e una spirale travolgente di enigmi che costringeranno il lettore a chiedersi di continuo quale possa essere la sconvolgente e inattesa verità.

“L’avvoltoio. Delitti all’alba della scrittura”, ambientato all’epoca dei Sumeri, prende il via dall’idea originale di pensare alla scrittura – appena inventata – come strumento determinante per un diabolico piano criminale. La vicenda parte dal matrimonio controverso tra un ricco mercante e una schiava dall’oscuro passato. Un bambino malaticcio, un testamento smarrito, una catena di omicidi di cui è difficile ricostruire il movente sono gli elementi di una narrazione veloce e incalzante, inserita in un contesto storico affascinante e accuratamente ricostruito.

L'AUTORE:
Marco Bertoli, nato a Brescia nel 1956, è geologo. Vive a Pisa. Sposato, ha due figlie. Ha pubblicato nel 2012 il romanzo “La Signora che vedeva i morti”, vincitore del Premio Scrittore Toscano 2012 selezione on-line, del Premio della Giuria per il Romanzo storico Concorso “Città di parole”, 2013, finalista al Contest “Ti presento il mio libro”, 2013, siti Convivio creativo e Leggere a colori. Nel 2014 ha pubblicato il suo secondo romanzo, “L’avvoltoio. Delitti all’alba della scrittura”, un giallo storico. Il racconto “Nulla d’indecoroso” è inserito in “365 Storie d’amore”, “Compagni” in “365 Racconti di Natale”, “Bagnino” in “365 Storie d’estate” Delos Books, “Buchi” è stato finalista al Concorso Robot 2014, Delos Book, “Ali” è stato pubblicato su Romance Magazine 13 e “- 40°C” sul 1° numero di “Terre di confine Magazine”. Numerosi altri racconti hanno vinto concorsi nazionali o sono arrivati finalisti, con pubblicazione in oltre cinquanta antologie.
Sito internet dell'autore: www.marcobertoli.eu

giovedì 20 novembre 2014

News: LA DONNA DI CUORI di Giovanni Prodi


Cari lettori,
vi presentiamo LA DONNA DI CUORI di Giovanni Prodi. Un thriller psicologico ambientato attorno ai tragici fatti dell’11 Settembre dove i personaggi uniscono sia vicende personali sia tematiche legate a scandali e intrighi in campo politico.   

Il libro ha vinto il premio “Un Fiorino” 2013, il premio ScriviamoInsieme 2014 sezione thriller e si è classificato terzo al concorso IOSCRIVO 2014.
 
LA DONNA DI CUORI
Giovanni Prodi
Pagine: 328
Prezzo: €16,00
MonteGrappa Edizioni
Il romanzo è disponibile anche in e-book in tutti gli store online

IL LIBRO:
Samuel Tolson è un poliziotto di New York la cui vita è sprofondata da un pezzo in una sorta di buia depressione. Da quando sua moglie Vichy è morta nell’attentato al World Trade Center del 28 Febbraio 1993, sembra aver perso ogni stimolo a perseguire i propri obiettivi sia professionali che privati. La mattina dell’11 Settembre entra nella Torre Sud nell’ambito del suo lavoro e non può immaginare che quel giorno cambierà per sempre la sua esistenza: all’interno del grattacielo incontra uno strano personaggio, un avvocato di nome Paul Sikorsky il quale, incurante delle possibili conseguenze dell’attacco terroristico, gli racconta particolari inquietanti sul suicidio di Kimberly Sammers, la segretaria di un importante Senatore del Congresso. Tolson riesce ad uscire in tempo dal grattacielo e si trova casualmente davanti Rebecca Clark, una giornalista del New York Times, anch’essa al World Trade Center per questioni lavorative, e sua vecchia fiamma di tanti anni prima. Qualcosa, forse un bisogno di riscatto, emerge dentro di lui, impedendogli di ignorare la clamorosa rivelazione che ha sentito nella Torre: Kimberly Sammers infatti, si è davvero suicidata o qualcuno le ha voluto chiudere la bocca? E in che modo la sua morte è collegata al brutale omicidio di una psicologa professionista? Samuel e Rebecca si lanciano così in una folle indagine investigativa, dietro a cui potrebbero nascondersi ambiziosi progetti politici e  che li costringerà a portare allo scoperto alcuni episodi del loro passato che entrambi avrebbero voluto dimenticare,  ma sembrano invece  riemergere dalle macerie delle Torri Gemelle.



L'AUTORE:
Giovanni Prodi è nato a Faenza, in provincia di Ravenna nel 1974. Nel 2000 si è laureato in Scienze Politiche e successivamente ha conseguito un Master in Marketing Management, settore nel quale è attualmente impiegato. E’appassionato di storia contemporanea, con particolare riferimento all’evoluzione storico-politica degli Stati Uniti d’America.
La Donna di Cuori è il suo primo romanzo.

