Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




lunedì 30 maggio 2016

Recensione: UN VICINO DI CASA QUASI PERFETTO di A.J. Banner - Newton Compton


Raffinato, e inquietante al punto giusto da lasciarvi addosso un senso di angoscia e diffidenza, UN VICINO DI CASA QUASI PERFETTO è il romanzo d'esordio di A.J. Banner (edito da Newton Compton). Un thriller psicologico che strizza l'occhio a grandi classici, ai gialli che non hanno bisogno di spargimento di sangue o serial killer per catturare l'attenzione del lettore.
La trama, infatti, ruota attorno alla protagonista Sarah, una scrittrice di libri per bambini, che abita a Shadow Cove, una tranquilla cittadina nello stato di Washington. Sarah e il marito, il noto medico Johnny McDonald si sono trasferiti lì per allontanarsi dal caos e dalla pericolosità della grande città. Eppure, come ci insegnano i classici della Golden Age, il male si nasconde ovunque, anche nelle piccole province.
E questo è il caso di Shadow Cove. Sarah, infatti, sarà vittima di strani e "sfortunati" eventi, che porteranno al crollo del suo castello delle favole. La vita perfetta, che si è costruita con un marito all'apparenza anche lui perfetto, sarà quasi rasa al suolo, a partire dalla sua casa, che crollerà a seguito di un misterioso incendio, scoppiato nella casa accanto. Per sfortuna, anche la casa di Sarah verrà colpita dalle fiamme e distrutta. Per la protagonista è un colpo tremendo. Lì, in quella casa che adorava, aveva i suoi ricordi, gli oggetti del passato a cui teneva molto. Inoltre, l'incendio ha anche mietuto delle vittime: i coniugi della casa da cui è partito l'incendio. Fortunatamente, Sarah, travolta da un insolito coraggio, al sentire delle urla della piccola Mia (la figlia dei coniugi dell'incendio), si precipita su per una scala, e la salva. Al crollo della casa, a Sarah sembra crollare l'intero mondo. Fortunatamente, ha accanto Johnny, il marito perfetto, che tutte le invidiano. Ma, a un certo punto, il sospetto si insinua in Sarah. E se l'incendio fosse doloso? E se la casa designata non fosse quella dei vicini, ma la sua? In fin dei conti, quelle casette sono tutte uguali. Inoltre, la sera dell'incendio, lei era sola a casa; Johnny era fuori per lavoro, tutta la notte.
Ma Johnny è il marito perfetto, e le trova subito un cottage dove abitare momentaneamente, prima di trovare una soluzione stabile. Ogni volta che ha un sospetto su Johnny, lui ha la risposta pronta; c'è sempre un motivo per qualunque cosa. Anche quando lo segue di notte, e lo vede andare nella casa dei nuovi vicini, accolto alla porta dalla vicina in vestaglia.
Forse è solo troppo sospettosa per via dello stress, ma dovrà ricredersi, perché anche il caro Johnny nasconde un segreto. Una verità che metterà in dubbio tutta la sua vita matrimoniale.
Ma c'è davvero il suo adorato marito dietro gli eventi che le stanno capitando? Oppure si tratta di uno dei vicini? Chi potrebbe avercela con lei? Ha buoni rapporti con tutto il vicinato. Non riesce a capire, eppure la sua vita sta crollando. Tutto quello che ha costruito si sta distruggendo, e deve iniziare daccapo.
Ogni singola conversazione, ogni azione, adesso assume un significato diverso. Diventa sospettosa, irrequieta; non sa più di chi potersi fidare. Perché quando scopri che la persona alla quale credi di più ti sta nascondendo un segreto, il tuo mondo sembra cadere.
Con uno stile narrativo semplice, lineare, e una lettura che scorre leggera e veloce, UN VICINO DI CASA QUASI PERFETTO è un thriller psicologico che affonda le radici nel dubbio, nelle incertezze della vita quotidiana. Una lettura che ci insegna a non dover mai dare nulla per scontato, ma soprattutto a non adagiarsi mai sulle proprie certezze, perché potrebbero non risultare tali.
Un giallo d'esordio consigliato agli amanti delle letture piacevoli, dei gialli classici e dei romanzi di psicologici.

UN VICINO DI CASA QUASI PERFETTO
A.J. Banner
Prezzo: € 9,90
Pag.: 256
Editore: Newton Compton
ISBN: 9788854190719
Nuova Narrativa Newton n. 677
In uscita il: 28/04/2016

«È meglio iniziare a leggerlo quando siete certi che nessuno vi interromperà.»

Eletto dalla famosa rivista Harper’s Bazaar il nuovo Amore bugiardo

«Un thriller psicologico avvincente, con colpi di scena davvero inaspettati e un finale strepitoso. È meglio iniziare a leggerlo quando siete certi che nessuno vi interromperà. Un libro che non favorisce i rapporti di buon vicinato.» Robert Dugoni, autore bestseller del New York Times

«A.J. Banner gioca con molte delle nostre paure più grandi, come quella di scoprire che la persona di cui ci fidiamo di più in realtà non è affatto come pensiamo sia. Un thriller psicologico ritmato e un tocco fantastico sul finale. Da non perdere.» Catherine McKenzie


L'AUTORE:
È cresciuta leggendo Agatha Christie, Daphne du Maurier, e altri maestri del mistero. Ha sottratto furtivamente tutti i thriller dalla biblioteca dei genitori, anche i libri proibiti, e questo materiale, dopo anni, ha fornito spunti e ispirazioni per il suo primo thriller psicologico, Un vicino di casa quasi perfetto. Nata in India e cresciuta in America del Nord, ha sempre sognato di scrivere storie in cui nulla è ciò che sembra. È al lavoro sul suo prossimo romanzo nella casa dove vive con il marito, nello Stato di Washington. 

News: NIENTE È MAI ACQUA PASSATA di Alessandro Bongiorni - Frassinelli


Buongiorno, amici!
Iniziamo la settimana segnalandovi NIENTE È MAI ACQUA PASSATA, il nuovo romanzo di Alessandro Bongiorni, edito da Frassinelli, disponibile nelle librerie dal 14 giugno 2016.
Buona lettura!

