Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano





venerdì 28 febbraio 2014

News: Le nuove uscite della Polillo editore di febbraio


Buongiorno, lettori!
Una golosa notizia per tutti gli amanti del giallo classico inglese. Da giovedì 27 febbraio, infatti, sono disponibile in libreria due nuovi titoli della collana "I Bassotti" della mitica Polillo editore.
Da non perdere!

Christopher Bush
IL CASO DEL GONG CINESE
“I bassotti” n. 143
Pagine: 256
Prezzo: € 15,40
ISBN: 978-88-8154-456-1
Traduzione di Dario Pratesi
Nelle librerie da giovedì 27 febbraio 2014

IL LIBRO:
Che i rapporti tra il vecchio Hubert Greeve e i suoi quattro nipoti non siano idilliaci è un eufemismo bello e buono. Greeve è un uomo tanto ricco quanto malvagio e non fa alcun mistero del disprezzo che prova per loro. I nipoti, d’altro canto, non gli perdonano l’ostinato rifiuto di mettere il suo patrimonio a disposizione della famiglia dopo che la crisi dei primi anni Trenta li ha lasciati in gravi difficoltà economiche. Ma nonostante il perenne conflitto, una tradizione viene sempre rispettata: nel giorno del compleanno dello zio tutti loro si riuniscono nella sua villa nella campagna inglese per festeggiarlo. Questa volta, però, qualcuno ha riservato a Greeve un regalo particolarmente sgradito, perché il vecchio viene ucciso da un colpo di pistola mentre si trova nel soggiorno a giocare a carte con uno dei nipoti. Gli altri, pur essendo presenti nella stanza, giurano di non aver visto né sentito nulla giacché il rumore dello sparo è stato coperto dal suono di un grande gong cinese percosso dal domestico. Dunque chi è stato ad ammazzare Greeve e come ha fatto? L’assassino aveva forse un complice o qualcuno lo sta coprendo per motivi personali? Anche un genio dell’investigazione come Ludovic Travers avrà il suo bel daffare per rispondere a tutti gli interrogativi sollevati da questo ingegnoso mystery scritto nel 1935 e finora inedito in Italia.

L'AUTORE:
Christopher Bush (1885-1973), figlio illegittimo nato in Inghilterra da una famiglia di quac-cheri, fu uno degli autori più prolifici della Golden Age del giallo. Insegnante di scuola, scrisse il suo primo mystery nel 1926 e continuò ininterrottamente per 42 anni arrivando a realizzare 62 opere. Il suo personaggio per eccellenza, il detective Ludovic Travers, che com¬pare anche in questo The Case of the Chinese Gong, fece il suo esordio nel 1929 in The Perfect Murder Case. Timido e riservato, ma generoso e dotato di grande raziocinio, Travers collabora regolarmente con Scotland Yard e in particolare con il sovrintendente George Wharton, scorbutico e deci-sionista, dai caratteristici baffi spioventi. La peculiarità dei romanzi di Bush è quella di dotare i personaggi sospetti di alibi apparentemente inattaccabili che poi, grazie a una paziente e minu¬ziosa analisi, vengono smontati fino alla dimostrazione della loro evidente falsità. Nonostante la produzione letteraria di Bush sia arrivata fino alla seconda metà degli anni Sessanta, le opere più significative sono quelle degli anni Trenta tra le quali meritano una particolare menzione Dancing Death (1931, Omicidio a Capodanno – I bassotti n. 75), Cut Throat (1932) e The Case of the Dead Shepherd (1934, Una buona tazza di tè – I bassotti n. 109).

***********************************************

Richard Austin Freeman
L’OCCHIO DI OSIRIDE
“I bassotti” n. 144
Pagine: 320
Prezzo: € 15,90
ISBN: 978-88-8154-459-2
Traduzione di Marcella Dallatorre
Nelle librerie da giovedì 27 febbraio 2014

IL LIBRO:
Appena rientrato a Londra da Parigi, John Bellingham, noto egittologo inglese, lascia la valigia al deposito bagagli della stazione di Charing Cross e si reca a casa del cugino George Hurst, dove viene informato che questi è fuori e non sarà di ritorno prima di mezz’ora. Nell’attesa, il professore si accomoda nello studio e scrive un paio di lettere, ma quando il padrone di casa rientra non trova anima viva. La cameriera, che per tutto il tempo era rimasta in una stanza da dove poteva controllare le porte, giura che nessuno è uscito di casa. Eppure il cugino è scom-parso. Turbato, Hurst si reca con Arthur Jellicoe, il legale di fiducia di John, da Godfrey, il fra¬tello di quest’ultimo. L’uomo ascolta con grande stupore il racconto, ma non può essere di alcun aiuto in quanto non vede e non sente il fratello da giorni. Tuttavia, nel giardino di casa di Godfrey, seminascosto nell’erba, viene trovato un prezioso scarabeo della XIII dinastia egizia che John teneva appeso alla catena dell’orologio e dal quale non si separava mai: un vero mistero. Toccherà a John Thorndyke, il grande “investigatore scientifico” creato dalla penna di Richard Austin Freeman, trovare la soluzione in questo celebre romanzo del 1911, inserito nella lista delle pietre miliari del giallo compilata da Howard Haycraft ed Ellery Queen.