News: LA VERITÁ NON BASTA di Lee Child - Longanesi


Cari amici,
dal 13 novembre è finalmente disponibile nelle librerie LA VERITÁ NON BASTA, il nuovo thriller di Lee Child, edito da Longanesi, con protagonista il mitico Jack Reacher.
Da non perdere!

L’origine del mito: come e perché Jack Reacher ha scelto la giustizia e la libertà a ogni costo

LA VERITÁ NON BASTA
Lee Child
»La Gaja Scienza / I Maestri del Thriller«
350 pagine
16.40 €
In libreria dal 13 novembre 2014
Longanesi

IL LIBRO:
Carter Crossing, Mississipi, marzo 1997. La ragazza è bellissima, vestita di bianco e con la gola tagliata. La cittadina è piccola e sperduta e non conterebbe nulla se nelle vicinanze non sorgesse Fort Kelham, un'importante base dell'esercito, nella quale sono di stanza due compagnie di Ranger che svolgono delicate missioni all'estero. Una delle due compagnie è comandata dal capitano Riley, figlio del senatore che presiede la Commissione sui servizi armati. Chiaro che le indagini siano affidate, sotto copertura, a Jack Reacher, maggiore della polizia militare,che appena arrivato capisce che sono molte le cose che non tornano... La vittima era uscita con Riley, ma non solo. Altre due ragazze sono state uccise tempo prima nello stesso modo. E anche loro avevano avuto rapporti con Riley. Ma anche la bella e determinata sceriffo del paese, l'ex marine Elizabeth Deveraux, sembra avere molto da nascondere. Senza contare poi l'ingerenza del Pentagono. Reacher indaga, combattuto tra dovere e giustizia.

L'AUTORE:
Lee Child è nato a Coventry, in Inghilterra, nel 1954. Dopo aver lavorato per vent’anni come autore di programmi televisivi, nel 1997 ha deciso di dedicarsi alla narrativa: il suo primo libro Zona pericolosa è stato salutato da un notevole successo di pubblico e critica, e lo stesso è accaduto per gli altri romanzi d’azione incentrati sulla figura di Jack Reacher, pubblicati in Italia da Longanesi. Da La prova decisiva è stato tratto il film con Tom Cruise. Lee Child vive negli Stati Uniti dal 1998.

mercoledì 19 novembre 2014

Recensione: I QUATTRO GIUSTI di Edgar Wallace - Polillo editore


È un dato di fatto: la Polillo editore non sbaglia un colpo, e la sua collana "I Bassotti" è una fonte strepitosa di gialli classici.
Tra gli ultimi titoli, infatti, vanta I QUATTRO GIUSTI, il primo romanzo del celebre romanziere Edgar Wallace, uno dei più rinomati giallisti della Golden Age.
Questo romanzo fu autopubblicato dall'autore nel 1905, aprendo una propria casa editrice. Si tratta di un romanzo breve, che si legge tutto in un fiato, che decretò il successo di Wallace. L'opera, infatti, riscosse un ottimo consenso di pubblico, anche grazie alle ottime capacità imprenditoriali dell'autore, che lo promosse tramite dei giochi a premi.
I QUATTRO GIUSTI, non è il solito giallo, non dobbiamo indagare per conoscere l'identità dei colpevoli - che è subito rivelata - ciò che ci viene tenuto nascosto da Wallance, invece, è il modus operandi. Non sappiamo come sarà commesso l'omicidio, con quali modalità, e qui si rivelerà tutto il genio di dell'autore, che siamo abituati a riconoscere nelle sue trame complicate, soprattutto nei delitti delle camere chiuse, come in questo caso.
"I quattro giusti", come vengono chiamati dall'opinione pubblica e dai giornali, è una banda formata da quattro insospettabili personaggi dell'alta società che, in incognito, si trasformano in giustizieri. Agiscono dove la legge fallisce, punendo - con l'omicidio - quegli individui che sono riusciti a farla franca.
Questa volta nel loro mirino c'è il Ministro degli esteri britannico Sir Philip Ramon, che ha presentato in parlamento una legge sull'estradizione. I quattro giusti non sono favoreli all'approvazione e iniziano a mandare messaggi di avverimento al ministro, intimandogli di ritirare la proposta di legge, altrimenti pagherà con la propria vita.
Resa pubblica la notizia, si scatena il panico, e il ministro viene messo sotto la protezione di Scotland Yard. Riusciranno le forze dell'ordine a salvarlo dalla mano dei quattro misteriosi giustizieri? Dotato di un ritmo crescente, intrigante e raffinato, questo romanzo è una chicca del genere. Una lettura piacevole e coinvolgente che allieterà i palati esigenti degli appassionati di gialli classici, dove l'eleganza, l'alta società e gli intrighi sono gli ingredienti principali.
Consigliato!