NIENTE È MAI ACQUA PASSATA Indagine di un vice commissario 
Alessandro Bongiorni 
Editore: Frassinelli
Pag.:  396
Prezzo: € 18,50 Ebook disponibile
Uscita: 14 giugno 2016

IL LIBRO:
Il vice commissario Carrera è fatto a modo suo. Avrebbe potuto fare molta strada, dentro la questura di Milano, se solo fosse stato capace ogni tanto di tacere, di accettare qualche compromesso, di scegliere le indagini “giuste”. Ma non sarebbe stato Rudi Carrera. E non è certo un’indagine “giusta” quella in cui si è lasciato coinvolgere dopo aver salvato una giovane prostituta da uno stupro. «A chi vuoi che gliene freghi di qualche puttana», gli ripetono un po’ tutti. A Carrera gliene frega. E gliene frega anche a Beppe Modica, da quando sua figlia è scomparsa nel nulla, da quando ha capito che la fine più probabile è che sia stata rapita dal racket della prostituzione, da quando ha iniziato a cercarla, tutti i giorni, tutte le notti, per anni. Ma il racket della prostituzione, a Milano, è una brutta cosa: la criminalità albanese, legata da regole antiche e cattive, “tiene” il territorio metro a metro, e lo fa con violenza, con ferocia, con moltissimi soldi, e con il massimo disprezzo della vita: quella delle ragazze che umiliano, violentano e vendono, e quella di chi – come Carrera, come Beppe Modica – cerca di ostacolarli. E infatti il prezzo che Carrera dovrà pagare, per essersi infilato in questa storia, sarà davvero altissimo.

ESTRATTO:
“Le ragazze erano statue ghiacciate, i marciapiedi banchi da esposizione. Le macchine sfilavano lente. Viale Sarca era desolato e interminabile. Carrera si accostò alle auto parcheggiate. Proseguì a passo d’uomo guardando dentro ogni abitacolo, fece inversione e controllò l’altro lato della strada. Tornò indietro e si immise nella via perpendicolare. Era da una settimana che passava le sue serate così. Di lei, però, nessuna traccia.. Scomparsa.”

L'AUTORE:
Alessandro Bongiorni è nato a Milano nel 1985, e ben presto si è rivelato per quello che è, ossia uno dei più promettenti giovani talenti del “noir” italiano. Il suo primo romanzo infatti, Capitale mortale, è stato pubblicato nel 2009, e a questo sono seguiti Se tu non muori (2011), e La sentenza della polvere (2014), il romanzo che lo ha rivelato al grande pubblico. Tutti i suoi libri sono ambientati a Milano.

giovedì 26 maggio 2016

Recensione: AI MORTI NON DIRE ADDIO di Brian Freeman - Piemme


Ritmo travolgente, storia coinvolgente e personaggi che lasciano il segno. AI MORTI NON DIRE ADDIO, il nuovo romanzo di Brian Freeman (edito da Piemme) è un thriller che lascia il segno.
Ancora una volta, Freeman ci regala una lettura che soddisferà anche i palati più esigenti. AI MORTI NON DIRE ADDIO, infatti, è una di quelle letture che inizi e vorresti non finisse più.
Ben strutturato, e con uno stile narrativo appassionate, l'autore parta avanti due storie parallele, ma non solo. La storia principale, quella dell'omicidio di Jay Ferris, marito dell'affascinate chirurgo Jasmine, è raccontata dalla prospettiva di due spazi temporali diversi: da quello del momento dell'omicidio, e da quello di nove anni dopo, quando il caso viene riaperto. Per l'omicidio di Jay Ferris, viene accusata la moglie, il famoso chirurgo. Jasmine. Una donna affascinate, fredda, calcolatrice, sensuale. Fatale. Jasmine è un cardiochirurgo, è una donna che salva delle vite. E' amata dalla comunità, ma anche temuta dalle donne, per la sua bellezza. Non c'è uomo che le resisterebbe. Ma può, una donna che ha dedicato l'intera esistenza a salvare vite umane, a spezzarne una per sempre? Sembra un paradosso, eppure, anche se l'arma del delitto non è mai stata ritrovata, tutte le prove indicano lei, portandole una condanna per omicidio. A indagare sull'omicidio c'è Jonathan Stride, certo della colpevolezza della donna. Per Stride il caso non è semplice. Jasmine, infatti, è amica della moglie. Ma adesso, a nove anni di distanza, il caso subisce una svolta clamorosa. Sono cambiate molte cose, nel frattempo. Jasmine è in carcere a scontare la sua pena, ha perso l'abilitazione a operare, la moglie di Stride è morta, e la famosa pistola è apparsa dal nulla, collegata a un altro omicidio, appena commesso. La pistola che ha ucciso Jay, l'arma scomparsa, quella che avrebbe potuto scagionare Jasmine. Per lei, infatti, adesso la vita potrebbe cambiare. C'è la possibilità che venga scagionata, che tutte le accuse su di lei cadano.
Se la pistola è ricomparsa, per di più complice di un altro delitto, allora forse è stata accusata un'innocente? Stride riaprirà le indagini, e dovrà, non solo indagare su un caso vecchio di nove anni, ma ripercorrere anche i ricordi che lo legano agli ultimi momenti di vita di sua moglie. Adesso ha una nuova relazione, ci sono stati molti cambiamenti. Riaprire il caso di Jasmine, significa anche rivalutare le sue convinzioni, il suo sesto senso. perché era certo della sua colpevolezza. Come sempre, in un matrimonio ci sono alti e bassi, e in quello di Jasmine i moventi per un delitto non mancavano, ma basta questo, per accusare una persona di omicidio?  
Stride è cocciuto, non ama i cambiamenti, e soprattutto non si ferma fino a quando non ha portato a galla la verità e arrestato il colpevole.
Freeman è un abile narratore, e porta avanti anche un altro caso, parallelo a quello di Jasmine. Il caso che riguarda l'omicidio di una giovane ragazza, che è stata uccisa con la pistola implicata nell'uccisione di Jay Ferris.
Con un susseguirsi di colpi di scena, e una trama appassionante, questo nuovo thriller di Freeman conquista fino alla fine. Non ci sono momenti morti, o rallentamenti. Le indagini proseguono ferrate, coinvolgendo il lettore a ogni passo.
In conclusione, AI MORTI NON DIRE ADDIO è una lettura consigliati agli amanti del thriller, della suspense e dell'azione.
Brian Freeman è il nuovo Michael Connelly!