L'AUTORE:

Richard Austin Freeman (1862-1943), londinese, dopo gli studi di medicina entrò nel servizio coloniale e venne inviato sulla Costa d’Oro dell’Africa come assistente chirurgo, ma nel giro di pochi anni dovette rimpatriare per motivi di salute. Le precarie condizioni fisiche lo costrinsero ad abbandonare gradualmente la professione e a cercare nella scrittura una strada alternativa per mantenere la famiglia. Il suo esordio nella narrativa gialla avvenne nel 1902 con una serie di detective stories firmate con uno pseudonimo e scritte con un altro medico. Con la pubbli-cazione del romanzo The Red Thumb Mark (1907, L’impronta scarlatta), nel quale introdusse il personaggio del Dr. Thorndyke, Freeman trovò il suo mestiere e per almeno un quarto di secolo dominò la scena della letteratura poliziesca inglese. A lui si deve l’invenzione della “inverted story”, una tecnica narrativa introdotta nel racconto The Singing Bone (1912). In esso il lettore è testimone del delitto per cui l’incognita non è più l’identità dell’assassino ma il come verrà smascherato. La produzione incentrata su Thorndyke comprende 21 romanzi e 42 racconti. Freeman concluse la sua carriera nel 1942, quando a ottant’anni diede alle stampe l’ultima avventura dell’investigatore, ma rimane uno dei pochi autori di epoca edoardiana a essere letti ancora oggi.

giovedì 27 febbraio 2014

News: GLI SCIACALLI di Urban Waite - Piemme editore


Cari amici,
tra le uscite di marzo 2014 della Piemme editore, vi segnaliamo un titolo da non perdere. Si tratta del thriller adrenalinico GLI SCIACALLI di Urban Waite.

GLI SCIACALLI
Urban Waite
16.50 € prezzo di copertina
308 pagine
Piemme editore
Uscita: MARZO 2014

"DINAMITE ALLA STATO PURO" Stephen King

IL LIBRO:
C’è una cosa in cui Ray Lamar è davvero bravo: è calmo, freddo, infallibile. Soprattutto con una pistola in mano. Eppure ormai ha deciso di cambiare vita. Perché le armi e la violenza gli hanno portato via quanto aveva di più caro. Ora il suo unico pensiero è tornare da suo figlio e pensare a un nuovo inizio insieme a lui. Si tratta di fare un ultimo lavoro, quello che gli metterà le spalle al sicuro, e poi addio. Rubare una partita di droga per conto del suo vecchio capo, questo deve fare. Semplice, facile, pulito. Ma quando le cose si complicano, perché chi trafficava indisturbato ora si sente minacciato e esige delle risposte, Ray capisce che il cammino per la redenzione è ben più accidentato di quanto si aspettasse. Una storia di violenza, vendetta e pentimento. L’ultima occasione di un uomo di rimettere le cose a posto.

L'AUTORE:
Ha trent’anni e vive a Seattle, dove è nato. Il suo primo romanzo, Ringrazia che sei vivo, è stato un successo internazionale di pubblico e critica che lo ha consacrato tra i nuovi talenti del thriller. Gli sciacalli ha ricevuto ottime recensioni.

martedì 25 febbraio 2014

News: L'ALIBI DELLA VITTIMA di Giovanna Repetto - Gargoyle


Buongiorno, amici!
Vi segnaliamo con piacere l'uscita del noir L'ALIBI DELLA VITTIMA, di Giavanna Repetto, edito da Gargoyle editore. Il titolo è già disponibile nelle librerie dal 30 gennaio 2014.
 
L’ALIBI DELLA VITTIMA
Giovanna Repetto
EAN 978-88-98172-28-3
pp. 333
17 euro
GARGOYLE editore

IL LIBRO:
L’alibi più forte è quello della vittima Rocca Persa, piccolo centro collinare dei Castelli Romani, è una meta costante di Memè, un oscuro individuo invischiato in un prospero commercio clandestino di cocaina purissima, e al centro di un’indagine condotta dal maresciallo Trevisan. L’identità dell’uomo rimane un enigma per tutti. Per Greta, esuberante ragazza dalle pose vamp e amante di Memè, interessatissima a scalzarlo dall’illegale e proficuo commercio. Per il brigadiere Di Stasio, che conduce un’indagine parallela con metodi discutibili. Per Anna Trevisan, moglie inquieta del maresciallo, al corrente dell’inchiesta. Per Alisia, venticinquenne allo sbando, legata a Greta da una conoscenza quasi familiare, che non ha nulla dell’amicizia e parecchio dell’opportunismo. Per Marco, tossicodipendente irredimibile, malgrado le speranze della madre che vorrebbe mandarlo nella comunità toscana “La cruna dell’ago”. Per Gaetano, pregiudicato in libertà vigilata con il debole per la polvere bianca. Frattanto Lina – una psicologa con il dono della diplomazia – e Maria (detta “Holy Mary”) –, un’assistente sociale un po’ fricchettona, appassionata e caparbia – operano senza sosta presso il Servizio per le Tossicodipendenze di Rocca Persa, implementando incisivi percorsi di riabilitazione. La sera del 2 settembre, il corpo senza vita di Memè viene ritrovato a Roma, in via Merulana, nell’appartamento di Andreina Burlando – che aveva lasciato le chiavi di casa al nipote Marco perché partita per le ferie. Quel giorno diverse persone residenti a Rocca Persa sono nella capitale. Su tutti si staglia l’ombra del sospetto. Tutti hanno un alibi, ma tutti hanno anche un movente. Le indagini ufficiali prendono strade che via via si rivelano senza uscita, mentre due giovani carabinieri cercano, quasi per gioco, di ricostruire la vera identità di Memè, che anche dopo l’omicidio seguita a restare sconosciuta.

L'AUTORE:
Giovanna Repetto (Genova 1945), scrittrice e psicologa, vive da tempo a Roma. Ha pubblicato La banda di Boscobruno (Mobydick 1999), entrato nella cinquina dei finalisti del premio “Bancarellino” di Pontremoli; Palude, abbracciami! (Mobydick 2000), vincitore del premio “Navile Città di Bologna” come miglior romanzo per ragazzi; La gente immobiliare e Cartoline da Marsiglia (Mobydick 2002 e 2004). È redattrice della rivista letteraria online “Il Paradiso degli Orchi”. Scrive poesie che legge durante gli incontri di slam poetry di cui è anche entusiasta animatrice.