Edgar Wallace
I QUATTRO GIUSTI
“I bassotti” n. 153
Pagine: 176
Prezzo: € 14,40
ISBN: 978-88-8154-471-4
Traduzione di Giovanni Viganò

L’AUTORE:
Edgar Wallace (1875-1932), passato alla storia come “the King of Thrillers”, fu il primo scrittore a raggiungere lo status di vera e propria star. Nato a Greenwich, in Inghilterra, figlio illegittimo di attori, venne adottato da una famiglia di pescivendoli e crebbe con il nome di Dick Freeman finché all’età di 11 anni scoprì le sue vere origini. Dopo aver svolto svariati mestieri, a 18 anni si arruolò nel Royal West Kent Regiment per poi passare nei Corpi Medici. Corrispondente dal Sud Africa per la Reuters e per vari giornali inglesi e sudafricani, rientrò in patria nel 1900 e qualche anno dopo debuttò nella narrativa con I quattro giusti (The Four Just Men). In meno di trent’anni scrisse oltre 170 libri, di cui più della metà di genere poliziesco, una ventina di drammi e centinaia di racconti e articoli. Popolarissimo fra i lettori – si dice che tra il 1920 e il 1930 su ogni quattro libri letti in Inghilterra uno fosse di Wallace – negli ultimi dieci anni di vita arrivò a guadagnare oltre 250.000 dollari l’anno, anche grazie agli innumerevoli film tratti dalle sue storie. Amante del lusso, del gioco e della vita sregolata, morì a soli 56 anni a Hollywood, mentre era al lavoro sulla sceneggiatura di King Kong, lasciando in eredità una montagna di debiti.

News: LA LUCE CHE MUORE di Becky Masterman - edizioni Piemme


Cari amici,
dal 25 NOVEMBRE, esce in anteprima digitale LA LUCE CHE MUORE, edizioni Piemme, il thriller d'esordio di BECKY MASTERMAN, con un prezzo lancio di € 4,99 fino al 1° DICEMBRE (poi a € 9,99).
Eccovi la scheda!

LA LUCE CHE MUORE
Becky Masterman
4,99 € prezzo di copertina
377 pagine
Piemme

IL LIBRO:
La protagonista raccontata dall’autrice: «Brigid Quinn è un’agente speciale dell’FBI che solo quando arriva alla pensione anticipata riesce finalmente a sposarsi, a farsi degli amici, ad avere dei carlini, a cercare di far parte di quel mondo civile che, nella sua vita, non ha fatto altro che cercare di proteggere, per il bene altrui. È una donna la cui priorità nella vita è fare in modo che il suo gruppo di lettura non scopra mai che lei è in grado di uccidere a mani nude. Ho amato questo personaggio esuberante, generoso, arrabbiato e triste allo stesso tempo, così esperto dei sentieri del male ma così imbranato nel mettere assieme un pranzo. Inoltre, poiché zoppico un pochino perché ho avuto la polio, trovo sia fantastico immaginare una donna che è ancora fisicamente prestante, in grado di far fronte a un aggressore e di avere la meglio. Forse può piacere a qualcun altro, ho pensato. Ho mandato una richiesta a un agente, che mi ha risposto: “Nessuno ha interesse in una donna che abbia più di trent’anni”. Ho aspettato. Tempo alcuni anni, il mondo è in qualche modo cambiato – forse è stata Helen Mirren agli Oscar – e di colpo le donne di una certa età sono diventate più interessanti. Ci ho riprovato. Questa volta mi ha chiamata l’agente letteraria Helen Heller. “Sono anni che cerco un personaggio come questo”, mi ha detto.»

L'AUTORE:
Si è laureata in scrittura creativa presso la Florida Atlantic University. La luce che muore, il suo primo thriller, è stato finalista all’Edgar Award come migliore esordio, al CWA Gold Dagger Award come migliore thriller del 2013, così come al Macavity, al Barry e all’Anthony Award. Becky vive a Tucson, Arizona, con suo marito.

martedì 18 novembre 2014

News: "La luna e il lupo tra passato e presente" di Marinella Mariani


Cari amici lettori,
siamo lieti di presentarvi il libro "La luna e il lupo tra passato e presente" di Marinella Mariani.
Buona lettura!

Titolo: La luna e il lupo tra passato e presente
Autore: Marinella Mariani
Editore: Lulu.com
Anno di pubblicazione: 2013
Pagine: 178
ISBN: 978-1291496741
Prezzo: € 15,44

IL LIBRO:
Un romanzo non è altro che la descrizione nei colori e nelle forme del quadro della vita di una persona nell'ambiente che lo circonda, dandone un senso di movimento attraverso l'immaginazione e la fantasia, con una cornice di simbolismi dettati dai nomi stessi dei protagonisti. Ecco i colori di quest'opera. Dapprincipio il colore giallo dell'intrigo: una presenza del passato rinchiusa in una valigia che la protagonista getta nel lago, per seppellirla. Al centro la tinta rosa tipica delle storie d'amore: la passione per il lupo e la voglia di sentimenti puri e genuini emanati dalla luce della stella portano la luna ad avvicinarsi alla terra, per poi rifuggire nel suo cielo. Infine il rosso sangue dell'omicidio di un altro uomo, ombra del passato che prende corpo nel presente e perde la vita nell'immediato futuro. Un finale che lascia aperta la porta di un futuro...

