Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




giovedì 30 settembre 2010

I primi titoli de "I mastini"

Cari amici "giallisti"
vi informo che finalmente da OGGI in libreria sono disponibili i primi numeri della nuova collana "I mastini" della Polillo editore.
Eccovi i tanti attesi titoli:
- E. Piper - BUNNY LAKE È SCOMPARSA
- H. Fast - MIRAGE
- G. H. Johnston - LA MORTE ARRIVA A PICCOLI PASSI


BUNNY LAKE È SCOMPARSA
Blanche è un’ingenua ragazza madre che, lasciatasi alle spalle la provincia con le sue maldicenze, è venuta a New York convinta che il luccicante mondo dell’America urbana del secondo dopoguerra possa offrire a lei e a Bunny, la sua bambina, un futuro migliore. Per poter lavorare, ha affidato a malincuore la figlia a un asilo, ma quando il primo giorno va a riprenderla, Bunny non c’è, è scomparsa. E nessuno sa nulla di lei. Davanti all’ansia crescente di Blanche, la direttrice della scuola e la polizia reagiscono con compassione e al tempo stesso con diffidenza mentre si insinua il sospetto che Bunny non sia altro che il parto di una fantasia malata. Per la giovane donna è una discesa negli inferi di una metropoli che si rivela dura e scostante e scambia la sua disperazione per il linguaggio della follia. Ma sotto la sua apparente fragilità ed emotività si nasconde, senza che lei stessa ne sia cosciente, il temperamento di una leonessa pronta a tutto pur di ritrovare la sua creatura. E almeno il lettore starà dalla sua parte? Pubblicato nel 1957, questo classico thriller psicologico ha ispirato l’omonimo cult movie diretto nel 1965 da Otto Preminger con Carol Linley nel ruolo di Blanche, Laurence Olivier e il commediografo Noël Coward.
I mastini n. 1
Euro 13,90)
Pagine: 224
Prezzo: € 13,90
ISBN: 978-88-8154-361-8
Traduzione di Giovanni Viganò


MIRAGE
Immaginate di recarvi al lavoro come tutte le mattine e di scoprire che il vostro ufficio non c’è più, anzi non è mai esistito. È ciò che accade a David Stillman, un grigio contabile in una ditta di New York che conduce un’esistenza solitaria e tranquilla e che un bel giorno precipita nel più nero degli incubi. Il suo ufficio in un grattacielo della città sparisce. Un suo amico viene brutalmente assassinato. Un’avvenente sconosciuta gli consiglia di darsi alla fuga se gli preme la vita. Ma chi vuole ucciderlo e perché? Il terrore e l’angoscia si fanno paralizzanti quando si rende conto di non sapere chi sia veramente David Stillman e di essere forse vittima di un passato di cui non ha memoria. Alla disperata ricerca della propria identità, sarà costretto a giocare una partita ad alto rischio il cui finale potrebbe essere la morte o la follia. Il romanzo, un thriller alla Hitchcock con inseguimenti mozzafiato e alcune magistrali sequenze di suspense, fu pubblicato nel 1951 col titolo Fallen Angel, ma questo venne modificato quando ne fu tratto il film Mirage (1965) diretto da Edward Dmytryk e interpretato da Gregory Peck e Walter Matthau.(
I mastini n. 2
Euro 13,90)
Pagine: 192
Prezzo: € 13,90
ISBN: 978-88-8154-365-6
Traduzione di Giovanni Viganò


LA MORTE ARRIVA A PICCOLI PASSI
Alla ricerca d’ispirazione per un servizio sul suo giornale, il giornalista americano Cavendish decide di percorrere in automobile la Burma Road, in Cina, per catturarne l’atmosfera e descrivere i pericoli che l’hanno resa leggendaria. Il viaggio, però, si rivela assai noioso e poco interessante almeno fino a quando non incontra Charmian Anthony, una giovane e bellissima compatriota il cui mezzo di trasporto, una corriera locale, è rimasto in panne. Lieto di poter fare quattro chiacchiere con qualcuno che parla la sua lingua, Cavendish le dà un passaggio, ma ben presto si accorgerà che la fama della Burma Road è assolutamente giustificata: una valanga rischia di travolgerli, un ponte crolla pochi istanti prima del loro passaggio, qualcuno cerca di ucciderli a colpi di pistola, e quando Cavendish e Charmian trovano finalmente rifugio in un albergo, e sembra che i guai siano alle spalle, s’imbattono in una giovane donna pugnalata a morte che poco dopo… scompare. Ma le disavventure per i due giovani sono destinate a continuare; nel loro viaggio verso l’interno della Cina li attendono una cittadina flagellata da una gravissima epidemia di peste e una pericolosa società segreta nella quale la cupidigia di ricchezza e i misteriosi riti millenari dell’estremo oriente convivono perfettamente. Edito nel 1948, è un romanzo, come scrisse il Sunday Times, “la cui atmosfera di paura e suspense è di gran lunga superiore alla media”.(
I mastini n. 3
Euro 14,40)
Pagine: 272
Prezzo: € 14,40
ISBN: 978-88-8154-363-2
Traduzione di Bruno Amato


Buona lettura e... non fateveli scappare!
Marcop Tiano

Nessun commento:

Posta un commento