AI MORTI NON DIRE ADDIO
Brian Freeman
Prezzo: 19,00 €
Pagine: 444
Editore: Piemme
Uscita: 19 aprile 2016

L'AUTORE:
BRIAN FREEMAN, è tra i maggiori autori di thriller americani e i suoi romanzi sono pubblicati in quarantasei paesi. Ha esordito con Immoral (Piemme, 2006), che ha vinto il Macavity Award come migliore opera prima. Con Il veleno nel sangue (Piemme, 2013) ha vinto gli International Thriller Awards per il miglior romanzo dell’anno. Tra i suoi più recenti thriller Io sono tornato (Piemme, 2015) e La ragazza di pietra, preceduto dalla short story Polvere alla polvere (Piemme, 2014) – questi ultimi con protagonista il suo personaggio più amato, il detective Jonathan Stride. In Italia, Freeman è stato molto apprezzato da Giorgio Faletti. Vive in Minnesota con la moglie.

News: IL GIALLISTA MAGAZINE n.36 - Maggio 2016


Buongiorno, amici!
Eccoci con il numero 36 di maggio de "Il Giallista Magazine".

Questo mese, oltre alle novità mystery più interessanti di maggio 2016, e alle recensioni di tre thriller da non perdere, abbiamo aggiunto una sezione dedicata ai concorsi letterari, di prossima scadenza.

Come sempre, vi invitiamo a scaricare la copia gratuita del magazine sui vostri smartphone, tablet e oc, per avere i consigli de Il Giallista sempre a portata di click, anche offline.
Buona lettura!

IL GIALLISTA MAGAZINE N.36 - MAGGIO 2016


Il Giallista Magazine n.36 - Maggio - 2016

sabato 21 maggio 2016

News: CELESTINA. IL MISTERO DEL VOLTO DIPINTO di Marco Scardigli - Mondadori


Buongiorno, amici!
Questo sabato, vi segnaliamo l'uscita in libreria di CELESTINA. IL MISTERO DEL VOLTO DIPINTO, il nuovo libro di Marco Scardigli, edito da Mondadori.
Un giallo insolito, ambientato a Novara, nel 1902, durante la Belle Epoque.
Da non perdere!

CELESTINA. IL MISTERO DEL VOLTO DIPINTO
Marco Scardigli
Editore: Mondadori
OMNIBUS
Prezzo: € 22,00
Pagine: 360
Pubblicazione: maggio 2016

Marchini aveva detto una cosa riguardo alla sorte: è come una ruota. Forse è più giusto dire che i destini delle singole persone sono ingranaggi: se si muove uno, si muovono tutti. Quello della Celestina ha fatto il primo scatto e gli altri, in un modo o nell’altro, hanno risposto. 

IL LIBRO:
Novara, novembre 1902. In una notte di nebbia qualcuno ha ucciso Celeste Ragazzi, nota come la Celestina, una merveilleuse, cioè una prostituta d’alto bordo. È stata trovata morta in casa sua, seminuda e con il viso dipinto di nero. Le indagini vengono affidate al delegato di Pubblica sicurezza Deodato Marchini, uomo pieno di senso di responsabilità e fiducioso nella scienza e nel progresso, nonché appassionato di letteratura. È bravo, ma non molto considerato: ha trascorso l’infanzia in orfanotrofio e non ha appoggi né raccomandazioni. In cuor suo spera che il caso della Celestina sia il trampolino di lancio verso una meritata carriera. Poiché si mormora del coinvolgimento di alcuni militari, ad affiancare Marchini viene chiamato Otto Stoffel, capitano dell’esercito e giocatore votato alla sconfitta, bevitore incallito ossessionato da tragici trascorsi in Africa: fatalista e travolto dal caos della propria vita. Le indagini li portano a conoscere Ernestina, una sarta bella come una regina vichinga, fidanzata con un uomo che non la merita. Forse starebbe meglio sola, che così male accompagnata... che effetto le faranno la serietà appassionata di Marchini e la dignità malinconica di Stoffel? In un difficile equilibrio tra ricerca della verità e ragion di Stato – mentre l’iniziale diffidenza reciproca si trasforma in rispetto e poi in stima –, Marchini e Stoffel raccolgono indizi ciascuno secondo il proprio metodo, spaziando dalla lussuosa residenza di un generale alle bettole dove ci si ubriaca fino a perdere i sensi e alle case delle comari dai mobili carichi di ninnoli e con l’aria greve di cavolo messo a bollire. Un noir dal ritmo incalzante e di grande atmosfera, in cui le buone cose di pessimo gusto della provincia italiana incontrano la sensualità della Belle Époque, gaia e decadente insieme. Una coppia di detective straordinari che, per ragioni diverse, troveranno in questa indagine una nuova ragione di vita. Finché al comune interesse professionale si unirà quello per una donna...

L'AUTORE:
Marco Scardigli è nato a Novara nel 1959 e quando non si dedica ai romanzi gialli scrive di guerra, soprattutto delle battaglie della storia d’Italia. Peccato che sia un convinto pacifista. Tra i suoi libri: Lo scrittoio del generale (2006), La lancia, il gladio, il cavallo (2010), Le battaglie del Risorgimento (2010), Le battaglie dei cavalieri (2012), Cavalieri, mercenari e cannoni (2014), Viaggio nella terra dei morti. La vita dei soldati nelle trincee della Grande Guerra (2014) e con Andrea Santangelo Le armi del diavolo. Anatomia di una battaglia: Pavia, 24 febbraio 1525 (2015).

giovedì 19 maggio 2016

News: Le uscite thriller di maggio della Newton Compton


Buongiorno, amici giallisti!
Oggi, vi presentiamo due thriller in uscita questo mese per Newton Compton. Il primo è DIMMI LA VERITÀ, TUTTA LA VERITÀ di Jane Lythell, un romanzo d'esordio, già disponibile nelle librerie da oggi. L'altro, invece, è UN DELITTO QUASI PERFETTO di Jane Shemilt, nelle librerie dal 26 maggio.
Buona lettura!