IL BOOKTRAILER:



L'AUTRICE:
Marinella Mariani nata a Modena il 01 giugno 1977, ha sviluppato interesse per la lettura sin da quando ha imparato a leggere e per la letteratura grazie agli studi con conseguimento di diploma di maturità linguistica ad indirizzo letterario. Lo scrivere diventa espressione delle proprie emozioni nei romanzi di narrativa giallistica e di sviluppo delle proprie idee nei futuri libri di saggistica che ha intenzione di intraprendere presto a pubblicare. All’attivo attualmente ha solo questo libro che è solo uno dei tre della serie. La fine lasciata apposta in sospeso in questo e il prequel, verranno pubblicati tanto a breve quanto il successo di questo romanzo sarà eclatante.   

lunedì 17 novembre 2014

News: I LEGAMI SPEZZATI di Luisa Colombo


Cari amici,
iniziamo la settimana segnalandovi l'uscita del giallo tinto di rosa I LEGAMI SPEZZATI di Luisa Colombo, edito da MJM editore.
Vi auguriamo una buona lettura!

I LEGAMI SPEZZATI
Luisa Colombo
MJM Editore
Prezzo: €14,00
Pagine: 224

"All'improvviso si sentì sola, senza alcun affetto, nessuno a cui aggrapparsi, tutti i legami del suo passato si erano polverizzati come una collana di cristallo andata in frantumi".

IL LIBRO:
Sullo sfondo di una panoramica della vita milanese e del torbido mondo delle lobby farmaceutiche, la ricerca si pone come tema principale de “I Legami Spezzati”. Maia Masi, sopralluoghista della Scientifica di Milano, sta seguendo un caso di omicidio, avvenuto in un laboratorio farmaceutico. Lei ancora non sa che il responsabile di quel laboratorio è suo padre, dal quale credeva di essere stata abbandonata in tenera età. Un indizio casuale rinvenuto in Sicilia, a casa della nonna, e una sua confessione in punto di morte, la inducono a intraprendere un faticoso cammino e a scoprire altre verità. Morte, abbandono, separazione e confusione la gettano nello sconforto, ma alla fine qualcosa di inaspettato cambierà per sempre la sua esistenza. Non un thriller, né un romanzo sugli affetti: solo eventi dai forti tratti giallo-rosa che non trasfondono in arancione, ma rimangono distinte sfumature d’ombra l’uno dell’altro, tenendo incollato il lettore pagina dopo pagina.

L'AUTORE:
Luisa Colombo è nata a Milano nel 1957, si è laureata in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Pavia e ha lavorato per oltre trent'anni anni nell’editoria, presso il Touring Club Italiano a Milano. Con il suo romanzo, I Legami Spezzati, attraverso le azioni dei personaggi, l'autrice ha raffigurato la sua città e il nostro momento storico, del tutto indifferente alla sfera affettiva degli individui che lo abitano.

I Legami Spezzati si può acquistare:
- http://www.mjmeditore.it/mjm-editore/novita/colombo-luisa
- http://www.ibs.it/code/9788867131228/colombo-luisa-zzz99-metta/legami-spezzati.html
- Pagina personali: https://www.facebook.com/pages/Legami/1377795109173008
- Blog: http://legamispezzati.blogspot.it/

venerdì 14 novembre 2014

News: 35 ANNI DA BANCARIO di Vittorio Sartarelli


Cari amici,
oggi ci allontaniamo dal nostro genere principale, e vi segnaliamo l'uscita di 35 ANNI DA BANCARIO, dello scrittore Vittorio Sartarelli, edito sulla piattaforma ilmiolibro.it del Gruppo Editoriale l'Espresso.
Buona lettura!