BOOKTRAILER:


ESTRATTO:
Quasi tutti esplicitavano prima o poi il loro codice di comportamento. Come Adriano, che aveva rubato a tutti tranne che ai suoi familiari. Pino invece si vantava di aver rubato soltanto a casa propria. Franco rubava nei magazzini, ma non avrebbe mai messo piede in una casa. Roberto svaligiava le case, ma nei negozi ci teneva a pagare al centesimo, ed esigeva lo scontrino. Stefano era specializzato in automobili, mentre Piero si era fatto venire i piedi gonfi in cerca di autoradio. Paolo, che lavorava montando antifurto, neutralizzava solo quelli montati dalla concorrenza. Gino rubava a tutti fuorché agli amici, mentre Luigi truffava gli amici e basta. Ernesto toccava solo denaro contante, mentre Alessio era specializzato in forme di parmigiano. Quasi nessuno ammetteva di aver scippato vecchie signore, e i pochi beccati sul fatto dichiaravano di esserne amaramente pentiti.

giovedì 20 febbraio 2014

Recensione: IL MISTERO DELLE TRE QUERCE di Edgar Wallace - Polillo editore


Buongiorno, amici!
Oggi vi parliamo di un giallo da non perdere. Si tratta de "IL MISTERO DELLE TRE QUERCE" di Edgar Wallace, edito dalla Polillo editore,  collana "I Bassotti" n. 136.
Avendo letto il nome dell'autore, avrete già capito che questo romanzo è un mistery classico, nel pieno stile di Wallace. Quindi: intrighi, false piste, donzelle da salvare, numerosi sospettati e alibi di ferro. Per non parlare dell'intreccio narrativo, sempre impeccabile e ingarbugliato. Lo stesso vale per le modalità dei delitti, che, come l'autore ci ha sempre abituato, sono complicati, costituendo dei veri rompicato. Rompicapo che, con la sua abilità di narratore, riesce a rendere leggeri, divertendo il lettore in un'indagine movimentata e ricca di colpi di scena.
Il protagonista di questo giallo è l'antropologo Socrates Smith, un personaggio stravagante, bizzarro, e attratto dai crimini e il mistero che li cela. In passato ha lavorato per il dipartimento di indagini criminali, e adesso si troverà a indagare su uno dei casi più difficili di tutta la sua carriera: la morte del suo amico, e ex collega, John Mandle, ispettore in Scotland Yard in pensione. Mandle è un uomo scorbutico, a tratti insolente, che vive da solo con la figliastra Molly Templeton, con la quale ha un pessimo rapporto. Mandle è in precarie condizioni fisiche, per via di forti dolori alla gambe, infatti, non può camminare, e si serve di una sedia a rotelle. Naturalmente, come da manuale, l'uomo verrà ritrovato presto morto, impiccato ad un albero, in circostanze sospette. Il tutto mentre Socrates è ospite nella sua villa nel Surrey.
A complicare il caso, e a renderlo ancora più misterioso e intrigante, si aggiungono orme nel terreno, sparizioni e personaggi che spuntano dal passto.
A questo punto, Socrates inizierà a indagare insieme al fratello più giovane - che ne frattempo si innamora della graziosa figliastra di Mandle, Molly - e sarà una vera e propria corsa contro il tempo, perché l'assassino è spietato, e non si lascerà sfuggire alcuna occasione per nascondere la propria identità, tappando la bocca a chiunque possa smascherarlo. La soluzione, come si intuisce subito, è nascosta nel passato di Mandle, ai tempi del suo incarico di ispettore di polizia.
Con uno stile narrativo scorrevole, un ritmo incalzante e una solida struttura narrativa, questo giallo rappresenta una lettura piacevole e avvincente. Infatti, come in tutti i gialli di Wallace - che è sicuramente uno dei più grandi esponenti del giallo della golden age - le indagini sono spesso molto avventurose e dinamiche. Non siamo di fronte ad uno dei suoi capolavori, ma questo romanzo merita senza alcun dubbio di essere letto, e di stare in bella mostra nella libreria di ogni accanito giallofilo! 

Edgar Wallace
IL MISTERO DELLE TRE QUERCE
€ 14,90
224 pagine
I Bassotti N.: 136
ISBN: 9788881544493

L'AUTORE:
Edgar Wallace (1875-1932), passato alla storia come “the King of Thrillers”, fu il primo scrittore a raggiungere lo status di vera e propria star. Era nato a Greenwich, in Inghilterra, figlio illegittimo di attori. Adottato da una famiglia di pescivendoli che aveva già dieci figli, Edgar crebbe con il nome di Dick Freeman salvo scoprire, all’età di 11 anni, le sue vere origini. Dopo una serie infinita di lavori di vario genere, a 18 anni si arruolò nel Royal West Kent Regiment per poi passare nei Corpi Medici. Corrispondente dal Sud Africa per la Reuters e per vari giornali inglesi e sudafricani durante la guerra dei Boeri, rientrò in patria nel 1900. Dopo vari infruttuosi tentativi di trovare un editore, nel 1905 pubblicò a proprie spese il suo primo romanzo, The Four Just Men (I quattro giusti). In meno di trent’anni scrisse oltre 170 libri, di cui più della metà di genere giallo, una ventina di drammi e centinaia di racconti e articoli. Popolarissimo fra i lettori – si dice che tra il 1920 e il 1930 su ogni quattro libri letti in Inghilterra uno fosse di Wallace – negli ultimi dieci anni di vita arrivò a guadagnare oltre 250.000 dollari l’anno, anche grazie agli innumerevoli film tratti dalle sue storie. Amante del lusso, del gioco e della vita sregolata, morì a soli 56 anni a Hollywood, mentre era al lavoro sulla sceneggiatura di King Kong, lasciando in eredità una montagna di debiti.

venerdì 14 febbraio 2014

News: IL NASCONDIGLIO DELLA FARFALLA, il primo thriller di Ippolita Avalli - Mondadori


Buongiorno, amici!
Oggi vi segnaliamo IL NASCONDIGLIO DELLA FARFALLA, edito da Mondadori, il primo thriller di Ippolita Avalli, una scrittrice molto nota ed amata, che ha scritto diverse opere di narrativa ed è stata anche finalista al premio Strega. La protagonista femminile, costretta ad indagare suo malgrado su una ragazza scomparsa, si trova di fronte all’inimmaginabile. E’ una donna normale in cui ci potremmo tutti identificare, e reagirà con quell’eroismo che a volte troviamo in noi stessi quando la vita si fa estrema.