DIMMI LA VERITÀ, TUTTA LA VERITÀ
Jane Lythell
ISBN: 9788854190757
Editore: Newton Compton
Nuova Narrativa Newton n. 681
Pagine: 320
Prezzo: € 9,90
Uscita: 19 maggio 2016

Coinvolgente come La ragazza del treno, geniale come Una famiglia quasi perfetta

IL LIBRO:
Kathy è l’immagine perfetta di una donna moderna, felice e brillante. Ha un bellissimo bambino, un marito rispettoso, intelligente e bello e un lavoro glamour e dinamico. Ma non tutti si lasciano ingannare dalle apparenze. Heja, una dipendente di Kathy, conosce la verità: le crepe nel matrimonio del suo capo, la sua insicurezza, la paura del fallimento sul lavoro. Heja è nella posizione ideale per distruggere la vita di Kathy. E se ci riuscirà, potrà prendersi la cosa che desidera di più…

L'AUTORE:
Ha lavorato come produttore televisivo prima di diventare vice direttrice del British Film Institute e amministratore delegato della BAFTA. Dimmi la verità, tutta la verità segna il suo esordio nella narrativa.







****************************************************

UN DELITTO QUASI PERFETTO
Jane Shemilt
ISBN: 9788854191303
Editore: Newton Compton
Nuova Narrativa Newton n. 690
Pagine: 320
Prezzo: € 9,90
Uscita: 26 Maggio 2016

Dall’autrice del bestseller Una famiglia quasi perfetta Numero 1 in classifica

IL LIBRO:
Emma e Adam Jordan sono due medici all’apice della carriera, così quando viene loro offerta l’opportunità di trascorrere un anno in Africa, con i tre figli, per collaborare a un progetto di ricerca, accettano con entusiasmo, convinti sia l’occasione che aspettano da sempre. E sarà di certo un’esperienza che non dimenticheranno, ma non per le ragioni che i Jordan immaginano. Quando una sera Emma torna a casa e trova vuota la culla del piccolo Sam, il più piccolo dei loro figli, la famiglia capisce che il sogno si è trasformato nel peggiore degli incubi. Un anno dopo, a migliaia di chilometri di distanza, Emma è ancora ossessionata dall’immagine di quella culla vuota, e continua a isolarsi sempre di più dal resto della famiglia. Che ne è stato di Sam? È ancora vivo? Si è trattato di un rapimento o di qualcosa di più inquietante? Cos’è successo davvero quella notte?

L'AUTORE:
È un medico di professione e ha conseguito una laurea in Scrittura creativa alla Bristol University e una specializzazione all’università di Bath. Il suo romanzo d’esordio, Una famiglia quasi perfetta, è diventato un bestseller internazionale e le ha dato un’immediata notorietà. Vive a Bristol con il marito, professore di neurochirurgia, e i loro cinque figli. Per maggiori informazioni, visitate il suo sito (janeshemilt.wordpress.com) e la pagina Twitter.

martedì 17 maggio 2016

News: A giugno, due thriller della Nord editrice da non perdere


Cari amici,
questo mese, la casa editrice Nord ci porta in libreria due titoli thriller da non perdere. Si tratta di LE SORELLE di Claire Douglas, e di LA STRADA DELLE OMBRE dello spagnolo Mikel Santiago.

LE SORELLE
Claire Douglas
Titolo originale: The Sisters
Traduzione: Francesca Toticchi
Editore: Nord
Pagine: 336
Prezzo: 16,90 €
In libreria: 9 giugno 2016

«Ogni pagina emana una tensione magnetica. Non si può interrompere la lettura neanche per un momentoTHE SUN 

IL LIBRO:
La vede ovunque: al tavolino di un bar, alla fermata dell'autobus, al supermercato. Ogni volta, per un istante Abi dimentica l'incidente, dimentica che sua sorella Lucy è morta, dimentica il dolore che la consuma da oltre un anno. E, ogni volta, Abi rimane inevitabilmente delusa. Ha tagliato i ponti con la famiglia, si è isolata dagli amici e si è trasferita in un’altra città, nella speranza di cominciare una nuova vita, però è stato inutile: nessuno dovrebbe mai sopravvivere alla propria gemella. Eppure, quando incontra Bea, Abi ha l’impressione che il destino le stia finalmente dando una seconda occasione. Perché quella ragazza non solo è fisicamente identica a Lucy, ma le assomiglia pure nel modo di parlare e di vestirsi. Inoltre anche lei ha un gemello, Ben, perciò più di chiunque altro comprende il vuoto che sente Abi. E si propone di colmarlo, accogliendola nella grande casa che divide col fratello. Se con Bea è stata un’affinità istantanea, con Ben è amore a prima vista. Tuttavia, più tempo passa insieme con loro, più Abi si convince che ci sia qualcosa che non vada. All’inizio era solo una sensazione, ma poi sono arrivate le fotografie strappate e gli oggetti spariti dalla sua camera. Sono opera di Bea, gelosa per la relazione del fratello? Abi quasi spera che sia così. Altrimenti vorrebbe dire che qualcuno ha scoperto il suo segreto…

L'AUTORE:
Claire Douglas è una giornalista che scrive da quindici anni sia su quotidiani sia su riviste femminili. Tuttavia ha sempre coltivato la passione per la narrativa e il suo sogno di diventare scrittrice è divenuto realtà con Le sorelle, con cui si è aggiudicata il Marie Claire Debut Novel Award. Attualmente vive a Bath col marito e i due figli.