35 ANNI DA BAMCARIO
Vittorio Sartarelli
Pag. 208
Prezzo copertina: €14,50
IlMioLibro.it

IL LIBRO:
Si tratta di narrativa autobiografica ed è il racconto-confessione dell’autore un ex bancario, sotto mentite spoglie e della sua carriera professionale. La storia è molto interessante, coinvolgente e piena di sentimento che, oltre a costituire un’analisi dettagliata sulla nascita, l’evoluzione ed in fine l’estinzione di una banca locale, è una riflessione suoi giochi di potere che influenzano, nel bene ma soprattutto nel male, la vita di tutti coloro che, a qualsiasi titolo, rientrano nell’orbita degli eventi. La narrazione attiene ad esperienze di vita vissuta personalmente, con contenuti di assoluta veridicità, senza le contaminazioni o la miscellanea aggiunta della fantasia o del puro estro inventivo, è in pratica la cronistoria retrospettiva di una carriera bancaria con tutte le sue sfaccettature. Si può classificare come un diario professionale o un diario di bordo fatto da un Capitano di lungo corso. Tutto il racconto ha una particolarità piuttosto singolare che è quella di assistere, nell’arco di trentacinque anni, in una sorta di parallelismo, allo evolvere ed allo sviluppo professionale di Mauro e alla crescita del suo Istituto di Credito che nello stesso lasso di tempo, si è sviluppato e consolidato, contando oltre trenta filiali distribuite nell’intera Sicilia occidentale. Rimanendo, alla fine degli anni ’90 dello scorso secolo, l’unica realtà come espressione dell’imprenditorialità bancaria di successo della sua città. Poi, quasi improvvisamente, per caso o molto più verosimilmente per volontà di qualcuno o del destino che governa tutte le cose, da una parte Mauro andrà in pensione concludendo onorevolmente e con merito, ma con poche soddisfazioni, la sua carriera, dall’altra si assisterà alla progressiva e veloce degradazione del suo Istituto che, alla fine sarà fagocitato, come precedentemente lo erano stati gli altri istituti locali, da una grossa banca del Nord Est continentale che, ponendo fine alla sua esistenza, ultra centenaria, ne cancellerà il nome, i successi finanziari e, ahimè, anche il ricordo. Dal racconto-confessione di Mauro e dalle sue vicissitudini di persona seria, preparata, capace e dotato di qualità non comuni, emergono fatti, situazioni, modi agire e di comportamento a volte preoccupanti se non addirittura inquietanti. La falsità, la cattiveria, la superbia, la sete di potere e di denaro, la prevaricazione, il cannibalismo teorico, l’arrivismo e la disonestà. In definitiva, tutto un mondo sconosciuto e sommerso, che pure esiste e condiziona la vita e la carriera del bancario, in genere.

L'AUTORE:
Vittorio Sartarelli nasce a Trapani il 20 Febbraio 1937 da una modesta famiglia, per la sua istruzione sceglie gli studi umanistici e frequenta quindi il Liceo Classico e la Università degli Studi di Palermo nella Facoltà di Giurisprudenza. Nel 1960 è assunto dal Settimanale Politico trapanese “IL FARO” dove rimarrà per tre anni e dove farà una completa esperienza giornalistica impegnandosi proficuamente come redattore, cronista, inviato e corrispondente del quotidiano nazionale “Il Popolo” . Nel 1963 viene assunto da un Istituto di Credito locale nel quale rimarrà per trentacinque anni di onorata carriera. Inizia come cassiere allo sportello, avanzando progressivamente negli anni e nella carriera, diventando Direttore di Filiale e concludendo la sua professione impiegatizia come responsabile della Cassa Centrale del suo Istituto. Una volta in pensione, riprendendo il vecchio pallino giovanile del giornalismo, riprende a scrivere e nel 2000 debutta come scrittore con un libro sportivo a carattere documentaristico e di revival dedicato a suo padre, pilota e costruttore di auto da corsa degli anni ’50 del secolo scorso. Ottenuti lusinghieri successi e consensi di critica ha continuato a scrivere, dedicandosi alla narrativa ed alla saggistica, scrivendo, di tanto in tanto articoli di attualità, di problemi sociali e di sport regolarmente pubblicati da riviste specializzate. Dal 2000 ad oggi ha pubblicato 14 libri, dieci di narrativa, due di saggistica e due di sport. Dal 2006 a tuttoggi ha conseguito e continua a ricevere numerosi primi premi ed altrettanti consensi letterari in numerosissimi concorsi letterari nazionali e internazionali ai quali ha partecipato. La critica lo considera un apprezzato rappresentante della letteratura veristica siciliana. Il suo curriculum letterario e giornalistico è apprezzabile sui seguenti siti Web: Google con circa 20 pagine, Manuale di Mari con numerose recensioni, OzBlogOz con un accurato dettaglio di opere e biografia, Neteditor.it, Gli Autori, Il MioLibro.it con oltre 50 recensioni di libri, TrapaniNostra.it. Nel Dicembre del 2011 ha ricevuto dalla Università Svizzera della Pace a Lugano l’onorificenza di Accademico della stessa “a vita” per i suoi meriti culturali e letterari.

lunedì 10 novembre 2014

News: Le novità PIEMME di novembre 2014


Cari amici,
iniziamo la settimana  presentandovi le schede delle uscite thriller di novembre dell'editore PIEMME che, come sempre, ci propone titoli e autori di alta qualità.
Buona lettura! 