Ippolita Avalli
IL NASCONDIGLIO DELLA FARFALLA
COLLANA Omnibus Italiani
PAGINE 250
PREZZO 16,00 euro
Mondadori
In libreria da Febbraio 2014

Una ragazza scomparsa, il passato che ritorna, un serial killer da fermare. La prima indagine della dottoressa Sandra Kapsa.

IL LIBRO:
Sandra Kapsa ha superato i quarant’anni e conduce una vita tranquilla. Psicologa, divide le sue giornate tra il lavoro in studio e quello presso il Centro Antiviolenza Donna, dove riceve chi non si può permettere una analista privato. Lì conosce Betty, giovane, bella, fragile: e sola. Betty che un giorno scompare. Sandra teme sia successo qualcosa di brutto, ma alla polizia le dicono che non possono intervenire. Così Sandra decide di indagare per conto proprio, Betty le aveva parlato di un collega che le faceva stalking. Per fortuna Sandra trova supporto in Paolo Rosato, vicecommissario duro e affascinante, padre divorziato di un bambino di sette anni. Le indagini porteranno Sandra via da Roma, verso il promontorio dell’Argentario, che Sandra non rivede da vent’anni e dove ha vissuto un trauma che l’ha segnata per sempre. Ma non la aspetta solo il dolore passato. Nuove terribili rivelazioni stanno per irrompere, è la sua stessa vita adesso a essere in pericolo… Ippolita Avalli, scrittrice raffinata, per la prima volta si cimenta con il thriller. Il risultato è un romanzo da cui è impossibile staccarsi, capace di terrorizzare il lettore con un crescendo continuo di sorprese e colpi di scena da togliere il fiato.

L'AUTORE:
IPPOLITA AVALLI è nata a Milano e vive a Roma. Tra i suoi romanzi: Aspettando Ketty (Feltrinelli 1982), L’infedele (Rizzoli 1988), Dea dei baci (Baldini&Castoldi, finalista premio Strega 1997) e Amami (Baldini&Castoldi 199). Da Feltrinelli sono usciti Nascere non basta (premio città di Bari 2003), Mi manchi e la ristampa di Dea dei Baci, che costituiscono una trilogia. I suoi libri sono pubblicati nei maggiori Paesi europei. Come sceneggiatrice ha collaborato a La città delle donne di Federico Fellini.

lunedì 10 febbraio 2014

Parte la VI Ed. concorso letterario per opere edite o autopubblicate "IoScrivo"



AVVISO: La scadenza del concorso è stata prorogata al 12 MAGGIO 2014.

Cari amici lettori e autori,
dopo aver comunicato oggi i nomi dei vincitori della V Edizione del concorso, date le numerose richieste, e il successo che la nostra iniziativa ha riscosso, diamo subito il via alla VI Edizione del Concorso letterario per opere edite e autopubblicate IoScrivo.

Il concorso, indetto dal Blog “Il Giallista”, è aperto agli autori che hanno pubblicato o autopubblicato la propria opera e premierà il vincitore con la distribuzione nelle librerie.
Per chi ha avuto la fortuna di vedere realizzato il proprio sogno, e cioè la pubblicazione del suo libro, si sarà presto reso conto di un problema importantissimo: la distribuzione, anzi, la mancata distribuzione. Molto spesso, infatti, le opere degli autori sconosciuti (o autopubblicate) si riescono a vendere soltanto tramite le librerie online. Sì, possono essere ordinate in tutte le librerie tradizionali, ma i tempi sono lunghissimi e non vi è la comodità di avere subito il libro disponibile.
A questo proposito, è nato “Io Scrivo”!
Un concorso che premierà il vincitore con la visibilità del proprio libro negli scaffali delle librerie aderenti alla nostra iniziativa. L’opera vincitrice, infatti,(ringraziando tutte le libreria che hanno già aderito, e quelle che presto lo faranno) sarà ospitata nelle librerie del nostro elenco. In questo modo, l’opera classificata al primo posto avrà una maggiore possibilità di vendita e potrà essere notata e letta da un maggior numero di lettori.
Per qualsiasi informazione potete contattarci al seguente indirizzo: igiallisti@virgilio.it
Qui
, l’elenco delle librerie aderenti al concorso, che sarà aggiornato periodicamente.

Di seguito, il Bando:
1) Il concorso è aperto a tutte le opere edite (anche auto pubblicate online con editori come ilmiolibro.it, boopen, lulu…) in lingua italiana;

2) Possono partecipare opere di tutti i generi: romanzi, saggi, gialli, narrativa, biografie, raccolte di poesia, antologie di racconti.

3) Ogni autore può partecipare con un massimo di quattro (4) opere, e la quota di partecipazione è riferita ad ogni singolo dattiloscritto.

4) I partecipanti dovranno inviare una copia dell’opera in formato cartaceo (oppure digitale al seguente indirizzo e-mail: igiallisti@virgilio.it), allegando: dati anagrafici, biografia dell’autore e sinossi dell’opera;

5) Le opere dovranno essere spedite entro sabato 12 MAGGIO 2014 (per i manoscritti inviati in formato cartaceo, per posta tradizionale, farà fede il timbro postale)

6) La quota di iscrizione, per ciascuna opera, è di € 10,00, relativa a spese di gestione.

