Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




lunedì 5 aprile 2010

La fine dei Greene


Grazie alla polillo editore, ed alla sua speldida collana "I Bassotti", ritorna finalmente sugli scaffali delle librerie "LA FINE DEI GREENE" un romanzo del celebre maestro del giallo S. S. Van Dine. Uno dei capisaldi del mistery classico e autore delle "Venti regole per scrivere romanzi polizieschi" (saggiamente riprodotte alla fine del volume). Anche in questa eccitante avventura, torna il raffinato e intellettuale Philo Vance a mettere luce su un caso apparentemente senza soluzione e dai risvolti tragici.
"La Fine dei Greene" narra della storia della famiglia Greene e della sua graduale sterminazione per opera di una mano misteriosa. Avvelenamenti, sparatorie, falsi indizi, verità nascoste, misteri, rancori, sono questi alcuni tra la miriade di ingredienti che compongono questa sofisticata e complessa pietanza. Cosa dire del finale? Un capolavoro! Non tanto per la scoperta dell'identità del colpevole (che il lettore più allenato potrebbe già fiutare alcuni capitoli prima della fine) ma per il rigore con il quale vengono spiegati i particolari che compongono la soluzione e per il metodo logico/deduttico utilizzato dal protagonista per risolve egregiamente il caso (ogni indizio è puntualmente spiegato e corredato da nota). Un'indagine da gustare sino all'ultima battuta e colpo di scena. Da segnalare anche lo stile narrativo impeccabile dell'autore e la complessità della storia che rendono la lettura scorrevole, rimanendo letteralmente incollati alle pagine.
Un libro nel pieno stile del giallo classico che gli appassionati del genere non possono lasciarsi sfuggire, per nessun motivo!

S.S. Van Dine
La fine dei Greene (The Greene Murder Case, 1928)
Traduzione: Pietro Ferrari
Marco Polillo Editore
Collana: I bassotti
pagg. 322
euro 14,40

ISBN 978-88-8154-351-9

Nessun commento:

Posta un commento