LA CADUTA
Michael Connelly
19.90 €
348 pagine
Piemme editore

IL LIBRO:
È difficile arrendersi al fatto che il tempo dell’azione, delle responsabilità, della vita attiva sia finito. Soprattutto per un uomo come Harry Bosch, che ha sempre considerato il lavoro una missione. E ora che davanti a sé ha solo tre anni prima della pensione, il suo attaccamento si fa ancora più intenso, tanto da fargli vivere con ansia i giorni che precedono il momento in cui, nell’unità a cui appartiene, vengono assegnati i casi. E questa volta, di casi, gliene vengono affidati ben due. Il primo riguarda un maniaco sessuale di ventinove anni, il cui dna combacia con quello ritrovato sul cadavere di una ragazza uccisa ventun anni prima, quando lui di anni ne aveva solo otto. Come è possibile che il suo dna sia finito sul corpo della vittima? E, escludendo che il delitto sia stato commesso da un bambino, chi è il vero assassino? Ma quella stessa mattina Bosch e il suo partner vengono convocati su una nuova scena del crimine. Il figlio di un uomo politico che in tempi passati era stato vice capo della polizia e acerrimo nemico di Bosch, è stato trovato morto sul marciapiede sotto uno dei più famosi alberghi di Los Angeles, il Chateau Marmont. Suicidio o omicidio? È quello che Bosch dovrà scoprire. Nel corso delle indagini Bosch capirà che i due casi sono strettamente legati, come la doppia elica del dna, e che, sotto una superficie di per sé allarmante, si nascondono risvolti impensabili e raccapriccianti.

L'AUTORE:
Negli Stati Uniti è una star, tanto che il «New York Times» gli tributa sempre il massimo degli onori, con il primo posto in classifica per ogni suo nuovo thriller. L’Italia lo ha accolto con grande entusiasmo fin dal suo primo libro, La memoria del topo, in cui fa la sua comparsa il detective Harry Bosch, indimenticabile protagonista di molti dei suoi romanzi, tra cui Il ragno, vincitore nel 2000 del Premio Bancarella. Da Debito di sangue è stato tratto il film diretto e interpretato da Clint Eastwood. Con Il Poeta, uno dei suoi libri più amati, crea il personaggio di Jack McEvoy, il reporter di nera che ritroviamo ne L’uomo di paglia. Avvocato di difesa e La lista invece ruotano intorno a un nuovo, riuscitissimo protagonista, l’avvocato Mickey Haller, che nel film The Lincoln Lawyer ha il volto di Matthew McConaughey. Tra le presenze eccellenti di due edizioni del Festivaletteratura di Mantova, nel 2010 Connelly è stato ospite d’onore al Noir in Festival di Courmayeur, dove ha ricevuto il Raymond Chandler Award. Nel 2012 è tornato in Italia per partecipare al Festival internazionale delle Letterature che si tiene a Roma. La caduta è il suo 24esimo thriller.
www.michaelconnelly.it
www.michaelconnelly.com

****************************************

PESTE
Alfredo Colitto
17.50 € prezzo di copertina
392 pagine
Piemme

IL LIBRO:
Napoli, 1655. Varcando la soglia di palazzo Guzmán con la sua famiglia di saltimbanchi, per intrattenere gli ospiti del conte, Cecilia non immaginava che la sua vita sarebbe cambiata per sempre. Dopo aver ricevuto gli applausi divertiti degli astanti, si ritrova nel parco del palazzo e assiste, impotente e terrorizzata, a un incontro segreto. Il conte Guzmán e un altro uomo stanno parlando del destino di Napoli e di una congiura che potrebbe riportare la città nelle mani dei francesi. Cecilia non sa nulla di politica, ma comprende subito il pericolo in cui si trova: è l’unica testimone dell’atroce tradimento. Quella stessa notte, infatti, la sua famiglia viene assalita da tre sicari. Lei è la sola a sfuggire al massacro, grazie al provvidenziale intervento di un uomo che le permette di nascondersi in un palazzo deserto e misterioso. Sebastiano Filieri non ha più nulla nella vita, se non la sua pittura. Ha perso la famiglia e gli ideali in pochi giorni, durante la breve, sfortunata rivolta di Masaniello. Quando scopre il segreto di Cecilia, Sebastiano sa che il conte Guzmán non riposerà finché non l’avrà uccisa. La ragazza potrebbe riportarlo a combattere per la sua patria, per i valori che un tempo guidavano la sua esistenza, ma la città di Napoli è minacciata da un nemico più pericoloso della Francia, più infido dei governanti spagnoli: la peste.

L'AUTORE:
Affianca all’attività di scrittore quella di traduttore per alcune tra le maggiori case editrici italiane. È l’autore di Cuore di ferro (finalista al Premio Salgari), I discepoli del fuoco (finalista al Premio Azzeccagarbugli e vincitore del Premio Mediterraneo del Giallo e del Noir e del Premio di Letteratura Poliziesca Franco Fedeli), Il libro dell’angelo (vincitore del Premio Azzeccagarbugli 2011)e La Porta del Paradiso. I suoi romanzi sono stati tradotti in 7 lingue e pubblicati in 21 Paesi.