************************************************

LA STRADA DELLE OMBRE
Mikel Santiago

Editore: Nord
Titolo originale: El Mal Camino
Traduzione: Patrizia Spinato
Pagine: 378
Prezzo: 16,90 €
In libreria: 16 giugno 2016

IL LIBRO:
Le fronde degli alberi sono così fitte da coprire il chiarore della luna, rendendo la strada più buia della notte. Chucks sta rientrando a casa quando, all’improvviso, qualcosa sbuca dal bosco. È troppo tardi per frenare, l’impatto è inevitabile. Chucks scende dall’auto: sull’asfalto giace un uomo gravemente ferito, che mormora un’unica, enigmatica parola prima di morire. Terrorizzato, Chucks risale in macchina e scappa, ma poco dopo, in preda ai sensi di colpa, torna sul luogo dell’incidente. Il cadavere è svanito nel nulla. Bert e Chucks non sono più i due ragazzi che suonavano insieme nei pub di Londra. Chucks è stato un idolo rock, per poi smarrirsi in un gorgo di alcol e disperazione. Bert invece ha scalato le classifiche col suo thriller d’esordio, rischiando però di rimanere schiacciato dalla responsabilità di scrivere altri bestseller. Invecchiati e in crisi, hanno deciso di unire le forze e di ricominciare nel Sud della Francia, lontano da ogni tentazione. Quindi Bert stenta a credere alla strana storia dell’incidente che gli racconta Chucks. Ma tutto cambia quando l’amico viene trovato morto nella sua villa. Per le autorità e i giornalisti, si tratta di un suicidio, la conclusione naturale di un’esistenza al limite. Per Bert invece i conti non tornano: Chucks non si sarebbe mai tolto la vita, ora che aveva finalmente inciso un nuovo disco. No, la verità è un’altra, e Bert è determinato a scoprirla, senza sapere di aver fatto il primo passo lungo una strada costellata di ombre, segreti e morte… 

Accolto con entusiasmo sia dal pubblico sia dalla critica, La strada delle ombre ha scalato in brevissimo tempo i vertici delle classifiche spagnole, consacrando Mikel Santiago come un maestro del thriller e della suspense, capace di tenere il lettore col fiato sospeso fino all'ultima pagina.

L'AUTORE:
Mikel Santiago è nato a Portugalete, nei Paesi Baschi, nel 1975. Ha passato la giovinezza a suonare la chitarra in un gruppo rock, vivendo per dieci anni tra la Spagna e l'Irlanda. Ha cominciato a scrivere quasi per gioco, ma il suo talento non è passato inosservato. In breve tempo, si è ritrovato con un romanzo ai vertici delle classifiche spagnole e americane e in corso di traduzione in 20 Paesi.

giovedì 12 maggio 2016

News: Torna Wulf Dorn con INCUBO - Corbaccio editore


Cari amici,
torna il re dello psicothriller che con La psichiatra ha venduto oltre mezzo milione di copie solo in Italia.
INCUBO, edito da Corbaccio, è il nuovo atteso romanzo di Wulf Dorn:, in libreria dal 26 maggio.
Da non perdere!

A volte svegliarsi da un sogno, può farti precipitare in un incubo 

L'autore sarà in Italia 30-31 maggio 2016

INCUBO
Wulf Dorn
Editore: Corbaccio
» Top thriller«
Pagine 368
Prezzo: € 17,60
In libreria: 26 maggio 2016

IL LIBRO:
«Quella notte, sdraiato a guardare le ombre sul soffitto della camera, la sua mente era occupata da un unico pensiero. Era un pensiero che gli girava nella testa come un uccello nero e non voleva più andare via. Perché sono sopravvissuto?»

Simon è un ragazzo difficile, rinchiuso da sempre nella sua malattia. La sua vita precipita in un incubo dopo la morte dei genitori in un terribile incidente d’auto, dal quale Simon esce miracolosamente illeso. Fobie, allucinazioni, sogni che lo tormentano ogni notte. Costretto a trasferirsi dalla zia Tilia dopo un periodo di riabilitazione in ospedale, passa le sue giornate esplorando la campagna sulla bicicletta del fratello Michael. Nella zona sembra aggirarsi un mostro: una ragazza è scomparsa, e una notte si perdono le tracce anche di Melina, la fidanzata di Michael, il quale diventa l’indiziato principale. Insieme a Caro, una ragazza solitaria che Simon conosce nel collegio che inizierà a frequentare a settembre, Simon affronta le proprie paure più nascoste e va a caccia del lupo che miete le sue vittime nel bosco di Fahlenberg. Oscuro, inquietante, avvolgente, Incubo è il nuovo psicothriller di Wulf Dorn.

L'AUTORE:
Wulf Dorn, anno 1969, ama le storie appassionanti, i gatti e viaggiare. Per vent’anni ha lavorato come logopedista in una clinica psichiatrica, e da questa sua esperienza ha tratto grande ispirazione per i suoi romanzi e, inizialmente, per i suoi racconti che hanno ricevuto numerosi premi. Ma è con il suo romanzo d’esordio, La psichiatra, uscito nel 2009, che ha ottenuto un successo internazionale e da allora tutti i suoi libri, Il superstite, Follia profonda, Il mio cuore cattivo, e Phobia (pubblicati in Italia da Corbaccio e tutti anche in edizione TEA) sono diventati dei bestseller e sono tradotti in numerose lingue. 

www.wulfdorn.net

News: Concorso letterario POESIA DA TUTTI I CIELI


Buongiorno, amici.
Oggi, vi segnaliamo il concorso POESIA DA TUTTI CIELI, con scadenza il 21 maggio 2016.
Sotto trovate il bando e il link per scaricare la scheda di adesione.