7) Non vi è un alcun limite di battute.

Premio
Primo classificatoL’opera vincitrice sarà ospitata (in max 5 copie per libreria) in tutte o in alcune (a completa scelta dello scrittore) librerie aderenti all’iniziativa, con la formula commerciale conto vendita. Segnalazione sul blog "Il Giallista";

Secondo e terzo classificato:Segnalazione sul blog "Il Giallista";
Segnalazione dell’opera alle librerie aderenti all’iniziativa.

Per partecipare, ricevere informazioni e inviare le copie
Scrivere a igiallisti@virgilio.it

Anche su Concorsiletterari.Net

Vincitori V Ed. Concorso opere edite "IoScrivo"


Cari amici,
iniziamo la settimana comunicandovi i nomi dei vincitori della V edizione del concorso per opere edite IoScrivo.


1° Posto:
NIENTE PANICO
di Daniela Sanguanini
 
2° Posto
LA CUPOLA
di Paolo Riccadonna
 
3° Posto
BLACK DIAMOND
di Erika Corvo
 
 
Complimenti vivissimi a tutti i vincitori!

sabato 8 febbraio 2014

Recensione: THE SHINING GIRLS di Lauren Beukes


Se avete voglia di leggere in thriller inquietante, angosciante e ricco di fascino, allora dovete scegliere THE SHINING GIRLS di Lauren Beukes, edito in Italia da Il Saggiatore.  
La Beukes, infatti, ha creato una storia singolare, originale e fuori dagli schemi, che incuriosisce e cattura l'attenzione.
La scrittura è ruvida, senza fronzoli, tagliente, Uno stile narrativo che scorre bene, con un ritmo che non lascia spazio a pause.
The shining girls è un thriller insolito, perché il cattivo di turno, il serial killer Harper Curtis, ha la capacità di viaggiare nel tempo.
Sceglie, infatti, le sue vittime quando sono ancora bambine, e gli lascia degli oggetti da conservare, per quando poi ritorneà a ucciderle. "Loro splendono", dice. E' così che individua le sue vittime: vedendo una luce che le contraddistingue.
Harper Curtis, un vagabondo viscido e violento, riesce a viagiare nel tempo grazie alla Casa. Una casa abbandonata, che trova per caso, mentre cerca un rifugio per la notte. Quando entra in questa abitazione, all'apparenza abbandonata, distrutta, vuota, si accorge che l'interno è completamente diverso. Le stanze sono arredate, pulite, fornite di tutto. Harper capisce subito che questa casa è diversa. Aprendo le porte, infatti, riesce a viaggiare nel tempo. I suopi movimenti spaziano nel tempo  dal 1931 al 1992, sempre sulla città di Chicago. In questo modo, Harper si acorge di essere l'assassino perfetto; può finalmente dare sfogo ai suoi istinti omicidi, senza essere scoperto. Nessuno, infatti, può collegare a lui i delitti e, soprattutto, capire che si tratti di una serie di omicidi, opera della stessa mano. Anche se le violenze si somigliano - con mutilazioni e violenze fisiche - è difficile riconoscere i tratti dell'opera di un serial killer. Le ragazze vengono uccise in epoche diverse, e sulle scene del crimine la polizia ritrova oggetti insoliti, estranei alla vittima.
Ma, come sempre accade, nulla può andare sempre liscio, e una delle sue vittime sopravvive all'agguato. Ridotta in condizioni pessime, Harper è convinto che la giovane morirà presto, quindi se ne va, lasciandola a terra. Kirby invece riesce a chiamare aiuto.
Una volta guarita, la giovane deciderà di dare la caccia all'uomo che l'ha ridotta così. Sarà l'unica a  capire che il suo tentato omicidio è legato ad altri delitti, avvenuti negli anni precedenti.
Iniziando così una serie di indagini, dove nessuno le crederà - compresa la polizia - scaverà così a fondo, da scoprire l'assurda verità. Anche Harper, però, verrà a sapere che è sopravvissuta al suo attacco, e questo renderà tutto più difficile. Dovrà, infatti, tornare per completare l'opera.
Ricco di azione, divertente e irriverente, The Shining Girls si dimostra una lettura accattivante e piacevole, che vi conisgliamo.

THE SHINING GIRLS
Lauren Beukes
€ 16,00
pp. 320 brossura
978-88-428-1833-5
Il Saggiatore

Una ragazza che non voleva morire a caccia di un assassino che non può esistere.
L'AUTRICE:Lauren Beukes è nata a Johannesburg, in Sudafrica, il 5 giugno 1976. È scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e autrice televisiva. Ha scritto Maverick: Extraordinary Women From South Africa’s Past, Moxyland e Zoo City (2010) definito dal New York Times «un noir fantasmagorico»,con il quale ha vinto il prestigioso Arthur C. Clarke Award.
 

giovedì 6 febbraio 2014

News: In libreria il nuovo thriller di Richard Castle


Fedeli amici,
da oggi è disponibile nelle librerie STORM FRONT, il nuovo avvincente thriller della saga di Derrick Storm, di Richard Castle, edito in Italia da Fazi editore.