******************************************

IL CODICE DEL DESTINO
Kate Mosse
19.90 € prezzo di copertina
854 pagine
Piemme

IL LIBRO:
Carcassonne 1942. Nei brulli paesaggi dei Pirenei, un gruppo di donne lotta per la libertà e organizza una resistenza armata al femminile. Nome in codice della loro unità: Citadel. A guidare il gruppo è Sandrine, giovane orfana, in contatto con un altro manipolo di partigiani, quello di Raoul Pelletier. Quando quest’ultimo le chiede aiuto per stanare delle spie naziste infiltrate nel suo gruppo, Sandrine comincia a lavorare per lui. E a innamorarsene. Ma, soprattutto, scoprirà che non è solo la lotta ai nazisti che sta a cuore a Raoul e ai suoi. C’è in ballo molto di più: i nazisti hanno in mano una mappa, che rivela il nascondiglio di un antichissimo codice eretico. Un codice contenente dei segreti in grado di cambiare per sempre le sorti della guerra. E il destino dell’umanità stessa. In una corsa conto il tempo, in cui il nemico è dappertutto, Sandrine e Raoul dovranno mettersi in gioco come non hanno mai fatto prima. Da un'autrice best-seller acclamata dalla critica come “l'equivalente femminile di Dan Brown”, un thriller che cattura fin dalle prime pagine, in un seducente intreccio tra presente e passato.

L'AUTORE:
Giornalista e scrittrice inglese, è l’autrice del bestseller internazionale I codici del labirinto, seguito da L’ottavo arcano, che ha avuto altrettanto successo. Il codice del destino è il terzo romanzo di questa serie, uscito nel 2013 e subito entrato in classifica. Co-fondatrice e direttrice onoraria del prestigioso Orange Prize for Fiction, oggi Women’s Prize, Kate Mosse ha lavorato a lungo in ambito editoriale, ha condotto sulla BBC un programma dedicato ai libri e nel 2012 è stata nominata tra le cinquanta persone più influenti in UK in ambito culturale. Vive tra il Sussex, in Inghilterra, e Carcassonne, nel Sud della Francia, insieme al marito e ai figli.

giovedì 6 novembre 2014

Recensione: NICEVILLE - La resa dei conti - di Carsten Stroud, edito Longanesi


Coinvolgente, brillante, adrenalinico!
NICEVILLE - La resa dei conti - il terzo libro della serie Niceville di Carsten Stroud, edito da Longanesi, è un thriller che inchioda.
Personalmente, trovo questo ultimo titolo il migliore dei tre. Molto più travolgente dei precedenti due, con un ritmo narrativo crescente, che agguanta il lettore tra le pagine.
Anche qui ritroviamo una scrittura tagliente, che non si perde in descrizioni, ma, anzi, coinvolge fino alla fine. Nonostante le quattrocento pagine, grazie all'abilità di Stroud, la storia non presenta rallentamenti o zone morte.
Ritroviamo quasi tutti i personaggi dei due titoli precedenti, e l'inquietante Niceville; una piccola provincia americana del Sud dove il male ha messo le sue radici.
Nella cittadina da anni accadono strani fenomeni: persone che spariscono nel nulla e che, come per magia, ricompaiono non ricordando più nulla; rapimenti, ma soprattutto morti!
A Niceville il male è palpabile, anzi, udibile. Infatti, molti dei suoi abitanti sono infastiditi da uno strano ronzio. Un ronzio che li confonde, gli fa perdere la ragione e li guida come fossero delle macchine. Nulla a Niceville è come sembra. Sotto l'apparente vita tranquilla di provincia, si annida la vendetta, il marcio.
Per facilitare la lettura anche a chi non ha letto i precedenti titoli, all'inizio della storia c'è una mappa di Niceville e un utile elenco dei personaggi, con i loro gradi di parentela.
Come si evince dal sottotitolo, questa volta i protagonisti del libro dovranno affronatre una volta per tutte il "male", ciò che si nasconde dietro tutti gli avvenimenti misteriosi che accadono intorno a loro. Finalmente potranno dargli un nome, capirne il motivo e provare a sconfiggerlo.
Prima di giungere alla fine, naturalmente, ancora una volta Stroud mette in piedi una storia ricca di avvenimenti, scontri, rivelazioni, che coinvolgono, e Stroud conferma di essere un ottimo narratore (anche se non vi erano dubbi). Il suo talento nel creare trame articolate e appassionanti è indiscusso!
Siamo di fronte a un thriller-paranormal diverso dal solito. Un thriller dove la componente paranormale è molto soft, quasi posta in seondo piano.
Niceville, nel complesso, è un'opera che affascina e inquieta al tempo stesso. Il male che scorre - letteralmente - sotto i piedi dei protagonisti, che condiziona le loro vite, infatti, mette addosso un senso di angoscia. Quell'inquitudine che solo le storie ben costruite e narrate sanno trasmettere.
In conclusione, consigliamo vivamente la lettura di tutti i tre capitoli di Niceville, e qui trovate le nostre recensioni dei precedenti titoli:
NICEVILLE
I CONFINI DEL NULLA

NICEVILLE - La resa dei conti
Carsten Stroud
»La Gaja Scienza«
380 pagine
16.40 €
Longanesi