Con il patrocinio del Comune di Sant'Angelo di Brolo “Città Esperantista” e della Federazione Esperantista Italiana.
POESIA DA TUTTI I CIELI 
III edizione - scadenza improrogabile 21 maggo 2016 
concorso di poesie in Italiano e in Esperanto 
premi speciali per le poesie in siciliano e negli altri dialetti italiani 
Come negli anni scorsi, 50 poesie saranno selezionate e pubblicate in una raccolta, nelle due lingue, italiano (o in vernacolo) ed esperanto, testo a fronte. Il concorso nasce in Italia, per iniziativa di un italiano esperantista che ha preso emblematicamente il nome di Samideano. L'Italia, dopo l'antica Roma e la breve follia del primo Novecento, non ha una tradizione imperialistica, non ha imposto la propria lingua nel mondo con le armi o con la forza economica, non martella le menti di americani, europei, africani e indiani con canzoni e slogan. La sua meravigliosa lingua, l'italiano, che non è di moda nel lessico di politici e spocchiosi pseudo intellettuali, è andata nel mondo solo con gli emigranti e gli artisti. Il cittadino italiano, come molti altri, può comprendere bene cos'è la prepotente invasione culturale, perché l'ha subita e la subisce; può comprendere bene il ruolo di una lingua neutrale d'intermediazione, rispettosa di ogni cultura e concepita per la fratellanza e l'armonia fra le genti. Chi dice che di essa non c'è bisogno perché abbiamo l'inglese o il cinese, è già culturalmente dominato e plagiato tanto da non avvertire che si sta minacciando la sua identità e l'appartenenza. La guerra delle lingue, che è parte di una più vasta guerra di dominio, sia nel passato che in atto, è una storia di violenza e sopraffazione. Non potrà mai portare né la pacificazione né il pieno rispetto reciproco dei popoli. Dunque, questo concorso scaturisce dall'amore per la poesia e dall'amore per la libertà delle genti che l'esperanto rappresenta. Si rivolge ai poeti italiani e, attraverso l'esperanto, ai poeti di tutto il mondo. Poesia da tutti i cieli. Poezio el ĉiuj ĉieloj. 

CHI PUÒ PARTECIPARE Tutti i poeti, di qualsiasi nazionalità. 

IN QUALE LINGUA I componimenti poetici possono pervenire in italiano (o in qualsiasi dialetto della penisola, purché il testo sia corredato della traduzione in italiano o in esperanto), in esperanto, o in entrambe le lingue. 

COME SI PARTECIPA AL CONCORSO Si partecipa con una sola poesia inedita e mai precedentemente premiata, di 50 (cinquanta) versi al massimo. Va inviata, con la scheda di sottoscrizione pubblicata qui in calce, via e-mail, a: samideano@hotmail.it 

IL TEMA È LIBERO 
Tutto in formato word! I lavori dovranno pervenire entro il 21 maggo 2016.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE È prevista quota di € 10,00 (dieci). Effettuare bonifico intestato a Giuseppe Campolo, codice IBAN: IT93D0760105138288319188322, oppure ricaricare la postepay n° 5333 1710 1147 5775 codice fiscale CMPGPP36H18F158T. Comunicare gentilmente l'avvenuto pagamento in concomitanza con l'invio della poesia. 

REALIZZAZIONE DEL LIBRO Sarà questa un'interessante raccolta di 50 poesie provenienti da ogni latitudine, espressione multiforme di cuori e menti del nostro pianeta. Le poesie che perverranno in italiano, saranno tradotte in esperanto da un noto esperantista e poeta italiano. Le poesie che perverranno in esperanto saranno tradotte in italiano da un altro poeta italiano esperantista. Nel libro, che sarà pubblicato dalla Edizioni Eva, la stessa poesia si potrà leggere a fronte in due lingue: italiano ed esperanto. 

PREMI La cerimonia di premiazione si svolgerà nel Teatro comunale di Sant'Angelo di Brolo, il 18 ottobre 2016 alle ore 18. 
Primo premio: Targa, una copia del libro realizzato, una copia del romanzo di Samideano “Chi ha conosciuto Bosco Nedelcovic” in italiano (per l'eventuale esperantista, in esperanto), una copia del romanzo Annuvolata in italiano di Giuseppe Campolo, un pacchetto di libri omaggio della Edizioni Eva, più € 300,00. 
Secondo premio: Targa, una copia del libro realizzato, una copia del romanzo di Samideano “Chi ha conosciuto Bosco Nedelcovic” in italiano (per l'eventuale esperantista, in esperanto), una copia del romanzo Annuvolata in italiano di Giuseppe Campolo, un pacchetto di libri omaggio della Edizioni Eva, più € 150,00. 
Terzo premio: Targa, una copia del libro realizzato una copia del romanzo di Samideano “Chi ha conosciuto Bosco Nedelcovic” in italiano (per l'eventuale esperantista, in esperanto), una copia del romanzo Annuvolata in italiano di Giuseppe Campolo, un pacchetto di libri omaggio della Edizioni Eva, più € 100,00. 
Premio speciale: Per la più bella poesia in esperanto pervenuta. Targa, una copia del romanzo di Samideano “Chi ha conosciuto Bosco Nedelcovic” in italiano (per l'eventuale esperantista, in esperanto), una copia del romanzo Annuvolata in italiano di Giuseppe Campolo. 
Premio speciale: Per la più bella poesia dialettale (di qualsiasi dialetto d'Italia). Targa, una copia del romanzo di Samideano “Chi ha conosciuto Bosco Nedelcovic” in italiano, una copia del romanzo Annuvolata in italiano di Giuseppe Campolo, più € 150,00. 
Premio speciale: Per la più bella poesia in siciliano. Targa, una copia del romanzo di Samideano “Chi ha conosciuto Bosco Nedelcovic” in italiano, una copia del romanzo Annuvolata in italiano di Giuseppe Campolo, più € 100,00. 
Premio speciale: Samideano premierà la poesia più originale pervenuta. Targa, una copia del romanzo di Samideano “Chi ha conosciuto Bosco Nedelcovic” in italiano (per l'eventuale esperantista, in esperanto), una copia del romanzo Annuvolata in italiano di Giuseppe Campolo
Premio speciale: Edizioni Eva premierà la poesia a suo avviso più bella fra le non scelte. Targa, una copia del romanzo di Samideano “Chi ha conosciuto Bosco Nedelcovic” in italiano (per l'eventuale esperantista, in esperanto), una copia del romanzo Annuvolata in italiano di Giuseppe Campolo. 

La selezione delle opere è insindacabile. 

N. B. I premi in denaro sono intesi come contributo alle spese del premiato per presenziare alla cerimonia. Qualora egli non fosse presente, riceverà a casa soltanto la targa e i libri. 