Per l'occasione, la Fazi ha deciso di mettere i tre precedenti titoli ebook della serie a 1,99€:
Derrick Storm 1: tempesta in arrivo http://bit.ly/1d9GofZ
Derrick Storm 2: la tempesta infuria http://bit.ly/1aJDEeS
Derrick Storm 3: tempesta di sangue http://bit.ly/1iOvswv

Richard Castle
Storm Front
pagine: 350
codice isbn: 9788876253898
prezzo in libreria: € 9,90
Fazi editore

I romanzi di Richard Castle hanno venduto 80.000 copie in Italia, negli Usa il solo Storm front ha venduto 200.000 copie

Da gennaio 2014 ripartirà su Rai 2 la serie televisiva firmata da Richard Castle che ha già raccolto 3.500.000 di spettatori

Il successo della serie tv ha contagiato anche le vendite dei libri

IL LIBRO:
Da Tokyo a Londra, a Johannesburg, banchieri dell’alta finanza sono stati brutalmente torturati e uccisi. L’assassino, colto per un breve istante da una telecamera di sorveglianza, è stato descritto come uno psicopatico con una benda sull’occhio. E questo significa che Gregor Volkov, la vecchia nemesi di Derrick Storm, è tornato. Incapace di capire per chi lavora Volkov e perché, la CIA chiama l’unica persona che può contrastare la forza e l’astuzia dell’uomo, Derrick Storm. Con l’aiuto di una bella e misteriosa collega straniera, alla quale Storm si sta legando sentimentalmente e professionalmente, l’agente scopre che il tradimento di Volkov coinvolge un facoltoso manager della finanza e un senatore del governo americano.

L'AUTORE:
Richard Castle è autore di numerosi bestsellers tra i quali i primi quattro romanzi della serie che ha per protagonista Nikki Heat: Heat Wave, Naked Heat, Heat Rises e Frozen Heat, tutti pubblicati da Fazi Editore. I racconti di Derrick Storm sono usciti in formato ebook nell’autunno del 2012 e in cartaceo nel 2013.

News: Nuove uscite Frassinelli e Sperling & Kupfer


Cari amici,
febbraio è un mese ricco di buone letture. Vi proponiamo in anteprima le prossime uscite Frassinelli e Sperling & Kupfer.
Buona lettura!

ULTIME NOTIZIE DI UNA FUGA
Valerio Varesi
Pagg. 168
€ 12,50
Uscita: 28 gennaio 2014
Frassinelli editore

IL COMMISSARIO SONERI TORNA IN LIBRERIA CON LA SUA PRIMA INDAGINE

VARESI E IL SUO PLURIPREMIATO COMMISSARIO SONO STATI ANCHE FINALISTI ALL’INTERNATIONAL DAGGER AWARD, IL PREMIO INTERNAZIONALE PIÙ IMPORTANTE PER LA LETTERATURA GIALLA

IL LIBRO:
Parma, estate del 1997: le prime pagine dei giornali riportano la notizia di una famiglia intera scomparsa nel nulla, come inghiottita nel vuoto. Unica traccia possibile è un camper abbandonato alla periferia di Milano. Uno dei figli è un ex tossicodipendente e la polizia indaga nel mondo degli spacciatori. Ma Soneri batte una pista diversa: chi si nasconde dietro la figura del capofamiglia? Il grigio ragionier Rocchetta si è davvero limitato a contare per anni i soldi degli altri? La soluzione del caso è attuale e sconcertante, una storia simbolo di questi anni italiani. Ultime notizie di una fuga, primo libro di Valerio Varesi, era stato pubblicato nel 1997. Viene riproposto perché introvabile.

L'AUTORE:
VALERIO VARESI è giornalista della Repubblica e acclamato creatore del personaggio del Commissario Soneri, al centro di una serie di gialli tradotti in tutto il mondo e protagonista di una serie televisiva di successo, Nebbie e delitti. Dopo i due romanzi La sentenza, 2011, e Il rivoluzionario, 2012, dedicati alla Resistenza e alla storia politica dell’Italia del dopoguerra, nel 2014 riprende il filo delle avventure di Soneri e per farlo riparte dalla prima indagine del Commissario.

******************************************

DOCTOR SLEEP
Stephen King
Traduzione di Giovanni Arduino
Pagg. 540
€ 19,90
Uscita: 28 gennaio 2013
Sperling & Kupfer

«Quando scrivo più che raccontare cerco di visualizzare quel che succede, perché voglio che il mio lettore provi le stesse emozioni dei miei personaggi.» - Stephen King

IL LIBRO:
Fine anni Settanta. Jimmy Carter è presidente degli Stati Uniti. Un incendio rade al suolo l’Overlook Hotel in Colorado. Jack Torrance, custode durante il periodo invernale, muore nell’esplosione della vecchia caldaia difettosa, la moglie Wendy sopravvive con gravi ferite, il figlioletto Danny rimane profondamente minato nella psiche. Lo shining, la luccicanza, lo divora, scatenando incubi e visioni, assieme all’amore per la bottiglia ereditato dal padre. Passano gli anni e Dan Torrance si rassegna a una vita on the road, con l’alcol come unico rimedio contro i fantasmi del passato. Quando infine arriva a Frazer, New Hampshire, sembra giunto al termine della sua corsa. E invece trova due amici decisi a salvarlo, e una nuova missione: usare lo shining come un dono per dare la pace a chi soffre. Ma nuovi spaventosi nemici mettono in pericolo il dono – e la vita – di Dan.

L'AUTORE:
STEPHEN KING, acclamato genio della letteratura internazionale, vive e lavora nel Maine con la moglie Tabitha, a sua volta scrittrice, e la figlia Naomi. Le sue storie da incubo sono clamorosi bestseller che hanno venduto 400 milioni di copie in tutto il mondo e hanno ispirato registi famosi come Stanley Kubrick, Brian De Palma, Rob Reiner e Frank Darabont. Oltre ai film tratti dai suoi romanzi, vere pietre miliari come Shining, Stand by me, Le ali della libertà, Il miglio verde – per citarne solo alcuni – sono seguitissime anche le sue serie TV, ultima in ordine di apparizione quella tratta da The Dome, trasmessa da RAI 2 nel 2013.