IL LIBRO:
Niceville è una cittadina come tante nel Sud degli Stati Uniti, attraversata da un fiume sinuoso, baciata da un sole dorato e circondata da una natura meravigliosa. Niceville è il posto in cui il detective Nick Kavanaugh ha scelto di vivere per amore della moglie Kate, discendente di una delle famiglie fondatrici. Ma è proprio a Niceville che Nick ha incontrato il Male, e scoperto che può essere molto più forte degli uomini che lo combattono. Perché il Male si nutre dell’anima degli uomini, in un vortice efferato e senza soluzione di continuità. E adesso si è insinuato in ogni angolo della città, dai tunnel di scarico alle ville dei quartieri più benestanti, dando vita a episodi di violenza improvvisa e inarrestabile. Chi è, o forse meglio che cosa è, Rainey Teague, il ragazzino adottato da Nick e Kate? Possibile che sia lui il responsabile di tutto? Chi sono veramente le decine di persone che stanno ricomparendo in città dopo essere state date per morte, come Charlie Danziger? Qual è il destino che aspetta il latitante e spietato Coker? Il Nulla sta per travolgere Niceville e forse è troppo tardi per fermarlo...

L'AUTORE:
Carsten Stroud, nato nel 1946 in Germania da madre tedesca e padre canadese, vive a Toronto. Prima di diventare un autore best seller internazionale, è stato cronista di nera in un piccolo giornale della California e poliziotto nella squadra omicidi di New York. Il successo internazionale arriva con la trilogia legata alla cittadina di Niceville pubblicata in Italia da Longanesi: Niceville (2012) e Niceville. I confini del nulla (2013).

martedì 4 novembre 2014

News: 31 NOTTI di Ignacio Escolar - Marcos Y Marcos


Cari amici,
oggi vi segnaliamo l'uscita in libreria di 31 NOTTI di Ignacio Escoalr, edito da Marcos yMarcos, un noto blogger e giornalista spagnolo.
Buona lettura!

C’è un altro motivo per cui continuo ad andare alla Premium: Vicky, la cameriera del bar in fondo. So che non mi crederà, ma accarezzo l’idea di dirle prima o poi che sono rimasto per lei, che per me è stata più importante delle pressioni della polizia o della possibilità di scrivere il reportage della mia vita: 31 notti, la storia di un infiltrato, raccontata dall’infiltrato.”

Tutto accade in 31 mosse nella notte profonda di Madrid.

C’è Velasco, il poliziotto corrotto, che si diverte a prendere l'autostrada contromano. C’è Vicky, la barista, che a volte non resiste fino al dessert. C’è Alek, gigante polacco, che sa che i debiti si pagano sempre, e i peggiori sono quelli che non hanno prezzo. C’è don Benito, l’unico boss che compare con nome e cognome nell’ultimo dossier del Congresso degli Stati Uniti sul narcotraffico. Poi c’è il giornalista, l’unico in tutta la Premium che legge testi più lunghi delle istruzioni delle minestre istantanee…

 31 NOTTI
Ignacio Escolar
Collana: GLI ALIANTI
160 pagine, 14,00 euro
Traduzione a cura di Gina Maneri
Marcos y Marcos editore

IL LIBRO:
Un cavalluccio marino tatuato sulla natica sinistra, gli occhiali da secchiona che si infila in ginocchio sul bordo del letto: è per Vicky che sei lì, incollato al bancone della discoteca Premium, a far tintinnare il ghiaccio nel gin tonic alle tre del mattino. E tu vuoi farmi credere che stai lavorando, che hai l’idea giusta per svoltare: scrivere uno scoop sul narcotraffico che incendia le notti di Madrid? Per certe cose, amico, bisogna esserci tagliati. Come Velasco, che ti può sembrare inoffensivo finché non gli viene quel tic all’occhio sinistro. Come Alek, che ha chiamato Sorcio il suo gatto e se lo porta in giro nella tasca del giubbotto antiproiettile. Ma tu, con una moglie, due figli, un mutuo su un appartamento in calle del Sodio e una Mégane che gratta quando metti la quarta, non ci arrivi, che stai facendo una cazzata in mondovisione? E dire che l’avevi ben visto il bidone di acido solforico in mezzo a quella stanza.

L'AUTORE:
Nato a Burgos nel 1975, Ignacio Escolar, detto Nacho, è un giornalista e blogger spagnolo. Fondatore del famoso quotidiano «Público», e attuale direttore del periodico «eldiario.es», è un grande protagonista della scena politica e culturale del suo paese: fanno scalpore i suoi focosi interventi radiofonici e televisivi, il suo account di Twitter è uno dei più seguiti in Spagna. 31 notti è la sua prima prova narrativa: a giudicare dalle reazioni della rete e della stampa ufficiale, ha soddisfatto pienamente gli amanti del genere nero (con brio) e i suoi numerosissimi fan.