LA GIURIA La composizione della Giuria: Giuseppe Campolo - scrittore ed esperantista - (segretario), Renato Corsetti - linguista ed eminente esperantista -, Anna Maria Crisafulli Sartori - critico letterario e giornalista (presidente), Amerigo Iannacone - poeta ed eminente esperantista -, Ella Imbalzano Amoroso - critico letterario -, Carmel Mallia - poeta ed eminente esperantista -, Carlo Minnaja - poeta ed eminente esperantista -, Luigia Oberrauch Madella - letterata ed eminente esperantista -, Nicolino Rossi - poeta ed eminente esperantista, Nicola Ruggiero - poeta ed eminente esperantista -. 

La Giuria riceverà le poesie contrassegnate da un numero, l’abbinamento con il nome sarà noto soltanto a Samideano, che si astiene per questo dal voto, riservandosi però il diritto di premiare la poesia a suo giudizio più originale.

venerdì 6 maggio 2016

News: LA VIA DEL MALE di Robert Galbraith (J.K. Rowling) - Salani


Cari amici,
vi annunciamo che il 9 giugno 2016 è prevista l'uscita in libreria di LA VIA DEL MALE, il terzo romanzo di Robert Galbraith (pseudonimo di J.K. Rowling), edito dalla casa editrice Salani (Gruppo editoriale Mauri Spagnol).
LA VIA DEL MALE è il terzo della serie di romanzi incentrati sulla figura dell'investigatore privato Cormoran Strike, e sarà disponibile sia in versione cartacea - può essere ordinato fin da ora presso la vostra libreria di fiducia - sia in versione ebook su tutti gli store.
L'ebook è già prenotabile su Amazon, Ibs, Kobo, Google, Apple.

LA VIA DEL MALE
Robert Galbraith (pseudonimo di J.K. Rowling)
Editore: Salani
Pag.: 560
Prezzo: E-book €9,90
Uscita: 9 giugno 2016

IL LIBRO:
Quando un misterioso pacco viene consegnato a Robin Ellacott, la ragazza rimane inorridita nello scoprire che contiene la gamba amputata di una donna. L’investigatore privato Cormoran Strike, il suo capo, è meno sorpreso, ma non per questo meno preoccupato. Solo quattro persone che fanno parte del suo passato potrebbero esserne responsabili – e Strike sa che ciascuno di loro sarebbe capace di questa e altre brutalità. La polizia concentra le indagini su un sospettato, ma Strike è sempre più convinto che lui sia innocente: non rimane che prendere in mano il caso insieme a Robin e immergersi nei mondi oscuri e contorti degli altri tre indiziati. Ma nuovi, disumani delitti stanno per essere compiuti, e non rimane molto tempo…

LA SERIE:
La via del male è il terzo libro dell’acclamata serie che ha per protagonisti Cormoran Strike e la giovane e determinata Robin Ellacott (primi due: Il richiamo del cuculo e Il baco da seta). Un giallo ingegnoso, pieno di colpi di scena, ma anche l’appassionante storia di un uomo e di una donna giunti a un crocevia della loro vita personale e professionale. Il terzo capitolo svela la potenza e la precisione del disegno narrativo dell’autore, attraverso la creazione di un mondo complesso e coerente, la profondità dei personaggi, dei quali emergono – in questo libro in maniera ancora più decisiva – passato, passioni e segreti.

LA VIA DEL MALE è un romanzo bestseller del New York Times.

«Strike e Robin sono semplicemente magnetici». Michiko Kakutani, New York Times

«Avvincente. Un passo avanti per la serie». New York Times Book Review 

«L’epilogo è violento, inaspettato, soddisfacente». The Times 

«Una presa sicura su una trama ingegnosa». The Guardian

«Appassionante ed emozionante come sempre». The Telegraph

lunedì 2 maggio 2016

News: PROROGA scadenza concorso per opere edite e autopubblicate IOSCRIVO


Buongiorno, amici!
A causa delle festività appena trascorse, abbiamo ricevuto numerose e-mail che ci chiedevano di prorogare la scadenza del concorso "IoScrivo". Abbiamo deciso di accogliere le vostre richieste, posticipando la scadenza al 31 MAGGIO 2016.
Per tutte le info, potete scrivere a: igiallisti@virgilio.it
Grazie!


Il concorso, indetto dal Blog “Il Giallista”, è aperto agli autori che hanno pubblicato o autopubblicato la propria opera e premierà il vincitore con la distribuzione nelle librerie.
Per chi ha avuto la fortuna di vedere realizzato il proprio sogno, e cioè la pubblicazione del suo libro, si sarà presto reso conto di un problema importantissimo: la distribuzione, anzi, la mancata distribuzione. Molto spesso, infatti, le opere degli autori sconosciuti (o autopubblicate) si riescono a vendere soltanto tramite le librerie online. Sì, possono essere ordinate in tutte le librerie tradizionali, ma i tempi sono lunghissimi e non vi è la comodità di avere subito il libro disponibile.
A questo proposito, è nato “Io Scrivo”!
Un concorso che premierà il vincitore con la visibilità del proprio libro negli scaffali delle librerie aderenti alla nostra iniziativa. L’opera vincitrice, infatti,(ringraziando tutte le libreria che hanno già aderito, e quelle che presto lo faranno) sarà ospitata nelle librerie del nostro elenco. In questo modo, l’opera classificata al primo posto avrà una maggiore possibilità di vendita e potrà essere notata e letta da un maggior numero di lettori.
Per qualsiasi informazione potete contattarci al seguente indirizzo: igiallisti@virgilio.it
Qui
, l’elenco delle librerie aderenti al concorso, che sarà aggiornato periodicamente.

Di seguito, il Bando:
1) Il concorso è aperto a tutte le opere edite (anche auto pubblicate online con editori come ilmiolibro.it, boopen, lulu…) in lingua italiana;

2) Possono partecipare opere di tutti i generi: romanzi, saggi, gialli, narrativa, biografie, raccolte di poesia, antologie di racconti.

3) Ogni autore può partecipare con un massimo di quattro (4) opere, e la quota di partecipazione è riferita ad ogni singolo dattiloscritto.