FEBBRAIO

ASPETTANDO DOMANI
Guillaume Musso
Pagg. 352
Euro 18,90
Sperling & Kupfer
Uscita: 4 febbraio 2014

LO SCRITTORE FRANCESE N. 1 ASSOLUTO (8 MILIONI DI COPIE VENDUTE) TORNA CON UN ROMANZO IN CUI SI MESCOLANO AMORE E MISTERO, BALZATO SUBITO AL PRIMO POSTO NELLE CLASSIFICHE D’OLTRALPE

«UNA STORIA D’AMORE CHE SFIDA LE LEGGI DEL TEMPO, UN INTRIGO COMPLESSO E SORPRENDENTE.» – le Figaro

IL LIBRO:
Emma, trentadue anni, vive a New York e non ha mai smesso di cercare l’uomo della sua vita. Matthew invece abita a Boston, ha perduto sua moglie in un terribile incidente e da allora ha cresciuto da solo la figlia di quattro anni. I due si conoscono per caso, grazie a internet, e iniziano a corrispondere via mail, finché un giorno decidono di incontrarsi. Si danno appuntamento in un piccolo ristorante italiano a Manhattan. Lo stesso giorno alla stessa ora ognuno dei due varca la porta di quel ristorante. Vengono accompagnati allo stesso tavolo ma… non si incroceranno mai. Com’è possibile? Uno scherzo del destino? Matthew e Emma ben presto si renderanno conto che non si tratta soltanto di un semplice appuntamento mancato.

L'AUTORE:
GUILLAUME MUSSO è nato nel 1974 ad Antibes. Ha raggiunto il successo con L’uomo che credeva di non avere più tempo (Sonzogno, 2005), bestseller internazionale tradotto in più di trenta Paesi, e da allora fama e vendite non hanno fatto che aumentare. Tutti i suoi ultimi romanzi sono pubblicati in Italia da Sperling & Kupfer.

News: Le uscite di febbraio LONGANESI EDITORE


Buongiono, amici lettori!
Eccoci oggi a presentarvi in anteprima le novità di febbraio della LONGANESI EDITORE.
Tutti da non perdere!

Dalla pluripremiata giornalista che ha raccontato in diretta l’attacco terroristico di UtØya, un thriller psicologico sul coraggio delle donne

CARINA BERGFELDT
UN CUORE IN AGGUATO
» La Gaja Scienza «
380 pagine
16.40 €
In libreria dal 13 febbraio 2014

IL LIBRO:
Gennaio 2010, una cittadina della Svezia centrale. Due piedi spuntano dal ghiaccio in via di scioglimento di un piccolo lago: sono quelli di Elisabeth Hjort, una giovane mamma scomparsa misteriosamente qualche mese prima. La donna è stata picchiata a morte e tutte le tracce sembrano condurre all’interno della sua famiglia. Ma davvero la verità è così semplice? A indagare oltre alla polizia locale, cui appartiene la detective Anna, anche due agguerrite giornaliste, Ing-Marie e Julia, che non vogliono perdere l’occasione per uno scoop. Ma contemporaneamente alle indagini, il romanzo parla anche con un’altra voce, quella di una donna che sta progettando, nei minimi particolari, l’omicidio del padre, un uomo dispotico e spietato, che tiene la famiglia in uno stato di sudditanza psicologica… Chi è questa donna? Come può la sua fosca storia riallacciarsi all’omicidio della giovane madre? E soprattutto, porterà davvero a termine il suo terribile piano di morte?

L'AUTRICE:
Carina Bergfeldt è nata nel 1980. Attualmente è corrispondente per L’Aftonbladet. Ha vinto il prestigioso Gran Premio del giornalismo per aver documentato da vicino le ore terribili della strage di Utøya. Carina infatti fu tra le poche inviate a voler fermamente rimanere sull’isola durante e nelle ore tragiche che seguirono la strage. Nella sua carriera ha lavorato anche all’estero, come corrispondente per i giornali e le testate televisive: TV4 Halland e NBN notizie, Newcastle, Australia. Vive attualmente a Stoccolma.

************************************************

La nuova avventura di Alex Cross, il protagonista più amato di Patterson. Un autore da 270 milioni di copie vendute nel mondo

JAMES PATTERSON
IL RITORNO DEL KILLER
» La Gaja Scienza / I Maestri dle Thriller «
300 pagine
16.40 €
In libreria dal 20 febbraio 2014

IL LIBRO:
Tutto è pronto per le nozze tra Alex Cross e la sua compagna, la detective Bree, quando Cross viene chiamato sulla scena di un crimine efferato. Qualcuno ha ammazzato un parlamentare corrotto e un lobbista. E questo è solo l’inizio di una lunga catena di delitti tra i politici disonesti di Washington e i media si scatenano: il killer è un eroe o un pazzo criminale? E poi, come fa a essere così informato sui movimenti delle sue illustri vittime? Il caso è esplosivo e l’FBI manda un suo agente, Max Siegel, che entra subito in contrasto con Cross… Mentre Cross affronta la difficile indagine, Siegel e i preparativi del matrimonio riceve una telefonata del suo più acerrimo nemico, Kyle Craig, alias Mastermind, che è a Washington e cerca vendetta…

L'AUTORE:
James Patterson, vincitore del prestigioso premio Edgar a soli ventisette anni, è «semplicemente l’autore di thriller più venduto nel mondo» (Panorama) e ha saputo conquistare ovunque un vastissimo pubblico, tanto da entrare nel Guinness dei primati. Presso Longanesi sono apparse le sue serie di thriller principali – i casi di Alex Cross (interpretato al cinema da Morgan Freeman), le donne del Club Omicidi, l’agenzia di investigazioni Private - oltre ad alcuni thriller fuori serie.