4) I partecipanti dovranno inviare una copia dell’opera in formato cartaceo (oppure digitale al seguente indirizzo e-mail: igiallisti@virgilio.it), allegando: dati anagrafici, biografia dell’autore e sinossi dell’opera;

5) Le opere dovranno essere spedite entro sabato 31 MAGGIO 2016 (per i manoscritti inviati in formato cartaceo, per posta tradizionale, farà fede il timbro postale)

6) La quota di iscrizione, per ciascuna opera, è di € 10,00, relativa a spese di gestione.

7) Non vi è un alcun limite di battute.

Premio
Primo classificato
L’opera vincitrice sarà ospitata (in max 5 copie per libreria) in tutte o in alcune (a completa scelta dello scrittore) librerie aderenti all’iniziativa, con la formula commerciale conto vendita; Segnalazione sul blog "Il Giallista";

Secondo e terzo classificato:Segnalazione sul blog "Il Giallista";
Segnalazione dell’opera alle librerie aderenti all’iniziativa.

Per partecipare, ricevere informazioni e inviare le copie
Scrivere a igiallisti@virgilio.it

Recensione: UN CASO COMPLICATO PER EMMA HOLDEN di Paul Pilkington - Newton Compton editori



Per gli amanti del giallo classico, quelli affezionati al colpo di scena finale, alla suspense raffinata, che non vogliono abbandonare le ambientazioni moderne, UN CASO PER EMMA HOLDEN di Paul Pilkington (Newton Compton) è la lettura perfetta. Elegante, coinvolgente e ben scritto, questo romanzo d'esordio è un gioiellino del suo genere.

Un thriller che si fonde con la struttura del giallo classico - quello della golden age - che tocca temi contemporanei - come quello dello stalking - e che riesce a tenere il lettore incollato alle pagine sino alla fine. Una di quelle letture che rievocano grandi autori del passato, e che vorresti non finisse mai.
Ambientato a Londra, la storia ha per protagonista una giovane attrice emergente, Emma Holden. Emma sogna di diventare una star del cinema. Ha recitato a teatro, in alcune serie tv, ma deve ancora fare il grande salto. Nonostante ciò, gode di una certa popolarità, e anche di uno stalker. Un ragazzo che la segue ovunque. La fotografa, le manda fiori, e le minaccia il fidanzato. Insomma, il giovane non si lascia mancare nulla del repertorio dello stalker perfetto. Ormai stremata e impaurita, Emma decide di lasciare la sua cittadina per trasferirsi nella grande Londra. Pensa che forse, qui, il suo stalker non la seguirà. Non nutre molte speranze su questa soluzione, ma poco dopo dovrà ricredersi. La lontananza, infatti, sembra aver sortito l'effetto desiderato.
Emma ritrova una parvenza di serenità, perché la sensazione di essere spiata è sempre in agguato. Non si sente mai del tutto al sicuro, anche adesso che sono passati alcuni anni. Inoltre, la sua condizione di vittima di stalking ha portato la rottura del suo fidanzamento, a pochi giorni dalle nozze.
Adesso, Emma sta per risposarsi, ma il pensiero che la situazione possa ripetersi la terrorizza. Assalita dall'ansia, l'avvicinarsi delle nozze la riporta indietro nel tempo. Si ripete che va tutto bene, ma quando il suo fidanzato Dan scompare, e il fratello viene trovato in fin di vita in casa sua, ogni paura ritorna a galla.
Dan sembra essere sparito nel nulla, a pochi giorni dalle nozze. Non l'ha contattata, non le ha inviato neppure un messaggio. Dan è il primo sospettato dell'aggressione al fratello, visto che erano insieme a casa sua.
Emma capisce che c'è qualcosa che non va. Dan non avrebbe ridotto il suo stesso fratello in fin di vita. Non sarebbe scappato senza dirle niente. Lui diceva di amarla, perché avrebbe dovuto mollarla quasi sull'altare?
Tutta la situazione le rievoca terribili emozioni e ricordi, che per anni ha tentato di cancellare e dimenticare.
La polizia è certa della colpevolezza di Dan, ma lei noi. Quindi decide di indagare per conto proprio. Forse il suo stalker è tornato all'attacco. Forse non l'ha mai persa di vista. E se l'avesse sempre seguita? Se avesse sempre saputo cosa facesse? Allora la sua sensazione di non essere mai sola non era una sua impressione.
Ormai decisa a mettere un punto a quella situazione di vittima, Emma si lancia in un'indagine personale. Si veste dei panni dell'investigatore dilettante e, proprio come in un giallo classico che si rispetti, arriverà alla tanto sospirata verità. Una verità che rivelerà un buon colpo di scena. In questo giallo, infatti, nulla è come sembra, ma soprattutto tutti nascondono un segreto. E saranno proprio questi segreti a rendere tortuoso il percorso verso la verità. Emma arriverà a dubitare persino della sua famiglia, del suo stesso sangue. Ogni tassello di verità nascosta portato alla luce, sarà come il ritrovamento di un pezzo del puzzle finale.
Che fine ha fatto Dan? Sarà davvero colpevole? L'ha lasciata senza un motivo? Il suo stalker è tornato a tormentarle la vita?
Ben costruito, ricco di colpi scena, questo giallo, che scava nella vita di una vittima di stalking, ricostruendone ansie e paure, non può mancare nella libreria di una accanito giallista.
Consigliato!  

UN CASO COMPLICATO PER EMMA HOLDEN
Paul Pilkington
ISBN: 9788854189508
Nuova Narrativa Newton n. 670
Editore: Newton Compton
Pagine: 336
Prezzo: € 9,90
Uscita: 14 aprile 2016

L'AUTORE:
È stato autore radiotelevisivo per oltre vent’anni – ha lavorato per BBC radio e ITV Television – e ha scritto il suo romanzo d’esordio, Un caso complicato per Emma Holden, ispirato dagli autori di thriller che ha sempre amato, come Harlan Coben e Nicci French. 
Per maggiori informazioni, potete seguire le sue pagine Twitter e Facebook, o visitare il suo sito www.paulpilkington.com .