***********************************************

Il re delle classifiche internazionali, il maestro dell’avventura torna con il secondo romanzo della serie Isaac Bell. Un autore da oltre 7 milioni di copie in Italia

CLIVE CUSSLER - JUSTIN SCOTT
SABOTAGGIO
» La Gaja Scienza / I Maestri dell’Avventura «
450 pagine
18.80 €
In libreria dal 27 febbraio 2014

IL LIBRO:
1907: in un anno di crisi economica e tensioni sindacali, la linea veloce di Cascade della Southern Pacific Railroad viene colpita da inspiegabili incidenti, incendi ed esplosioni. Disperato, il proprietario della ferrovia assume la famosa Agenzia Investigativa Van Dorn, che manda sul posto Isaac Bell, il suo agente migliore. Bell scopre presto dietro questi sabotaggi c’è un uomo misterioso, il Sabotatore, che recluta complici tra i derelitti e i poveracci per sferrare i suoi attacchi alla ferrovia e poi li uccide. Chi è il Sabotatore e che cosa ha in mente? Bell ha poco tempo per risolvere il mistero, perché a rischio non c’è più solo la ferrovia, ma il futuro stesso della nazione…

L'AUTORE:
Clive Cussler è uno dei rari scrittori che intrecciano mirabilmente vita e fiction: è il fondatore della NUMA e, ispirandosi alle sue imprese e alla sua esperienza di cacciatore di emozioni, è diventato un Maestro dell’avventura, i cui numerosi romanzi sono tutti bestseller mondiali.

Oltre 7 MILIONI di copie vendute in Italia, sempre nella top 5 della classifica del New York Times

mercoledì 5 febbraio 2014

Il Giallista Magazine n. 20 - Gennaio 2014


Buongiorno, cari amici!
Rieccoci con il primo numero de "Il Giallista Magazine" del 2014.
News, interviste e recensioni dal mondo del giallo - e non solo - vi aspettano.
In questo numero troverete le prime uscite più interessanti dell'anno in libreria.
Vi consigliamo di scaricare una copia de “Il Giallista Magazine” anche sui vostri smartphone e tablet, per avere i consigli de “Il Giallista” sempre a portata di Click, in libreria o biblioteca, anche offline!

Augurandovi una buona lettura, vi invitiamo a cliccare su uno dei due link sottostanti per leggere la rivista online o scaricarne la vostra copia gratuitamente.

IL GIALLISTA MAGAZINE N. 20 - GENNAIO 2014

Il Giallista Magazine n.20 - Gennaio 2014

lunedì 3 febbraio 2014

News: LA CUPOLA di Paolo Riccadonna


Buongiorno, amici!
Iniziamo la settimana segnalandovi il thriller LA CUPOLA, di Paolo Riccadonna. Un libro ambientato a Torino, e incentrato sulla figura di una delle reliquie più famose: la Sacra Sindone.

LA CUPOLA
Paolo Riccadonna
Thriller
Riccadonna editore
Prezzo: €15,00
Pag.: 240
ISBN: 8895264118

IL LIBRO:
Oscuri omicidi si consumano nelle chiese del grande architetto barocco Guarino Guarini. Misteriosi personaggi sorvegliano la Cappella della Sindone di Torino, dopo l’incendio che l’ha quasi distrutta nella notte fra l’11 e il 12 aprile 1997. Muore sotto la Cupola il professor Sforza. Accusano il figlio Gualtiero, costretto a fuggire per indagare sull’incomprensibile assassinio: quali segreti nasconde questa chiesa sfigurata e pericolante? Fra Torino, Parigi e Budapest si snoda l’inchiesta di Gualtiero e dell’amica Eleonora in cerca dei progetti della Cupola, che non ci sono più. Li affianca il professor Gosmar, storico dell’Architettura. Li incalzano killer senza scrupoli. Una meravigliosa Torino fa da cornice alla vicenda, con l’ambiguo splendore dei suoi monumenti e la presenza silenziosa della Sindone, il sudario di Cristo, la più importante reliquia della Cristianità.

VIDEORECENSIONE:


L'AUTORE:
Paolo Riccadonna è nato a Torino, classe 1974, è sposato e ha due figli. Laureato in Ingegneria Elettrica, al momento è dipendente di un’azienda di servizi informatici. Amando molto leggere (passione ereditata in famiglia),  si è cimento nella scrittura a titolo amatoriale di canzoni, racconti e poesie, che ha diffuso su Internet presso siti specializzati in letteratura e musica. Nel 2001 era tra gli autori della raccolta di poesie We poets you (edizioni Cinque Terre). Nel 2003 ha fondato insieme ai suoi fratelli la casa editrice “Riccadonna Editori” (http://www.riccadonnaeditori.com), nata con l’intenzione di dare alle stampe il commento alla Divina Commedia scritto negli anni ’60-’70 dalla nonna Maria Teresa Balbiano d’Aramengo. Col tempo il ventaglio di pubblicazioni si è allargato puntando principalmente su autori torinesi e piemontesi. Nel 2007 ha pubblicato presso la casa editrice di famiglia il suo primo romanzo, La Cupola (oggi giunto alla quarta ristampa, disponibile anche in eBook su tutti gli store), un giallo che muovendo da un episodio di fantasia, un assassinio nella Cappella della Sindone di Guarini sfigurata dal rogo del 1997, si sviluppa quasi interamente attorno ad elementi storici per raccontare il cantiere del restauro e le affascinanti questioni legate ad esso. Il libro ha ottenuto un buon successo sia di pubblico che di critica. Stesso anno e stesso editore per Bestiario 2.0 (antologia a cura di Vittorio Marchis), al quale ha partecipato in qualità di co-autore con un racconto. Attualmente sta lavorando a un nuovo romanzo. Ha altri hobby: chitarra, montagna, cinema, fumetti, informatica, pallacanestro, la matematica, l’enigmistica, i giochi da tavolo, gli origami, le chiacchierate tra amici, gli animali (ma non ne ha mai avuto uno in casa…) E' stato educatore di Azione Cattolica per 11 anni e ha partecipato alle attività di ACI in qualità di consigliere parrocchiale e diocesano. Riccadonna svolge anche volontario presso un Centro d’Ascolto ed è Presidente del Comitato di Istituto AGESC (Associazione Genitori Scuole Cattoliche) nella scuola che frequentano i figli.